Oggi è lunedì 24 febbraio 2020, 9:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: invecchiamento rotabili
MessaggioInviato: lunedì 18 novembre 2019, 10:40 
Non connesso

Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 11:04
Messaggi: 103
Località: vicenza
Buongiorno a tutti ,
vorrei provare a illustrare la tecnica che uso per cercare di rendere più realistici i mezzi che inserisco nei piccoli diorami che mi piace fare ;
tenete conto che i miei sono diorama statici , e quindi i modelli non "correranno" mai ...
Venendo dal mondo del modellismo statico per me è importante cercare che il modello sia la riproduzione più esatta possibile dell'originale.
in caso contrario si ottiene un giocattolo , bello magari, ma non un modello.

Detto questo , io faccio così ...
- pulisco /sgrasso il più possibile i modelli dalla polvere , dall'unto (micidiale è quello lasciato dalle mani).
- con pastelli a olio o colori a olio diluiti in white spirit (acquaragia inodore...o quasi) evidenzio i particolari del carro /vagone ,cioè eseguo un lavaggio selettivo ; la tecnica non è difficile , ci vuole solo pazienza .
- naturalmente la superficie deve essere lucida in modo da far scorrere il colore nei più piccoli particolari del modello.
- i colori a olio ,poi, sono molto lenti ad asciugare quindi permettono infinite variazioni ...dimenticavo ... il solvente a volte può essere aggressivo con certe plastiche , quindi meglio fare una prova in un punto nascosto del modello.
- questi colori poi, lasciano una delicata patina semi opaca che rende più realistico il modello.
- quando tutto è ben asciutto , inizio coi pastelli colorati che prendo in un negozio di belle arti; le sfumature sono infinite e usando pennelli di vario tipo si ottengono dei discreti risultati.
- come ultimo passaggio , una velatura di spray trasparente opaco acrilico che trovo nei colorifici.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate e se qualche altro usa questa tecnica .
Grazie e buona settimana ,
Mauro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: invecchiamento rotabili
MessaggioInviato: martedì 19 novembre 2019, 21:03 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 828
Ciao Mauro , in linea di massima la tecnica funziona , ma ce ne sono di diverse e ogniuno si può trovare meglio con una piuttosto che con un altra; solo una cosa non ho capito, dopo il passaggio dei colori ad olio parli di pastelli per belle arti , intendi polveri , pigmenti o cos 'altro?
Se posti qualche lavoro fatto magari ci si rende conto meglio

Ciao
Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Marco Antonelli e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice