Oggi è sabato 4 luglio 2020, 17:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sulla Ferrovia delle Dolomiti
MessaggioInviato: sabato 28 gennaio 2006, 18:05 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 16:34
Messaggi: 117
Località: Udine
Ciao,
qualcuno mi può dare le seguentim informazioni:
-di che peso e dimensioni era l'armamento, specie all'inizio? (intendo appena messo lo scartamento 950mm)
-qual era la numerazione originale austriaca delle locomotive ex feldbahn?
-qualcuno ha qualche disegno dei rotabili? (so che è sul libro famoso...)
Grazie

Fulviozzi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 29 gennaio 2006, 15:54 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 15:50
Messaggi: 1519
Località: Pistoia
Allora provo a risponderti io...

L'armamento originario dovrebbe essere stato:
22 kg/m tra Dobbiaco e Zuel
14 kg/m tra Zuel e Calalzo
con l'avvento dello scartamento da .95 fu portato tutto a 22 kg/m (con la T.E. fu ulteriormente rinforzato)

La numerazione originaria delle Feldbahn dovrebbe essere la stessa che poi hanno mantenuto, ovvero serie 3 per quelle a tender separato e serie 4 per quelle trasformate in locotender.
serie 3.04 .06 .07 .08 .12 .14 .16 .20 .23
serie 4.07 .09 .10 .13 .18 .21 .23 .24
Questo elenco è quello che c'è sul libro "Locomotive di preda bellica".

I disegni delle Feldbahn sono sul libro "famoso", ma anche sul libro "Siena e il treno" in quanto alcune di queste furono poi vendute alla Ferrovia di Montepulciano (SI).

saluti
Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 gennaio 2006, 15:00 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 16:34
Messaggi: 117
Località: Udine
Grazie per le informazioni.
Siccome volevo vedere se era possibile fare dei binari in 0e o 0m, sai di che altezza era l'armamento o sai dirmi come fare a capirlo partendo dal peso?
Grazie

Fulviozzi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 gennaio 2006, 20:57 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 22:08
Messaggi: 4587
Località: Ovunque, in sella alla vespa...
Scusate, la linea era raccordata con quella della SV?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2006, 5:29 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 23:12
Messaggi: 507
Località: Lugano
Intendi l'attuale linea FS da Calalzo? Si, e anche a Dobbiaco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2006, 9:13 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 9:34
Messaggi: 183
Località: roma
E comunque è uscita la ristampa del "famoso" libro, vale veramente la pena comprarla, anche se non oso immaginare il prezzo. 8)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2006, 11:57 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:32
Messaggi: 672
Località: Dolomiti - NORD Italia
...una quarantina di euro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2006, 18:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 15:06
Messaggi: 7
quarantanove euro per la precisione.... ma li merita tutti.

Ciao, Luca De Antoni.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2006, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 19:04
Messaggi: 224
Località: Grizzana (Bo)
G-Master, stavo per mandarti...."a spendere", poi ho capito.
Ma mi sa di essere stato l'unico.

Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2006, 10:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 9:34
Messaggi: 183
Località: roma
Lo pagai Lit. 89000 pari ad € 45,96 dodici anni fa, considerando l'attualizzazione, ma anche che è una ristampa e non una nuova edizione direi che ci si può stare. E comunque, come direbbe la duegi, è un opera che non può mancare nella biblioteca di un vero appassionato.
Per inciso ho acquistato Treni e tranvie della Bergamasca edizione 11/2005 a €38 facendo attenzione che è ancora disponibile la vecchia di 10 anni prima a più di € 45. 8)
Saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2006, 14:17 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 15:50
Messaggi: 1519
Località: Pistoia
Ciao
per fulviozzi: non ho le misure dell'armamento dell'epoca nè saprei come determinarne l'altezza. Ho invece quelle dell'armamento rinforzato dopo la T.E., anche perchè.. qualche pezzettino esiste ancora oggi!! (esempio al P.L. sulla SS 48bis a Carbonin)

per ricc404: dove l'hai trovato il libro sulle ferrovie bergamasche, che interesserebbe anche a me??

grazie!
Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 2 febbraio 2006, 16:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 9:34
Messaggi: 183
Località: roma
L'ho fatto ordinare da una libreria. E neanche ho dovuto pagare le spese di spedizione. :P
Ah, è una comunissima libreria, non specializzata in ferrovie o trasporti, però ho scoperto che è collegata con un magazzino fornitissimo di roma.
D'altra parte se hanno trovato un libro particolare come questo...
Su internet ho speso un paio di giornate ma ho trovato solo la vecchia edizione su unilibro. Nei cataloghi delle riviste non ce n'è traccia.
Ciao e buona ricerca. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 5 febbraio 2006, 2:24 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 14:43
Messaggi: 293
Località: Vittorio Veneto (TV)
ricc404 ha scritto:
qualche pezzettino esiste ancora oggi!! (esempio al P.L. sulla SS 48bis a Carbonin)

Provenendo da Cortina o Auronzo, poco prima di giungere a Misurina ci sono, a destra della statale, dei prati adibiti a pascolo. Ebbene, parte della recinzione che li separa dalla strada è fatta (o almeno lo era sino a qualche anno fa, è un po' che non passo di lì) con minuscole rotaie :shock: di origine inquivocabile... :cry:
Saluti ferrodolomitici

Enrico


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2006, 13:45 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 febbraio 2006, 13:44
Messaggi: 147
:shock: saluti al concittadino k b 3 !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 21:35 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 14:43
Messaggi: 293
Località: Vittorio Veneto (TV)
Cita:
saluti al concittadino k b 3 !


WOW! Un vittoriese! Dal chilometraggio lungo la "succursale" direi che abiti a Santa Giustina o Forcal :D, sbaglio? Io sono di Serravalle, comunque. Magari ci si trova...
Ciao

Enrico


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice