Oggi è mercoledì 3 giugno 2020, 20:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 88 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2008, 16:27 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
Amen :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2008, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 12 aprile 2006, 22:14
Messaggi: 144
Località: Vezzano Ligure (La Spezia)
L'unica possibilità sarebbe di rifare l'armamento di uno di quei binari.. Però di questi tempi.. Certo che cavolata tagliare la ferrovia tra Saline e Volterra.. Pensate un po' a livello turistico cosa poteva essere..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2008, 20:19 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Eh, ma noi siamo FVRBI...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 17 gennaio 2008, 21:44 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
Una curiosità, proprio per averne voglia di parlare al bar, tra amici, ma andrebbe rifatto l'armamento del terzo binario o potrebbe essere sufficiente sostituire delle traversine (quante?) per fargli reggere una macchina in transito a passo d'uomo (magari stanco :D )?
Salutoni.
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 17 gennaio 2008, 23:00 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 18:25
Messaggi: 412
Località: Grosseto
Se ti metti a sostituire le singole traversine allora faresti prima a stendere un binario tutto nuovo. Costerebbe meno e ci vorrebbe meno tempo, credo...

Più che altro non so, ma secondo me sul ponte di Riparbella (con le ALn ci passiamo a 10 km/h, rallentamento in orario) una 741, una 640 o una 625 avrebbe dei grandissimi problemi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2008, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 12 aprile 2006, 22:14
Messaggi: 144
Località: Vezzano Ligure (La Spezia)
Massimo di Vico ha scritto:
Una curiosità, proprio per averne voglia di parlare al bar, tra amici, ma andrebbe rifatto l'armamento del terzo binario o potrebbe essere sufficiente sostituire delle traversine (quante?) per fargli reggere una macchina in transito a passo d'uomo (magari stanco :D )?
Salutoni.
Massimo


Per il terzo binario si era valutata la possibilità di sostituire una traversina ogni tre.. Tuttavia, come ha detto Simone646, anche secondo me con i mezzi di oggi è più semplice costruire tratti di binari e poi posarli con una gru..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2008, 14:32 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 11:10
Messaggi: 513
Località: Montescudaio (PI)
Secondo me (che sono di Cecina...) gli unici treni storici che si potranno organizzare sulla linea in questione in futuro saranno quelli effettuabili con la ALn 990.3018... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2008, 22:05 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
BHé, proprio perché siete voi metto una foto delle più preziose che abbia mai scattato: un Lucca - Pontedera :shock: (via Toringo - San Ginese - Bientina) fatto nel 1988 con una coppia di 990 prima della demolizione :D :D :D :D :D :D :D :D :D

http://img142.imageshack.us/img142/5949 ... t88or8.jpg

Ciao, ciao :D
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2008, 22:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 12 aprile 2006, 22:14
Messaggi: 144
Località: Vezzano Ligure (La Spezia)
Quella si è che è storia!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 20 gennaio 2008, 21:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 febbraio 2007, 19:23
Messaggi: 71
Località: toscana
Ma la linea Pontedera-Lucca non fu smantellata negli anni 50?.
Ciao Gianluca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 21 gennaio 2008, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
Esatto!! :D
Stai a vedere che ho fotografato un "treno fantasma" :?: :shock: :shock:
Vado di fretta, se vi fa piacere alla prima accasione racconto (brevemente) come è nata questa fotografia.
Però non ci vuole molto a capirlo :wink:
Ciao.
Massimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 21 gennaio 2008, 17:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 febbraio 2007, 19:23
Messaggi: 71
Località: toscana
Bè forse questa foto è stata scattata nella parte iniziale della linea,a Pontedera dove mi pare che i binari siano rimasti fino a qualche anno fa.Se non è così mi piacerebbe molto,sapere dove è stata scattata la foto.
Ciao Gianluca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 21 gennaio 2008, 19:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
Esatto. :D
Iniziando da Pontedera abbiamo ancora diverse decine di metri di binario che aggirano il "Villaggio Piaggio", diretti a nord verso la Tosco Romagnola.
È sempre stato considerato un binario d'appoggio per treni cantiere e come tale mi sembra che sia usato tutt'ora.
Nal 1988 vi vennero ricoverate queste due ALn 990 ritirate dal servizio che, fotografate dal PL della Piaggio (ora chiuso), davano l'impressione di arrivare veramente da Lucca :D , un "treno fantasma" su una "linea fantasma" :shock: .
Per la cronaca la Pontedera - Lucca venne aperta nel 1928 e chiusa all'esercizio nel 1944 a causa dei danni di guerra subiti. Non sono molto pratico delle altre vicende amministrative che la riguardano.
Credo che l'armamento venne recuperato nell'immediato dopoguerra per "rattoppare" altre linee.
Negli ultimi è stato riarmato un tratto di un paio di km a partire da Lucca da usare come raccordo per la nuova Manifattura Tabacchi, ma non so se viene usato.
A presto.
Massimo di Vico (pisano)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 21 gennaio 2008, 19:38 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 febbraio 2007, 19:23
Messaggi: 71
Località: toscana
Credo che a Pontedera anche quel binario sia stato tolto qualche anno fà.
P.S. Ho letto su internet tempo fa che tale linea dovrebbe essere ricostruita...
Ciao Gianluca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 21 gennaio 2008, 21:50 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2006, 0:00
Messaggi: 780
Fino a quando non è stato chiuso il PL per realizzare un sottopasso, il binario era li e veniva usato come ricovero di treni cantiere

http://img118.imageshack.us/img118/9294/02110001ux4.jpg

(La foto fa schifo :oops: , ma ero in macchina da solo!) questa immagine è del febbraio 2006, col PL chiuso ora non so cosa succede, ma, ad occhio, da lontano, sembra che la situazione sia sempre la stessa.
Per quanto riguarda la riapertura di questa linea che ti devo dire?
Periodicamente "qualcuno" (Regione, provincie o politici locali di varia formazione) afferma che c'è intenzione di riaprirla, vengono fatti studi e valutate ipotesi, poi si richiude il cassetto e si torna a dormire.
Personalmente non credo che possa essere una buona idea: le stazioni sono lontane dai paesi serviti, traffico merci solo in prossimità di Lucca, terreni (credo anche venduti) occupati da edifici di ogni tipo e, per finire, tutti i ponti inesistenti! (Arno e Scomatore dell'Arno in primis)
Comunque il mondo è bello perché è vario, però non credo che questa linea possa attirare un "potenziale di utenza" paragonabile alla "faentina" via Vaglia, comunque staremo a vedere.
Ciao, a presto.
Massimo


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 88 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice