Oggi è giovedì 18 aprile 2019, 16:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 356 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 15:03 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 11:48
Messaggi: 1213
Località: TO
Bravo Luca! La prima mano di primer svelerà anche alla nostra vista se hai levigato abbastanza.

@Carmaxspe
L'attrezzino dovrebbe essere questo, di Micro Mark:
https://www.micromark.com/SANDING-WAND-SET
Proverei a cercarlo da Alberto Collo, o da American Trains, o da uno dei tanti altri negozi web o fisici che importano dagli States.

Ciao!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 15:08 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 dicembre 2010, 10:01
Messaggi: 903
Località: Sarzana (SP)
Grazie.

Pensare che ricevo periodicamente il catalogo di Micro-Mark.

Massimo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 15:39 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1254
Località: Trieste
Revelli ce l'ha. Io l'ho acquistato da loro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 17:35 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1984
Località: Bracciano (Roma)
nanniag ha scritto:
Revelli ce l'ha. Io l'ho acquistato da loro.


Credo di averlo preso da loro a Novegro con una scorta di cinghiette


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 17:38 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 18 ottobre 2010, 10:39
Messaggi: 1013
Località: Sutri (VT)
Oppure te lo stampi, della misura che vuoi:
Allegato:
Cattura.JPG
Cattura.JPG [ 100.67 KiB | Osservato 872 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 17:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1984
Località: Bracciano (Roma)
Pik ha scritto:
Bravo Luca! La prima mano di primer svelerà anche alla nostra vista se hai levigato abbastanza.


Ciao!


Ierisera mi sono accorto che il primer tamiya era finito (della serie ho conservato una bomboletta vuota x mesi :( )
Ho dato una passata di aerografo che ha messo in evidenza dei micropori, quindi devo mettere mano allo stucco. Se ci sono idee di quale stucco sia meglio, fatevi avanti...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4415
Località: Bruschi
Hai un vantaggio , nessun rivetto o flangia.
A questo punto compra il primer e danne più mani , non usare stucco , diventeresti pazzo a portare uno spessore uniforme.
Mi sà che dovrai darne 5 o 6 mani ma il risultato dovrebbe starci.
Il dubbio è solo il materiale del pezzo ...se è nylon la vedo dura che aggrappi qualcosa .
Se è altro ( ma dovresti saperlo da chi hai fatto stampare 9 un primer da metalli in colorificio andrebbe bene , dato ad aerografo...costa meno e dovremmo esserci come risultato.
A quel punto sulla superficie uniforme vai di rivetti Archer o simili...Ottieni a questo punto un ottimo master da duplicare in resina per farne un paio o più...ma a quel punto ne parliamo , se vuoi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 21:42 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1984
Località: Bracciano (Roma)
claudio.mussinatto ha scritto:
Hai un vantaggio , nessun rivetto o flangia.
A questo punto compra il primer e danne più mani , non usare stucco , diventeresti pazzo a portare uno spessore uniforme.
Mi sà che dovrai darne 5 o 6 mani ma il risultato dovrebbe starci.
Il dubbio è solo il materiale del pezzo ...se è nylon la vedo dura che aggrappi qualcosa .
Se è altro ( ma dovresti saperlo da chi hai fatto stampare 9 un primer da metalli in colorificio andrebbe bene , dato ad aerografo...costa meno e dovremmo esserci come risultato.
A quel punto sulla superficie uniforme vai di rivetti Archer o simili...Ottieni a questo punto un ottimo master da duplicare in resina per farne un paio o più...ma a quel punto ne parliamo , se vuoi.


Grazie Claudio, la spruzzata di acrilico data ieri, si è attaccata bene. Nel weekend mi procuro un primer nitro e vado di aerografo a più mani....
Per i rivetti, ho già gli Archer che aspettano da parecchio tempo. Parte degli aggiuntivi li ho già; qualche saracinesca, valvole a bilancia, staffe e volantino camera a fumo, la dovrei trovare nel famoso cassetto dei ricambi..., devo ancora procurarmi il parascintille, targhe e decals.
Vediamo che ne viene fuori, ma sono abbastanza fiducioso....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 23:34 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4415
Località: Bruschi
Occhio a dare la nitro sopra l'acrilico...non vorrei che saltasse via dovendolo dare un pò spessa...
Prova a vedere cosa succede nell'interno della cassa...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: lunedì 11 febbraio 2019, 23:54 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5394
Località: Trieste
claudio.mussinatto ha scritto:
Occhio a dare la nitro sopra l'acrilico...non vorrei che saltasse via dovendolo dare un pò spessa...
Prova a vedere cosa succede nell'interno della cassa...

A me avevano dato una sorta di gerarchia delle vernici: la nitro è quella che regge tutte le altre sopra, poi c'è la sintetica (si trova ancora?) che si può dare sopra la nitro ma non può reggerla, infine l'acrilico che può essere dato sopra sia nitro che sintetica ma può reggere solo altro acrilico.
Ricordo giusto?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: martedì 12 febbraio 2019, 7:18 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4415
Località: Bruschi
La nitro è quella più aggrappante con le bicomponenti , anche se ultimamente le vernici all'acqua si dimostrano altrettanto .
Sul resto della gerarchia sono concorde.
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 11:30 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1984
Località: Bracciano (Roma)
Non sono sparito....
Sto carteggiando e stuccando, poi nuovamente carta etc...
La difficoltà sta nel fatto che il corpo stampato ha si delle rugosità ma anche dei microfori non solo superficiali. Quindi, armato di santa pazienza, dopo i tentativi non risolutivi con il primer, sono tornato a zero e sto stuccando [SMILING FACE WITH OPEN MOUTH]

Immagine

Immagine

C’è di buono che, una volta stuccate, le parti diventano perfette....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 22:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1984
Località: Bracciano (Roma)
Qualche passo avanti, ma non sono ancora soddisfatto

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 23:02 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 dicembre 2010, 10:01
Messaggi: 903
Località: Sarzana (SP)
Tieni duro Luca!

Intanto la macchinetta ha ricevuto i fanali illuminati (solo anteriori).

Mancano i vetri ai fanali e mi manca come c...o fare a far accendere i fanali anche a marcia indietro
col decoder Digitrax 135 che c'è sopra (qui ci vuole Peppardo).

Immagine

Massimo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ridotto "NOSTRANO" in H0n3
MessaggioInviato: domenica 24 febbraio 2019, 23:18 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 12:40
Messaggi: 1984
Località: Bracciano (Roma)
Bel lavoro, Massimo.
Devo dire che c'è parecchia soddisfazione a vederle crescere passo dopo passo.
Io stasera ho deciso di togliere il pcb originale e quindi tagliare le ali laterali della culla del telaio per avere la cabina libera.
Il decoder lo piazzi al posto del pcb sotto la cassa dell'acqua sx (un esu v4 micro ci sta alla grande).


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 356 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 20, 21, 22, 23, 24  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice