Oggi è giovedì 9 luglio 2020, 1:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: domenica 19 agosto 2018, 11:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
Osservate con attenzione questa mia ( purtroppo unica ) foto della più celebre delle GTO, la 3705 .
Allegato:
GTO #19  1962  ESSAIS.jpg
GTO #19 1962 ESSAIS.jpg [ 71.6 KiB | Osservato 6893 volte ]

La foto probabilmente si riferisce all'arrivo della vettura a Le Mans e così ,a colpo d'occhio , noto subito due particolari che la differenziano dalla versione " gara " : 1) la presenza della targa anteriore 2) il cavallino al centro del radiatore anziché la "famosa" lucetta rossa . Ma io ci vedo un' altra grossa differenza rispetto al giorno della gara... c'è qualcuno che la nota e me la può confermare ? Quest'unica inquadratura mi lascia nel dubbio :?: :?: :?:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: domenica 19 agosto 2018, 12:22 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 5471
Località: Savona
Io vedo differenze credo già ben note, il convogliatore sul cofano a sx e la mancanza del giro fari, oltre a lucette e bolli gialli vari.
Poi intravedo qualcosa nel sottoporta sotto il bollo, ma non mi pare lo scarico, che comunque in gara era dietro.
Ennio, forse ti riferisci allo sfogo dietro la ruota posteriore, chiuso in gara. Nella foto delle prove il particolare non si vede. Ne avevamo parlato nel BIB tempo fa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: domenica 19 agosto 2018, 14:30 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
Esatto Marco :D , la differenza più rilevante su cui avevo dubbi è proprio la mancanza del convogliatore d'aria sul cofano, cosa di cui mai mi ero reso conto . Sullo sfogo dietro il parafango nulla si può dire con questa foto, personalmente son portato a credere che fosse normalmente aperto. Sulla portiera sinistra infine neanche in gara c'erano faretti per illuminare il numero .
Dovrò dunque mettermi all' opera per ricavare anche questa particolare versione ,come base ( kit ) cosa sarebbe consigliabile ? Un Remember o un vecchio Amr-Nostalgia ( a trovarlo :( ) ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2018, 17:32 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8775
Località: Magnifica Patria
Ti consiglio il Superkit Le Phoenix ref. SK008A02.
Se invece vuoi rimanere sul curbise il 5000 di Ruf con le decals giuste.
Prima o poi li farò montare :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2018, 21:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
Il Le Phoenix lo ritengo introvabile , stò pensando invece ad un recente Remember che del Ruf 5000 ,peso a parte :( , lo ritengo praticamente uguale . Illuminami invece Cico un' attimo sul discorso " decals giuste " ... mi fai venire qualche dubbio in proposito :?: Molti anni fà , ma molti , si discuteva della righina gialla subito dopo la banda rossa, c'è qualche altro particolare trascurato ai tempi di cui recentemente ci si è accorti ? Grazie .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: martedì 28 agosto 2018, 14:04 
Non connesso

Iscritto il: martedì 29 settembre 2015, 13:03
Messaggi: 222
Un Le Phoenix l'ho visto qualche giorno fa su Ebay… un americano lo vendeva a 680 dollari!


Io ne uno che dovrò montare in futuro, proprio la n. 19!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: martedì 28 agosto 2018, 15:29 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
680 dollari? mettici spedizione e , probabilissima ,dogana sfondi i 750 € :( :( :( decisamente troppi per un kit .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: venerdì 31 agosto 2018, 10:36 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8775
Località: Magnifica Patria
Della serie 5000 non esiste la versione #19 Le Mans 1962, le decals devi trovarle altrove.
Il valore del superkit Le Phoenix è da sempre elevato (anche io l'avevo pagato non poco…)
Il Remember è il "figlio" (o nipote…) quindi le linee sono giuste.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: venerdì 31 agosto 2018, 11:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 novembre 2009, 21:17
Messaggi: 3366
Grazie Cico per il chiarimento . dunque non ci sono "sviste" nella decorazione ,ad es. , del Remenber . Certamente lo saprai ma se ti dovesse servire il set-decals per la #19 sul sito Gemini di David le trovi senz'altro con la certezza che le dimensioni sono corrette anche per il tuo Ruf "originale" .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 250 gto eSSAIS lm 1962
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 11:38 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 17:39
Messaggi: 8775
Località: Magnifica Patria
Grazie Ennio ma il consiglio sulle decals era per te, io ho già il superkit Le Phoenix che ha le decals "giuste" (quindi senza banda gialla...) :wink:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice