Oggi è venerdì 18 settembre 2020, 22:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2020, 15:05 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3783
Località: Castelfiorentino (FI)
armchair ha scritto:
Mi ritaglio uno spazio OT dove so che i "rallisti" mi leggeranno: conoscete su FB "Backstage of Rallying"? https://www.facebook.com/groups/365944497484528/?tn-str=*F



Molto interestante, grazie!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: sabato 21 marzo 2020, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3783
Località: Castelfiorentino (FI)
Allegato:
IMG_4746.JPG.jpeg
IMG_4746.JPG.jpeg [ 150.97 KiB | Osservato 1965 volte ]


Allegato:
IMG_4745.JPG.jpeg
IMG_4745.JPG.jpeg [ 84.14 KiB | Osservato 1965 volte ]


Eccoci con le decals. Ho usato le fasce colorate originali, di Meri Kits. Non ne volevano sapere di stare attaccate. Immaginatevi la bellezza di posare quella al posteriore.
Ho deciso di andarci giù pesante: Vinavil, nemmeno troppo diluito e via. In pratica le ho incollate. Hanno il vantaggio di essere resistenti. Poi, un secchio di Micro Set e Micro Sol.
Le altre decals, tranne il logo Rothmans sul retro dell'alettone, sono di Arena. Essendo più fresche, ho deciso di usare quelle.

Per il resto, vedete lo scarico già montato (Non ho resistito).
Ho sfruttato gli attacchi fotoincisi presenti nel kit.
Tornavano alla perfezione. Un po' di fortuna, ogni tanto.
E poi ho sostituito i pneumatici posteriori originali, troppo da dragster, con una coppia di Racing43 di seconda generazone.
Ho anche colorato a mano il blu che copriva in parte la griglia sul cofano. Una bella sudata.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: lunedì 23 marzo 2020, 21:59 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3783
Località: Castelfiorentino (FI)
Finita anche questa. Il montaggio finale non ha destato particolari preoccupazioni. Qualche grattacapo per il parabrezza. C'è da dire che non è il pezzo originale ma uno clonato. Quello originale aveva una piegatura che non mi piaceva.
Ho faticato con le cornici vetro, essendo meno incise e definite che sul Racing43. Anche una mano troppo abbondante di vernice da parte mia ha probabilmente contribuito a rendere più difficoltosa questa fase.
Ho montato i curiosi faretti supplementari previsti dal kit, non proprio realistici a dire il vero, perché li avevo fissati in mente da tanto, avendo visto più e più volte un montato in giro per la rete. Mi piacciono così.
Completano il tutto le poche decals rimaste, targhe e fascia sul parabrezza, i paraspruzzi e tutti i ninnoli fotoincisi che si vedono.

Avendo montato Racing e Meri, posso dire che a livello di puro montaggio, il Meri è più complicato, vuoi per la griglia sul muso da scassare per sostituirla con quella in fotoincisione, vuoi per il curioso sistema di fissaggio dei cerchi posteriori (Sul mio modello ho rifatto tutto con assali in metallo. Quelli del kit sono in metallo bianco, troppo morbidi).
A livello di linee direi che i modelli si equivalgono. Belli entrambi. Per i cerchi, meglio Meri Kits, soprattutto per gli anteriori. Si può notare che sulla Rothmans la stella del cerchio è leggermente concava, come dovrebbe essere.
Anche il pneumatico mi convince di più.

Venendo ai particolari, l'ala fotoincisa del Racing è sicuramente più bella. Così come la persiana posteriore.
Il Meri richiede molto lavoro, su questo pezzo.
Per le fotoincisioni, il Meri è certamente più ricco: elementi del cruscotto (Che però non ho usato), staffe di sollevamento, ganci per lo scarico. Poche cose in più rispetto al Racing ma di sicuro effetto.


Allegato:
IMG_4797.JPG.jpeg
IMG_4797.JPG.jpeg [ 136.86 KiB | Osservato 1870 volte ]


Allegato:
IMG_4793.JPG.jpeg
IMG_4793.JPG.jpeg [ 153.24 KiB | Osservato 1870 volte ]


Allegato:
IMG_4792.JPG.jpeg
IMG_4792.JPG.jpeg [ 177.79 KiB | Osservato 1870 volte ]


Allegato:
IMG_4798.JPG.jpeg
IMG_4798.JPG.jpeg [ 161.5 KiB | Osservato 1870 volte ]


Allegato:
IMG_4790.JPG.jpeg
IMG_4790.JPG.jpeg [ 136.25 KiB | Osservato 1870 volte ]


Allegato:
IMG_4805.JPG.jpeg
IMG_4805.JPG.jpeg [ 203.25 KiB | Osservato 1870 volte ]


Allegato:
IMG_4801.JPG.jpeg
IMG_4801.JPG.jpeg [ 218.1 KiB | Osservato 1870 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: martedì 24 marzo 2020, 9:27 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1546
Belle Complimenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: martedì 24 marzo 2020, 10:35 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:27
Messaggi: 4538
Località: Verona
Bel lavoro. Sbaglio o la Rothmans è un kit seconda serie mentre l'altra è ancora del primo tipo?
Mi sembra che quella rossa abbia il muso più cadente rispatto la Rothmans.

Ricordo che dopo qualche tempo Ivano aveva un po' rivisto la scocca, salvo poi rivederla completamente ancora quando ha fatto quella apribile


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: martedì 24 marzo 2020, 11:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3783
Località: Castelfiorentino (FI)
La Rothmans è un vecchissimo Meri, credo sia il primo master di questa macchina fatto da Ivano Chiapatti.
La rossa è un Racing43 di primo tipo. Ne fu fatto un secondo, più di recente, completamente diverso, sulla base del quale fu poi sviluppato quello aperto.
I due modelli in foto sono assolutamente parenti. Io credo che per fare il Racing, Chiapatti sia partito proprio dal suo primo lavoro, appunto il Meri. Le dimensioni sono identiche.
Ora che me lo fai notare, comunque, una leggera differenza di muso c'è.

Ho anche il Racing di seconda generazione. Più tardi gli scatto una foto. È un kit un po' cervellotico. E pure un po' troppo grande, secondo me. Certo più raffinato per particolari e fotoincisioni ma non mi convince del tutto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: sabato 28 marzo 2020, 13:10 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 maggio 2016, 19:49
Messaggi: 8
Bellissime


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: sabato 28 marzo 2020, 16:02 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 1:06
Messaggi: 2119
Proprio belle.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: sabato 28 marzo 2020, 18:39 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 17:52
Messaggi: 2888
Località: Pavia
Bravo Fra! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: domenica 29 marzo 2020, 10:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3783
Località: Castelfiorentino (FI)
Vi ringrazio. Felice che vi piacciano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: domenica 29 marzo 2020, 11:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12496
Località: SINAI
Ho lavorato su entrambe, quindi le conosco abbastanza bene, hai fatto un ottimo lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stratos!
MessaggioInviato: domenica 29 marzo 2020, 15:47 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5542
Località: pistoia
Belle, Francino.
alb erto


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: gambadelegn, joker e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice