Oggi è martedì 15 ottobre 2019, 13:18

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Un "re" particolare
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 18:06 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5082
Località: Savona
Una curiosità dalla mia collezione.
Questo furgoncino Fiat 500A, come si vede dalla foto del pianale, è chiaramente un King in resina, precisamente il n. 19. La firma romana debuttò nel 1974 con una ventina di modelli in resina già montati, soprattutto di vetture classiche italiane e venduti al non modico prezzo di 18.000£.. Quattroruotine li presentò con molta enfasi.
Questo modello però ha una particolarità che non so a quanti nota, a parte forse Paolo Tron che me lo vendette. La decal del brandy Cavallino Rosso sulla fiancata non è infatti standard, e non fu nemmeno aggiunta da me. Mi disse Paolo che faceva parte di un piccolo quantitativo di una vecchia decal di origine Rivarossi, forse per qualche carro merci, ritrovato all' epoca, che diede vita a una piccolissima serie di questi modelli, basati sui King "di serie".
Se ricordo bene i tipi di decals ritrovati, e quindi i modelli, furono due.
Chissà se qualcuno, ad esempio lo stesso Paolo oppure, vista la provenienza della decal, qualche forumista del piano di sopra ne sa qualcosa, almeno della decal (mi sembra, ma non ne sono certo, che Paolo mi parlasse di fine anni '40 o primi anni '50, quindi siamo agli inizi della gloriosa avventura della firma dei trenini).
Il mio esemplare ha le ruote deformate, come i Dugu, dalla cui Topolino forse deriva, le gommine si sono indurite e non mi azzardo a forzarle sui cerchioni. Forse varrebbe la pena recuperarlo smontando il fondo per reincollare nella sua sede il sedile, staccato, e cambiare le ruote magari con un Brumm, con cui si confronta nell' ultima foto.


Allegati:
DSC_3317.JPG
DSC_3317.JPG [ 96.54 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3318.JPG
DSC_3318.JPG [ 94.97 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3319.JPG
DSC_3319.JPG [ 88.6 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3320.JPG
DSC_3320.JPG [ 83.86 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3321.JPG
DSC_3321.JPG [ 82.94 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3322.JPG
DSC_3322.JPG [ 100.98 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3323.JPG
DSC_3323.JPG [ 96.22 KiB | Osservato 3923 volte ]
DSC_3324.JPG
DSC_3324.JPG [ 116 KiB | Osservato 3923 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 21:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3669
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Io quella decal me la ricordo proprio su un carro merci italiano chiuso della Rivarossi e se non sbaglio era di colore bianco (frigo?).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1496
La domanda è: Vale la pena il restauro?
Ma non perché non valga il modello, ma il senso della operazione, il modello è giunto in queste condizioni attraversando le ere geologiche dell' automodellismo, la sua dignità di modellino sta nel raccontare un epoca, ci sono riproduzioni più recenti che meglio rendono giustizia a livello di riproduzione, questo Re anche con le ruote cambiate non sarà mai una riproduzione fedele e dettagliata come oggi è concepita. In vetrina hai già le Brumm, lascia in pace questa vecchia signora con la dignità delle sue rughe che si è meritata sopravvivendo al tempo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 23:30 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5251
Località: pistoia
Non me la ricordo quella decals sui carri. Anzi, credo di non averla mai vista. A parte che non si riesce a leggere che marca sia, ma anche sfogliando i cataloghi degli anni 50 e 60, fino a metà del 1975, carri con quell'insegna non ce ne sono nella produzione RR.
alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 18:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5082
Località: Savona
Grazie a tutti per le risposte! Effettivamente le ruote possono rimanere quelle originali, ma una goccia di colla sotto al sedile direi che si possa dare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 21:36 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5082
Località: Savona
arlecchino ha scritto:
A parte che non si riesce a leggere che marca sia


E' il brandy Cavallino Rosso


Allegati:
index.jpg
index.jpg [ 12.89 KiB | Osservato 3724 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 14:37 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2006, 13:06
Messaggi: 1327
Località: Genova
Ciao Marco.
Quella decal faceva parte di un set che RIVAROSSI usava come cartelloni pubblicitari da applicare ai fabbricati di stazione che essa stessa produceva.
Se scorri questa pagina:
http://www.rivarossi-memory.it/Edifici/ ... _RIVAROSSI
arrivi al fabbricato viaggiatori di Dubino, il più piccolo della serie. Il primo "cartellone pubblicitario" a sinistra è proprio quello della decal.
Qua invece trovi le pagine del catalogo ricambi Rivarossi con il codice di uno dei tanti fogli decals in vendita:
http://www.rivarossi-memory.it/Catalogh ... i_1976.htm
http://www.rivarossi-memory.it/Catalogh ... i_1976.htm
http://www.rivarossi-memory.it/Catalogh ... i_1979.htm
http://www.rivarossi-memory.it/Catalogh ... i_1979.htm
http://www.rivarossi-memory.it/Catalogh ... i_1990.htm
Inoltre faceva anche parte del set decals dedicato al famosissimo tramway Edison, sempre RIVAROSSI. Vedi foto della mia decal, che appare sul catalogo ricambi 1990, acquistata fortuitamente più di 25 anni fa presso un negozio genovese che purtroppo ha chiuso i battenti da un bel po'.
Confermo quanto scritto da arlecchino, nessun carro Rivarossi si è mai fregiato di quella decal.
Spero di esserti stato di aiuto.
Ciao.
Guido


Allegati:
decal rr.jpg
decal rr.jpg [ 200.16 KiB | Osservato 3640 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 22:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5082
Località: Savona
Grazie Guido, grande!!! Proprio quello che speravo di sapere!
Quindi non si tratta di una decal per carri ferroviari, ma è una Rivarossi, come ricordavo. Se la memoria non mi inganna Paolo mi parlò di due furgoncini con due decals diverse, o forse me li fece vedere, e il tuo post conferma che ve ne furono più di una.
Chissà quanti King furono prodotti con queste decals? Temo però che questa domanda non avrà mai una risposta!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un "re" particolare
MessaggioInviato: domenica 7 maggio 2017, 13:30 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2006, 13:06
Messaggi: 1327
Località: Genova
Ciao Marco.
Mi fa piacere di averti seppur parzialmente aiutato.
Il foglio che ti ho fotografato era quello normalmente in vendita. Ci sono altri "manifesti pubblicitari" su decals che corredavano solo i kit di montaggio delle stazioni, quindi non in vendita. Devo verificare se nello scatolone delle decals ne ho ancora qualche residuo, nel qual caso pubblicherò la foto.
Ciao, a presto.
Guido


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice