Oggi è mercoledì 8 aprile 2020, 3:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: mercoledì 16 ottobre 2019, 10:18 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1717
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
TORINO. Incidente ferroviario questa mattina a Valperga lungo la "Canavesana". Un treno partito dalla stazione di Pont Canavese e diretto a Rivarolo al passaggio a livello prima della Stazione ha CENTRATO una vettura che si trovava sui binari.

La dinamica è ancora in fase di accertamento. Ferito il conduciente al volante della vettura, di 63 anni, residente a Valperga. Illesi i passeggeri del treno.

La circolazione sulla linea Pont - Rivarolo è BLOCCATA.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Auto ferma sui binari travolta dal treno ad un PL
MessaggioInviato: mercoledì 16 ottobre 2019, 12:53 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 16:44
Messaggi: 596
Località: Torino
Auto ferma sui binari travolta dal treno ad un PL.

https://www.lastampa.it/torino/2019/10/16/news/schianto-sulla-canavesana-un-treno-ha-travolto-un-auto-a-un-passaggio-a-livello-1.37751525


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: mercoledì 16 ottobre 2019, 12:57 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 845
Località: Tarvisio - Udine
PL = sicurezza... a meno che chi lo attraversa non sia un idiota... a quel punto.. viva la selezione naturale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: mercoledì 16 ottobre 2019, 15:25 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 21:34
Messaggi: 996
Località: Veneto
L'italico automobilista tipo (quindi idiota) vi ricoprirà di strombazzamenti e di insulti se vi azzardate a fermarvi quando il semaforo del PL si accende al rosso. E rischiate pure il tamponamento...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: mercoledì 16 ottobre 2019, 17:44 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 845
Località: Tarvisio - Udine
Se mi fermassi io non avrebbe tutti i torti... Sarei il macchinista col treno ahahah

Ma se fossi in auto lo lascerei suonare quanto vuole... Me ne sbatto le ballotte... Ci vada lui a farsi spiaccicare da un treno...

Inviato dal mio ATU-L11 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: mercoledì 16 ottobre 2019, 22:34 
Non connesso

Iscritto il: sabato 30 gennaio 2010, 17:54
Messaggi: 670
LA STAMPA riporta: La dinamica è ancora in fase di accertamento. Se le sbarre erano abbassate e l'auto in mezzo ai binari è chiaro che l'automobilista è voluto passare comunque rimanendo bloccato tra i binari, c'è poco da accertare sulla dinamica!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: giovedì 17 ottobre 2019, 12:34 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1717
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
Per TUTTI i fans dei PL: se la colpa era dell'auto, perché il giudice havrebbe SEQUESTRATO il TRENO?

Vecchie littorine e 19 passaggi a livello in 16 km: squestrato il treno che ha travolto l’auto
GIAMPIERO MAGGIO
PUBBLICATO IL
17 Ottobre.
L’uomo con la pettorina arancione allarga le braccia e guarda la vecchia littorina, ferma sui binari. «E adesso chissà quando la rimetteranno in funzione, perché mica è la prima volta che succede». Sospira: «Vi prego, niente foto, niente nomi, rischio il posto». Lui è uno dei cinque addetti alla manutenzione (un tempo erano quaranta) sulla tratta della Canavesana tra Rivarolo e Pont Canavese, 16 chilometri di binario unico e 19 passaggi a livello, dove ieri........ Mmm


Ultima modifica di Taurus484 il giovedì 17 ottobre 2019, 12:58, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: giovedì 17 ottobre 2019, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 845
Località: Tarvisio - Udine
Perché la macchina del demente tra le sbarre non è stata sequestrata? Facciamola finita con sto voler demonizzare qualcosa che funziona quando il problema è dell'utente medio che non rispetta le regole (e giustamente magari ci lascia anche le penne). Se i pl vengono levati per migliorare la circolazione ferroviaria e quella stradale mi sta bene.. Ma se l'eliminazione dei PL avviene solo perché c'è pericolo che un idiota ci lasci le penne.. Sono contrario. Sei stupido? Muori. Amen selezione naturale... E poi statisticamente quanti sono gli incidenti ai PL e quanti gli investimenti sulle strisce pedonali? Facciamo ponticelli ogni 200 metri in città?? Ma per favore va..... Evitiamo cavolate

Inviato dal mio ATU-L11 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: venerdì 18 ottobre 2019, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 16:15
Messaggi: 364
mazy ha scritto:
Perché la macchina del demente tra le sbarre non è stata sequestrata? Facciamola finita con sto voler demonizzare qualcosa che funziona quando il problema è dell'utente medio che non rispetta le regole (e giustamente magari ci lascia anche le penne). Se i pl vengono levati per migliorare la circolazione ferroviaria e quella stradale mi sta bene.. Ma se l'eliminazione dei PL avviene solo perché c'è pericolo che un idiota ci lasci le penne.. Sono contrario. Sei stupido? Muori. Amen selezione naturale... E poi statisticamente quanti sono gli incidenti ai PL e quanti gli investimenti sulle strisce pedonali? Facciamo ponticelli ogni 200 metri in città?? Ma per favore va..... Evitiamo cavolate

Inviato dal mio ATU-L11 utilizzando Tapatalk


L'utente medio, ma pure quello sotto la media, rispetta, anche perché ne va della sua pelle, le regole, se no visto le centinaia di PL esistenti e le decine di milioni di auto in circolazione gli incidenti sarebbero in numero 1000 volte superiore


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: venerdì 18 ottobre 2019, 16:22 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 845
Località: Tarvisio - Udine
Se così fosse non succederebbero certi "incidenti" invece ogni tot compare il genio di turno che resta bloccato tra le sbarre..



Inviato dal mio ATU-L11 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: sabato 19 ottobre 2019, 9:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 16:15
Messaggi: 364
Sono comportamenti del tutto episodica e rarissimi, non vedo il senso di dire che l'autista medio è solito tallone Pl


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: lunedì 21 ottobre 2019, 11:30 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1717
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
Si', ci saranno magari dei automobilisti un poco pirla, ma se il treno andava piano poteva pure fermarsi... .....................


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: lunedì 21 ottobre 2019, 19:15 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 21:37
Messaggi: 1479
Località: Faenza
Taurus484 ha scritto:
Si', ci saranno magari dei automobilisti un poco pirla, ma se il treno andava piano poteva pure fermarsi... .....................

Se vale questo modo di vedere, allora vale anche per tè quando guidi.

Siccome potrebbe attraversarti un gatto, o uno che telefona, allora devi andare piano a ragione di fermarti. Diciamo non più di 2 km/h. Sempre !


Stefano Minghetti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: giovedì 24 ottobre 2019, 13:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 7 febbraio 2008, 23:39
Messaggi: 53
Cita:
Per TUTTI i fans dei PL: se la colpa era dell'auto, perché il giudice havrebbe SEQUESTRATO il TRENO?


Se leggete l'intero articolo, a pagamento, scoprite che hanno sequestrato sia la 668 che l'autovettura.

La 668 è stata il giorno successivo sottoposta ad alcune verifiche per testare l'efficienza dell'impianto frenante, quindi dissequestrata e già il venerdì dopo è tornata in servizio.

L'autista della vettura, invece, è stato indagato non solo per "interruzione di pubblico servizio" ma anche per "disastro ferroviario colposo". E se questa accusa sarà confermata in sede processuale saranno c***i per lui. Nessun addebito è stato mosso invece verso il pdm della 668 e per il gestore della linea ferroviaria.

Per la cronaca, anche nel più celebre incidente di Caluso, gli unici indagati sono l'autista del trasporto eccezionale ed i responsabili della ditta. Nessun addebito è stato mosso verso ANAS o verso RFI.

Questo per dire che se sei giornali e social si proclamano con facilità i colpevoli (ricercandoli nel "grande" e scappando dalle responsabilità individuali), poi per fortuna un minimo di buon senso e raziocinio in giro sembra rimasto.

Cita:
Si', ci saranno magari dei automobilisti un poco pirla, ma se il treno andava piano poteva pure fermarsi... .....................


I treni, di norma e salvo casi particolari, non viaggiano in Marcia a Vista e quindi non sono i grado di fermarsi quando vedono un ostacolo.
Che non lo sappia la gente comune lo posso comprendere, che questa cosa la si debba spiegare in un forum di appassionati di treni mi sconcerta un po'...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Per i fans dei PL: PL=PERICOLO
MessaggioInviato: sabato 26 ottobre 2019, 9:19 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 novembre 2011, 19:13
Messaggi: 1476
Località: Trieste
L'utente a cui hai risposto, ha come obiettivo dire minchiate e far irritare gli altri utenti.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice