Oggi è giovedì 14 novembre 2019, 0:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: lunedì 2 settembre 2019, 10:04 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5115
Località: Savona
Davvero in certe foto si fa fatica a distinguere dalla realtà!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: lunedì 2 settembre 2019, 11:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
marconolasco ha scritto:
Davvero in certe foto si fa fatica a distinguere dalla realtà!


Grazie Marco....se sto riuscendo a restiturti questa illusione posso timidamente dire che sto forse facendo un lavoro accettabile, grazie ancora :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: martedì 3 settembre 2019, 8:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Ho poi riverniciato in nero opaco la culla, i trapezi, il ponte e la barra inferiore.

Ho evidenziato in xf16 i bulloni stampati e aggiunti dei dadi m 2,5 per i scimmiottare i bulloni di fissaggio dei trapezi sulla culla.

Le staffe di fissaggio del ponte le avevo erroneamente verniciate del colore del ponte, in realtà sono parte integrante del telaio e quindi sono state riverniciate in blu.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: mercoledì 4 settembre 2019, 6:56 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Ho quasi terminato tutta la meccanica sottotelaio.
Per montare tutti i cerchi “aftermarket" ho modificato i mozzi da rc portandoli da 4,5mm a 6mm in modo da infilarli nel fusello oroginale e da avere il centraggio del cerchio.

La nuova staffa del supporto motore non intralcia il semiasse dx e i semiassi lavorano perfettamente con il notching al telaio

Rimontata la barra stabilizzatrice e infine con il black rubber evidenziati o tappi del sottoscocca.

Infine montata la scocca per vedere se le quote tornavano e anche per l’ingombro con il finale

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: venerdì 6 settembre 2019, 8:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Prima di andare avanti narro con un flashback il lavoro già fatto sul telaio piu' di anno fa.

Per fare scendere il corpo vetturaho dovuto lavorare sui semiassi: ho accorciato il lato cambio, aggiunto qualche dettaglio ai giunti interni e le solite fascette alla cuffie.
Dopo di chè ho notchato entrambi i lati....lo chassis notching (che sarebbe l'apertura dell'asola sui parafanghi interni per evitare contatti col semiasse) è una tecnica usata realmente sulle vettura 1:1. Su un uno dei miei golf 1:1 è stata utilizzata questa tecnica per premettere il drastico abbassamento del corpo vettura.

Infine ho lavorato sul gruppo ammortizzatore.
Ho eliminato le molle, e ho accorciato il corpo ammo. Ho messo degli oring di gomma per ricordare i bags.
Infine verniciato tutto in giallo per scimiottare i Bilstein

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: venerdì 6 settembre 2019, 8:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Continuo con il gruppo mozzi.

Guardando i dischi originali non erano proprio il massimo.
Avevo già preso per futuri esperimenti sempre dei dischi forati provenienti dalle rc 1/10.

Inoltre le pinze divise in 2 non erano proprio un granchè da vedere in quanto sono divise a metà e non monopezzo come le reali.

Ho calcolato ‘interasse del disco originale (comprensivo di mozza porta pinza) e l’interasse del disco R/C = differenza di pochi decimi.

Altro lato positivo dell’utilizzo del disco rc, è che il disco stesso fa da porta mozzo del cerchio....quindi se volessi un aumento di carreggiata mi basta aggiungere una rondella dietroal gruppo mozzo (credo renderó sganciabile il raccordo idraulico delle pinze per poter variare l’et a mio piacimento....anche perchè a differenza degli altri miei modelli questa signorina (teca munita) mi seguirà a tutti i raduni vw come la sua sorella maggiore in 1/1.

La differenza più evidente è che il disco rc è più grande di diametro rispetto al pieno originale; praticamente dovevo fare quello che si fa anche nella realtà: creare un portapinza più alto per spostare la pinza più esternamente.

Ho eliminato il portapinza al mozzo è l’ho ricreato con una rondella m6 saldandola alla pinza con ciano e bicarbonato.

Per tenere in dima il tutto cercando di avere un accoppiamento soddisfacente ho tenuto in dima disco e nuova rondella portapinza con una punta da 6 e infine ho saldato.

Direi che a livello visivo ora il gruppo ruota è più pieno e con dei dischi più sportivi.

Ora la fase di stucca, leviga vernicia.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: sabato 7 settembre 2019, 8:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Credo di aver terminato completamente l’impianto frenante del GTI e in teoria anche l’under chassis

Prima di verniciare le pinze, ho aperto il foro asolato che è presente sulle pinze sia posteriore che anteriori.

Hascette oltre ad aver fatto le pinze chiuse ha sbagliato forma per quanto riguarda le pinze anteriori: gli ha dato una forma a freccia tronca quando in realtà hanno una forma più rettangolare.

Ho riprofilato le pinze anteriori, le ho forate e inoltre ho aggiunto anche le due nervature di rinforzo che sono presenti alla corrispondenza del foro; sulla reale mediante questo si intravede sia disco che stato usura delle pastiglie e inoltre serve anche a dissipare polvere e calore.

Dopo aver dato una mano di primer ho dato una base color argento e tre mani di rosso.
Il resto del porta pinza è stato fatto in nero semi opaco come il fusello; raccordi e viti di spurgo in flat aluminium.

Al ripartitore di frenata posteriore ho collegato due nuovi raccordi per la futura tubazione dei freni posteriori

Originariamente il golf nella parte centrale del tunnel (prima dello scalino sulla scocca della seduta posteriore) ha 2 fori dove si innestano le guide per i cavi del freno a mano.
Le guide solitamente sono zincate gialle. Con del tubo di plasticard da 2,5 mm di prodotto le guide nel quale ho infilato le funi inguainate del cavo del freno a mano.
Nella parte finale delle funi ho inserito la molla di richiamo del freno tra due bulloncini M 1,4

Ho sostituito i tubi di gomma nera di hachette con la treccia metallica tamiya.

La tubazione idraulica dei freni posteriori e le funi del freno a mano sono state fissate al ponte posteriore seguendo lo schema della golf 1:1 mediante l’utilizzo di passacavi in gomma.

A parte una leggera ombreggiatura e minima sporcatura, l’underbody della mia golf direi che è terminato.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Ho iniziato il lavoro di svuotamento degli interni sopratutto al posteriore....da hachette nasceva plasticaccia nera, la moquette l’avevo già precedentemente aggiunta io nella prima versione.

Ho eliminato i sedili posteriori e modificato la vasca del baule eliminando parte della battuta dello schienale posteriore in modo da livellarlo con il pianale del baule stesso.

Per dare continuità ai passaruota ho modificato quello che era lo schienale della seduta in modo da integrarlo ai passaruota stessi. Lo spazio che si è formato verrà riempito con un listello in modo da uniformare e dare continuità al pianale del baule.

Le ex bombole delta verranno sostituite da una unica più grande ricavata al tornio che sarà la futura bombola dell’impianto airride della Accuair.
Verrà aggiunta la barra ai duomi posteriori alla quale verranno poi agganciate le future cinture a 4 punti.

Ho preso un rollbar da rc 1/10 da modificare ma che ha a grandi linee le dimensioni corrette per il progetto che ho in mente.

Sul pianale de baule oltre che la bombola stessa verrà posizionato anche il compressore dell’impianto airride.
Una volta terminate tutto il lavoro di adattamento verrà tutto rivestito con moquette nera per la seconda volta.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: giovedì 12 settembre 2019, 7:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Nell’attesa della gabbia e del feltro ho ripreso a mano il discorso dei pannelli in carbonio.
Carbontech fa dei pannelli lisci direttamente sullo scatolato, io ho preferito sfruttare il pannello per non perdere il meccanismo dell’alzavetro.

Prima di iniziare ho saldato assieme la portiera con lo scatolato interno. Hachette erroneamente lo lascia in plastica grigia come il pannello porta, in realtà è parte della portiera stessa.

Ho poi iniziato la modifica dei pannelli limando via la nervatura per il poggiabraccio.
Ho ricoperto interamente il pannello anteriore con del plasticard da 0,5 per renderlo il più piatto possibile.
Al posteriore sempre con del 0,5 ho chiuso il vano del poggiabraccia.

Ho aperto 4 fori sul pannello:

2 per far passare la futura fune da tirare per aprire la portira internamente.
1 per il cordino per tirar la porte
1 per la manovella alzavetro.


Sul pannello in corrispondenza del foro del manovella andrò ad aggiungere una cornice tonda per la manovella dell'alzavetro.

Stuccato tutto, base nera e infine decal carbonio.
Ho poi dato una prima mano di primer per evidenziare i difetti da riprendere.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: martedì 17 settembre 2019, 15:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Rovistando nel baule dei pezzi ho trovato un ultimo pezzo di feltro adesivo.
Ho continuato e praticamente quasi terminato (mi manca da rivestire il vano della ruota di scorta) la parte posteriore tra ex seduta e baule.

Ho chiuso il foro sulla panchetta dove vi era la presenza della centralina delle luci, e poi sono andato a rivestirla.

Ho poi saldato con la ciano la “mensola” di giunzione tra panchetta posteriore e piano del baule e infine rivestito il tutto.

Per rendere più agevole l’apertura del vano ruota di scorta ho aggiunto una fettuccia di 3 mm di raso che serve sia a farsi vedere, che a spezzare la monotonia del nero del baule.

Ora mi tocca aspettare la gabbia per vedere cosa ci sarà da fare....perchè sicuro ci sarà dell’altro taglia e cuci.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: martedì 29 ottobre 2019, 8:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Cruscotto 1/2

In attesa di gabbia e moquette la mia attenzione si è spostata sul cruscotto che necessitava di alcuni lavoretti

Tutte quante le bocchette di areazione (comprese le bocchette di sbrinamento del parabrezza) sono stampate piene.
Con una punta da 1 mm Le ho forate per cercare di dare un maggior senso di profondità è un pó più di realismo

Con un maschio da M2,5 ho filettato la colonna di sterzo in modo da poter avvitar il volante con una brugola anziché utilizzare la antiestetica vite a croce.

Ho modificato la parte finale dei devio per assomigliare il più possibile agli originali.

Ho lavorato sui due cassettini inferiori del cruscotto: Ho eliminato le bave, primer e infine due mani di nero e 2 di trasparente opaco.
Mi sono autocostruito le dime per poi riprodurmi i tappetini dei cassetti porta oggetti sotto il cruscotto. Per il tappetino ho utilizzato un panetto per pulire gli occhiali.

Con l’utilizzo dell’alluminio da 0,3 mm ho rifatto la pedaliera aggiungendo sul solo pedale del gas e del freno una striscia di antiscivolo ottenuta con la carta vetrata. Per dare l'effetto curvato (specie freno e frizione) ho arcuato la pedaliera

Ho lavorato nuovamente sul volante della Delta: sbavato e spruzzato di nero tenendo il pezzo lontano in modo da ottener una vernice più rugosa per ricordar l’alcantara .
Ho poi verniciato le razze in alluminio e aggiunto il “mirino” giallo sulla corona il logo MOMO sulla razza.
Infine con la della termo restringente mi sono ricreato la copertura del mozzo.

Ho poi chiuso metà delle bocchette centrali per posizionare una placca sulla quale ho posizionato i due manometri che controllano l’impianto dell’airride.
Per le cornici dei manometri ho utilizzato delle rondelline da m 2,5

Infine ho montato il tutto e foto della plancia finita.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: martedì 29 ottobre 2019, 8:20 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Cruscotto 2/2

La copertura della colonna di sterzo presenta un buco con baionetta nel quale secondo me è stato dimenticato di posizionare il blocchetto di accensione.
Ho posizionato una semisfera rossa che vuol ricordare il pulsante di accensione senza chiave.

Ho lavorato sul volante della Delta: sbavato e spruzzato di nero tenendo il pezzo lontano in modo da ottener una vernice più rugosa per ricordar l’alcantara .
Ho poi verniciato le razze in alluminio e aggiunto il “mirino” giallo sulla corona il logo MOMO sulla razza.
Infine con la della termo restringente mi sono ricreato la copertura del mozzo.

Ho poi chiuso metà delle bocchette centrali per posizionare una placca sulla quale ho posizionato i due manometri che controllano l’impianto dell’airride.
Per le cornici dei manometri ho utilizzato delle rondelline da m 2,5
Ho rivestito il portamanometri con un retino trsparente per andare a rivestire e ricreare il vetrino, ho poi posizionato le cornici e infine ho verniciato in nero opaco il resto della mascherina.

Infine ho montato il tutto e foto della plancia finita.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: martedì 29 ottobre 2019, 8:20 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Piccola pausa da una delta che sto facendo su commissione.

Mi è arrivato da una settimana il roll bar.

Segato e piegato per inserirlo nella copertura che ricopre i duomi posteriori.

Con i brick lego mi sono calcolato pe altezze per la futura giunzione di tondini da 6mm da aggiungere.

Al roll bar aggiungeró anche una diagonale stile delta che da un montante centrale scende diagonalmente sino ad un duomo posteriore (niente croce ma solo una diagonale)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: martedì 29 ottobre 2019, 23:25 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 22:59
Messaggi: 14
Personalmente la lascerei senza bombolone del NOS e la farei più in stile track-day come è già ora, ovvero risparmio peso :D

Quindi all fine hai usato un roll-bar di uno scaler e dischi+ruote di 1/10 radiocomandate?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vw Golf GTI 1/8 Hachette Tuned project
MessaggioInviato: mercoledì 6 novembre 2019, 13:51 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Miccare92 ha scritto:
Personalmente la lascerei senza bombolone del NOS e la farei più in stile track-day come è già ora, ovvero risparmio peso :D

Quindi all fine hai usato un roll-bar di uno scaler e dischi+ruote di 1/10 radiocomandate?



Ciao, si il roll bar, dischi e cerchi sono delle 1/10.

Il bombolone dietro non è per il Nos, è per l'assetto pneumatico o anche Airride


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice