Oggi è venerdì 3 luglio 2020, 16:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Vì danno FASTDIO gli interventi di <nò TAV>?
Sondaggio concluso il mercoledì 15 febbraio 2006, 15:39
Sì, sento prudere d'appertutto 39%  39%  [ 26 ]
Non sà manco lui quello che dice 49%  49%  [ 33 ]
Un pò' di ragione potrebbe FORSE averla 7%  7%  [ 5 ]
Non hà nè TORTO nè RAGIONE 0%  0%  [ 0 ]
Hà ragione lui 4%  4%  [ 3 ]
Voti totali : 67
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 8 febbraio 2006, 22:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 10:34
Messaggi: 712
Domanda numero 1) mostrare tutte quelle persone, tra cui anche minorenni, non è contrario alla vigente normativa in materia di privacy?
Domanda numero 2) mi sembra che gli interventi di questo fanatico stiano rasentando i proclami e l'istigazione a delinquere...redazione, dove sei?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 8 febbraio 2006, 23:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 10:34
Messaggi: 712
Altre due cose:
Loffia, non tirare in ballo fascismo ed antifascismo, non c'entrano una sega e cmq conferma la mia teoria,ovvero, che il vs movimento è un mucchio di zecche a cui non frega nulla della TAV, l'unico scopo è fare casino, avreste protestato anche contro un tram a cavalli.....
altra cosa...tu hai avuto una autorizzazione scritta da parte di tutte quelle persone di cui hai mandato le foto? Ti hanno autorizzato a mettere la loro foto in rete? Sai, son dati molto sensibili in quanto denotano l'appartenenza "politica" di queste persone,insomma le identificano...e se magari qualcuna perde il posto di lavoro grazie ai tuoi lampi di genio? Poi se posti ingrandite quelle dei blocchi sui binari fai un favore a chi indaga su di voi...spero cmq le rimuova la redazione,anche perchè non sono assolutamente attinenti...come i tuoi messaggi: sono i deliri di un pazzo invasato....tanto non ti firmi, quindi posso dire quello che voglio su di te...non hai nè un nome nè un cognome, quindi non sto diffamando nessuno, solo un nick senza manco email di cui non si sa chi c'è dietro e chi scrive....


Ultima modifica di Gemini76 il mercoledì 8 febbraio 2006, 23:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 8 febbraio 2006, 23:04 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2006, 18:23
Messaggi: 238
Località: torino
1) no, perche sono foto liberamete pubbicate su internet, a visione di tutti!
2) "istigazione a delinquere..." ma fammi il piacere va!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 8 febbraio 2006, 23:53 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 14:21
Messaggi: 1245
Ho una brutta notizia per il coglionazzo tav: se la sinistra vincerà le elezioni la tav Torino-Lione riprenderà con vigore. Non lo dico io, ma l'ha detto Fassino, questa sera, da Ferrara su La7.
Mi sa che dovrete emigrare all'estero!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Ferrovie al collasso
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 0:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 0:22
Messaggi: 1405
Località: Toscana
Altro che TAV.
Pendolari che viaggiano su carrozze sporche, maleodoranti, porte e luci che non funzionano, mancanza d’informazione, guasti improvvisi che costringono numerosi usufruenti alla migrazione verso carrozze “migliori” o al sovraffollamento, vagoni inadatti ad eseguire le proprie mansioni treni di dieci carrozze nelle ore con meno traffico, mentre nelle ore di punta si riducono a sei o sette vagoni con incarrozzamento difficile, armamento da sostituire, riserve di carrozze insufficenti o accantonate che nei periodi di maggiore affluenza vengono messe in composizione in tutta fretta ai treni straordinari (con sorprese integrate nel biglietto) ed emettitrici con resto massimo di 4,95 €.
Insomma, tutti vogliono un miglioramento del servizio ferroviario perché stufi del traffico privato e Trenitalia lo sta peggiorando; girano delle voci allarmanti che prevedono un tracollo nel 2007 ma altre, più pessimistiche, lo prevedono già a partire dalla metà di quest’anno.
I potenziali usufruenti saranno così costretti a viaggiare con mezzi propri, e se non ci sarà una ri-statalizzazione o se si continuano a tagliare i fondi, il paese rischia un collasso infrastrutturale senza precedenti, con ripercussioni disastrose sul traffico stradale e quindi sull’intera economia, già in crisi per altri motivi.
Si pensa solo al TAV come grande opera, lasciando in decadenza linee principali e secondarie.
Le grandi opere, invece, sono l’integrazione dei trasporti pubblici, la trasformazione dei PL a sottopassaggi, l’abbattimento delle barriere architettoniche, il recupero degli edifici dismessi, molti dei quali pericolanti.
Un’altra grande opera è realizzare il quarto binario nelle stazioni o un terzo tra i due binari di corsa che permettano un’accelerazione delle manovre necessarie per le precedenze.
Non meno importante è riattivare gli scali merci delle stazioni secondarie, dove appositi vagoni caricano e scaricano TIR potenziando finalmente il tanto sbandierato trasporto merci su rotaia, e aumentando la sicurezza del trasporto stradale, oltre a creare nuove offerte di lavoro.
Ma le mie idee di grandi opere sembrano utopie.
I dirigenti delle FS, infatti, dovrebbero viaggiare nei treni dei pendolari stracarichi invece che con il macchinone o l’elicottero; sono sicuro che rifletterebbero un po’ sulle priorità della rete.
Le ultime finanziarie sono state disastrose e le ferrovie, che hanno dovuto tagliare il numero dei dipendenti, sono corse ai ripari a suon di SCC (Sistema di Comando e Controllo), viva la tecnologia, ma a quale prezzo?
Parecchi treni hanno avuto dei guasti in linea, e la disorganizzazione si fa sentire, visto che sarebbe bene tener pronta una squadra di pronto intervento nelle stazioni con un locomotore di scorta, ma attualmente i passeggeri si ritrovano ad attendere ore in attesa di aiuti (sempre che il personale viaggiante trovi un telefono che funzioni).
Altra “bella” invenzione è il VACMA o pedale a “uomo morto”, che ha dimezzato i macchinisti che sono costretti a lavorare anche per 10 ore di fila.
Sarà bene riparare i danni e i malfunzionamenti prima che sia troppo tardi.

SAFF


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 1:26 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 1:19
Messaggi: 54
Località: milano
***** ha scritto:
si è evitato che i territori storicamente antifascisti della Valsusa venissero attraversati da un evento commerciale basato su una simbologia di ispirazione nazista: la staffetta olimpica.


Ma cosa ci hai nel cervello, i pesci rossi??

Oppure hai il paroliere che ti scrive i testi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 3:48 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 12:31
Messaggi: 178
Tradotta ha scritto:
Ho una brutta notizia per il coglionazzo tav: se la sinistra vincerà le elezioni la tav Torino-Lione riprenderà con vigore. Non lo dico io, ma l'ha detto Fassino, questa sera, da Ferrara su La7.
Mi sa che dovrete emigrare all'estero!

Destra o sinistra che vincerà...la tav si farà in qualunque caso,già siamo un paese arretrato,chiunque pur di vincere le prossime elezioni,la promette....per fortuna :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 3:49 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 12:31
Messaggi: 178
ah e poi mi sembra chiaro...la realizzerà
Questa sicuramente non rimarrà tra le opere incompiute


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 9:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 10:40
Messaggi: 2512
Località: Vigonovo
Lofix, la pianti di votarti a favore ? :) :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 10:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 13:53
Messaggi: 75
Località: OML Milano S.Rocco
Ho votato.
Ma intanto, caro *****, fai richiesta ad Alstom se fanno i TGV a cremagliera.
ciao
E464


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 13:01 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2006, 18:23
Messaggi: 238
Località: torino
vinca la destra o la sinistra, dalla val susa non si passa!!!!!!!!!!!!!!
mi dispiace x voi....
XCHE NON COMMENTATE QUELLO CHE HA SCRITTO SAFF?????????
non vi conviene??
intanto oggi a torino arriva la fiaccola...gli attende una bella accoglienza!
I gruppi ***** e no global hanno annunciato un presidio in Piazza Sabotino, nelle vicinanze del Centro di Permanenza Temporanea per immigrati ma il percorso della torcia olimpica, che giungerà in comune intorno alle 19,30 di oggi portata dall'olimpionico Livio Berruti, che la consegnerà al sindaco Chiamparino, sarà fortemente controllato. Ieri, ad Avigliana, nella bassa Val di Susa, la fiaccola è stata costretta a cambiare il percorso per la presenza di alcune centinaia di *****. Una ventina di dimostranti ha atteso anche la fiaccola davanti alla Reggia Sabauda di Venaria, dove è stata accolta dalla presidente della regione Mercedes Bresso.
E nella tarda serata due bombe carta sono state lanciate contro un centro sociale di Avigliana, dove è stato ritrovato un volantino firmato dal «Nuovo Partito Fascista».
Coraggio, se sono già arrivati alle bombe sono alla frutta. Le bombe al Takuma non sono bombe di squilibrati fascisti, SONO BOMBE DEI SERVIZI , FATTE SCOPPIARE AD ARTE PER ALIMENTARE LA STRATEGIA DELLA TENSIONE. PER FARE SI CHE OGGI A TORINO GLI ANIMI SIANO ACCESI E SUCCEDA LA BAGARRE PIù TREMENDA. Non dobbiamo accettare le provocazioni. Continueranno a dirci di tutto e di più, ma alla fine, come tutte le altre volte vincerà la verità e potremo dimostrare che avevamo ragione. Smettiamola di preoccuparci di quello che dicono i media, non siamo noi che li comandiamo.
Stiamo uniti. *****!!!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 13:43 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 13:53
Messaggi: 75
Località: OML Milano S.Rocco
Secondo gli effetti della direttiva 91/440 CE, recepita anche in Italia
GLI INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI (competenza statale) DEVONO ESSERE SEPARATI DAGLI INVESTIMENTI NEI SERVIZI (competenza regionale).
quindi basta con il confronto tra TAV e treni pendolari.
per i *****: grazie per la figura da cioccolatai che state facendo fare al nostro paese.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 13:52 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 0:22
Messaggi: 1405
Località: Toscana
Sono favorevole alle olimpiadi in quanto simbolo di PACE e UGUAGLIANZA e per le migliorie infrastrutturali alle quali una città è costretta ad eseguire (la stessa situazione di una casa che deve esser pulita per accogliere degli ospiti, che invece dovrebbe presentarsi sempre come una città vivibile e a misura d’uomo) ma sono ancor più favorevole alle PARAOLIMPIADI che NON DEVONO ESSERE CONSIDERATE SECONDARIE, MA AL PARI delle olimpiadi tradizionali: il significato è quello del coraggio di affrontare i problemi della vita, senza arrendersi nemmeno davanti ad ostacoli invalicabili.
Ed in questo ultimo concetto riconosco anche il carattere dei NO-TAV e delle popolazioni della Val di Susa che stanno difendendo la loro terra, la loro valle, le loro case dalla prepotenza di chi vuole considerare SUA una terra che invece appartiene ed è governata dalla Terra.
Se proprio si vuole fare un raddoppio, piuttosto si faccia una variante di progetto, una galleria inferiore (praticamente e comunque irrealizzabile) rispetto a quella attuale, ma nel frattempo si potenzi la vecchia linea, visti i problemi legati alla presenza di falde acquifere che rischiano di venire tagliate (vedi TAV Bologna-Firenze), amianto che, fuoriuscendo dal cantiere, provocherebbe un avvelenamento dell’aria che coinvolgerebbe anche Torino, e per il peso eccessivo della montagna che chiuderebbe il tunnel in fase di realizzazione, senza contare di gravissimi dissesti geologici che provocherebbero scompensi che sembreranno irrisori in un primo tempo (se verrà realizzato il tunnel) ma che potrebbero portare a gravi dissesti geologici.

Post Scriptum
E464PC ha scritto:
GLI INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI (competenza statale) DEVONO ESSERE SEPARATI DAGLI INVESTIMENTI NEI SERVIZI (competenza regionale).

Perchè le ferrovie non vengono ri-statalizzate?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 13:58 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 16:10
Messaggi: 47
Località: Torino
Non ho capito cosa c'entrino le Olimpiadi con la TAV.
A me le Olimpiadi ineteressano poco e quindi parteciperò poco. Ma sono ospitate nella mia città e nella mia nazione e perciò le apprezzo e le rispetto, come apprezzo e rispetto tutti quelli che ci lavorano. Oltretutto è un momento storico per Torino, pari forse solo a quello di Italia'61.
Chi si permette di contestare o, peggio, sabotare le Olimpiadi è solo un grandissimo coglione che defeca nel piatto dove mangia.
C'è un politico pilatesco che definisce i ***** come movimento trasversale e quindi non legato a partiti. Il partito ce l'avete invece: quello dei parassiti sociali. E siete in tanti. E siete sempre di più. Ma per fortuna siete e sarete sempre una piccola percentuale sempre più in isolamento.
Ossequi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2006, 14:10 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 0:22
Messaggi: 1405
Località: Toscana
Paolo556 ha scritto:
Il partito ce l'avete invece: quello dei parassiti sociali. E siete in tanti.

Al massimo siamo settantanovemilesimi come parassiti sociali. Siamo tanti e quindi sempre di più perchè vogliamo che funzionino bene le ferrovie di tipo metropolitano e quelle per i treni cargo e siamo stufi del traffico privato (perchè vi credete che i pendolari continuano a prendere i treni?) o di utopie come un tunnel senza uscita e un ponte pericolante i quali lavori non avranno mai fine.

A livello locale.

Sono giunto a sapere che il solito esaltato padano ha avuto la brillante idea di scrivere sul giornale che sostituendo la Lucca-Viareggio con la "variante di Massarosa" si eliminerebbe tantissimo traffico perchè la linea non è più utilizzata... :evil:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice