Oggi è venerdì 4 dicembre 2020, 2:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: martedì 7 aprile 2020, 17:57 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Via con un altro. Aspetto una bomboletta di arancio per la Saab di Mini Racing. Aspetto che secchi bene il lucido sull'Audi. Quindi ne comincio un'altra.
A dire il vero, l'avevo già cominciata tempo fa.
Facendo l'assetto (In questo caso nulla di complicato) e complicandomi invece la vita nel tentativo di autocostruire la fanaliera supplementare (In basso a sinistra) con un pezzo di resina sagomato a mano. Il bordo esterno è fatto con una lastrina fotoincisa opportunamente piegata, incollata e, per ora, malamente stuccata al corpo della fanaliera.
Probabilmente un lavoro che mi aveva già tolto la voglia di proseguire con questo modello, visto che l'avevo abbandonato. La prospettiva, poi, di dover realizzare da zero anche i due faretti che la macchina aveva sul paraurti, mi ha dato la mazzata definitiva. Senza contare che poi sarebbe necessario trovare quattro faretti rettangolari che entrino precisamente nel cassoncino che ho abbozzato e altri due per i non ancora esistenti faretti. E poi, ancora, una decal Total che vada esattamente sopra il cassoncino. Vedremo.

Per ora ho ripreso in mano il modello, dedicandomi ad altro che non sia quanto ho già descritto.
Non ho montato subito il roll bar perché il pianale era pieno di buchi. Stavolta la fusione, anche della carrozzeria, non è proprio il massimo. Ho quindi dato una carteggiata al pianale, stuccato le cose peggiori e poi dato una mano abbondante di primer. Altra carteggiatina e poi via con il montaggio del roll bar. Ho stuccato i punti di giunzione fra i vari tubi. Operazione inutile perché a modello chiuso non si vedrà nulla, ma in qualche modo bisogna pur divertirsi.
Ho tagliato i tubi anteriori del roll bar per facilitare il montaggio del cruscotto. Li rimontero' da ultimo, visto che sono in nero opaco non c'è bisogno di verniciarli con tutto il resto.
Ho lavorato sul cruscotto: solita sgrossatura, minime stuccature e via di fondo. Ho poi dato il grigio scuro a pennello e successivamente, sempre a pennello, quello chiaro.
Ho sgrossato la carrozzeria (Per chi la dovesse fare, occhio agli sfoghi ai lati del paraurti anteriore, i bordi in alto sono molto fini), l'ho carteggiata e dato una prima mano leggera di fondo grigio per evidenziare i tanti buchi che ci sono.
Versione Montecarlo 2002 del grande Richard Burns.
Per ora è tutto.


Allegato:
IMG_4922.JPG.jpeg
IMG_4922.JPG.jpeg [ 241.94 KiB | Osservato 2918 volte ]


Allegato:
IMG_4942.JPG.jpeg
IMG_4942.JPG.jpeg [ 112.97 KiB | Osservato 2918 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: mercoledì 8 aprile 2020, 10:07 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 17:52
Messaggi: 2985
Località: Pavia
Ma sei instancabile, ragazzo! E riposati, qualche volta... ah ah! :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: mercoledì 8 aprile 2020, 11:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Elio Venegoni ha scritto:
Ma sei instancabile, ragazzo! E riposati, qualche volta... ah ah! :lol:


:lol:
Hai ragione, Elio.
Ai miei colleghi e titolari ho detto che ho bisogno che riprendiamo quanto prima a lavorare perché almeno, lì, faccio 8 ore con tanto di pausa caffè. Qui a casa invece, con i modellini, non c'è sosta!


Ultima modifica di Francino il domenica 19 aprile 2020, 19:04, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: venerdì 10 aprile 2020, 11:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Progressi anche su questa 206 WRC.
Ho praticamente completato gli interni. Ho aggiunto un paio di tubi al roll bar. Ho poi proceduto alla verniciatura del pianale in alluminio. Il cruscotto è stato decorato con decals avanzate, dal momento che, purtroppo, nel kit queste parti non c'erano, pur essendo chiaramente indicate nel foglio delle istruzioni. Probabilmente un errore del produttore.
Molte le fotoincisioni da applicare: un paio di pulsanti sul cruscotto, le belle leve di cambio e freno a mano, la pedana del copilota, gli attacchi delle sospensioni posteriori.
Interessante anche il particolare del portacaschi attaccato al roll bar. Ho solo aggiunto i due cavetti neri che lo tenevano fermo. Manca solo la ruota di scorta, da mettere sopra il serbatoio.


Allegato:
IMG_4948.JPG.jpeg
IMG_4948.JPG.jpeg [ 89.6 KiB | Osservato 2717 volte ]


Allegato:
IMG_4950.JPG.jpeg
IMG_4950.JPG.jpeg [ 121.52 KiB | Osservato 2717 volte ]


Ho modificato lo scarico. A parte avere l'uscita non passante, come su tutti i Racing43, non aveva neppure la forma giusta.
Ho tagliato il finale e l'ho rimpiazzato con un tubicino in metallo. Non so nemmeno di cosa si tratti: sono pezzettini che comprai in una ferramenta. Perfetti per i nostri giochi. Anche perché hanno due uscite diverse, una stretta, adatta alle macchine più vecchie, e una più larga per quelle più moderne.

Allegato:
IMG_4953.JPG.jpeg
IMG_4953.JPG.jpeg [ 58.68 KiB | Osservato 2717 volte ]


Qui la carrozzeria. Come avevo anticipato, ha richiesto un bel po' di stucco.

Allegato:
IMG_4951.JPG.jpeg
IMG_4951.JPG.jpeg [ 81.99 KiB | Osservato 2717 volte ]


Altri pezzi pronti per la verniciatura. Solo la telecamerina è già verniciata in grigio alluminio.

Allegato:
IMG_4955.JPG.jpeg
IMG_4955.JPG.jpeg [ 97.97 KiB | Osservato 2717 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: venerdì 10 aprile 2020, 11:53 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 17:52
Messaggi: 2985
Località: Pavia
Notevole! Davvero super, il lavoro sugli interni!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2020, 13:39 
Non connesso

Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 13:47
Messaggi: 235
Località: Brescia
Molto belli gli interni anche di questa! Che colori usi da dare a pennello?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2020, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Vi ringrazio.
Per i colori: Humbrol. Io li mescolo con cura e li allungo, di solito, con un pochina di acquaragia in modo che siano un pò più facili da stendere. Se si becca la diluizione giusta, non si vedono neppure le strisciate del pennello. Nel caso ne rimangano, una passata di trasparente opaco a bomboletta.
In questo caso ho usato il trasparente sul cruscotto (Ma solo per bloccare le poche decals) e sui sedili, dal momento che li ho dovuti dipingere a pennello avendo finito il nero opaco in bombola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: domenica 19 aprile 2020, 20:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Pronta per la verniciatura questa 206 WRC.
Ovviamente non ho il colore. E non è facile trovarlo. L'ho ordinato ma al momento non è disponibile per il noto problema.
Avrei un TS17 Alluminium Gray che potrebbe pure andare.
Ma vorrei provare il TS30 Silver Leaf.
Per ora, tutto fermo.

Allegato:
IMG_4994.JPG.jpeg
IMG_4994.JPG.jpeg [ 103.76 KiB | Osservato 2408 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: venerdì 24 aprile 2020, 12:21 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Buongiorno. Eccoci con un significativo aggiornamento su questa 206 WRC. Ho ricevuto un po' di bombolette, per cui, in questo, per me, fine settimana lungo, mi posso dedicare ad un po' di cosette.

A sinistra, la 206 WRC verniciata con il TS30 Silver Leaf.
Colore molto luminoso. In genere i grigi sono piuttosto spenti.
Se da una parte questa caratteristica mi attira, conoscendo un po' la macchina mi sembra un tantino esagerato. Più da pannelli di aerei della Seconda Guerra Mondiale.
La vedrei più corretta con il TS17 Alluminium Gray, che è il colore con il quale ho verniciato la Chevette a destra.
Che peraltro ha una gradevolissima metallizzatura.

Alcuni, come ad esempio Reji Model, consigliano il TS30 come finitura. Ho visto invece diversi modelli Tamiya in scala 1/24, molto belli, sui quali si è data, dopo il fondo, proprio una mano di TS30 e il TS17 a finire. Sarei propenso per questa seconda soluzione.
Quindi, non mi resta che dare una leggera sistemata ad un paio di pelucchi rimasti nella vernice e poi, magari domani, dare il TS17.

Consigli e pareri sono graditissimi.


Allegato:
IMG_5044.jpg.jpeg
IMG_5044.jpg.jpeg [ 131.6 KiB | Osservato 2284 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: domenica 26 aprile 2020, 16:40 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Altro aggiornamento sulla Peugeot.
Poche cose che, però, hanno richiesto diverso tempo.
La più importante, la verniciatura della carrozzeria (E anche dell'alettone posteriore e della presa d'aria sul tetto, non presenti nella foto), con il Tamiya TS17 Gloss Alluminium (Non Alluminium Gray, come lo avevo erroneamente definito in precedenza...).
Dopo una prima mano piuttosto ricca di peli superflui, ho dato una carteggiata veloce ai punti difettosi e sono andato di seconda mano. Stavolta un singolo pelo, bello grosso però, in zona tettuccio. Altra correzione e via di terza mano. Stavolta tutto ok. Le giornate ottime consentono alla vernice di stendersi piuttosto bene. E le incisioni nette e profonde di questi modelli consentono di spingere un po' di più con la verniciatura. Dare, cioè, mani un po' più corpose senza preoccuparsi troppo.
Sono molto contento del colore. Molto più corretto del TS30 Silver Leaf.
Prossimo passo, le decals. Non mi metto a lucidare con le paste Tamiya primo perché non ce n'è troppo bisogno, secondo perché, per esperienza, so che questo colore, se strapazzato appunto con le paste, fa brutti scherzi: i pigmenti ne risentono e si presentano delle striature grigiastre che non si eliminerebbero se non con un'altra mano di vernice.

Un altro lavoretto che ha richiesto diverso tempo e molta pazienza è stata la verniciatura delle guarnizioni nere sul lunotto e sui vetrini laterali posteriori: non una cosa prevista dal kit ma che mi piace fare, quando necessario, perché da un tocco di realismo in più al modellino. Ho tracciato il profilo all'esterno con il nastro Tamiya. Poi l'ho riprofilato all'interno, sempre con il nastro, usando le linee esterne come guida. Poi un paio di mani di nero opaco a pennello. Via via che procedevo, toglievo il nastro all'esterno e controllavo che il profilo fosse corretto accostando il vetrino in sede. Accontentiamoci.
Ho infine dato qualche mano di fondo bianco ai cerchi. Più vernicio ruote e più mi convinco che sarebbe meglio verniciarle a pennello.

Allegato:
IMG_5067.JPG.jpeg
IMG_5067.JPG.jpeg [ 127.83 KiB | Osservato 2187 volte ]


Ultima modifica di Francino il domenica 26 aprile 2020, 17:54, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: domenica 26 aprile 2020, 17:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5725
Località: Savona
Prima era più d'effetto, ma ora è più realistica.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: lunedì 27 aprile 2020, 16:38 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 14 aprile 2008, 19:47
Messaggi: 242
Belle le mascherature sui finestrini.

Per le ruote: io preferisco sempre fare i cerchi con l'aerografo. Ottieni una pulizia inarrivabile rispetto al pennello.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: lunedì 27 aprile 2020, 17:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Allegato:
IMG_5078.JPG.jpeg
IMG_5078.JPG.jpeg [ 137.62 KiB | Osservato 2102 volte ]


Allegato:
IMG_5079.JPG.jpeg
IMG_5079.JPG.jpeg [ 153.42 KiB | Osservato 2102 volte ]


Posa decals. Tutto piuttosto liscio. Tranne le due fasce rosse sulle fiancate.
Sono un po' più grandi della superficie laterale della macchina perché vanno avvolte intorno ai passaruota e sotto il modello. Phon, Micro Set, Micro Sol, cotton fioc, rosario.
Devo confermare, però, come se ce ne fosse ancora bisogno, che queste decals sono spettacolari: le puoi maltrattare ma non si rompono. Si piegano, sono elastiche, si attaccano bene. Non si potrebbe volere di meglio.





andreamilanesi ha scritto:
Per le ruote: io preferisco sempre fare i cerchi con l'aerografo. Ottieni una pulizia inarrivabile rispetto al pennello.


Sono certo che con l'aerografo sia tutta un'altra storia. A pennello ho fatto qualcosa (Stratos Darniche Corsica '75 presentata qualche tempo fa e la Subaru in costruzione in questo momento in un altro thread) ma solo o perché il cerchione aveva una forma tale da rendere davvero difficoltosa la verniciatura a spruzzo o perché non avevo un'alternativa al colore in bomboletta.
Questi li farò sicuramente con la bomboletta. Un po' di cautela, più mani leggere e vengono.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 17:55 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
Altri avanzamenti anche su questa 206 WRC.
Ho dato qualche mano leggera di trasparente. L'ultima un po' più corposa. Accontentiamoci.
Ho poi dato un paio di mani di bianco opaco TS26 Pure White ai cerchi, che ho poi completato con le decals OZ, i dadi verniciati con uno stuzzicadenti ed i dischi freno montati.
Ho poi montato i cerchi. Qualche aggiustamento di rito all'assetto e via.
Ora tutto a riposo per qualche giorno e poi procedo alla lucidatura e al montaggio finale. Gatti permettendo.

Allegato:
IMG_5140.JPG.jpeg
IMG_5140.JPG.jpeg [ 149.29 KiB | Osservato 2008 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 206 WRC Monte '02 Burns/Reid
MessaggioInviato: sabato 2 maggio 2020, 22:51 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 15:42
Messaggi: 3816
Località: Castelfiorentino (FI)
In dirittura d'arrivo questa 206 WRC. Oggi mi sono dedicato al montaggio della ruota di scorta, con cinghia di serraggio e fibbia fotoincisa.
Ho dato una bella lucidata con i Compound Tamiya: stavolta sono soddisfatto. Non c'è stato da impazzire molto e il grado di lucentezza mi soddisfa.
Ho poi lavorato su tutte le parti in nero opaco: Humbrol Matt 33 a pennello, un paio di mani e qualche sbavatura corretta con uno stuzzicadenti appuntito non appena il colore comiciava a seccare.
Anche per questa, come per la Subaru, ho verniciato diverse fotoincisioni: radiatore, tergicristalli, un paio di tondini che vanno sul tetto, supporto del logo Peugeot sul cofano anteriore.

Lo dico sussurrando, per non farmi sentire dai gatti: in un paio di giorni dovrei riuscire a finirla.

Allegato:
IMG_5157.JPG.jpeg
IMG_5157.JPG.jpeg [ 57.53 KiB | Osservato 1878 volte ]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice