Oggi è lunedì 18 novembre 2019, 0:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 8:21 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Ciao a tutti, mi chiamo Francesco e ho 41 anni e sono di Ferrara. Mi sono avvicinato al mondo del modellismo statico all'incirca 3 anni fa. La mia scala preferita è prevalentemente 1/8. Avrei voluto presentarmi in un altro topic ma non ho visto una sezione presentazioni.
Mi ha invitato a seguire questo forum l'utente Zapatero.

Il topic è relativo alla costruzione della F40 competizione, che non monterò "out fo box" ma nel quale cercherò di metterci del mio.

Prima modifica che ho deciso di apportare

Guardando varie foto il cofano e paraurti sono un misto di materiali tra carbonio, carbon kevlar e in molti punti è verniciato in nero opaco.

Altra cosa che mi ha spinto a fare questa verniciatura è per eliminare la vista del rosso che si intravede in fase di accoppiamento dello splitter al paraurti.

Prima di verniciare ho dato una passata di alcool con un coton fioc o un batuffolo struccante che non lascia peluchi in modo da eliminare grassi o vapori per preparare il fondo dove verniciare. Essendo bordi e parte interne non sono stato carteggiare, passar primer e poi vernice. Tutto ció sarebbe corretto ma alquanto rischioso per la vernice esterna rossa.

Io ho volutamente lasciato scoperto il bordino superiore di accoppiamento al futuro cofano; non serve magari a nulla ma potrebbe aumentarne la profindità.
Ho lasciato la parte dello scalino dove andrà lo splitter
E dopo aver mascherato le 3 bocche ho verniciato il tutto.

Ho dato due mani ad incrocio seguendo parallelamente le linee del nastro nei punti di coperture per evitare spiacevoli sbuffi di vernice.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 8:26 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Altra modifica che avevo in mente riguarda le prese aria dei freni. Il condotto che parte dal paraurti sino ad arrivare al corrugato credo al 90% sia in carbonio.

Mi sono autoprodotto le dime per il carbonio e usato il carbonio in 1/12 della cartograf.

E infine sono andato su con i miei convogliatori in carbonio.

Non metteró le retine in quanto non mi pare ci fosse sulla Competizione e poi non le metto anche perchè nasconderei ancora di più il carbonio appena steso.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 8:36 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 8012
Località: Milano
Benvenuto e complimenti per il lavoro!
aggiornaci man mano sulla prosecuzione del modellone!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 8:43 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5301
Località: pistoia
Benvenuto, Fra...acqua(?). Bella la scala ed intrigante per tutte le modifiche che farai al modello e, se il buongiorno si vede dal mattino, ci aspettano delle piacevoli sorprese. Complimenti!
alberto


Ultima modifica di arlecchino il mercoledì 30 gennaio 2019, 22:53, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 8:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
casper ha scritto:
Benvenuto e complimenti per il lavoro!
aggiornaci man mano sulla prosecuzione del modellone!


Ciao e grazie, certo...anzi sarò bene contento di condividere convoi

arlecchino ha scritto:
Benvenuto, Fra...acqua(?). Bella la scala ed intrigante per tutte le modifiche che farai al modello e, se il buongiorno si vede dal mattino, ci aspettanto delle piacevoli sorprese. Complimenti!
alberto


Ciao Arelcchino, si fra acqua...è un alunga storia :mrgreen: .
Adesso vado avanti nel postarvi gli altri lavori che sono arrivato a fare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:01 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Il sedile, ben fatto e floccato: per chi lo vuole montare da stock il sedile è bello, ma presenta un fastidioso effetto lucido se gli si punta la luce addosso a causa del flocking e inoltre cosi pulito mi sa di finto

Metteró a confronto 2 sedili, uno stock e uno leggermente lavorato (Mod.)

Per non essere troppo invasivo, ho iniziato una leggerissima sporcatura con il tamiya master.
L'ho steso usando solo il pennellino morbido e non il tampone....il tampone lascia un inpronta netta a macchia....il pennello sfuma con più leggerezza.
Solitamente le zone più soggette ad usura o che prendono la forma sono il sedere, la zona lombare, la parte alta anteriore della seduta e il bordo dei fianchetti.

Senza esagerare ho spolverato il tutto con varie mani leggere e ripetute in modo da avere sempre sotfo controllo lo scurimento. Sono dell’idea (come già premesso) che un modello anche senza un lieve accenno di lavaggio o sporcatura sia finto, ma ognuno è libero di interpretarlo come giusto crede.

Altra nota di dettaglio i passacintura: come tutti i pezzi stampati presentano quelle odiose bave che sono brutte, antiestetiche e a volte impediscono un giusto montaggio.

Per ovviare a ció ho usato una limetta fine e ho eliminato
Le bave non permettono neanche il corretto montaggio in quanto non fanno arrivare a battuta i passacintura superiori, quindi a limarli è stato tutto un guadagnarci.

Altro elemento antiestetico: passacintura inferiori una volta infiliti possono far spuntar dei “ciuffi” di flocking che sul rosso spiccano come un pugno in occhio. Stuzzicadente e delicatezza per fare l’orlo e il sedile è già più bello alla vista.
Volendo si potevano riverniciare in tamiya x18 semigloss black, ma dato che i passacintura sono in plastica nera e dato che le zone limate sono invisibili, li ho lasciati al naturale.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:07 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 25 marzo 2010, 8:17
Messaggi: 2553
Località: Cinatown-Prato
Benvenuto !
Come base di partenza cosa hai usato.


Ultima modifica di SartiAlberto il mercoledì 30 gennaio 2019, 9:10, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
Benvenuto Frah2o :D ... signori , da ciò che vedo mi sa che abbiamo un' altro " maestro" nel nostro Forum :shock: :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:14 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
I pneumatici da scatola mi sanno di finto, per dargli un effetto di minima abrasione, ho usato della carta vetrata da 360 o 400

Nella foto cerchiato in giallo si vede la parte superiore abrasa e quella inferiore ancora “da scatola”

Con del tamiya giallo e utilizzando la punta del cutter come pennino ho puntinato a mano solo la scritta Michelin per spezzare un pó il nero....e perchè fa racing.

Nelle foto il confronto tra pneumatico lavorato e quello out of box.

Lo splitter di serie è bello ma non rispecchia il reale per trama del carbonio e per le forme: non mi piaceva e con le foto sottomano l’ho modificato.
Non l’ho finito in quanto devo provare tra due trame in carbonio, ma a livello strutturale è quello che volevo.

Ho misurato utilizzando il nastro di carta, poi sviluppato sul cartoncino, la lunghezza del cantonale. L’altezza varia dalla sezione frontale a quella posteriore. Parte da 6mm e decresce a 4,5.
Ho aggiunto con del plasticard da 0,25 il cantonale che parte da 7 mm e poi decresce a 4,5.
La parte anteriore dello splitter presenta 12 rivetti laterali e 4 centrali.
Avevo 2 strade, o complicarmi la vita con la punta da 0,5 e fare tutti i 16 fori e usare i rivetti, o utilizzare le fotoincisioni della topstudio da incollare.
Calcolato le distanze, cianoacrilica e 16 fotoincisioni.
Verniciato il tutto con nero opaco e ora assomiglia di più allo splitter della Competizione.

Altra nota, ho limato le bave dei tiranti, limato gli innesti per non farli sforzare, riverniciato i giunti in flat alluminium, gli steli in matt black, e i bulloncini in titanium gold (in alcune foto li ho visti di questo colore). Colpo finale di black panel per dare un pelo di profondità e montato il tutto e comparato con il gruppo paraurti da scatola.
Manca il carbonio da fare nel breve immediato, ma tra cantonali e rivetti a mio parere mi sembra più veritiero.

L’occhione di traino è stato limato dalle bave e ha ricevuto del giallo pastello.

E ora mi sa che il paraurti lo rivedremo in mano a fine del 2020 quando arriverà la parte del fondo dello splitter (uscita 95 come da piano)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:18 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
SartiAlberto ha scritto:
Benvenuto !
Come base di partenza cosa hai usato.


Ciao, la F40 in 1/8 edita da Centauria

ennio ha scritto:
Benvenuto Frah2o :D ... signori , da ciò che vedo mi sa che abbiamo un' altro " maestro" nel nostro Forum :shock: :shock:


Grazie Ennio, ma assoultamente non sono un maestro. A bologna si direrbbe che sono un "ciappinatore": uno a clui gli piace giocare a sporcarsi le mani di colla e vernice. Provo solo a metterci del mio, ma ci sono modellisti molto ma molto più bravi di me.
Ti ringrazio ma mi ritengo un pastrugnone della domenica :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:21 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
E infine il confronto il paraurti rivisto con quello out of blister

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 9:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
Dopo lungo confrontarsi con latri amici che stanno affrontando questo modello siamo arrivati alla stesura del nuovo carbonio

Ho voluto fare la prova con il carbonio 1/12 ma sembra ancora troppo grande, sicuro ha una trama meno a “striscie” dell’originale. Per avvicinarsi bisogna credo prendere quella da 1/24.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 10:19 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1498
Complimenti per il lavoro, molto ben realizzato e per l'approccio al montaggio fatto in modo metodico. Ala fine avrai 2 modelli, oltre alle soluzioni costruttive si differenzieranno per la versione?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 10:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2019, 10:22
Messaggi: 330
baldotl ha scritto:
Complimenti per il lavoro, molto ben realizzato e per l'approccio al montaggio fatto in modo metodico. Ala fine avrai 2 modelli, oltre alle soluzioni costruttive si differenzieranno per la versione?


Ciao E grazie. Si farò 2 collezioni, ma la prima la faccio senza livrea, la seconda (che farò molto più avanti) credo la farò con la livrea con cui corse a le mans o campionato imsa gt


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari F40 Competizione 1/8, diario di costruzione
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2019, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8737
Località: Magnifica Patria
Mooolto interessante, sei il benvenuto !!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice