Oggi è domenica 20 ottobre 2019, 13:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: IL FUTURO DEL MERCATINO
MessaggioInviato: domenica 1 luglio 2012, 16:43 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2006, 11:42
Messaggi: 2936
Località: Rabat (Malta) - Magione (Italia)
Salve ragazzi,
ammetto che durante questo ultimo mese (nel quale mi ero ripromesso di non intervenire) tante volte ho sentito un "prurito" alle mani ...ma ho lasciato stare, oggi però due righe le voglio postare.
Partiamo da lontano...
Vorrei innanzitutto ringraziare tutti quelli che, in chiaro e in mp, mi hanno espresso il loro apprezzamento per il lavoro svolto e il tempo dedicato al mercatino in questi ultimi 18 mesi.
Penso che, considerando il far-west da cui siamo partiti, la situazione sia notevolmente migliorata grazie all'amministrazione che mi ha dato carta bianca per agire ma anche all'impegno di molti utenti che si sono resi disponibili a dare una mano segnalandomi le infrazioni che mi potevano sfuggire.
Non nego, però, che sono rimasto molto colpito, e dispiaciuto, dai commenti scritti nel thread "PROPOSTE DI MODIFICA AL REGOLAMENTO" dopo neanche dieci giorni dall'arrivo del nuovo moderatore.
Ancora mi è sconosciuto il motivo di tale acredine da parte vostra anche perché il suo ingresso è stato molto discreto e, solo per dare dei numeri, sono stati sospesi più venditori a giugno che in media negli ultimi mesi dal sottoscritto.
Mi ha "divertito" invece, devo ammetterlo, leggere le critiche nei suoi confronti da parte di qualcuno che sosteneva che io fossi (a loro giudizio) molto più duro ed imparziale e quindi più indicato per ricoprire questo ruolo quando, proprio alcuni di loro, mi rimproveravano (spesso in mp) di essere morbido e di fare "figli e figliastri"!!! :wink:
Una motivazione, rileggendo proprio quel thread, potrebbe essere quella che anch'io all'inizio non è che sia stato accettato poi così di buon grado (...anche se forse in quel caso era il nuovo regolamento il vero contestato!), un'altra potrebbe essere che a qualcuno l'asettico nome moderatore #01 non piaccia ma come è stato spiegato qui, nel mio caso, qualcuno se n'è approfittato e quindi si è preferito così, come anche il fatto che, come avrete notato, non si presta a nessun tipo di polemica, il suo ruolo è quello di fare rispettare il regolamento punto e basta ed è per questo che alla fine, col tempo, spero che anche col nuovo moderatore possiate trovare un punto d'intesa.
Una cosa però un poco mi preoccupa: mentre negli ultimi tempi c'erano più di una decina di utenti che mi aiutavano con le segnalazioni, ora sono rimasti si e no quattro o cinque a fare segnalazioni al moderatore ...cosa vuol dire? Non lo so per certo ma dal momento che a pensare male qualche volta ci si azzecca un paio di idee me le sono fatte ma, per ora, le tengo per me.
Spero tanto di sbagliarmi e per questo motivo vi invito a comportarvi con lui come facevate con me perché il suo impegno in questa cosa, credetemi, è massimale e quindi merita tutto l'appoggio che gli si possa dare.
Veniamo ora alle note dolenti che, lo dico subito, spiace scriverle qui perché so che 99 su 100 verranno lette da chi non merita questo che sto per dire perché i veri destinatari non leggono nemmeno il regolamento tanto meno leggeranno questo post!
Negli ultimi giorni si sono verificati degli episodi che hanno fatto riflettere molto e la conclusione di questa riflessione, per quanto banale possa essere, è che nel regolamento del mercatino c'è sempre stato scritto:

CHI INSERISCE UN ANNUNCIO ACCETTA IMPLICITAMENTE QUESTE SEMPLICI REGOLE

...quindi, a questo punto, qualsiasi lamentela sul fatto che si ignorava taluna regola è inammissibile!
Il contestare, puerilmente e pateticamente, la sanzione chiedendo l'immediata cancellazione del proprio account ricattando poi la Redazione di fare chissà quali gesti avrà sempre la solita risposta che Benedetto, tra l'altro, ripete sin dall'inizio:

Noi si fa quel che si può e chi usa il mercatino si adegua: brutto da dirsi ma questi sono i fatti. Se proprio questo mercatino non vi piace, invece di richiedere la cancellazione, basta smettere di scriverci: è più facile ed immediato!

Aggiungo inoltre che, sperando che abbiate buttato un occhio alle sezioni principali, il nuovo indirizzo che si sta cercando di dare è quello di dare a tutti una sezione in cui trovarsi a proprio agio, chi vuole continuare a chiacchierare amabilmente di modelli senza però fare mai nulla in concreto ha la sua sezione generalista, gli altri (i fermodellisti) hanno le loro sperando di riportare sempre più utenti a fare meno chiacchiere e più fermodellismo: utopia dite? ...forse, ma ci piacciono le sfide!
Per questo motivo, visto che le nuove sezioni assorbiranno parecchio tempo ai moderatori e alla Redazione le sezioni del Mercatino e dell'off Topic che, diciamolo, in questa ottica danno molto poco e spesso fanno sprecare tempo SOLO per essere moderate non avranno più concessioni.
Per tutto quello detto finora, vi prego quindi di evitare sterili polemiche del tipo "questa regola non funziona" o "questa regola andrebbe cambiata" o "il moderatore non fa il suo dovere"; noi crediamo che il regolamento, per come è ora, funzioni decentemente (basti notare che ora è possibile inserire un annuncio e rimanere in prima pagina per almeno 5 giorni e nelle successive due per almeno 15 giorni, cosa impossibile prima!!!), se tutto questo verrà disatteso, dal momento che a mali estremi estremi rimedi, abbiamo visto che dopo 3 mesi di chiusura, una volta riaperta, la sezione OT è stata molto più corretta ed ha richiesto l'intervento del moderatore solo in un paio di occasioni! :wink:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], mammut e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice