Oggi è martedì 23 luglio 2019, 22:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1505 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 93, 94, 95, 96, 97, 98, 99 ... 101  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 6:29 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 7981
Località: Milano
Ne abbiamo parlato già altre volte: il concetto di assistenza after market è ormai sconosciuto, a meno di rivolgersi a veri artigiani produttori. Inglesi e tedeschi (Marsh Models, tin Wizard, SMTS) rispondevano e rispondono, in fretta, con cortesia.
Credo che rivolgendosi ad Arena, a Tron (Angelo), perfino a Sua Santità Vincenzo Bosica i ricambi saltino fuori.
BBR è un'industria, o si atteggia a tale. Punto.
Dubito fortemente, anche con l'interessamento di Fexiang, che Spark possa inviarvi una decal o una fotoincisione. Troppo sbatti amministrativo e logistico.

L'ultimo kit montato in cui tutto calzava come un guanto: una Scala 43.
L'incubo peggiore, sempre e da sempre: assemblare un kit (kit?) ABC.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 9:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
casper ha scritto:
Ne abbiamo parlato già altre volte: il concetto di assistenza after market è ormai sconosciuto, a meno di rivolgersi a veri artigiani produttori. Inglesi e tedeschi (Marsh Models, tin Wizard, SMTS) rispondevano e rispondono, in fretta, con cortesia.
Credo che rivolgendosi ad Arena, a Tron (Angelo), perfino a Sua Santità Vincenzo Bosica i ricambi saltino fuori.
BBR è un'industria, o si atteggia a tale. Punto.
Dubito fortemente, anche con l'interessamento di Fexiang, che Spark possa inviarvi una decal o una fotoincisione. Troppo sbatti amministrativo e logistico.

L'ultimo kit montato in cui tutto calzava come un guanto: una Scala 43.
L'incubo peggiore, sempre e da sempre: assemblare un kit (kit?) ABC.



Leggendo il tuo intervento, Charlie ... mi rendo conto di vedere le cose in modo forse un po' eccessivo.
C'è ancora chi produce kits ... e c'è ancora chi fornisce accessori ... non che non lo sapessi ...

Siamo nel 2018 e personalmente pensavo che tutto questo sarebbe finito molto prima.
Quindi è ormai evidente che mi sto sbagliando.
Finirà il tutto ... esattamente come "finiremo" tutti noi ... ma questo è un altro discorso ... :cry:
Sono qui, questa volta, non per dire le mie solite ca*zate ma per ringraziare una persona.
Il Sig. Valerio Comuzzi.
Ho sempre saputo fosse un vero gentleman; il quale, oltre alla gentilezza ha altre virtù.
Desideravo ringraziarlo pubblicamente per quello che ha fatto di recente per me e ringraziarlo
per la passione che ancora fortissima gli consente di portare avanti l'avventura "Arena".
Grazie Valerio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 10:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3642
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Vi racconto questa, in una mia Ferrari 488 GTLM 2012 della Looksmart mi si è tranciato di netto uno specchietto laterale, ho fatto una richiesta via mail alla casa produttrice per vedere se ci fosse la possibiltà di avere il ricambio, specificando tutti gli estremi del modello. Risposta quella 458 modello nr .... non è più in produzione. Mia controrisposta, guardate che può andar bene anche uno specchietto della stessa auto ma di un'altra livrea dello stesso anno, ma anche del 2013 e 2014 (prima naturalmente avevo verificato che andassero bene) dopo tre mesi sono ancora ad attendere la loro risposta.
Un paio d'anni fa avevo chiesto una piccola parte di ricambio per un'altra Ferrari alla BBR, dopo 7- 8 giorni ho ricevuto senza pagare nulla quanto richiesto.
In questi giorni vedendo il film documentario "Adidas VS Puma" ho avuto la conferma che c'è sempre un fratello meno disponibile e gentile dell'altro (e io sono stato gentile ...).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 11:07 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
zapatero ha scritto:
Vi racconto questa, in una mia Ferrari 488 GTLM 2012 della Looksmart mi si è tranciato di netto uno specchietto laterale, ho fatto una richiesta via mail alla casa produttrice per vedere se ci fosse la possibiltà di avere il ricambio, specificando tutti gli estremi del modello. Risposta quella 458 modello nr .... non è più in produzione. Mia controrisposta, guardate che può andar bene anche uno specchietto della stessa auto ma di un'altra livrea dello stesso anno, ma anche del 2013 e 2014 (prima naturalmente avevo verificato che andassero bene) dopo tre mesi sono ancora ad attendere la loro risposta.
Un paio d'anni fa avevo chiesto una piccola parte di ricambio per un'altra Ferrari alla BBR, dopo 7- 8 giorni ho ricevuto senza pagare nulla quanto richiesto.
In questi giorni vedendo il film documentario "Adidas VS Puma" ho avuto la conferma che c'è sempre un fratello meno disponibile e gentile dell'altro (e io sono stato gentile ...).

Caino e Abele ... e in nessun caso si hanno dubbi su chi sia chi ... :cry: :? :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 11:15 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 25 marzo 2010, 8:17
Messaggi: 2521
Località: Cinatown-Prato
Concordo con Paolo per quanto riguarda Valerio Comuzzi
la mia esperienza con Arena non più tardi di un mese fa
e stata come le precedenti molto positiva.
E Valerio i ricambi li manda senza tanta burocrazia.

Sono stato anch'io gentile ed educato (fino ad un certo punto) poi
non ho resistito da dirle quello che pensavo sempre educatamente
Naturalmente mi riferisco a BBR.
Sicuramente io non riceverò quello che ho richiesto ma loro hanno perso
per quel poco che ho acquistato un "Eventuale" acquirente.

Mi piacerebbe che ci leggessero.Mica gli offendiamo diciamo solo che una ditta
come la loro dovrebbero essere meno burocratici e seguire certe richieste .
Stai ha vedere se acquisto una Volvo e si rompe un semiasse non lo inviano …..
dopotutto anche loro sono una fabbrica di auto...in miniatura:
Allora per parer mio "Tutti" i produttori di auto modelli si dovrebbero mettere in condizione
di fornire i ricambi…..
Poi "Fate Bovis" io ormai la mia storia l'ho già scritta…...ancora qualche pagina poi il libro
si chiude……


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 11:31 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
SartiAlberto ha scritto:
Mi piacerebbe che ci leggessero.Mica gli offendiamo diciamo solo che una ditta
come la loro dovrebbero essere meno burocratici e seguire certe richieste .
Stai ha vedere se acquisto una Volvo e si rompe un semiasse non lo inviano …..
dopotutto anche loro sono una fabbrica di auto...in miniatura:
Allora per parer mio "Tutti" i produttori di auto modelli si dovrebbero mettere in condizione
di fornire i ricambi…..
Poi "Fate Bovis" io ormai la mia storia l'ho già scritta…...ancora qualche pagina poi il libro
si chiude……

Personalmente, sin dai nostri inizi, ho sempre dato una grande importanza alla "assistenza".
E, mi auguro, questa nostra attitudine sia stata apprezzata.
Ritengo questo nostro comportamento degno di lodi ma una assoluta necessità professionale.
In altri ambiti; in altre aziende; con altre persone le cose sono purtroppo un po' diverse.
Asserendo questo non voglio di certo giudicare questi professionisti.
Ognuno fa quello che ritiene opportuno per la sua realtà.
La cosa che mi fa sorridere è definire "elefantiaca" una azienda che produce automodelli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 11:54 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2011, 13:57
Messaggi: 893
nihao
per i decals in assistenza dipende sempre del eta del modello
discorso uguale per i pezzi stacati


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 11:55 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12341
Località: SINAI
Tempo addietro ho fatto una richiesta per 100 set di cerchi a raggi, fatti due conti non sono proprio noccioline, per avere una risposta, che poi si è rivelata interlocutoria, ho dovuto penare.l


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 12:00 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2011, 13:57
Messaggi: 893
nihao
certo in spark ci sono anche i burocratiche . dipende chi e capo di progetto comme e giudicata la richiesta . c e sempre alcune volte errore umani .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 7:49 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
Fexiang ha scritto:
nihao
certo in spark ci sono anche i burocratiche . dipende chi e capo di progetto comme e giudicata la richiesta . c e sempre alcune volte errore umani .

Si ovvio.
Burocrazia e errori umani.
Capibile.
Ma, in questo ambito, quello che conta è l'attitudine.
Una azienda come Spark non è tenuta a organizzare una sorta di after-market per eventuali problemi after-sale ...
Anche se dovrebbe.
Stupisce (e molto) quando questo servizio latita in aziende che producono o producevano scatole di montaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 12:48 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12341
Località: SINAI
Beh, si suppone Che, se un kit è ancora in vendita, debbano esserlo pure i relativi ricambi, credo che, relativamente a questo Punto, ci siano anzi dei precisi obblighi.
Il problema è che le aziende che un tempo conoscevamo come produttrici, oggi sono diventate semplicemente delle distributrici di prodotti realizzati in oriente, ovvio che tutto quello che distoglie dalla routine aziendale, venga messo da parte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
Concordo in proposito con Fofò , penso anch'io che i tradizionali produttori di kits e FB di Saranno ormai producano ben poco " in casa " motivo per cui è conseguente che non abbiano neanche una vitina di ricambio per i clienti . Risponderanno magari che hanno al momento problemi logistici o cose così ma la realtà è che bisognerebbe chiedere alle factory cinesi specchietti , gallettoni decals e quant'altro, sono loro i veri artigiani .
Un tempo però non era così, ricordo che De Stasio e Reali mi inviarono decals e fotoincisioni senza peraltro mai chiedermi una lira ( sì, c'era la lira :mrgreen: ).
Concordo al 100% con Alberto e Paolo circa l'amico Valerio Comuzzi con il quale credo nessuno ,ma proprio nessuno , potrà avere problemi di alcun genere accomunandolo in questo ad Angelo Tron ( ed a Paolo quando ancora era... " sul pezzo " :D, ovviamente )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 10:53 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 giugno 2006, 7:41
Messaggi: 60
Località: via agno n.18 - verona
Ringrazio l'amico Ennio per la considerazione. Sono collezionista anch'io e so bene che non è piacevole non trovare pezzi previsti dal kit o trovarli rotti, perciò cerco sempre di provvedere al meglio.
Proprio ieri mi sono sentito, al telefono, con Fernando Reali egli ho fatto presente quanto riportato dal forum che, alla fine, è la voce dei clienti. Lui mi ha ribadito la disponibilità a fornire i pezzi mancanti dei loro, non solo, mi ha detto, in caso di non positivo riscontro, di chiamarlo direttamente al numero 0296701395.
Mi ha anche precisato che richiedono un piccolo rimborso.
Grazie a tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 12:51 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2011, 13:57
Messaggi: 893
nihao
ce siamo un queste metiere e per passione


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montatori italiani ed europei...
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 13:43 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12341
Località: SINAI
Valerio, basta il nome, un mito!
Il Sig. Reali, ho avuto modo di incontrarlo a Milano, è una persona appassionata


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1505 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 93, 94, 95, 96, 97, 98, 99 ... 101  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice