Oggi è sabato 21 settembre 2019, 0:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: martedì 11 giugno 2019, 12:59 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 aprile 2014, 18:42
Messaggi: 1438
Località: Salerno
non saprei a me ha detto che faceva altro, ma lascia il tempo che trova

Filippo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 11:22 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 aprile 2014, 18:42
Messaggi: 1438
Località: Salerno
Salve ragazzi vi porto a conoscenza del finale della storia.
Stamane ho chiamato telefonicamente all'ufficio postale dove il pacco e' stato preso in carica.
L'impiegata che mi ha risposto a mia specifica richiesta, mi ha confermato che il pacco dopo essere stato preso in consegna confermandomi il codice tracciabilita' di cui sopra non era mai partito ed era stato bloccato, ne tanto meno era presente in quella filiale, pertanto mi consigliava di fare un reclamo agli uffici competenti.
E qua viene il bello ho chiesto chi fosse il destinatario e l'impiegata mi ha confermato che il nome e cognome era il mio ma l'indirizzo completamente errato altra via, altra destinazione, tra l'altro nella specifica c'era scritto dolci.....................
Il pacco non sarebbe mai arrivato a destinazione qualora fosse partito in quanto era errato il destinatario o meglio inesistente a quell'indirizzo.
Il soggetto dopo aver eseguito la consegna del pacco all'ufficio postale, per farmi credere di aver spedito, non ha fatto altro che utilizzare altro cedolino in bianco trascrivere l'esatto indirizzo del destinatario, ritagliare la parte fotocopiata dal secondo foglio e sovrapporla a quella con cui aveva spedito, effettuando una foto ed inviandomela con w.app, insomma un copia incolla fatto devo dire a regola d'arte.
Pensava di avere a che fare con uno sprovveduto ed addirittura minacciava "Querela" perche' lo avevo offeso definendolo PROBABILE TRUFFATORE...............
Adesso sta a voi decidere se lasciare la parola PROBABILE o eliminarla definitivamente , catalogando questo soggetto per quello che si e' dimostrato, con tanto di prove "inequivocabili" da me immagazzinate.
OCCHI APERTI A TUTTI


saluti

Filippo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 12:43 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 18:43
Messaggi: 324
Località: Terre d'Acqua - Regno di Mezzo
Pieroc ha scritto:
Quindi mi sembra molto difficile intervenire con un ritiro ( a meno che non si giochi "sporco", ovvero per avere un tagliando ufficiale da esibire); in fondo è lo stesso giochetto del bonifico on-line (lo fai, ottieni la ricevuta e poi lo annulli).

OCCHIO FIGLIOLI anche quando vendete!!! :mrgreen:



Come volevasi dimostrare ...... :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 14:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 18:38
Messaggi: 318
Località: Sanremo
Grande Filippo, avevi visto lungo...non dobbiamo fare altro che il classico tam tam
Ciao Franco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 14:37 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2010, 22:01
Messaggi: 447
Sono convinto che il tizio sia presente anche qui sul forum, per tentare una truffa da 300 euro, deve essere proprio alla canna del gas.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 14:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 aprile 2014, 18:42
Messaggi: 1438
Località: Salerno
Caro CENTOPORTE, 300 a me 100 a tizio 200 a caio etc, etc, etc, racimula un bel gruzzoletto in pochi giorni e poi sparisce , se e' come penso resta pure impunito...
A me fa solo piacere che grazie al mio intervento parecchie persone di questo forum ed altri canali non siano rimaste fregate, ho tanti MP e messaggi sul mio numero w.app da amici e ferromodellisti che lo avevano anche contattato, a qualcosa almeno e' servito!!!!!
Per il resto vedremo :wink:
Ricordatevi che comunque e' sempre presente su questo forum pertanto vede e sente.

Filippo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 15:22 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 21:34
Messaggi: 956
Località: Veneto
filippo300969 ha scritto:
Il soggetto dopo aver eseguito la consegna del pacco all'ufficio postale, per farmi credere di aver spedito, non ha fatto altro che utilizzare altro cedolino in bianco trascrivere l'esatto indirizzo del destinatario, ritagliare la parte fotocopiata dal secondo foglio e sovrapporla a quella con cui aveva spedito, effettuando una foto ed inviandomela con w.app, insomma un copia incolla fatto devo dire a regola d'arte.

Ingegnoso...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 16:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 18:43
Messaggi: 324
Località: Terre d'Acqua - Regno di Mezzo
Comunque è uno schema abbastanza collaudato quello di falsificare le ricevute di invio.

Sappiate anche che nonostante i dati fasulli, queste persone sono facilmente identificabili dalla Polizia Postale (delegata a questo genere di truffe); attraverso il sistema di pagamento (Postepay, IBAN bancario, carte ricaricabili) perchè per essere rilasciate vengono "agganciate" ad una Persona Fisica . :D

Da quest'anno la AdE "vede" tutti questi collegamenti e la Polizia Postale in pochi secondi risale al "beneficiario" ..... basta una semplice denuncia. :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 17:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2014, 17:01
Messaggi: 183
Faccenda ... molto interessante. Concordo.
Sei hai fortuna .... potrai trovare una lattuga .... altrimenti solo ortiche.
Per l'origano .... no, quello no di sicuro: bisogna avere la raccomandazione e io, modestamente , l'ebbi !!!
Dai sto scherzando, su, è così bella la vita anche senza questi farabutti ....!


Ultima modifica di amy il mercoledì 12 giugno 2019, 19:35, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 17:42 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 aprile 2014, 18:42
Messaggi: 1438
Località: Salerno
PIEROC purtroppo non è sempre come hai scritto ci sono altri modi per restare invisibile non sto qui a spiegarli, credimi

Filippo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 17:54 
Non connesso

Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 15:33
Messaggi: 63
grazie Filippo, hai "salvato" molti utenti da probabili raggiri, te ne sono grato


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 13:02
Messaggi: 2021
Località: ROMA
Ci sarebbe da chiamarlo in altri modi...altro che truffatore :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 18:12 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 13:02
Messaggi: 2021
Località: ROMA
e aggiungo che a questo punto dovrebbe denunciarlo lo stesso ufficio postale vista la tentata truffa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 18:28 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 febbraio 2015, 15:32
Messaggi: 686
Località: Castiglione di Sicilia
...proprio qui è dove in Italia cade l'asino !!!
Nonostante ognuno per le proprie competenze di ufficio non muovono un dito perché aspettano sempre il fesso che prenda le corna da terra per metterseli in testa a modo di casco.
Ne ho fatto esperienza personale con una qualifica non riconosciuta nonostante idoneo soltanto perché non l'avevo richiesta.
Un esempio fuori tema... però devi fare ricorsi e denunce altrimenti nessuno si muove.
Complimenti e grazie a Filippo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "PROBABILE TRUFFATORE" O "VENDITA SOSPETTA"
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2019, 21:20 
Non connesso

Iscritto il: martedì 15 agosto 2006, 12:09
Messaggi: 3309
Un consiglio spassionato: evitate di parlare di ciò che non conoscete.
Tralasciando la questione specifica, che affronterò dopo, qualcuno di tutti quelli intervenuti sa gli esatti passaggi della lavorazione di un pacco postale?
Direi proprio di no visto che tutti ignorate che è mpossibile fermare il viaggio di un qualsiasi oggetto che è stato "avviato" (a meno di non avere un complice che lavori all'interno di uno dei vari centri di smistamento e che, rischiando il proprio posto, si prenda la briga di cercare l'oggetto e farlo fisicamente sparire).
Venendo alla questione specifica, la telenovela dei messaggi, dei bonifici, e tutto il contorno mi interessa poco, mi soffermo però su un aspetto interessante.
Il venditore avrebbe spedito un pacco di dolci a mister X, poi ha fotografato la ricevuta sovrapponendo una finta ricevuta con parte dell'indirizzo di mister Y (ma solo il nome: probabilmente era finito l'inchiostro della penna...).
Poi il giorno dopo, gli è venuta fame e ha bloccato, non si sa come, il pacco dopo che era già partito!
Capite anche voi che tante, troppe cose, non tornano.
In più, da dipendente di Poste Italiane, vi svelo un paio di segreti.
Nessuno di noi è autorizzato a dare informazioni di nessun tipo tramite telefono (soprattutto a dei perfetti sconosciuti): si comunica solo tramite e-mail e solo con le strutture preposte che sono quelle che si interfacciano con la clientela e che eventualmente chiedono informazioni agli uffici.
Visto che, per fortuna o sfortuna a seconda dei punti di vista, la moneta elettronica non è obbligatoria, se uno paga in contanti vi sfido a risalire al mittente (immagino che il presunto Lupin abbia spedito i dolci, che poi si è misteriosamente mangiato, sotto falso nome magari truccandosi anche!)
A me sembra che tutta questa vicenda sia totalmente surreale e a fare il furbo, non si sa per quali motivi, sia la presunta vittima e non il carnefice!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice