Oggi è mercoledì 12 dicembre 2018, 5:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 16:59 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 10:06
Messaggi: 2995
forse interessa a qualcuno... copio e incollo dal sito lsmodels.com

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 18:04 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 aprile 2007, 10:51
Messaggi: 781
Paese che vai, usanze che trovi. LS Models lavora ormai per la Francia con bordini RP 25. Agli svizzeri o fai un bordino così o non vendi. Certo che nel dar la colpa di un cattivo funzionamento al treno, con binari che fanno schifo, assomigliano un pò ai loro vicini meridionali (vedi l'affair 740 Hornby).
Bye


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 18:11 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 1:10
Messaggi: 301
Località: Bra (CN)
Non ho letto le caratteristiche sul sito, ma guardando quel disegno i bordini sembrano del normali NEM, piuttosto alti.
Pienamente d'accordo sul fatto che non capisco perchè noi dobbiamo ancora avere modelli con ruote da giocattoli, per colpa di chi compra una vaporiera da 300€ e la critica sulla piega del tubo della sabbiera mentre la usa sul tappeto di casa, facendola girare in ovale senza scambi con il gatto al centro....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 20:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7026
Località: Fabriano
Buoni, buoni, piano, piano, si matura..... Poi si cade dalla pianta! Sbam!
Un po' d' ottimismo, su!
Fabrizio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 21:01 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4207
Località: Bruschi
la risposta è semplice, siamo in italia e non c'è nulla da fare.
D'altra parte pensate se in Francia avrebbero tollerato la sequenza di casse rifatte o da rifare con cui siamo stati trattati noi...ma d'altra parte , loro hanno fatto la rivoluzione e noi?

P.S. I nomi dei due paesi sono volutamente scritti cos' , uno in aiuscolo el'altro no.
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 21:24 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 aprile 2007, 10:51
Messaggi: 781
Esterofilo :evil:
Saremo il paese che saremo, ma tra l'Uganda e l'italia ce ne passa :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 21:32 
Non connesso

Iscritto il: domenica 29 gennaio 2006, 14:54
Messaggi: 813
Località: roma
Tornando all'argomento, chi se ne sbatte del bordino, il Rae è proprio bellino!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :D :D :D :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 21:34 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 marzo 2006, 14:12
Messaggi: 1068
Località: Root (LU), Schweiz
Scusate, ma cos'è l'"aiuscolo"???? :D :D :D

ma la domanda vera è: serviva un altro RAe 1050? c'erano i vecchi Lima, li ha rifatti Märklin/Trix, ora anche LS?

io ho i due Lima, che per quanto li si possa criticare, a me piacciono... nonostante digitalizzarli non sia stato semplice.

a.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 21:50 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4207
Località: Bruschi
Forse la meccanica degli LS sarà più affidabile , inoltre abbiamo già visto come lavora Ls , al contrario di Marklin Trix e Hornby...
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 21:55 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 17:16
Messaggi: 2236
Località: Treviso
Giobic ha scritto:
chi se ne sbatte del bordino, il Rae è proprio bellino!!!!!!!!!!


Infatti... :mrgreen:
sarebbe interessante sapere che soluzione adotteranno per permettere la circolazione almeno su R3... (il carrello della pilota sembra 'tagliato' in alto, come nel RAm Roco, mentre i carrelli motore a tre assi no... :?: )
E i mantici?

PS. sia il Lima/HRR che il Marklin sono modelli indecenti... ben venga quindi il RAe LSM anche se questo non potrò prendermelo... :?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 22:05 
Non connesso

Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 9:45
Messaggi: 1999
Località: Breil sur Roya
Siete sicuri che LSModels monti bordini NEM 311.1 ? Le mie EAD X-4500 li hanno da 1 mm, quindi NEM 311, e ho letto che sulle Mistral 69, prodotte con ruote a bordino basso, hanno dovuto fare marcia indietro in seguito alle proteste, e montare NEM 311

Quanto alle casse sbagliate, non mi risultano sostituzioni per errori di progetto, ma sempre sulle Mistral 69, le hanno dovute sostituire perché si sono "bananate" dopo qualche mese !

"Bananamenti" ma alla produzione, anche sulle CC 72000 e CC 6500 Jouef, quest'ultima con diversi errori di stampo (traverse, griglie) e nessuna iniziativa per la sostituzione, nonostante abbiano riconosciuto il problema su una parte della produzione.

I problemi ci sono anche da questo lato delle Alpi, comunque non passano sotto silenzio, è questo è un bene.

Ciao, alpiliguri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 22:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 marzo 2006, 14:12
Messaggi: 1068
Località: Root (LU), Schweiz
@swiss express

in base a cosa definisci indecente il vecchio Lima? così, per sapere...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 22:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 17:16
Messaggi: 2236
Località: Treviso
-stampi di 20 e passa anni fa...
-carenature toglibili (se il treno è da plastico rimangono delle voragini presso i carrelli)
-mantici inguardabili
-verniciatura mediocre con molte sbavature
-interni giocattoleschi
-pantografi che fanno pietà così come la riproduzione delle apparecchiature sul tetto dell'unità motrice, in plastica non verniciata
-aggancio ridicolo sia nel Lima che nell'HR
-meccanica inaffidabile in entrambi

Il Lima non l'ho mai avuto, l'Hornby però lo presi salvo poi rivenderlo perchè non lo sopportavo...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: martedì 16 marzo 2010, 22:38 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 marzo 2006, 14:12
Messaggi: 1068
Località: Root (LU), Schweiz
Swiss Express ha scritto:
-stampi di 20 e passa anni fa...

E su questo siamo d'accordo. Stiamo parlando di un modello di un'altra epoca...

Swiss Express ha scritto:
-carenature toglibili (se il treno è da plastico rimangono delle voragini presso i carrelli)

Oppure fai come ho fatto io: attaccate ai carrelli.... non ho mai avuto problemi di circolazione anche su R3 Roco
(il mio raggio minimo è comunque R4)

Swiss Express ha scritto:
-mantici inguardabili

Rifatti in cartoncino e sostituiti

Swiss Express ha scritto:
-verniciatura mediocre con molte sbavature

Sarà che sono stato fortunato ma sia il RAe che il RABe Lima sono perfetti.

Swiss Express ha scritto:
-interni giocattoleschi

Ancora non li ho affrontati, ma ho intenzione di elaborarli

Swiss Express ha scritto:
-pantografi che fanno pietà così come la riproduzione delle apparecchiature sul tetto dell'unità motrice, in plastica non verniciata

Vero, anche se anni fa ho trovato un set di sostituzione fatti da un artigiano svizzero, un pò costosi (circa 150 euro per
tutto l'insieme), ma fanno la loro "porca" figura. Per quanto riguarda la verniciatura, sono d'accordo.

Swiss Express ha scritto:
-aggancio ridicolo sia nel Lima che nell'HR

Per il Lima, sono pienamente d'accordo. Infatti lo ho modificato con un sistema a barra metallica rigida (in modo che possa
comunque condurre la corrente)

Swiss Express ha scritto:
-meccanica inaffidabile in entrambi

Sempre per il Lima, mai avuto problemi, conta che quello nella livrea TEE ce l'ho da almeno 19 anni, mentre il Manzoni da
circa otto. Fino a due anni fa hanno girato senza alcun problema, effettuando la regolare manutenzione che tutti i modelli
dovrebbero ricevere (pulizia sale, ingrassatura ingranaggi)

Immagino che persone diverse abbiano occhi (e desideri) diversi, quindi capisco la tua insoddisfazione.
Spero che il modello prodotto da LS riesca ad incontrare i tuoi requisiti :)

a.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Primo Rendering RAe 1050 di LSmodels
MessaggioInviato: giovedì 18 marzo 2010, 23:19 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 7701
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Salve,

ho sempre considerato il Rae SBB l' "alibi perfetto" per inserire senza stonature un bellissimo treno SBB in una raccolta o in un plastico a tema FS.
Inoltre e' un convoglio passeggeri internazionale di lunghezza ragionevolmente contenuta e quindi perfettamente utilizzabile anche in plastici di medie dimensioni

Il modello Lima venti anni fa' era piuttosto bello ed ha permesso a tanti appassionati europei di poter possedere il Rae senza doversi ipotecare la casa per acquistare un modello artigianale in ottone.

Anch' io nel passato l' ho posseduto in livrea Tee, in composizione completa a 6 pezzi e lo trovavo un ragionevole compromesso tra estetica e funzionalita'. Anche per me il "difetto" maggiore erano le carenature dei carrelli.

Qualche anno fa' quando Hornby ne annuncio' una nuova produzione, vendetti il mio modello Lima, pensando che Hornby aggiornasse e migliorasse il modello per portarlo ad uno standard piu' consono ai tempi. Invece...

Il modello Trix e' affascinante in quanto in "all metal", ma e' in lunghezza accorciata, cosa per me intollerabile.

Aspetto quindi con ansia il modello di LS Models (in livrea Tee, ovviamente); avendo diversi modelli di vetture e di carri di LS Models come metro di paragone, non ho dubbio alcuno che sara' un bellissimo modello; soldini permettendo sara' il mio regalo di Natale.

Spero vivamente che LS Models preveda anche la composizione a 6 pezzi, in quanto, se non vado errato, in Italia ha circolato proprio con tale composizione.

Saluti FS, ma anche un po' SBB e molto TEE
Stefano.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice