Oggi è mercoledì 19 giugno 2019, 10:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Blocco Automatico
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 23:03 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2006, 17:05
Messaggi: 184
Località: Roma
Attualmente la Linea FL3 Roma Viterbo, nella tratta Viterbo Cesano ha il Blocco Conta Elettrico Assi.
Sapete per caso se nel futuro tale tratta sarà trasformata in Blocco Automatico?
Nel senso che alle Tavole di Orientamento venga applicata la striscia arancione.

Saluti a tutti.

Federico Aquilanti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: giovedì 15 novembre 2018, 0:30 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 3878
Località: Sorbolo (PR)
Scusa, ma cosa vuoi dire?
Il blocco conta assi è un tipo di blocco automatico.
La striscia gialla centrale indica che il segnale è di tipo permissivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: giovedì 15 novembre 2018, 0:47 
Non connesso

Iscritto il: sabato 18 febbraio 2006, 22:49
Messaggi: 610
Mi sembra che entrambi avete le idee un po' confuse!

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: giovedì 15 novembre 2018, 8:08 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 3878
Località: Sorbolo (PR)
aiupira ha scritto:
Mi sembra che entrambi avete le idee un po' confuse!

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Gentilmente, dai tu la giusta risposta. Possibilmente chiara per chi non è un tecnico.

Forse le tecnologie sono un opinione?
Magari il RS sbaglia?

Non per polemica ma giusto per essere corretti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: giovedì 15 novembre 2018, 10:16 
Non connesso

Iscritto il: sabato 18 febbraio 2006, 22:49
Messaggi: 610
La striscia gialla centrale sulle tavole distanziometriche non è sufficiente per trasformare un blocco contaassi in blocco automatico (come suggerisce aquilantifederico); e inoltre la striscia gialla centrale non indica semplicemente che il segnale è permissivo (come suggerisce Marco 58), tant'è vero che non tutti i permissivi hanno la striscia gialla sulle tavole distanziometriche.

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: giovedì 15 novembre 2018, 10:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2016, 20:37
Messaggi: 200
Come giustamente indicato da marco e da aiupira, il blocco conta-assi è già di per se un blocco automatico.

Integro inoltre quanto giustamente già affermato sempre da aiupira in post precedente, sulle tavole di Art. 65 RS.
La striscia gialla, sulle tavole di orientamento o distanziometriche, la possiamo trovare in precedenza ad un un segnale permissivo di 1° cat.
ma, la funzione della striscia gialla, è quella di indicare che quel segnale permissivo dove troviamo in precedenza questo tipo di tavole, costituisce altresì
avviso accoppiato
del seguente segnale che potrà essere un segnale di:
- protezione di stazione
- protezione di un bivio
- protezione di un posto comunicazione
od anche
- un segnale di blocco, che può assumere "Permissività temporanea" ("P" Luminosa)

Ovvero in breve, la striscia gialla è stata inserita per attivare ancor più l'attenzione del macchinista, nel dirgli:
"Occhio, che questo segnale fa (anche) da avviso ad un prossimo segnale, che è a protezione di una Località/Punto/Posto di Servizio molto importante"

Un saluto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: giovedì 15 novembre 2018, 11:52 
Non connesso

Iscritto il: sabato 18 febbraio 2006, 22:49
Messaggi: 610
Mi permetto di aggiungere che la "famigerata" striscia gialla ha un importante valore di richiamo e di "avviso" nelle situazioni in cui si circola in condizioni di guasto al blocco, allorquando la funzione dei semplici segnali di blocco viene meno e possono quindi essere "trascurati". Ovviamente ho semplificato all'estremo, poiché non è facile sintetizzare intere e complesse nozioni di un corso da macchinista in un breve post e magari nel dettaglio nemmeno interessa ai semplici appassionati.

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: martedì 11 giugno 2019, 12:22 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2006, 13:10
Messaggi: 66
Località: roma
Attualmente sulla San Pietro Cesano è attivo dal 2000 il Blocco Automatico a correnti codificate ( BACC ) a 4 Codici. Da non confondere con l'economico Blocco Conta Assi, che a differenza del BACC
non presenta la ripetizione in macchina (RSC).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: martedì 11 giugno 2019, 21:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2006, 17:05
Messaggi: 184
Località: Roma
Grazie per la risposta.

Saluti a tutti.

Federico Aquilanti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blocco Automatico
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 10:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2006, 13:10
Messaggi: 66
Località: roma
Prego. E' un piacere. Il segnalamento ferroviario è inerente alla mia professione.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice