Oggi è venerdì 21 giugno 2019, 1:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2455 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 159, 160, 161, 162, 163, 164  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: domenica 14 aprile 2019, 4:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 19:35
Messaggi: 4205
Superparallelo ha scritto:
Forse non è chiara una cosa: A me e alla stragrande maggioranza dei modellisti, non frega assolutamente nulla, dico NULLA dei problemi che questo o quel marchio può aver avuto per i più svariati motivi. Sono fatti loro e loro li dovranno risolvere nelle sedi opportune. Come giusto che sia, perché le polemiche gratuite, il pettegolezzo e gli inciuci li lascio a chi è più esperto di me, forse perché si crede in diritto di giudicare tutto e tutti ma è solo uno che fa il "gallo sopra la monnezza" come si dice dalle mie parti.
Che sia chiaro un volta per tutte, a me e alla stragrande maggioranza dei modellisti interessa avere modelli ben riprodotti, esenti da difetti di funzionamento e con un giusto rapporto qualità/prezzo. C'è chi lo fa e chi non lo fa attualmente. E per quanto mi riguarda, come ho già spiegato prima, voglio avere modelli degni di tale nome, che appaghino il mio senso estetico senza dissanguarmi. Ed i modelli Le Models erano e sono tra questi. Chi ha occhi per vedere riconosce un modello ben fatto da un altro pieno di approssimazioni e venduto pure oltre il suo reale valore.



..........92 minuti di applausi!!!!!

quoto in pieno superparallelo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: domenica 14 aprile 2019, 22:31 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 6:04
Messaggi: 708
Località: Monza
120 minuti di applausi (inclusi i supplementari :lol: ) e sciarpata finale per Federico


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 16:16 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2012, 11:27
Messaggi: 197
Cita:
Chi ha occhi per vedere riconosce un modello ben fatto.....


.......e proprio qui sta il punto caro Malte; gli avvelenati contro chi sappiamo, MAI ammetteranno che da quella mano siano usciti tra i più bei rotabili mai visti sugli italici binari in 1/87!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 16:53 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 19:35
Messaggi: 4205
verde magnolia ha scritto:
Cita:
Chi ha occhi per vedere riconosce un modello ben fatto.....


.......e proprio qui sta il punto caro Malte; gli avvelenati contro chi sappiamo, MAI ammetteranno che da quella mano siano usciti tra i più bei rotabili mai visti sugli italici binari in 1/87!


.....insieme alla presunta gemella della BM!

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 17:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 20:14
Messaggi: 814
verde magnolia ha scritto:
Cita:
Chi ha occhi per vedere riconosce un modello ben fatto.....


.......e proprio qui sta il punto caro Malte; gli avvelenati contro chi sappiamo, MAI ammetteranno che da quella mano siano usciti tra i più bei rotabili mai visti sugli italici binari in 1/87!


concordo...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 19:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 12 ottobre 2016, 10:50
Messaggi: 735
verde magnolia ha scritto:
Cita:
Chi ha occhi per vedere riconosce un modello ben fatto.....


.......e proprio qui sta il punto caro Malte; gli avvelenati contro chi sappiamo, MAI ammetteranno che da quella mano siano usciti tra i più bei rotabili mai visti sugli italici binari in 1/87!


Personalmente per quello che mi riguarda senza dubbio riconosco che il marchio in questione abbia fatto dei bei modelli da vetrina ed abbia giocato (e gioca) un ruolo importante nella riproduzione del materiale rotabile italiano. Non credo che questo sia in dubbio. Chi lo pensa (o lo dice) o non conosce o è in malafede.
Ruolo giocato fondamentalmente in quasi assenza di competitor di pari livello per varietà di pezzi immessi sul mercato. Ovvero, visto dal lato dell’appassionato, senza alternative.
E l’assenza di competitor fa diminuire la tensione al proprio miglioramento.
Con quello che ne consegue.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 21:37 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 20:14
Messaggi: 814
E656-024 ha scritto:
....E l’assenza di competitor fa diminuire la tensione al proprio miglioramento.
Con quello che ne consegue.


Auguriamoci che nei prossimi mesi/anni torni in auge una vivace competizione perché la permanenza sul mercato di uno/due produttori sarebbe veramente deleteria sia per la qualità sia per i prezzi..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 5:37 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4465
Località: Bruschi
Mah...con 5 produttori i prezzi non hanno fatto altro che salire...
Quindi più sono meno costa il prodotto qui , in un ercato asfittico , non funziona.
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 6:24 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 settembre 2014, 22:10
Messaggi: 1015
Il problema è proprio questo, la mancanza di numeri. Quando un costruttore si rivolge al cinese, il cinese gli chiede quanti pezzi? Più ne fai meno costano; ma se ne fai troppi poi non li vendi o li svendi. Non c'è un ricambio generazionale. Non solo, ma non essendoci concorrenza sufficiente mancano gli upgrade. Macchine come la Rivarossi E 428 in 20 anni l'unico upgrade che hanno avuto è stato la sostituzione del 8 pin col 21 pin. Ma chi glielo fa fare alla Hornby di modificare i vetri della semiaerodinamica e mettere i tergi riportati e sostituire i vetusti FS 32? Forse lo farà fra 10 anni. Comunque gli stampi della E 626 verranno per forza venduti perchè in asta di liquidazione si va al continuo ribasso del prezzo di partenza e alla fine un acquirente del settore lo troveranno, spero italico. Alla fine il marchio non conta. Ad esempio sono in programma le Rivarossi E 646/5 di prima serie col nuovo stampo ex Lima Expert. A noi cosa importa se cambiano la scritta sotto? Meno male che questo splendido stampo sopravvive e speriamo si espanda anche alla seconda serie, perchè quelle attuali della Rivarossi sono orripilanti. Rob


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 7:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4465
Località: Bruschi
Gli stampi sono dei cinesi...già pagati...non entrano negli asset da liquidare.
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 8:23 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 settembre 2014, 22:10
Messaggi: 1015
Perfetto, così usciranno le e 626 cinesi coi colori di fantasia dep Tien Sin.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 8:26 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 12 ottobre 2016, 10:50
Messaggi: 735
claudio.mussinatto ha scritto:
Mah...con 5 produttori i prezzi non hanno fatto altro che salire...
Quindi più sono meno costa il prodotto qui , in un ercato asfittico , non funziona.
saluti


Claudio, a mia maniera di vedere, il mercato asfittico è un effetto, non la causa.
E di questo ne sono fermamente convinto.
Ho comprato tanto acme... adesso non compro più niente pur potendolo fare.
E prima di acquistare adesso, guardo. Per evitare difetti di stampo, connessioni elettriche deboli, carrelli che sviano, motori deboli che fondono, biellismi che si disgregano, andature a singhiozzo, cardani che si smontano, meccaniche scarse, ingranaggi che si spaccano.... se vuoi continuo.
Prezzi in crescita e assenza di post vendita e ricambi completano il quadro.
Alla fine la gente si stanca, si frustra e non compra più. Guarda qualcos'altro.
I numeri risicati sono poi scelte commerciali... no stock, tutto venduto da subito ai quattro collezionisti ultrasessantenni ed agli speculatori ed il quadro è completo.
Mica a questi servono i ricambi ed il post vendita…
Produci di più ed abbatti i prezzi, realizzando il fatturato programmato non aumentando i margini su piccoli numeri, ma diminuendoli e distribuendoli su più grandi numeri.

Guarda, ieri ho fatto manutenzione ad una Liliput di un venditore Ebay. Aveva il perno del rotore lasco sul motore. Ho smontato tutta la loco in 5 minuti... e pulendo le ruote, più di una volta i miei ditoni hanno toccato il biellismo che si muoveva vorticosamente. Non è successo nulla, nulla. Se fosse capitata la stessa cosa su una 685 o 691, che sarebbe successo? E, nonostante fosse una loco di circa 30/35 anni fa, avresti dovuto vedere che ingegnerizzazione e semplicità per smontarla...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 13:04 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 20:14
Messaggi: 814
claudio.mussinatto ha scritto:
Mah...con 5 produttori i prezzi non hanno fatto altro che salire...
Quindi più sono meno costa il prodotto qui , in un ercato asfittico , non funziona.
saluti


Se più produttori fanno uno stesso modello non penso che il prezzo salga, a meno che non facciano cartello.
Ad esempio noto che la recente e646 di prima serie Acme è proposta ad un prezzo che ricorda molto quello delle articolate Level, non quello solito Acme. A mio personalissimo avviso perché, con le e646 di I serie Rivarossi all'orizzonte, strette parenti delle articolate Lima Expert, sarebbe un azzardo pensare ad un prezzo nell'ordine dei 200 Euro, come per e645 grigliata o per le 444 che nessuno altro produce nè, almeno per chissà quanti anni, produrrà..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 13:39 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 marzo 2011, 10:48
Messaggi: 1759
Località: Regno delle Due Sicilie
tigrotto ha scritto:
claudio.mussinatto ha scritto:
Mah...con 5 produttori i prezzi non hanno fatto altro che salire...
Quindi più sono meno costa il prodotto qui , in un ercato asfittico , non funziona.
saluti


Se più produttori fanno uno stesso modello non penso che il prezzo salga, a meno che non facciano cartello.
Ad esempio noto che la recente e646 di prima serie Acme è proposta ad un prezzo che ricorda molto quello delle articolate Level, non quello solito Acme. A mio personalissimo avviso perché, con le e646 di I serie Rivarossi all'orizzonte, strette parenti delle articolate Lima Expert, sarebbe un azzardo pensare ad un prezzo nell'ordine dei 200 Euro..


Esatto. E non sarebbe nemmeno la prima volta. Quando uscirono le E645 di 2a serie Lima Expert sul mercato, il loro prezzo era di 159€. Acme propose nello stesso periodo la E645.055 con le medesime caratteristiche delle Lima Expert (cornici dei finestrini frontali tipo triplex, senza modanature ambientate nella stessa epoca), e sul sito di un noto negozio toscano queste venivano proposte (guarda caso...) a 158€. 1€ in meno della concorrenza.
A dimostrazione che la concorrenza serve a qualcosa.
Il prezzo dell'articolata Acme poi torno' ai suoi livelli "abituali" (mi pare intorno ai 185/190€) quando le articolate Lima Expert non furono più replicate dalla casa madre.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E 626 LE Models
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 16:00 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 12 ottobre 2016, 10:50
Messaggi: 735
Superparallelo ha scritto:
E non sarebbe nemmeno la prima volta. Quando uscirono le E645 di 2a serie Lima Expert sul mercato, il loro prezzo era di 159€. Acme propose nello stesso periodo la E645.055 con le medesime caratteristiche delle Lima Expert (cornici dei finestrini frontali tipo triplex, senza modanature ambientate nella stessa epoca), e sul sito di un noto negozio toscano queste venivano proposte (guarda caso...) a 158€. 1€ in meno della concorrenza.
A dimostrazione che la concorrenza serve a qualcosa.
Il prezzo dell'articolata Acme poi torno' ai suoi livelli "abituali" (mi pare intorno ai 185/190€) quando le articolate Lima Expert non furono più replicate dalla casa madre.


Coincidenze.


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2455 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 159, 160, 161, 162, 163, 164  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice