Oggi è lunedì 6 luglio 2020, 18:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 17:30 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5914
Località: Trieste
La parola tedesca Rollbock indica quei carrellini posti sotto ogni asse di un carro a scartamento normale per farlo circolare, se la sagoma lo permette, su linee a scartamento ridotto.
Ossia questi:
Immagine

So che anche in Italia sono stati usati, ma da quale linea?
Forse la Ferrovia dell'Alto Pistoiese?

Le FS in Sicilia hanno invece usato quello che i tedeschi chiamano Rollwagen e che viene tradotto spesso (ma non dalle FS) come "carro trasbordatore".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 20:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 19:20
Messaggi: 953
Località: Città di Castello
Secondo le mie limitate conoscenze in merito: la Trento - Malé li usava, ma non saprei se sull'intera tratta, ritengo probabile potessero arrivare almeno a Cles.

Avanti un altro! (a distanza metrica...).

Andrea Chiapponi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 20:18 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
https://1.bp.blogspot.com/-WTBO3N9n0qA/T9H_7rye2QI/AAAAAAAADVQ/EgsI3oi4Wfc/s1600/DSC05621.JPG
sulle calabro lucane


https://scalaenne.files.wordpress.com/2020/03/langbeinmacomer2.jpg
in Sardegna

https://scalaenne.files.wordpress.com/2020/03/ct.jpg?w=500&h=311
sulla Trento- Malé

https://scalaenne.wordpress.com/2020/03/07/trasporto-merci-tra-diversi-scartamenti-parte-1-carri-trasportatori-rollwagen-rollschemel-rollbock-loco-buggy/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 20:25 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
https://www.trentinotrasporti.it/images/allegati/MATERIALE_ROTABILE_TRENTINO_TRASPORTI_FERROVIA_OK.pdf pag 17 e 18


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 22:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
E sul libro di Mariano Garzi sulle MUA ( Centrale Umbra) sidescrive a pag 19 di trasporto carri a scart ordinario su apposito carrello tranviario e siamo nel 1908!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: mercoledì 18 marzo 2020, 9:42 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
Allegato:
Schermata 2020-03-18 alle 09.38.41.png
Schermata 2020-03-18 alle 09.38.41.png [ 125.86 KiB | Osservato 3967 volte ]

scaricabile qui e trovate anche articolo descrittivo
Allegato:
Schermata 2020-03-18 alle 09.36.21.png
Schermata 2020-03-18 alle 09.36.21.png [ 129.56 KiB | Osservato 3967 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: mercoledì 18 marzo 2020, 21:34 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5914
Località: Trieste
Non pensavo fossero stati tanto impiegati: certo sono più economici dei Rollwagen (se avessero anche meno soggezioni d'esercizio non si può sapere: solo quelli ex-ACMV le hanno risolte).
Grazie delle info! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: giovedì 19 marzo 2020, 0:14 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 15:50
Messaggi: 1520
Località: Pistoia
Li usarono anche le Ferrovie Elettriche Biellesi, e la SEFTA prima della conversione a scartamento ordinario. La Ferrovia Alto Pistoiese li provò solamente, a causa delle troppe complicazioni tecnico burocratiche non ne fecero di niente... avevano pure costruito la fossa di carico a Pracchia.
Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: giovedì 19 marzo 2020, 23:53 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
la Trento - Malé li usava, ma non saprei se sull'intera tratta, sull'intera tratta da Mezzocorona Ferrovia fino a Malè


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: venerdì 20 marzo 2020, 0:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
Sulle FEB in uso dal 1901..parecchie foto nel bel libro di M Signoretto Ferrovie e Tranvie Biellesi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: domenica 22 marzo 2020, 15:21 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5914
Località: Trieste
Ho trovato dove avevo letto di Rollbock in Italia piuttosto recentemente: Tutto Treno Storia 34, La ferrovia per Magnavacca (Ostellato-Porto Garibaldi). A pag. 65 c'è il piano binari dell'impianto di trasbordo di Ostellato (a pag 61 una foto di fabbrica dei carrellini ma erano quelli della FEA). Purtroppo mancano foto del servizio ma la cosa non sorprende più di tanto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: venerdì 27 marzo 2020, 14:03 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
Sulla Trento Malè
https://www.ttram.it/wp-content/uploads/2017/04/Treno-merci-a-Dermulo.jpg
http://www.tmb.at/resources/images/pics/texte/localbahnentirols/ftm/tmb19-Trento-Male-LC21-mit-Gueterzug-Mezzocorona-1971-(Forni-Schuh)-sm.jpg
e mie foto a Mezzocorona Ferrovia carrelli "Moncenisio"
1971
Allegato:
Copia di tn male001.jpg
Copia di tn male001.jpg [ 230.88 KiB | Osservato 3155 volte ]


primi anni 90?
Allegato:
Copia di tn male006.jpg
Copia di tn male006.jpg [ 282.79 KiB | Osservato 3155 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: venerdì 27 marzo 2020, 19:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5914
Località: Trieste
Allora avevo capito giusto che la FETM aveva sia Rollbock che Rollwagen.
Di chi era la Köf resa metrica? Strano che sia stata ridotta di sagoma ma abbia mantenuto i respingenti a una quota sul ferro che li renderebbe bellamente inutili per un servizio con i Rollbock.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: sabato 28 marzo 2020, 15:19 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1120
Località: trento
la foto è del 1991, il KOEF era della ditta Celleghin e non penso utilizzato solo sul metrico (cambio sale) ....non penso proprio sia stata ridotta la sagoma...la Trento Malè pur essendo a scartamento metrico è a sagoma larga anche in galleria...permette infatti il transito di carri a scartamento normale fino a Malé.....gli elettrotreni della FTM sono infatti, a parità di passo, più larghi dei colleghi di altre ridotte: 2650mm contro ad esempio i 2400mm degli ex Dolomiti o Roma Fiuggi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rollbock in Italia
MessaggioInviato: domenica 29 marzo 2020, 19:28 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 28 maggio 2015, 17:50
Messaggi: 38
Piccolo contributo: abbandonati a Mezzocorona.

Immagine

ciao


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice