Oggi è venerdì 4 dicembre 2020, 15:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1605 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 103, 104, 105, 106, 107  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: giovedì 19 novembre 2020, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8760
baldotl ha scritto:
Quindi il problema di quanto vale la collezione e come disquisire del sesso degli angeli, alla fine importa poco, sappiamo che non riprenderemo mai i soldi spesi, ma vuoi mettere la goduria che proviamo quando facciamo nostro il modellino che desideravamo.

... la questione è tutta in queste parole ... "ma vuoi mettere la goduria" !! ... esattamente come quano ho acquistato il primo Solido serie 100,
come quando sono riuscito ad entrare in un paddock ... quando sono riuscito ad andare a Brands Hatch, al Museo di Donington
e, per uscire dal nostro ambìto àmbito ... come quando, attonito, ho fatto un bagno a mezzanotte alle Maldive ... soddisfare dei desideri,
coronare un sogno ... emozioni, emozioni ... la vita non è tutta quì?
Come forse ho già detto, i vari personaggi che iniziavano una collezione con scopi di lucro ... hanno smesso dopo pochissimo tempo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: giovedì 19 novembre 2020, 11:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 25 marzo 2010, 8:17
Messaggi: 2734
Località: Cinatown-Prato
Per Paolo….terrò presente.. merci !

Per Marco….non le portare...che li apprezzano solo Die CAst
Spark e varie" Ferraglie"o constato di persona …. :lol:
Senza nulla togliere alla gentilezza dell'Enrico&Company..
Qualcosa di buono visto che pure a te piace il genere Vintage Die Cast
lo troveresti di sicuro..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 15:32 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5729
Località: Savona
Apprezzeranno, apprezzeranno...se e quando le vedranno...

Intanto il primo dei due trattori obsoleti "inglesi", in arrivo previsto a gennaio-febbraio, spedito il 17, è arrivato oggi a Torino.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 12:54 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5729
Località: Savona
Il trattore la cui consegna era prevista per febbraio mi è arrivato ieri, ma non ero in casa. Lo ritirerò domani all'ufficio postale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 12:57 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8760
marconolasco ha scritto:
Il trattore la cui consegna era prevista per febbraio mi è arrivato ieri, ma non ero in casa. Lo ritirerò domani all'ufficio postale.

C.V.D.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 13:28 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8798
Località: Magnifica Patria
aiutatemi a capire:

149/160
https://www.ebay.it/itm/Coffret-AMR-40- ... 4557494933

309/350
https://www.ebay.it/itm/Coffret-AMR-40- ... 4557517636

non mi tornano i conti... :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 15:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8760
Semplice Cico.
Due serie.
Guarda le date.

ps
il prezzo sembra esserci ... dico sembra ma oggi in pochi sono disposti a spendere 295.00 Euro per
questo set ... e uno dei motivi è che ne hanno realizzati troppi ...
pps
importante precisazione ... le date sul certificato sono relative ... in quanto Andrè apponeva
firma e data nel momento in cui le serie gli arrivavano ... quando dico: "due serie" ... intendo
le due serie numeriche di 160 e 350 pezzi ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 17:28 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8798
Località: Magnifica Patria
Ciao Paolo, io non riesco a trovare differenze quindi non capisco il senso di due serie dello stesso coffret quando il coffret dovrebbe essere in serie limitata e numerata.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 19:56 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1572
Non ha senso in effetti, alla fine si parla di 510 pezzi finali, non so neanche se pochi o tanti, dipende quale era la richiesta all'epoca di questi cofanetti in edizione limitata, ma la storia del collezionismo e tappezzata di edizioni limitate che poi furono replicate. Per mia personale convinzione non bisogna ricercare l'esclusività o perlomeno non soffermarsi solo su quella, ma considerare se il pezzo ti interessa e se per te il prezzo e congruo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 20:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12526
Località: SINAI
Tutto passa...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 20:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5729
Località: Savona
Questa è una perla autentica. Non l'ho mai visto dal vero e finora non l'avevo neanche mai visto in vendita...e non so se lo rivedrò! E' l'escavatore Fiorentini FB35 della Mercury. Fu prodotto nel 1952 su commissione della Fiorentini che lo produceva su licenza Ruston Bucyrus. Scala 1/48 circa, n. 221. Ho anche provato ad inseguirlo e sarei stato disposto a fare una pazzia, almeno per i miei budget, ma è volato troppo in alto. Peccato, sarebbe stato molto bene vicino al Ruston della Dinky. Non credo però che la cifra raggiunta in asta (773 euro) sia eccessiva, viste anche le richieste di Dinky Toys meno rari e considerate le eccezionali condizioni del pezzo, a cominciare dai cingoli e dalla scatola, anonima, ma originale.


Allegati:
s-l1600.jpg
s-l1600.jpg [ 116.05 KiB | Osservato 97 volte ]
s-l1600 (1).jpg
s-l1600 (1).jpg [ 115.96 KiB | Osservato 97 volte ]
s-l1600 (2).jpg
s-l1600 (2).jpg [ 112.62 KiB | Osservato 97 volte ]
s-l1600 (3).jpg
s-l1600 (3).jpg [ 114.44 KiB | Osservato 97 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 20:55 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8760
cico ha scritto:
Ciao Paolo, io non riesco a trovare differenze quindi non capisco il senso di due serie dello stesso coffret quando il coffret dovrebbe essere in serie limitata e numerata.

Non ci sono differenze caro Cico.
Sono assolutamente identici.
Il "senso" delle due serie è prettamente economico.
Decisero di realizzare una seconda serie perchè ritennero che la prima serie
non sarebbe stata sufficiente.
Non avevano torto, perchè direttamente AMR o attraverso la serie di Annecy Miniatures li vendettero tutti.
La mia considerazione sul prezzo è infatti relativa alla quantità prodotta.
510 sets sono tanti e, infatti, il prezzo che aveva al'epoca non viene raggiunto oggi.
Chi cerca e desidera questo Coffret, oggi?
A mio avviso di difficile vendità anche a "soli" 295.00 Euro.

ps
Marco ... quel Mercury è di una rarità allucinante ... in quelle condizioni, poi ... modello che vale oltre i 1000/1200 Euro ...
dovevi fare lo sforzo ... ma mi rendo conto che quelle sono ... palanche ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 21:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5729
Località: Savona
Sì Paolo, avevo offerto una cifra tutto sommato non distante, ma avrei dovuto esagerare. Anche perché penso che in quelle condizioni non mi capiterà più. Almeno in questa vita.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: domenica 29 novembre 2020, 21:45 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8798
Località: Magnifica Patria
Grazie, la mia è pura curiosità, fame di sapere. Il coffret non mi interessa da acquistare perché giudico sempre, secondo i miei gusti, il modellino in quanto tale e la F40 di Ruf non mi ha mai entusiasmato, ho la versione racing di Alesi e non mi ha mai convinto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le...perle che si trovano nella Baia dei porci...
MessaggioInviato: lunedì 30 novembre 2020, 9:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8760
cico ha scritto:
Grazie, la mia è pura curiosità, fame di sapere. Il coffret non mi interessa da acquistare perché giudico sempre, secondo i miei gusti, il modellino in quanto tale e la F40 di Ruf non mi ha mai entusiasmato, ho la versione racing di Alesi e non mi ha mai convinto.

Sono d'accordo con te.
Personalmente ritengo la F40 Herpa la migliore in scala 1/43 ... con tutti i limiti della plastica.
Tornando al cofanetto ... ai cofanetti ... il problema era anche un altro ... erano troppo cari già
in partenza.
All'epoca i Ruf factory built costavano un botto ... e la ragione era ben nota ... molto costosi
in partenza, sia i kits di base sia i montaggi e poi una parte dei profitti doveva finire ad Acquisgrana.
Oggi questi automodelli, queste "serie" sono tornate con ... i piedi per terra ... a parte la solita
penuria di collezionisti interessati.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1605 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 103, 104, 105, 106, 107  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: arlecchino e 18 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice