Oggi è lunedì 21 settembre 2020, 11:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 26 dicembre 2011, 11:51 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 9:24
Messaggi: 3259
Località: Roma
io mi sono fatto la puffetta di Acme...

negli anni ho imparato anche a comprare un calendario coi nomi dei santi quando compro un modello Acme ... almeno se qualcosa si stacca non devi imprecare sempre gli stessi!!

l'Acme è un modello bello e ben funzionante, ma ... come leggenda vuole ... perde i pezzi

sulla qualità dei modelli Piko anni fa alle prime uscite delle 189 scrissi proprio su questo forum tutto l'entusiasmo...

però se poi ti capita di affiancare un modello Piko allo stesso modello Roco noti subito tutte le differenze anche a distanza!

quindi adesso sono per spendere qualcosa in più (magari aspettando di trovare l'offerta) piuttosto che scendere a compromessi (pantografi in primis) con i modelli Piko


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 26 dicembre 2011, 15:45 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 11:42
Messaggi: 1713
Località: Piossasco (TO)
Certo, le semplificazioni ci sono....ma 88 euro per una locomotiva.... a momenti costa quanto una carrozza :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 26 dicembre 2011, 19:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 13 febbraio 2011, 23:33
Messaggi: 686
Sono in perfetto accordo con te, come avevo già detto in precedenza.
Da far girare sul plastico senza farsi problemi!


STEFANO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 26 dicembre 2011, 20:51 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2007, 16:25
Messaggi: 2139
Località: Giarre-Riposto sulla CT-ME
Riccardo Alberoni ha scritto:
Miura ha scritto:
A me i modelli fatti così vanno benissimo (anche se la puffetta è al di fuori per epoca e compagnia dai miei interessi), costano molto meno e vorrei li facessero tutti così. Ma quanti sono disposti ad accettare compromessi come ad esempio i corrimani stampati e non riportati ed i pantografi non finissimi?


La risposta sta già nella tua domanda Miura.

Inoltre non condivido quando scrivi "...vorrei li facessero tutti così".

Credo sia bello poter scegliere in base alla cifra che una persona vuole spendere se avere un livello qualitativo basso, uno medio ed uno alto.
Io ho nel mio parco trazione una decina di macchine Piko che faccio girare senza problemi sul plastico che, anche in caso di fortuiti incidenti, non perdono delicati aggiuntivi. Se poi voglio far circolare una bella E626 BM o un E428RR scelgo di far godere più l'occhio dovendo però porre più attenzione e maneggiare il modello con molta più cura.

Riccardo, mi permetti dissentire da quanto hai detto e da me sottolineato?.
Atteso che prodotti nel nostro settore che si possano definire direttamente proporzionali ed in tendenza nel rapporto qualità/prezzo, mi pare non ce ne siano. Per esperienza posso dire che anche fra i più blasonati ed apicali distributori di articoli fermodellistici, non ho trovato mai l'optimum assoluto per poter gisutificare la spesa sostenuta rapportandola alla qaulità che ci si aspetta dal prodotto acquistato. Quindi, dire che "tanto spendi e tanto hai" forse in questo settore hobbistico non calza a pennello. Dico, io, che esistono prodotti discreti, mediocri ed accettabili...ma mai l'assoluto buono-ottimo!.
C'è chi ha parlato e scritto malissimo dei Taems di Acme e chi ne ha parlato benissimo e non perchè non è piaciuto il modello, ma perchè ne ha lamentato la qualità del prodotto!!!
Ripeto, è solo un mio pensiero e non un attacco personale... :D
Marcello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: domenica 1 gennaio 2012, 16:28 
Non connesso

Iscritto il: domenica 29 gennaio 2006, 19:26
Messaggi: 2427
Località: Roma Tiburtina linea merci
Piko in questi anni ci sta regalando dei bellissimi modelli a prezzo contenuto. E' vero che guardando da vicino una Taurus Piko noti le differenze con la Roco, ed è normale, ci mancherebbe! Ma per chi fa girare i treni su plastico, chi fa esercizio, e non ha uno stipendio da oltre 1000 euro (o purtroppo non lo ha proprio) o è un giovane fermodellista che sta iniziando ora, troverà in Piko dei bei rotabili, di qualità molto buona, che camminano bene, ad un prezzo esorbitatamente basso (metà prezzo rispetto a una macchina uguale di Roco o Acme!). Ricordiamoci che il fermodellismo per poter crescere DEVE essere di TUTTI, odio quei discorsi "tanti anni fa ricordiamoci i prezzi delle Rivarossi 1:80, il fermodellismo è sempre stato per pochi", perchè così si crea una finta aurea di superiorità che fa terminare il fermodellismo a una squallida "casta" chiusa ai meno abbienti, sbagliatissimo, perchè così si tarpano le ali a tanti bravi fermodellisti che possono dare un prezioso contributo alla crescita, allo sviluppo, del nostro hobby. Quindi ben venga una ditta che, come Piko, offre una alternativa a chi non può comprare la macchina Roco o Acme, e speriamo che nei prossimi anni si mantenga con prezzi così bassi per prodotti così belli! Sempre di Piko in questi anni sono usciti carri merci mooolto interessanti, anche essi a prezzi più o meno buoni (gli Shimmns verdi trenitalia sono bellissimi e costano circa 25 l'uno! Molto poco rispetto a quello che tocchi con mano! Oppure le cisterne che costano una quarantina di euro o poco meno, ma cavolo, sono fatte davvero bene!!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: domenica 1 gennaio 2012, 17:14 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 11 gennaio 2006, 21:24
Messaggi: 301
Località: Sermoneta (LT)
92 minuti di applausi,Maestro!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 1:28 
Non connesso

Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 15:25
Messaggi: 161
Località: Macumbistan - 11 dell'11
Anche io ho preso la puffetta di Piko...
Per 75 Euro... Un terzo rispetto ad Acme... direi che è stato un buon affare... o no?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 2:27 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2007, 21:41
Messaggi: 6319
75 non è 1/3, è circa metà di quella ACME


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 5:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 19:35
Messaggi: 4492
A tutti gli avvoltoi che sparlano aggratis maldicendo la piko......le ultime traxx della piko sono della grandi macchine ad un prezzo piu che onesto, hanno una fattezza in generale accettabile e sopratutto una robustezza incredibile.
Unica grande pecca rimangono I pantografi sempre molto brutti e approssimati, ma credo che con una semplice modifica, s possono mettere dei panto piu belli quanto meno piu accettabili.
E' ovvio che accanto ad una gemella acme la piko sparisce, ma come ho sempre detto le acme sono delle super macchine da vetrina non da plastico perche' come le guardi perdi qualche minuteria.

Un grande merito a piko con la speranza che continui sempre a migliorarsi mantenendo sempre un buon rapporto qualita' / prezzo


Malte


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 8:22 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 luglio 2009, 19:02
Messaggi: 145
Ragazzi, ovviamente ci piacciono di piu' i modelli Acme e Roco, e' indiscutibile...
Ma oggigiorno, quando (per avere un locomotore dei tanti), magari che ha le prese aria basse piuttosto che un logo in posizione diversa, bisogna ''sborsare'' cifre che mediamente oscillano sui 200 eur se non li superano, e' chiaro che ci si faccia andare bene un'alternativa che costi anche meno della meta'.
Io per quel che riguarda la qualita' sono un pignolo ''esagerato'', e non nascondo che nella maggior parte dei modelli che acquisto, trovo ''il difetto'' , l'aggiuntivo staccato, il particolare mancante ecc ecc , quindi potrei anche essere sostenitore di ''quello che non c'e' non si rompe''.
Possiedo una taurus roco ed una piko. La differenza c'e', senza dubbio. Ma non una cosa pazzesca.. ve lo garantisco...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 10:25 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 19:35
Messaggi: 4492
bambam.01960196 ha scritto:
Ragazzi, ovviamente ci piacciono di piu' i modelli Acme e Roco, e' indiscutibile...
Ma oggigiorno, quando (per avere un locomotore dei tanti), magari che ha le prese aria basse piuttosto che un logo in posizione diversa, bisogna ''sborsare'' cifre che mediamente oscillano sui 200 eur se non li superano, e' chiaro che ci si faccia andare bene un'alternativa che costi anche meno della meta'.
Io per quel che riguarda la qualita' sono un pignolo ''esagerato'', e non nascondo che nella maggior parte dei modelli che acquisto, trovo ''il difetto'' , l'aggiuntivo staccato, il particolare mancante ecc ecc , quindi potrei anche essere sostenitore di ''quello che non c'e' non si rompe''.
Possiedo una taurus roco ed una piko. La differenza c'e', senza dubbio. Ma non una cosa pazzesca.. ve lo garantisco...


ti quoto in pieno, le taurus 3 della serie expert non sono niente male,
secondo me son fatte meglio delle ultime traxx sempre della stessa serie expert


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 10:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 19:16
Messaggi: 5241
Località: Roma
Poi stavo guardando il catalogo Piko, aumenta l'offerta di modelli Hobby ed Expert mentre resta + o - uguale quella dei Classic.
Vorrà dire qualcosa?
Sono convinto che se c'è una minima speranza di salvare questo paziente ormai quasi incurabile che è il nostro hobby, la strada la stia indicando Piko.
Se poi, come è molto probabile, la crisi avanzerà ancora, presto incominceremo a vedere un' ecatombe.
Io credo che il tempo dei modelli raffinati e costosissimi sia quasi giunto al canto del cigno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 11:20 
Non connesso

Iscritto il: martedì 14 luglio 2009, 15:25
Messaggi: 161
Località: Macumbistan - 11 dell'11
Cita:
75 non è 1/3, è circa metà di quella ACME


Scusa ma a casa mia 210 diviso 3 fa 70...
Ecco che posso permettermi di dire che 75 è circa 1/3... (mal contato, eh!)

Poi se quella macchina non costa 210 euro è un altro discorso... ma la vidi per la prima volta in un negozio appunto a 210 euro...!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2012, 18:05 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 luglio 2009, 19:02
Messaggi: 145
Miura ha scritto:
Poi stavo guardando il catalogo Piko, aumenta l'offerta di modelli Hobby ed Expert mentre resta + o - uguale quella dei Classic.
Vorrà dire qualcosa?
Sono convinto che se c'è una minima speranza di salvare questo paziente ormai quasi incurabile che è il nostro hobby, la strada la stia indicando Piko.
Se poi, come è molto probabile, la crisi avanzerà ancora, presto incominceremo a vedere un' ecatombe.
Io credo che il tempo dei modelli raffinati e costosissimi sia quasi giunto al canto del cigno.



Porca miseria, credo anch'io, eppure sui vari siti si notano locomotori sempre piu' costosi, versioni sempre piu' ''doppione,triplone'' ecc ecc ecc . Staremo avedere...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mi sono fatto la "puffetta" ........... di Piko
MessaggioInviato: martedì 3 gennaio 2012, 1:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 18:23
Messaggi: 1050
Località: S.Martino.B.A. Vr
macumba_express ha scritto:
Cita:
75 non è 1/3, è circa metà di quella ACME


Scusa ma a casa mia 210 diviso 3 fa 70...
Ecco che posso permettermi di dire che 75 è circa 1/3... (mal contato, eh!)

Poi se quella macchina non costa 210 euro è un altro discorso... ma la vidi per la prima volta in un negozio appunto a 210 euro...!
Ciao, la E483 004 RT di acme acquistata ad Ancona per 160euro.
Oggi ho visto il GTW Stadler 2/6 di trenord in negozio, bello veramente ben fatto, e con una dinamica di marcia veramente notevole,ma la miglior loco di casa piko secondo me e la 1216 “Taurus” della OBB Italia rapporto qualità prezzo imbattibile.
Ciao

Andrea


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Cycnus, norge, Stefano e 74 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice