Oggi è sabato 11 luglio 2020, 12:20

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8861 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 587, 588, 589, 590, 591
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: giovedì 28 maggio 2020, 9:43 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2851
Località: Roma
Eh, sì, quel libro mi sembra imperdibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: venerdì 29 maggio 2020, 10:21 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2851
Località: Roma
Metto altre tre foto del 7 maggio 1964, che potrebbero essere intitolate "Come si correva", per avere l'idea dell'automobilismo sportivo oltre le gare di formula e quelle più blasonate.
Si tratta della partenza della Classe 500 (al palo: Grimaldi), della 850 Turismo (al palo: F. Chiari), e della 1000 GT e Turismo oltre 1300 (al palo Amicucci e accanto Cannataro).


Allegati:
img855 (Piccola).jpg
img855 (Piccola).jpg [ 99.06 KiB | Osservato 808 volte ]
img854 (Piccola).jpg
img854 (Piccola).jpg [ 103.07 KiB | Osservato 808 volte ]
img853 (Piccola).jpg
img853 (Piccola).jpg [ 88.88 KiB | Osservato 808 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 10:30 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3795
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Vi ricordate la Ferrari 312P che nel 1969 alla sua prima gara alla 12 ore di Sebring, con Chris Amon e Mario Andretti si classificò al secondo posto assoluto dietro ad una Porsche 917 dopo essere stata a lungo in testa con un notevole vantaggio, fu però poi costretta a continue soste per i rabbocchi d'acqua a causa del riscaldamento eccessivo del motore? Ecco una testimonianza che se fosse vera lascia un po' a bocca aperta:

I've been interviewing several members of racing teams from back in the 60s and 70s for a book I'm doing on the 1970 Road Atlanta Can-Am. One of those interviews is with Roger Bailey who seems to have worked for, literally, every significant team during that time. He was the first non-Italian to be a factory Ferrari race mechanic and was hired to take care of Chris Amon's cars. That was why he was at Sebring in 1969 as mechanic on the beautiful 312 Chris shared with Mario. This car should have won that race, but Roger tells the story why they didn't (NOTE: I misinterpreted what Roger told me initially and have updated this quote with additional information roger has provided): "We were leading with 20 minutes to go and for whatever reason (team manager Mike) Parkes pulls the car in because it was overheating. Christ, the thing had been overheating since Thursday. When we got to Sebring that week and took off the visqueen the car was wrapped in there was all this water. We thought maybe it had been left out in the rain at the airport. But there was too much water for that. We took the engine cover off and the 60-degree V-12 was now a 65-degree V-12! Whoever shipped it from Maranello hadn’t drained the water. When you get up in the air, you know what happens at high altitude? It opened the block up by about 5 degrees! That engine was trash so we had to put in the spare. We ran that thing in practice, qualifying and the race with that one engine!"

Ricordo che la 312P con il primo telaio costruito, lo sfortunato 0868, a causa di un incidente durante delle prove svoltesi a Vallelunga nel gennaio 1969, subì notevoli danni tanto da impedirle il debutto a Daytona; fu riparata appena in tempo per la trasferta verso Sebring, probabilmente la fretta di fare le cose val bene il detto (in emiliano): “Prèst e ban an s'pól fèr.”


Allegati:
Ferrari-312P-Andretti-Amon Sebring 1969 - Copia.jpg
Ferrari-312P-Andretti-Amon Sebring 1969 - Copia.jpg [ 293.75 KiB | Osservato 724 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 16:19 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 24 luglio 2013, 16:25
Messaggi: 403
nel 1969 vinse la GT 40 Gulf per essere precisi e in effetti quel motore del 312 non era un fulmine di guerra con grossi problemi di affidabilita e perdite di potenza .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 17:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3795
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Mauro Lucianer ha scritto:
nel 1969 vinse la GT 40 Gulf per essere precisi e in effetti quel motore del 312 non era un fulmine di guerra con grossi problemi di affidabilita e perdite di potenza .


Hai ragione tra le due livree Gulf mi sono confuso (Porsche 917 e GT40) chiedo venia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: domenica 31 maggio 2020, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 3261
Ufficio oggetti smarriti...


Allegati:
101269382_10213643673404823_2556063921228218368_n.jpg
101269382_10213643673404823_2556063921228218368_n.jpg [ 98.15 KiB | Osservato 693 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: lunedì 1 giugno 2020, 8:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8710
Mauro Lucianer ha scritto:
nel 1969 vinse la GT 40 Gulf per essere precisi e in effetti quel motore del 312 non era un fulmine di guerra con grossi problemi di affidabilita e perdite di potenza .

... beh ... sarebbe stata una vittoria fantastica ... una 3 litri davanti a una 5 litri ... ci siamo rifatti l'anno dopo ...
Purtroppo nelle sport abbiamo preso mazzate dal 1969 al 1971 ...
1969 = dieci gare nel mondiale = zero vittorie
1970 = dieci gare nel mondiale = una vittoria a Sebring
1971 = undici gare nel mondiale = otto vittorie Porsche 3 vittorie Alfa Romeo
insomma, penso che il Drake fosse un tantinello incazzato ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: lunedì 1 giugno 2020, 9:41 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3795
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Diciamo che la Federazione Mondiale Automobilistica dal 1968 (anno in cui la Ferrari per protesta non partecipò al mondiale Sport Prototipi) fino al 1971, remò a più non posso contro la casa di Maranello, se da una parte vietò le grosse cilindrate 7.000 (only Ford), tirò fuori dal suo cilindro le vetture Sport 5.000 cc prima con i 50 esemplari, poi vedendo che c'era in lizza solo la già pronta e collaudata Ford GT40 e le meno performanti Lola, portò il numero a 25 esemplari così arrivarono Porsche e a malavoglia Ferrari. Annientando così quello che era lo spirito delle vere Sport Prototipo costruite anche in un solo esemplare. Forse era meglio continuare con il precedente regolamento, magari continuando ad ammettere anche i motori da 7 litri; ma evidentemente qualcuno a Parigi era a conoscenza che Ferrari sarebbe stata in grado di sfornare di li a poco un bel 12 cilindri 6.000 a 48 valvole (utilizzato per 612 Can Am 1968), e per gli aste e bilancieri di Detroit sarebbero stati solo che dolooooori. Questa è la storia.
Vi ricordo che a Le Mans dalla partenza esistono oltre alle più famose: Dunlop Curve, Dunlop Chicane, Tertre Rouge, Mulsanne, Indianapolis e Arnage, anche le seguenti curve: Porsche Curves, Corvette Curves e Ford Chicanes. Come dire ... quando paghi ottieni tutto quello che desideri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: lunedì 1 giugno 2020, 9:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8710
zapatero ha scritto:
Vi ricordo che a Le Mans dalla partenza esistono oltre alle più famose: Dunlop Curve, Dunlop Chicane, Tertre Rouge, Mulsanne, Indianapolis e Arnage, anche le seguenti curve: Porsche Curves, Corvette Curves e Ford Chicanes. Come dire ... quando paghi ottieni tutto quello che desideri.

... tristemente si ... sono vicende dolorose che, da quando pratico lo "struzzismo" ho confinato al confine del mio bosco ...
Ovviamente in quegli anni contattai la Federazione per avere la "Tron Kurve" al Nürburgring, ma mi chiesero troppo ... pfui ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: martedì 2 giugno 2020, 14:45 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5515
Località: pistoia
Francesco, (zapatero) ha dato il là con la 312P ed allora mi è quasi impossibile non rispondere con "belle foto" su questa bellissima auto. Le immagini sono state tutte scattate nelle prove dell'Aprile 1969 a Le Mans.
alb erto


Allegati:
Le Mans - prove Aprile 1969.18.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.18.jpg [ 183.95 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.17.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.17.jpg [ 244.56 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.16.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.16.jpg [ 214.47 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.15.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.15.jpg [ 211.32 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.14.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.14.jpg [ 201.6 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.13.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.13.jpg [ 160.89 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.6.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.6.jpg [ 233.67 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.5.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.5.jpg [ 195.97 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.4.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.4.jpg [ 182.01 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.3.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.3.jpg [ 151.53 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.2.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.2.jpg [ 150.16 KiB | Osservato 569 volte ]
Le Mans - prove Aprile 1969.1.jpg
Le Mans - prove Aprile 1969.1.jpg [ 191.66 KiB | Osservato 569 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma che belle foto!
MessaggioInviato: martedì 2 giugno 2020, 16:22 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3795
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Belle foto alb erto, due osservazioni l'ultima foto si riferisce a Chris Amon senza il suo casco. Era appena rientrato da Silverstone dove il sabato aveva corso l'International Trophy di F1 e se ne era dovuto far prestare uno perché il suo era rimasto da qualche parte. Per quanto riguarda il Tino Brambilla, a detta di molti era un bravo pilota e collaudatore sulle monoposto ma non digeriva molto le ruote coperte, mi sembra che Amon in quell'occasione delle prove a Le Mans diede una decina di secondi al giro migliore del Tino.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8861 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 587, 588, 589, 590, 591

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice