Oggi è sabato 19 settembre 2020, 8:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Differenza telaio tra 343 e 345 roco
MessaggioInviato: sabato 26 ottobre 2019, 6:53 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 giugno 2016, 21:44
Messaggi: 135
Località: Como
Buongiorno vorrei sapere se tra il 343 e il 345 roco esiste qualche differenza, non intendo estetica ma di telaio. Chiedo ciò perché ho delle scocche per un 343 e vorrei comprare un 345 e vorrei quindi sapere se nel caso fossero intercambiabili. Spero di non avere scritto un eresia. In attesa di Vostre notizie vi auguro una buona giornata.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenza telaio tra 343 e 345 roco
MessaggioInviato: sabato 26 ottobre 2019, 14:21 
Non connesso

Iscritto il: sabato 30 gennaio 2010, 17:54
Messaggi: 697
Non so dirti se i telai delle D 343 e delle D 345 sono uguali, anche perchè le prime D 345 montavano un motore più ingombrante, e no so se queste avevano un telaio differente rispetto alle ultime produzioni ROCO
Di sicuro i carrelli di una D 345 sono differenti da quelli di una D 343, per cui se acquisti una D 345 per metterci poi la cassa di una D 343 dovresti cambiare anche le fiancate dei carrelli, magari trovandoli come ricambio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenza telaio tra 343 e 345 roco
MessaggioInviato: sabato 26 ottobre 2019, 17:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 giugno 2016, 21:44
Messaggi: 135
Località: Como
Grazie mille per il chiarimento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenza telaio tra 343 e 345 roco
MessaggioInviato: domenica 27 ottobre 2019, 12:56 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 756
Località: San Martino Buon Al.
Confermo le osservazioni di Reostatica e aggiungo che quella operazione l'ho eseguita anch'io, per cui vai tranquillo, la scocca della 343 si incastra perfettamente sul telaio della 345, ma occhio alle fiancate dei carrelli. Per il momento io sto tollerando le inesattezze estetiche, ma ho qualche idea su come rimediare.
Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenza telaio tra 343 e 345 roco
MessaggioInviato: domenica 27 ottobre 2019, 13:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 17:35
Messaggi: 2156
Località: Roma
Chiedo venia se mi intrometto.

Forse forse avrei un 345 ROCO (quello col motore grosso) con vetri curvi da cedere. Dico forse perché in definitiva vorrei tenerlo.

In ogni caso non lo venderei ma sarei disposto a scambiarlo con altra macchina italiana (vapore, diesel, automotrice XMPR o soprattutto Traxx o Vectron di compagnia privata che al vero circoli in Italia). Nel caso fammi sapere qui e poi ci mettiamo in contatto.
Il locomotore non ha incertezze di funzionamento, neanche al minimo e non ha difetti.

Buona domenica.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenza telaio tra 343 e 345 roco
MessaggioInviato: domenica 27 ottobre 2019, 21:21 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 giugno 2016, 21:44
Messaggi: 135
Località: Como
Ti ringrazio ma vorrei trovarne una più recente in modo da non dover cambi anche la pcb. Grazie a tutti per i chiarimenti.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Stefano e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice