Duegieditrice.it
http://forum.duegieditrice.it/

WWW.ELIOMODELS.COM
http://forum.duegieditrice.it/viewtopic.php?f=10&t=94411
Pagina 13 di 18

Autore:  paolotron [ lunedì 21 gennaio 2019, 18:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Fofò ha scritto:
I soldi stuzzicano i pruriti dei più furbi.

Ne abbiamo parlato spesso ... questa 250LM #6167 è una della auto meno torbide nella
storia sportiva di David Piper ... qui quanto è accaduto:

http://www.barchetta.cc/english/All.Fer ... .250LM.htm

in sostanza il telaio #6167 rimase a Modena presso la carrozzeria Sports Car ... il motore
della #6167 inserito nella #6053 che Mr. Vestey comprò per andare a Le Mans ... in seguito il rottame
venne venduto per un milione di Lire a un certo Sig. Sebastiani di Roma ... poi (nel 1992) venne ricostruita
praticamente da zero dal Sig. Franco Ferrari che, forse, era uno dei gestori della Toni Auto di Maranello ...

Autore:  armchair [ martedì 22 gennaio 2019, 0:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

arlecchino ha scritto:
Saresti ripartito con tutta quella neve, Paolo? Oppure avresti pensato al piccolo bagaglio che avevi sul traino?
Stando alla 250 di Piper la volevo inserire tra le belle foto, ma visto che l'hai messa qua eccola appena "riesumata" dal campo. Poi, una volta rimesse in strada, dicono di avere una Ferrari originale...mah! La faccia di Piper è molto inglese: sta facendo buon viso a cattiva sorte.
alberto

Immagine

Allegati:
zzzzpvdpx.jpg
zzzzpvdpx.jpg [ 102.18 KiB | Osservato 1933 volte ]
38835928244235181367813.jpg
38835928244235181367813.jpg [ 73.96 KiB | Osservato 1933 volte ]

Autore:  paolotron [ martedì 22 gennaio 2019, 9:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

arlecchino ha scritto:
La faccia di Piper è molto inglese: sta facendo buon viso a cattiva sorte.
alberto

... quel "buon viso" è dovuto al fatto che gli era andata di lusso ... per ridurre la 250LM in quel modo deve
aver cappottato varie volte ... era molto contento di non essersi fatto un solo graffio ... non pensava di certo al telaio disintegrato ...

Autore:  ddt [ martedì 22 gennaio 2019, 18:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Fofò ha scritto:
Non entro nel merito di questa vicenda, di cui sconosco gli sviluppi, ne prendo spunto sulla scia di quanto scrive Alberto.
Sai quante vetture storiche sono state riesumate, dallo sfascio, che erano in condizioni peggiori di questa... e chissà cosa ne è rimasto di veramente originale...
Che è un po' come il discorso su certi obsoleti presunti mb...
I soldi stuzzicano i pruriti dei più furbi.


Sono off topic e me ne scuso con Elio, ma l'argomento è stimolante e riguarda direttamente il settore che costituisce il mio principale interesse collezionistico da tempo, ossia gli obsoleti. Bisogna stare attenti, certo. E l'unica ricetta è empirica e si chiama esperienza e intuito. L'uno non può fare a meno dell'altra e viceversa. Come uscirne? Non tutti gli MB sono fasulli, per carità. Ma alcuni, specie quelli più rari e costosi potrebbero esserlo. Tema intrigante.

Autore:  ennio [ martedì 22 gennaio 2019, 20:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Sono off topic anch'io e mi scuso , ma quel prezioso fotocolor di Armchair , e credo di non sbagliare , ci mostra finalmente di muso il celebre " Hannibal" , il pullman trasformato in bisarca dal team di Paul Vestey . Visto che uno dei miei temi è proprio le bisarche Ferrari è doveroso ringraziare il nostro amico :D ( anche se poi, lo so, realizzarlo in 1\43 non sarà cosa semplice :( )

Autore:  paolotron [ martedì 22 gennaio 2019, 20:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Il Bus del baronetto? ... se non ricordo male, vennero pubblicate altre fotografie; ma potrei sbagliarmi.
L'argomento intrigante di David? ... sono stati versati ettolitri di inchiostro ... non in questo forum, ma nel
corso degli anni, in varie sedi.
Come uscirne? come entrarne? Temo sia un argomento davvero difficile da trattare.
Perché, come sempre accade quando un oggetto arriva a valere grandi somme, scatta l'interesse dei
"falsari".
Personalmente ritengo che sia possibile creare un falso di grande valore ... ma molto ma molto ma molto
difficile.
Facciamo qualche esempio?
Creare un falso Dinky South Africa ... oppure creare un falso Ediltoys ... e per falso ovviamente intendo
partire da un modello sfasciato e rendere MB ... ebbene, sono certo che sia più facile fare un passaporto
falso che rendere MB uno dei citati.
Perché? Perché un occhio sgamato, un occhio che ha visto gli originali, non si inganna.
Esperienza e intuito? Direi sicuramente più la prima ... l'intuito, spesso, non basta.

Autore:  Elio Venegoni [ mercoledì 23 gennaio 2019, 3:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

>Sono off topic e me ne scuso con Elio

Non preoccupatevi, ragazzi. Sentitevi liberi di scrivere su ciò che volete, ci mancherebbe altro... :wink:

Autore:  zapatero [ mercoledì 23 gennaio 2019, 9:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Magari fu proprio dopo questa uscita che il buon David Piper decise di costruirsi le parti di carrozzeria delle sue auto prima in fiberglass e poi in resina, da utilizzare nelle gare, costavano meno delle originali in allumnio che era meglio lasciare in garage.

Autore:  arlecchino [ sabato 26 gennaio 2019, 18:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Elio, questa non la realizza nessuno?
alberto

Allegati:
wolinski_porsche.jpg
wolinski_porsche.jpg [ 60.16 KiB | Osservato 1698 volte ]

Autore:  ddt [ sabato 26 gennaio 2019, 19:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Questa l'hanno fatta in tremila, fra kit, diecast e resincast; il più recente è lo Spark, che tra l'altro sarà presto riedito.

Autore:  Elio Venegoni [ sabato 26 gennaio 2019, 21:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Aggiornamento: come scritto anche sul thread della Carrera Panamericana, le due Cadillac Series 62 sono quasi pronte. Tra una settimana circa vedranno la luce.
Appena ultimate mi dedicherò alle Ferrari 348 di "John Wayne". Poi si vedrà, forse mi prenderò una pausa (ho qualche grattacapo personale che mi impedisce di lavorare in piena serenità... spero che si risolva il tutto in breve tempo).

Autore:  arlecchino [ domenica 27 gennaio 2019, 0:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Grazie, David.
alberto

Autore:  Elio Venegoni [ domenica 27 gennaio 2019, 0:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

>Questa l'hanno fatta in tremila

Già, e poi mi costerebbe un capitale solo a far disegnare le decals... :)

Autore:  Elio Venegoni [ martedì 2 aprile 2019, 20:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

Buonasera, amici forumisti.

Porto su il thread per annunciare che per fine mese saranno disponibili le decal tabaccaie per completare questo bel modello di Neo, appena uscito:

Allegati:
124441.jpg
124441.jpg [ 284.24 KiB | Osservato 1096 volte ]
Porsche 968 Reuter Avus 1993 0009.jpg
Porsche 968 Reuter Avus 1993 0009.jpg [ 45.57 KiB | Osservato 1096 volte ]

Autore:  Elio Venegoni [ martedì 2 aprile 2019, 20:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: WWW.ELIOMODELS.COM

PS: saranno disegnate da Lorenzo Stocchero e realizzate da Fides (fustellate).
Per informazioni, eliovenegoni@eliomodels.com

Pagina 13 di 18 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice