Oggi è giovedì 9 luglio 2020, 5:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1063 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 67, 68, 69, 70, 71
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: martedì 8 maggio 2018, 8:47 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
Il 33% fa molto ridere.
In verità, come dissi, l'incidente si presta a molte interpretazioni; salvo poter, con sicurezza,
non dare alcuna responsabilità al Dovi. L'unico dei tre ...
Chiaramente sono i due spagnoli ad innescare il patatrac; ma, e mi ripeto, questi sono incidenti
di gara dove, il 66% è sfiga.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: martedì 8 maggio 2018, 8:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 8158
Località: Milano
Qui però entra in gioco quello che sottoscrivo con Nico: alla sfiga dà una grossa mano l'atteggiamento del pilota in corsa, il disinteresse per un eventuale incidente.
Succede lo stesso nell'automobilismo:auto sicure, piste sicure...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: martedì 8 maggio 2018, 9:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
casper ha scritto:
Qui però entra in gioco quello che sottoscrivo con Nico: alla sfiga dà una grossa mano l'atteggiamento del pilota in corsa, il disinteresse per un eventuale incidente.
Sono assolutamente d'accordo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 17:21 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
Avrei potuto non vedere la MotoGP al Mugello, oggi ... ma ho deciso altrimenti.
Una bella Ichnusa non filtrata ... per digerire ... e mi sono cyanolizzato al divano (senza penisola).
Dal mio preludio, potrebbe sembrare che ho un sacco di roba di dire.
Niente affatto.
Una sola cosa voglio ... anzi, vorrei dire.
Gara indubbiamente godibile ... solo che, come con la F.1 ... bisogna ormai avere una laurea in
gommologia e frizzina all'M.I.T. del Masaciussets per capirci qualche cosa?
Avevo la dura, avevo la soft ... avevo la media ... avrei potuto invece no ... ma e se e se e ma ...
Ma che accidenti sta succedendo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 7:03 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 8158
Località: Milano
Semplicemente che anche il circus a due ruote segue la strada della funo, apparenza e spettacolo e tanti tanti tanti tanti tanti soldi in ballo. E i pneumatici (sottolineo I) sono una bella variabile per rimescolar le carte.

PS, siccome sono assai sportivo, non immaginate quanto mi sia dispiaciuto veder prendere sotto e finire in fondo al gruppo el Mierda. Ma proprio tanto tanto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 8:47 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
casper ha scritto:
E i pneumatici (sottolineo I) sono una bella variabile per rimescolar le carte.
PS, siccome sono assai sportivo, non immaginate quanto mi sia dispiaciuto veder prendere sotto e finire in fondo al gruppo el Mierda. Ma proprio tanto tanto.

Purtroppo gli adepti de "I pneumatici"

https://www.facebook.com/groups/251588334854305/

sono pochi; purtroppo la larghezza delle mente risiede in queste mancate pandemie ...
:D

ps
quando è scivolato, el Mierda, inerme e senza alcuna sbucciatura (perchè è così che deve essere
per non instillarci alcun senso di colpa postumo) ho goduto come un riccio tirolese ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 7:49 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
Riesumo questo 3D ... senza alcuno scopo peraltro ... ma ieri, l'unica piccola sciocca "gioia" sportiva è
stato vedere le due Honda e i due "simpatici spagnoli" KO ... (non in modo cruento) ... la cosa che mi sorridere è che qualcuno
l'anno scorso (non qui) esaltava le doti di Lorenzo ... penso che Camomillo se la starà ridendo alla grandissima.
Peccato per VR46, ma Rins se l'è meritata. Bella la gioia del Team Suzuki.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 8:39 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 8158
Località: Milano
Ho cambiato la suoneria del telefonino, ho messo "The Yellow Rose of Texas" così, per spirito sportivo.
Adesso andiamo a vedere cosa si è rotto sul motorello di Lostronso: per El Mierda, parlerei di un minuscolo calo di attenzione, o un eccesso di sboroneria, fate voi.
E comunque nonno Vale continua a raccontarci la sua favola bellissima.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 10:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 febbraio 2018, 14:41
Messaggi: 844
Bellissima gara e giusto risultato finale.
Va a vedere che Petrucci torna in Pramac e Miller se ne va ad aiutare il Dovi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: giovedì 18 aprile 2019, 11:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 1:06
Messaggi: 2060
Ago Citti ha scritto:
Bellissima gara e giusto risultato finale.
Va a vedere che Petrucci torna in Pramac e Miller se ne va ad aiutare il Dovi.


Magari ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: giovedì 18 aprile 2019, 11:58 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
Questo inizio di campionato ha mostrato alcune cose:

1) VR46 è veramente incredibile ... mi è piaciuta l'onestà con la quale ha sottolineato il suo secondo posto dietro Rins ...

2) delusione Petrucci (per ora)

3) delusione Lorenzo (per ora) ... ma nel frattempo Camomillo ed io ce la godiamo ... :D

4) il campionato sarà, purtroppo, di nuovo della Rana-dalla-Bocca-Larga ... a meno che non sdrucioli un altro
paio di volte ... senza farsi un graffio, naturalmente ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: venerdì 19 aprile 2019, 12:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12474
Località: SINAI
MM si è sdraiato anche per merito/colpa del logorio psicologico prodotto da VR alle sue spalle


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: #46, tra le pieghe di una carriera infinita.
MessaggioInviato: venerdì 19 aprile 2019, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8708
Fofò ha scritto:
MM si è sdraiato anche per merito/colpa del logorio psicologico prodotto da VR alle sue spalle

... si? ... forse ... stava dando 3/4 decimi ogni santissimo giro e VR46 non era alle sua spalle ma già parecchio lontano ...
più o meno la stessa cosa la fece nel GP precedente e non gli tremarono i baffi ... personalmente penso che ha semplicemente
commesso un piccolo errore, generato dal suo stile sempre molto rischioso ... e, sempre personalmente, mi auguro che altre
scivolate (innocue) arrivino ... per rendere il campionato più interessante e, soprattutto, per non vedere vincere sempre gli stessi ...
di veder sempre Hamilton e questo simpaticone sul gradino più alto mi sono veramente rotto ...
Prost ...
BUONA PASQUA !


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1063 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 67, 68, 69, 70, 71

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice