Oggi è martedì 25 giugno 2019, 19:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Gr691 Oskar: digitalizzazione e generatore di fumo
MessaggioInviato: domenica 19 maggio 2019, 22:19 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 12:25
Messaggi: 258
Oggi ho finalmente messo mano alla GR691. Le operazioni sono consistite nell'installazione del decoder Sound ESU 5 e dell'inserimento del generatore di fumo (Seuthe 23).
Devo dire che per un modello dichiarato "predisposto", mi aspettavo qualcosa di più immediato ma tutto sommato é andata bene (poteva andare molto peggio). Segnalo alcune accortezze:
1) I contatti per il fumogeno devono essere accuratamente valutati. Infatti quelli di fabbrica sono troppo corti per una saldatura agevole direttamente sul fumogeno e quindi consiglio il Seuthe con i cavi già saldati che andranno fortemente accorciati. Il problema nasce dal fatto che i cavi devo compattarsi sotto il fumogeno e quelli della Seuthe sono molto rigidi, non facilitando di certo l'inserimento. Ricordo la GR740 di HR in cui il fumogeno andava semplicemente inserito a baionetta senza alcuna saldatura. Fu una esperienza nettamente più semplice
2) Il decoder presenta anche lui delle accortezze da prendere: intanto l'altoparlante di serie é quello rettangolare mentre la cassa della Oskar ha un conformazione per altoparlante circolare. Tutto sommato ci entra anche se ho preferito aggiungere un distanziatore (previsto dalla ESU) per evitare che l'altoparlante balli all'interno della cassa circolare. Per quanto riguarda il decoder invece, questo va a sbattere contro una lastrina di piombo agganciata sulla cassa superiore del tender. Questo ne impedisce la chiusura. Per fortuna alla Oskar hanno pensato bene di sovrapporre due lastrine una sull'altra. Questo ha permesso di togliere una delle due per consentire al decoder di avere lo spessore sufficiente per consentire la chiusura della cassa. Attenzione che le piazzole del decoder fanno contatto con la piastrina di piombo e quindi queste vanno opportunamente isolate.

A parte questo l'arrabbiatura più grande é stata quando al rimontaggio due tubicini si sono staccati da questo modello iperdettagliato. Nonostante tutte le accortezze sono riuscito a far danni. Per fortuna sono riuscito ad identificare dove andasse rimesso il pezzettino più visibile ma ancora non riesco a capire da dove venga l'altro.
Durante tutta l'operazione ho preso diverse foto, tuttavia siccome un passo passo prende molto tempo, lo farei solo se qualcuno ne fosse realmente interessato.
A presto,
Maurizio


Allegati:
IMG_4918.jpg
IMG_4918.jpg [ 14.66 KiB | Osservato 471 volte ]
IMG_4900.jpg
IMG_4900.jpg [ 13.98 KiB | Osservato 471 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice