Oggi è sabato 4 luglio 2020, 15:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Un po' di lavoro!
MessaggioInviato: domenica 26 aprile 2020, 17:17 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 21:34
Messaggi: 1004
Località: Veneto
Ricordo che fino a qualche anno fa dopo un tot di minuti di attesa a un segnale permissivo chiuso, il macchinista poteva riprendere la corsa ovviamente con le logiche cautele. Ora mi sembra che il macchinista non può in alcun caso avanzare e deve in ogni caso contattare il Reg. della circolazione che se del caso lo autorizzerà all'avanzamento. Ma allora non è la stessa procedura prevista per un segnale non permissivo? Che vantaggio ha il segnale permissivo rispetto a uno non permissivo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un po' di lavoro!
MessaggioInviato: domenica 26 aprile 2020, 17:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1771
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
Sarebbe come dire, che se trovo un sermafero ROSSO che dopo un tot di minuti non si schioda dal rosso, posso ATTENTAMENTE trazionare e passare il semafero rosso??
Bhe, ha un suo perché.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Un po' di lavoro!
MessaggioInviato: domenica 26 aprile 2020, 21:06 
Non connesso

Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 9:33
Messaggi: 1753
Località: Ventimiglia
Bill ha scritto:
Ricordo che fino a qualche anno fa dopo un tot di minuti di attesa a un segnale permissivo chiuso, il macchinista poteva riprendere la corsa ovviamente con le logiche cautele. Ora mi sembra che il macchinista non può in alcun caso avanzare e deve in ogni caso contattare il Reg. della circolazione che se del caso lo autorizzerà all'avanzamento. Ma allora non è la stessa procedura prevista per un segnale non permissivo? Che vantaggio ha il segnale permissivo rispetto a uno non permissivo?


Ciao!
Ti confermo che attualmente ogni superamento di segnale dev'essere autorizzato dal RdC.
Nel caso di segnale permissivo il RdC autorizza (se è il caso) il superamento, dopodichè il macchinista avanza con le cautele che erano già previste precedentemente. Il superamento di un segnale permissivo resta comunque più "snello" di un segnale non permissivo e, come in precedenza, accolla la gran parte delle responsabilità al macchinista. Il RdC verifica solamente che non siano presenti treni nella sezione di blocco, quindi rispetto al passato il treno che avanza non dovrebbe trovarsi un altro treno davanti.

Antonio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice