Oggi è martedì 15 ottobre 2019, 13:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 656 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 40, 41, 42, 43, 44  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: mercoledì 3 luglio 2019, 15:39 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1542
Preferisco che sia identico, o almeno affine nelle caratteristiche principali, tra cui i carrelli: cambiargli colore o scritte, levargli un terrazzino è facile, cambiargli i carrelli è fuori luogo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: mercoledì 3 luglio 2019, 22:55 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 6:04
Messaggi: 796
Località: Monza
ammiraglio ha scritto:
Buonasera a tutti.
Inserisco la foto di questo carro (hr6176) non per criticarne gli eventuali errori di riproduzione, che pur temo ci siano, ma perché cerco informazioni per correggerlo.
A) È mai esistito un carro Fs o privato italiano di questo tipo?
B) In caso positivo, non mi pare fosse rosso, ma grigio cenere o al limite nero se privato?
C) Qualora il prototipo reale fosse straniero (forse tedesco), ve ne sono foto?
Grazie assai
Francesco


Ciao Francesco ... prova a guardare questa discussione
http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=21&t=51477 ci sono parte delle risposte che cerchi.

Modellisticamente sembrerebbe un carro LIMA, presente a catalogo nel 1990 ma in colore nero e delle ferrovie tedesche
http://www.rivarossi-memory.it/LIMA/Cataloghi/Lima_1990_ML/Lima_1990_ML.htm
Roco produceva un carro simile ma con carrelli a tre assi e sempre delle DB
https://www.roco.cc/it/product/23076-0-0-1-4-00-501-003001/products.html

Reale invece almeno per le FS vale quanto detto da DOZ
http://www.trenomania.org/fotogallery/displayimage.php?album=2549&pos=3
Sulla pubblicazione FS "i nostri carri per le vostre merci 1990" tra i carri privati serie U a pag 82 la scheda tecnica parla di carri a carrelli da due a quattro assi ciascuno e a pag 83 c'è la foto del carro descritto da DOZ (con carrelli a 4 assi e colore rosso vagone) e il figurino con carrelli a due assi ....
ti lascio il link https://www.ferrovieinrete.com/manuali-ferroviari/fs_carri_merci.pdf

data l'ora non vado oltre con le ricerche ... :wink:
Ciao Santino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: giovedì 4 luglio 2019, 23:51 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1542
Santino grazie mille!
Era esattamente quello che cercavo... e che ricordavo: quel carro è crucco e giammai italiano: devo solo dargli una spruzzata di nero se voglio riprodurre l'originale, o farlo giallo o verde se mi viene l'uzzolo di farne uno privato free lance.
Ora riguardo meglio il link, poi decido.
Buonanotte
Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: venerdì 5 luglio 2019, 6:55 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8011
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
A me, da appassionato di carri, non dispiace affatto.
In versione DB lo acquistai tanti anni fa proprio perché mi piaceva. Non tanto belli i carrelli, ma e' tutto in pressofusione ( escluso carrelli, stanti e terrazzino con mancorrenti ) il che lo dovrebbe renderlo piuttosto stabile in marcia anche da scarico.
Dell' esemplare di Ammiraglio mi piace molto il grosso trasformatore che costituisce il carico. Consiglio ad Ammiraglio di conservarlo.
Per l' elaborazione per portarlo in versione DB non saprei. Forse sbaglio, ma mi pare che la versione DB e quella di Ammiraglio abbiano i carrelli di tipo diverso. Qualcuno puo' confermare ?
Saluti
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: venerdì 5 luglio 2019, 8:20 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 6:04
Messaggi: 796
Località: Monza
Di nulla Francesco :wink: ....
in ogni caso la livrea rosso vagone non è proprio fuori luogo (salvo verificare nelle varie epoche e amministrazioni) anche per i carri DB e quindi potresti evitare la riverniciatura e salvare scritte varie che sarebbe cmq un ulteriore mal di testa riprodurre ed applicare.

Relativamente ai carrelli, l'amico Tiziano "Hupac" forse in questo stesso filetto aveva indicato un link di un rivenditore dell'europa dell'est che se non erro a catalogo ha/aveva carrelli a 3 e 4 assi ... che potrebbero, con le opportune e preventive verifiche, dare al carro l'aspetto più realistico
Buon lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: venerdì 5 luglio 2019, 22:09 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1542
Buonasera a tutti.
Anzitutto tranquilli: il trasformatore lo conservo, gli ho aggiornato il marchio (sarebbe la ragione sociale dell'ex Pignone) e gli ho affiancato una turbina fatta con un barattolino e due bulloni da idraulica.
L'obiettivo finale è una piccola serie di carri TES, di cui uno o due sulle ceneri dei carri ghisa Lima, al vero presenti solo nelle ferriere.
sto pensando anche ai carri appoggio, sulla base di due carri inglesi che devo rielaborare più o meno profondamente.
Per ora ho fatto i due carichi, spero a breve di mettere mano al carro (ex) tedesco, e a settembre dovrei buttarmi sul mille piedi.
Eccedenti saluti
Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 18:48 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2012, 13:00
Messaggi: 283
Buonasera a tutti
Avrei bisogno di un consiglio. Volendo impolverare (con tecnica a pennello a secco) dei carri chiusi (Epoche III, IV e V) in bianco sulle parti inferiori, volevo sapere quali tipi di pigmenti usate. Va bene un bianco cenere? Oppure c'è qualche altro colore? Avete particolari consigli da darmi per evitare di appesantire o alterare il vagone? Vi ringrazio :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 8:59 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 dicembre 2013, 12:53
Messaggi: 245
bianco mi sembra improbabile. Io opterei per una gamma di colori dal beige all'arancione, dal bruno al nero.
Io personalmente uso "spolverare" il carro, specie nelle parti basse, non con un singolo colore ma con svariate e diverse pennellature, nei colori suddetti, a seconda delle zone interessate.
Io fisso il tutto, alla fine, con lacca per capelli o un fissativo per belle arti trasparente opaco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 13:28 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2012, 13:00
Messaggi: 283
max cecchetti ha scritto:
bianco mi sembra improbabile. Io opterei per una gamma di colori dal beige all'arancione, dal bruno al nero.
Io personalmente uso "spolverare" il carro, specie nelle parti basse, non con un singolo colore ma con svariate e diverse pennellature, nei colori suddetti, a seconda delle zone interessate.
Io fisso il tutto, alla fine, con lacca per capelli o un fissativo per belle arti trasparente opaco.


Grazie per i consigli. Intendi comunque pigmenti (Polveri)?
In ogni caso invece il pigmento bianco può essere usato per carri cisterna o trasporto pietrisco?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 13:54 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4547
Località: Bruschi
Usa polveri Mig e il suo fissativo...vai sul sicuro.
Il bianco non me lo vedo se non su carri trasporto cemento o simili , rari comunque eprchè più che polveri sono colature..
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: giovedì 25 luglio 2019, 9:09 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1542
Piccoli eccezionali crescono.
Ora sto facendo la prima culla, molto a rilento causa ferie e necessità di intuizioni per le modalità di fissaggio del carico (che deve essere amovibile).
Turbinosi saluti
Francesco


Allegati:
625201910311.jpg
625201910311.jpg [ 94.74 KiB | Osservato 1334 volte ]
625201910341.jpg
625201910341.jpg [ 86.07 KiB | Osservato 1334 volte ]
625201910410.jpg
625201910410.jpg [ 88.31 KiB | Osservato 1334 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 10:00 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1542
Eccolo al rustico con la culla amovibile; l'altro pezzo dovrebbe essere un "turbinone" direttamente sospeso per le estremità.
Francamente una cosa non mi convince: va bene per un carico ingombrante sospeso, ma la culla non sarebbe preferibile fissa sui carrelli? In tal caso riutilizzerei anche il secondo carro ghisa per questo uso.
Pesanti saluti
Francesco


Allegati:
6262019105712.jpg
6262019105712.jpg [ 47.71 KiB | Osservato 1193 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 21:31 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5602
Località: Trieste
La culla è spesso divisibile: una parte è solidale col carro (per riunirlo e farlo viaggiare scarico) e una unita al carico in modo da collegarlo anche a dei carrelloni stradali (che richiedono, pure, talvolta anche due, tre o quattro camion per muoverli e controllarli). Ricordo di aver visto una foto di fabbrica con il carico mezzo su gomma e mezzo su ferro per dimostrare la versatilità del concetto. Origine ovviamente tedesca: il carico era indicato come Kraftwerkstator, era un generatore (ci sei andato vicino, ma l'aspetto è simile :wink: ). Qualche foto di questo genere di trasporti si riesce a trovare online.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: sabato 27 luglio 2019, 14:27 
Non connesso

Iscritto il: martedì 15 agosto 2006, 12:09
Messaggi: 3312
Dovresti prima decidere cosa riprodurre.
Un carro ribassato per carichi ingombranti o un carro Schnabel (quelli in cui il carico fa direttamente da "telaio")?
Al momento il tuo è un ibrido che ha un difetto di fondo: mancano completamente le travi che formano la struttura del carro. Quelle pareti verticali che sorreggono il pianale non reggerebbero mai il peso del carico.

Qui ci sono parecchie foto
http://southern.railfan.net/schnabel/schnabel_cars.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lavoretti vari e movimento di manine : Modellismo Popola
MessaggioInviato: sabato 27 luglio 2019, 15:48 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1542
Grazie ad entrambi, rispondo nell'ordine:
1 - il carro dovrebbe essere uno schnabel, al quale vorrei alternare una culla amovibile strada/rotaia e un carico sospeso ancora più ingombrante: è corretto o devo prevedere due carri diversi (posso farlo)?
2 - sulla struttura il problema è proprio la mia scarsa conoscenza della materia, per la quale sto andando un po'a tentoni; mi sono fermato perché devo sicuramente rifare le travi e le sponde della culla mobile;
3 - grazie soprattutto per le foto, appena mi torna una ricezione decente (sono a mare) mi faccio un'idea.
A dopo
Francesco


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 656 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 40, 41, 42, 43, 44  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: locovel e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice