Oggi è lunedì 1 giugno 2020, 14:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 156 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2020, 16:55 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5504
Località: pistoia
Amici del Nord, come state? Leggendovi sempre meno sono propenso a credere alla più volte citata mancanza d'interesse per il forum, ma l'incubo che stiamo passando tutti insieme mi vede disposto, sia moralmente ma anche affettuosamente a chiedervelo.
Sono anni che passiamo qualche momento insieme su queste pagine e soltanto l'insensibilità, (che non mi appartiene), mi vieterebbe di farvi questa domanda, senza partecipare con voi questo brutto momento.
Auguri a tutti,
Alberto


Ultima modifica di arlecchino il lunedì 9 marzo 2020, 8:28, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: domenica 8 marzo 2020, 18:28 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12454
Località: SINAI
Stavo per inserire un messaggio simile, ma molto più stringato...
Buona fortuna a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 0:45 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3784
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Io e la mia famiglia per ora stiamo bene, grazie, un po' spaventati dall'evolversi della situazione che purtroppo non rallenta, anzi ...
Tra le altre cose io e mia moglie siamo della categoria over 65, Laura da circa una decina di giorni non è più uscita da casa, io l'ho dovuto fare saltuariamente per fare un po' di spesa;
ma da domani me la farò portare a casa. In questi giorni purtroppo ho visto molta gente incauta e pressapochista, dovuto forse anche al fatto che nei primi giorni qualche medico specialista asseriva incautamente che era poco più di un'influenza.
Speriamo in bene, anche se credo che la cosa dal lato medico andrà avanti ancora per un po', poi arriveranno anche tutti gli strascichi e le conseguenze economiche che non saranno poche.
Per ora pensiamo alla salute, per il resto vedremo, ma sono sicuro che una botta del genere ci ridarà quella forza e quella volontà di riscatto che avevamo perso in questi ultimi due o tre decenni.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 6:50 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 17:52
Messaggi: 2734
Località: Pavia
Qui a Pavia la situazione è seria, difficile: su consiglio (anche) di mio fratello, che è medico, me ne sto tappato in casa il più possibile e al diavolo la vita sociale, che peraltro non è mai stata nelle mie corde.

Purtroppo sento di molti, troppi imbecilli che invece se ne fregano delle raccomandazioni e trasgrediscono bellamente anche le più semplici norme che ci dovrebbe dettare almeno il buon senso... naturalmente ad averlo, il buon senso!

Non mi dilungo ulteriormente ma la mia fiducia nel senso civico che dovrebbe appartenere ad ognuno di noi sta scemando rapidamente (non era mai stata troppo alta, peraltro)...

Sono molto amareggiato e parecchio incacchiato! :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 8:57 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 8131
Località: Milano
Amici, grazie e un saluto a tutti.
Sì, il momento non è facile. Abbiamo cercato di reagire "alla milanese" provando a non fermarci, a uscire meno e in maniera controllata, ma mantenendo ritmi e interessi normali. Non è bastato.
Adesso, senza musei, cinema, bar e ristoranti serali, chi può lavora da casa (mia moglie e io lo facciamo da diversi anni) ma, come potete immaginare, vien poca voglia di divertirsi e c'è una palpabile atmosfera di preoccupazione.
Qui a Milano ancora sabato uno zoccolo duro di irriducibili petrolheads si è trovato nella bottega dell'amico Tiny Sardini: Enrico e Massimo sempre ospitali, amichevoli e competenti mi hanno regalato un'oretta abbondante di allegro cazzeggio, ma mi rendo conto che è una fortunata eccezione.
Tra i nostri amici, da alcuni giorni, passa un tacito accordo di rimandare e sospendere gli incontri personali e limitarci a telefonate e messaggi: saggio, previdente ma triste. Ovvio che la partecipazione e lo spirito non sono dei migliori, ma che devo dirvi: passerà, ha da passare.
Penso a chi è nelle zone più a rischio, mi incaxxo con certi comportamenti irresponsabili che, temo, pagheremo alla distanza, e non solo in termini di malattia. Ma in questi anni, in famiglia, ho visto e passato di peggio, e quando sono proprio di umor nero scendo in cantina a montare qualcuno dei 30 progetti aperti "in dirittura d'arrivo", e metto il cd di Lucio Dalla, quello con "Futura": aspettiamo senza avere paura, domani.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 9:39 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:05
Messaggi: 2848
Località: Un po' qua, un po' là
Io vivo in una zona "gialla" che probabilmente diventerà "rossa".... da oggi lavoro definitivamente da casa fino a "data da destinarsi" (probabilmente Pasqua!)... quindi passerò le giornate con le mie figlie (in età scolastica: è necessario tenerle costantemente "attive", altrimenti vanno fuori di testa...), visto che mia moglie comunque deve ancora spostarsi per lavoro....
Si vive alla giornata: io non ho tutta questa vita sociale, ma temo che il contatto umano con colleghi/clienti/ecc. che ho (avevo) quotidianamente mi mancherà.....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8771
Località: Magnifica Patria
grazie, al momento tutto bene.
la situazione non è semplice, cerchiamo di limitare gli spostamenti alle esigenze lavorative.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 12:34 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 24 novembre 2006, 11:50
Messaggi: 418
Località: Verona
Qui a VR la situazione è ancora abbastanza tranquilla. Per il momento siamo un'enclave fortunata tra la Lombardia a ovest e PD-TV-VE a est.
Al lavoro vado ancora in ufficio, siamo una piccola società di consulenza (6 interni) e ognuno ha il suo ufficio. Il difficile è che i nostri clienti sono in Lombardia ed Emilia Romagna e da due settimane hanno vietato qualsiasi riunione con esterni, anche prima delle recenti disposizioni. Per quanto si cerchi di sostituire le riunioni con teleconferenze, non è la stessa cosa. Speriamo bene.
Ho un fratello avvocato (ipotesi di udienze sospese) e una sorella che lavora nel settore degli eventi (tutto cancellato per marzo, aprile, maggio): loro se la passano peggio.
Faccio (facevo) 3 attività sportive in altrettante palestre: tutto sospeso (abituato a fare tanta attività fisica, faccio fatica ad abituarmi al "divanismo").
Ho una nipote di 2 mesi e pur abitando nella stessa via da due settimane la vedo solo tramite Whatsapp.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 13:41 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5504
Località: pistoia
Grazie a tutti coloro che hanno risposto e tanti auguri, tanto prima o poi......scende anche qua.
Alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:27
Messaggi: 4520
Località: Verona
Mi sa che purtroppo è già li...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 15:36 
Connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5398
Località: Savona
Qui a Savona non siamo (ancora) in zona rossa quindi è tutto ancora relativamente normale, salvo il fatto, non da poco, che le scuole sono chiuse e bisogna in qualche modo interagire con i ragazzi via Internet. Sabato sera siamo andati al ristorante e ci hanno fatto attendere fuori la preparazione del tavolo e di tavoli ce ne erano meno del solito e più lontani tra di loro. Nota di colore, al mattino, dal panettiere, c' era un tipo che girava tenendo un metro dispiegato in avanti per tenere le distanze corrette. Le strade sono decisamente meno affollate, sia di automobili che di pedoni. E' una situazione strana e nuova per me, comunque leggermente inquietante.
Non credo però che il coronavirus c' entri molto con l' ulteriore spopolamento del Forum, in atto ormai da molto tempo, purtroppo...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 17:52
Messaggi: 2734
Località: Pavia
>Non credo però che il coronavirus c' entri molto con l' ulteriore spopolamento del Forum...

Già. Purtroppo il forum naviga in cattive acque, e non da oggi.
A me preoccupa il fatto che non ci sia un ricambio: a fronte delle defezioni, i nuovi arrivi sono nulli o quasi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 18:06 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5504
Località: pistoia
adami.arena ha scritto:
Mi sa che purtroppo è già li...

..eccome!
Alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: lunedì 9 marzo 2020, 23:09 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 11:39
Messaggi: 813
Abito in Brianza, cerco di uscire il meno possibile perchè credo davvero che sia la cosa migliore da fare.
Ma mi rendo conto che moltissima gente non si renda conto della reale portata della situazione, soprattutto i giovani che si credono immuni dal contagio; ho sentito stamattina alla radio un ragazzo di Roma a cui è stato chiesto se era preoccupato e ha risposto: "a me nun me tange!".
Ehh, te tangerà, te tangerà.
E temo che il peggio ancora lo dobbiamo vedere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: L'IMPORTANZA DEL MOMENTO
MessaggioInviato: martedì 10 marzo 2020, 2:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2011, 13:57
Messaggi: 956
nihao

non vivo in zona di hubei

ma dal 23 di gennaio al 27 di febraionon sono uscito del appartamento

tutti i ristorante sono chiusi , le scuole e tante commerci
in fattoria
Mashi per tutti contollo temperature entrate e uscite (per adandare in cantine

ufficio controllo temperature 2 volti al giorno

per adanre alla casa dove si prende la macchina devo uscire della mia residenza fare un giro per entrare d alla residenza

Prima soltanto il ponte atraversae

Molti dipendenti sempre blocati nelle loro pronvincie


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 156 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: baldotl, marconolasco e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice