Oggi è giovedì 2 luglio 2020, 10:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3446 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 221, 222, 223, 224, 225, 226, 227 ... 230  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2020, 23:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
Io avrei due Palombelle: una politoys dal colore terrificante che quasi quasi cambierei ma non so se sia il caso, ed una Ingap, forse riverniciata.


Allegati:
1793.JPG
1793.JPG [ 179.45 KiB | Osservato 954 volte ]
1001.JPG
1001.JPG [ 91.94 KiB | Osservato 954 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 30 aprile 2020, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5466
Località: Savona
Gianni, quel Politoys non lo toccherei.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 30 aprile 2020, 15:48 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
marconolasco ha scritto:
Gianni, quel Politoys non lo toccherei.
A dire il vero, prevedevo da te una simile risposta. Ok, farò come dici, ma solo perché l'Itala è estinta e ormai nessuno ci può citare per vilipendio...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 30 aprile 2020, 17:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5466
Località: Savona
Volendo c'è anche a colori invertiti...

PS Mi incuriosisce l'altra. Sei sicuro che sia una Ingap?


Allegati:
s-l640.jpg
s-l640.jpg [ 35.4 KiB | Osservato 894 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 30 aprile 2020, 21:53 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
marconolasco ha scritto:
Mi incuriosisce l'altra. Sei sicuro che sia una Ingap?
No, e proprio per questo, subdolamente, l'ho pubblicata a corredo delle tue Dugu, sperando di avere lumi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 30 aprile 2020, 22:42 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5466
Località: Savona
Devo avere un paio di modellini in plastica da montare derivati dai Dugu, un triciclo Bernardi e una (o due) Fiat 130 hp "F2". Se ricordo bene sono simili ai Clé francesi. La Palombella potrebbe appartenere alla stessa serie. Domani li cerco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 30 aprile 2020, 22:59 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
marconolasco ha scritto:
Se ricordo bene sono simili ai Clé francesi.
Sì, effettivamente assomiglia ai Clé, ma è un pochino più grande. Purtroppo non posso esaminarlo meglio perché è chiuso in una vetrina.
Grazie, comunque. Ciao!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 11 giugno 2020, 14:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5466
Località: Savona
Non sapevo se, per riportare in auge gli obsoleti, sarebbe stato più indicato un camion, un tacot o un veicolo russo, quindi ho optato per...un camion tacot russo.... :roll:
Non è un camion-tacot qualsiasi, si tratta del primo autocarro costruito in serie in Unione Sovietica nel 1924, l' A.M.O. (Avtomobilnoy Moskovskoye Obshchestvo , Società Automobilistica di Mosca) F-15, derivato, come noto, dall'omonimo Fiat.
Il modellino nasce nel 1986, prodotto dalla Elecon con il n. EL02001. Fu presentato insieme alla versione del 1927 con cabina interamente metallica, che è quella che compare nella foto nel retro della scatola a vetrina. E' un modellino di buona fattura, che vale per me i 20 euro più 8 di spese che ho pagato.
Esistono numerosi modelli di questo autocarro in varie versioni; ecco un ricco link per i molti che vorranno approfondire...

https://bugulma-lada.ru/it/obzory-mashi ... ty-po.html

Non ho modelli del Fiat, quindi lo confronto con un 18 BL della Rio, che però dovrebbe essere in scala 1/41 circa, mentre il russo mi risulta in vera scala 1/43.


Allegati:
DSC_6367.JPG
DSC_6367.JPG [ 132.23 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6368.JPG
DSC_6368.JPG [ 141.26 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6369.JPG
DSC_6369.JPG [ 140.36 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6370.JPG
DSC_6370.JPG [ 139.69 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6371.JPG
DSC_6371.JPG [ 153.61 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6373.JPG
DSC_6373.JPG [ 130.31 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6377.JPG
DSC_6377.JPG [ 122.5 KiB | Osservato 382 volte ]
DSC_6378.JPG
DSC_6378.JPG [ 127.56 KiB | Osservato 382 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 11 giugno 2020, 18:52 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
A proposito di camion russi: questo 1:43 mi risulta essere uno Zis 6/BM-13. Qualcuno sa qualcosa del veicolo vero?


Allegati:
2933.JPG
2933.JPG [ 76.6 KiB | Osservato 355 volte ]
2933v.jpeg
2933v.jpeg [ 68.69 KiB | Osservato 355 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: giovedì 11 giugno 2020, 19:16 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5466
Località: Savona
Il modello è, come dici uno ZIS 6 (cioè la versione a 3 assi), ma la foto è di un due assi, quindi di uno ZIS 5.
Fu costruito per uso militare dal 1933 al 1941 nello stabilimento Z.I.S. (Zavod imeni Stalina) di Mosca in oltre 21000 esemplari. Era mosso da un sei cilindri di 5555 cc da 73 cv.
Nel Luglio del 1941 fu usato come supporto per il lanciarazzi multiplo Katyusha BM-13 (detto anche, pare, "Stalin organ"... :roll: )


Allegati:
ZIS 6 BM13.jpg
ZIS 6 BM13.jpg [ 10.43 KiB | Osservato 352 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: domenica 14 giugno 2020, 23:09 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
casper ha scritto:
Il film è "Irma la dolce":
Piano piano mi sto leggendo tutta la parte del 3D che mi ero perso negli anni di lontananza. Ho trovato questa frase, che mi riporta ad uno dei più divertenti film della storia del cinema, dove, proprio all'inizio, compare il prototipo reale di un modellino Dinky talmente inconsueto da far dubitare noi italiani che fosse mai esistito, la spazzastrada LMV. Chi se le ricorda, quelle immagini? A me provocarono un tuffo al cuore, perché la prima volta che vidi il film mi era da poco stato regalato il modellino...


Allegati:
0730.jpg
0730.jpg [ 48.19 KiB | Osservato 252 volte ]
0730v.jpg
0730v.jpg [ 111.59 KiB | Osservato 252 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: lunedì 15 giugno 2020, 13:36 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
Dalla lettura del 3d vien fuori un quadro di simpaticissima gente che, per dirla con Patty Pravo, "ha avuto il talento di diventare vecchia e non adulta". Infantilisti militanti, quelli che io preferisco. Ma fra tutti emerge marconolasco, il solo - mi sembra - del tutto scevro da sovrastrutture culturali di età postpuberale, l'unico ad ammucchiare automobiline per pura passione, perdutamente innamorato dei suoi modellini di cui ricorda data e circostanze dell'acquisto e che mai alienerebbe per vil denaro, concentrato sull'oggetto corrente all'epoca e del tutto indifferente a preziose varianti di stampo e di colore. Titolare di una mostruosa cultura modellistica affatto teorica ma maturata sul campo. Collezionista sì, ma di emozioni, che quando incamera un obsoleto si chiede chi vi abbia giocato prima di lui.
Mi dispiace solo di non riuscire a coinvolgerlo sentimentalmente in altri giocattoli che non siano in scala 1:43.
PS: se questa vi sembra una dichiarazione d'amore, non posso farci nulla.


Allegati:
A.JPG
A.JPG [ 106.76 KiB | Osservato 216 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: lunedì 15 giugno 2020, 18:18 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
Fofò ha scritto:
,I miei obsoleti sono tutto tranne che mint. Mi piacciono così: vissuti.
Con tante storie da raccontare.E sono veramente rilassanti.

Proseguo con i repechage e concordo con fofò: un giocattolo che non ha avuto il suo bambino non è u n giocattolo, e quindi non gli faccio posto a Museogiocando.
Questo è il mio numero 0001 (su 5170) me lo regalarono quando superai gli esami di ammissione alle scuole medie, nel 1958.


Allegati:
0001.JPG
0001.JPG [ 76.03 KiB | Osservato 192 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: lunedì 15 giugno 2020, 18:39 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
ar156it ha scritto:
Le macchinine del Tide devo averle da qualche parte... .

Caro Andrea, sono ancora a pagina 120 e ancora non so se più avanti le hai mostrate, ma ci terrei davvero a vederle. E complimenti per la tua eccellente collezione (e per la qualità delle foto).


Allegati:
tide-anni-50.jpg
tide-anni-50.jpg [ 180.51 KiB | Osservato 189 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Storia e storie di obsoleti: acquisti di un tempo e non
MessaggioInviato: lunedì 15 giugno 2020, 19:00 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1103
ar156it ha scritto:
Dovrei arrivare al termine... Arrivato! Dopo la 100 è ripartita la numerazione,
Più vado avanti e più trasecolo. Andrea, non venire mai a Museogiocando: resteresti deluso!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3446 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 221, 222, 223, 224, 225, 226, 227 ... 230  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice