Oggi è lunedì 22 luglio 2019, 16:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 4 dicembre 2009, 14:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5547
Località: Trieste
A memoria di forumista, in ambito FS o concesse sono state in uso colonne idrauliche non conformi allo standard?
Io ricordo nella vecchia rimessa (all'aperto!) di Trieste Campo Marzio una colonna idraulica formata da un condotto ripiegato, mi ricordava molto quelle bavaresi. Che ci fosse non è cosa tanto strana visto sotto che paese la stazione fu costruita...
Una foto della stessa c'è a pag. 259 in alto del libro di G. Roselli "Cara Parenzana!"


Ultima modifica di snajper il martedì 23 febbraio 2010, 13:14, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 4 dicembre 2009, 17:34 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 10:09
Messaggi: 216
Località: Sciacca (Ag)
Non sò se centra molto ma le colonne idrauliche che ci sono sulla Castelvetrano-Ribera, sembra più piccoline di quelle a scartamento normale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2009, 9:40 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5547
Località: Trieste
Non sarebbe strano, erano più piccole le locomotive. Però le colonne avevano la forma tipica FS.
Io intendevo colonne idrauliche di forma diversa. Escludendo quelle adattate per rifornire i radiatori delle locomotive Diesel e un tempo i reostati di quelle trifasi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: martedì 8 dicembre 2009, 20:28 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 19:20
Messaggi: 874
Località: Città di Castello
Snajper, tra i "fuori ordinanza" rientrerebbero i tipi ex austroungarici?
Oppure intendi elementi "accroccati" occasionalmente sul posto? In questo caso mi parrebbe difficile, perchè tutto ciò che fu costruito all'epoca del vapore era tassativamente dotato di colonne idriche, i casi e le necessità di "retrofit artigianale" temo siano stati pochissimi...

Saluti,
Andrea Chiapponi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2009, 13:09 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5547
Località: Trieste
Andrea Chiapponi ha scritto:
Snajper, tra i "fuori ordinanza" rientrerebbero i tipi ex austroungarici?
Oppure intendi elementi "accroccati" occasionalmente sul posto? In questo caso mi parrebbe difficile, perchè tutto ciò che fu costruito all'epoca del vapore era tassativamente dotato di colonne idriche, i casi e le necessità di "retrofit artigianale" temo siano stati pochissimi...

Saluti,
Andrea Chiapponi

A parte i tipi "ex AU", di cui ne ho visto uno dal vero, quindi non esistevano colonne fatte in altro modo?
Non è che hai una foto di quelle usate per ricaricare i circuiti di raffeddamento di Diesel o trifasi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2009, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2006, 19:08
Messaggi: 1196
Località: Albenga (Sv)
Dalle nostre parti per le tirfasi veniva utilizzato un tubo in gomma, ad Albenga sono ancora presenti sia sul primo che sul secondo e terzo binario, quella davanti alla rimessa lo tolta tre anni fà.

Piero


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2009, 21:35 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 giugno 2006, 19:20
Messaggi: 874
Località: Città di Castello
Snajper, foto specifiche non ne ho, posso provare a spulciare tra le varie pubblicazioni ma per trovare presto qualcosa ci vorrà un fattore K all'ennesima potenza...
Comunque per rifornire le diesel, così al volo, la mia memoria riesce solo a ripescare ricordi di tubi di gomma che fuoriescono da tombini semichiusi.
Sempre a memoria, tra Liguria e Piemonte si sono viste delle colonne idriche "mozzate" a metà stelo, con innestato in verticale un tubo di gomma per rifornire i reostati delle trifasi.
Non mi risulta però siano esistiti disegni standard per colonne da "mozzare" per altri usi, oppure colonne di foggia diversa ma dedicate a scopi particolari; comunque, in impianti "piccoli" l'improvvisazione era la regola ed è stato forse proprio questa risorsa (il "geniaccio" e la dedizione e flessibilità dei singoli) a segnatre l' "età d'oro" delle nostre ferrovie: ormai ne rimangono solo le fredde ceneri.

Saluti,
Andrea Chiapponi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: giovedì 10 dicembre 2009, 13:04 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2007, 17:58
Messaggi: 905
Località: Monza
A Monza Sobborghi esiste tuttora ben conservata una colonna idraulica originale della MMO.
La stessa è completamente diversa dallo standard FS.
Saluti. GD.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: giovedì 10 dicembre 2009, 14:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1053
Località: trento
anche le colonne delle FMN sono diverse dalle FS..
pietro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 11 dicembre 2009, 0:19 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 marzo 2006, 14:39
Messaggi: 337
Località: Monselice (PD)
g_demuru e merlotrento foto, please.
Grazie. Sergius


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 11 dicembre 2009, 11:48 
Non connesso

Iscritto il: sabato 6 maggio 2006, 15:55
Messaggi: 1845
Località: bologna
OK cerchero' foto pure io, perchè ricordo qualche raro esemplare semplice semplice, praticamente una piantana reggente
un tubo flessibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 11 dicembre 2009, 16:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 1:10
Messaggi: 301
Località: Bra (CN)
Gmg 20, quelle " a piantana" sono le ex trifase, servivano per rifornire i reostati delle locomotive elettriche, e venivano anche usate per le locomotive a vapore mentre c'erano...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: domenica 13 dicembre 2009, 19:24 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 18:26
Messaggi: 1316
Località: Friuli Venezia Giulia
Della colonna idraulica che si vede nella foto, nella prima edizione del libro c'era anche il disegno. Gli originali li puoi trovare all'Archivio di Stato di Ts, dovrei avere la segnatura esatta della busta che li contiene, se ti interessa contattami.
Da quello che conosco, ma qualcuna sicuramente ne sa di più, del KKstB avevano una raccola di disegni standard per i vari componenti la ferrovia: edifici, scambi, ecc.. Quello della colonna idraulica in oggetto, della Parenzana, deriva dal forglio 544/h riguardante le linee a scartamento ridotto.
Se ti interessa in stazione a Buttrio (UD) c'era (2005) una colonna idraulica particolare
Immagine
che, mi hanno detto, dovrebbe essere pre FS.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 14 dicembre 2009, 16:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 17:07
Messaggi: 807
Località: Viareggio
Una colonna idraulica simile c'e alla stazione di Iselle Trasquera sulla lineal del Sempine con l'aggiunta di un piccola "stufa" per il riscaldameto della colonna onde evitare il congelamento dell'acqua nella stessa. Il riscaldamento avveniva tranite i fumi della stufa che correvano all'interno della colonna idraulica in un apposita intecapedine e sfogavano in alto vicino al capitello a forma di vaso che la sormonta.
Carlo Pezzini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 14 dicembre 2009, 17:51 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1053
Località: trento
così a memoria una tipo SFAI..
pietro


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice