Oggi è mercoledì 28 ottobre 2020, 10:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 5 gennaio 2007, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: martedì 11 aprile 2006, 13:37
Messaggi: 837
Località: Genova
Cita:
Ale, non mi dire che sei stato al campeggio........

ma mancano i carrelli, vero?

Oppure

sei andato sulla Blonay-Chamby in Svizzera?


..la seconda che hai detto ;-)

Ale


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Anniversario Ferrovia Eettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: domenica 12 maggio 2013, 9:14 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 novembre 2009, 20:28
Messaggi: 21
Risuscito questo tread ricordando che domani 13 maggio è il cinquantenario della chiusura della Ferrovia del Mottarone.

A tale scopo ho aggiornato nella parte storica la relativa pagina di Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Ferrovia_Stresa-Mottarone

Cordiali saluti da Flavio Menolotto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: domenica 12 maggio 2013, 22:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:54
Messaggi: 8298
Località: Regno Lombardo-Veneto Königreich Lombardo-Venetien
.


Ultima modifica di centu il venerdì 14 luglio 2017, 6:14, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: lunedì 13 maggio 2013, 8:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 13:56
Messaggi: 2676
Località: Legnano (MI)
Peccato perchè oggi un collegamento turistico tra i laghi Maggiore e d'Orta con un itinerario così panoramico sarebbe fantastico, certo, di manutenzione una linea così costerebbe assai, ma credo che vi sarebbe comunque un buon ritorno economico!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: lunedì 13 maggio 2013, 12:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 13:54
Messaggi: 8298
Località: Regno Lombardo-Veneto Königreich Lombardo-Venetien
.


Ultima modifica di centu il venerdì 14 luglio 2017, 6:13, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: martedì 14 maggio 2013, 7:59 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 giugno 2006, 9:15
Messaggi: 331
Località: Lomellina regione d'Europa
In quegli anni era un sentire comune quello di vedere in ferrovie e tranvie locali un esempio del passato che il progresso tecnologico e nuovi stili di vita avrebbero superato per sempre.

s.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: martedì 14 maggio 2013, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 13:56
Messaggi: 2676
Località: Legnano (MI)
Peccato...perchè di mezzi pubblici ce ne sarebbe sempre bisogno...ovviamente aggiornati tecnologicamente per essere sempre competitivi con l'automobile! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: lunedì 19 agosto 2013, 17:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 novembre 2009, 20:28
Messaggi: 21
Bloccate le mire demolitorie sulle ultime vestigia della ferrovia, riporto quanto pubblicato oggi sull'ediz. on-line de "La Stampa - ed Novara", cordiali saluti da Flavio Menolotto.

----------------------

Verbano Cusio Ossola
19/08/2013 - Trasporti. l’ultimo viaggio il 13 maggio del 1963

Stresa, senza futuro il deposito del Trenino, chiuso da 50 anni

Salta anche il progetto del parcheggio multipiano: la Soprintendenza intende vincolare l’edificio
luca gemelli - stresa

Da più di 50 anni, era 13 maggio 1963 giorno dell’ultima corsa del Trenino del Mottarone, non ospita più carrozze e motrici della storica ferrovia a cremagliera. Ora però rischia veramente di rimanere senza futuro.

E’ il destino del deposito del Trenino del Mottarone in centro a Stresa, in via Carducci, che dopo essere stato usato come autorimessa per autobus e in parte anche come deposito dei mezzi dei vigili del fuoco, da anni è rimasto abbandonato a se stesso. Per l’area, conosciuta come la Gabbiola, originariamente era stata prevista una destinazione residenziale e commerciale. Un progetto di massima era stato ideato anche dall’architetto ticinese Mario Botta, ma non se ne era mai fatto nulla.

In anni più recenti poi il Comune di Stresa, vista l’inerzia della proprietà, aveva messo gli occhi sull’area per realizzarvi un parcheggio multipiano centrale. L’ipotesi di un silos per auto in centro, però, sembra ora destinata a fallire ancora prima di essere avviata: «Abbiamo chiesto alla soprintendenza per i beni storici e architettonici - spiega il sindaco di Stresa Canio Di Milia - di indicarci la loro posizione sull’ex deposito del Trenino, l’organismo di tutela ci ha indicato la volontà di procedere con l’apposizione di un vincolo sull’edificio, a cui sarebbe legata una parte della storia di Stresa».



L’annuncio dell’intenzione di vincolare l’area fa di fatto sfumare l’ipotesi del parcheggio, così come quella di realizzarvi un’area residenziale e commerciale, visto che il vincolo, tutelando l’edificio esistente, limiterebbe in maniera pesante anche la volumetria aggiuntiva. «Dovremo quindi pensare ad altre soluzioni - aggiunge il sindaco Di Milia - per aumentare la capacità di parcheggi per le auto. Per l’area Gabbiola ordineremo invece la messa in sicurezza dell’edificio, per il quale sono pervenute segnalazioni di pericoli di crolli da parte dei vicini».

L’intervento della Soprintendenza non è il primo sul territorio stresiano, che nella parte sottostante la ferrovia è comunque sottoposto a tutela. Nel 2010 erano state dichiarate di interesse storico artistico due delle tre ville dell’area dove dovrebbe sorgere un nuovo albergo tra l’hotel La Palma e il grand hotel Borromees e più di recente la soprintendenza è intervenuta fermando l’iter per l’ampliamento dell’hotel Boston con il recupero dell’area dell’ex Cinema Italia, che avrebbe dovuto essere rimpiazzato da un nuovo edificio di cinque piani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: martedì 20 agosto 2013, 7:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 18 aprile 2010, 23:14
Messaggi: 45
Località: Borgomanero (NO)
qualche copia del libro sulla ferrovia Stresa Mottarone si trova ancora in alcuni negozi a Stresa,
o all'edicola della stazione.

pdilorenzo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: martedì 20 agosto 2013, 12:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2007, 11:50
Messaggi: 1551
Località: Venezia
Flavio Menolotto ha scritto:
Bloccate le mire demolitorie sulle ultime vestigia della ferrovia, riporto quanto pubblicato oggi sull'ediz. on-line de "La Stampa - ed Novara", cordiali saluti da Flavio Menolotto.

----------------------

Verbano Cusio Ossola
19/08/2013 - Trasporti. l’ultimo viaggio il 13 maggio del 1963

Stresa, senza futuro il deposito del Trenino, chiuso da 50 anni

Salta anche il progetto del parcheggio multipiano: la Soprintendenza intende vincolare l’edificio
luca gemelli - stresa (...)

Traspare, fin dal titolo e dalle premesse, il sincero senso di fastidio dell'articolista (e, mi vien da pensare, del medio cittadino di Stresa) per questa decisione della Soprintendenza che fa sì che un ex deposito ferroviario rimanga ciò che è, a testimonianza della ferrovia scomparsa.
In questo paese la furia iconoclasta contro la ferrovia non si attenua mai.

Ciao
Andy


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: giovedì 22 agosto 2013, 9:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 10:40
Messaggi: 2512
Località: Vigonovo
In questo paese meno che a Primolano :)/ Yaaaaaahooooooooooooooooooooooo! (Google per par condicio :) )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrovia elettrica Stresa - Mottarone
MessaggioInviato: mercoledì 24 giugno 2020, 23:34 
Non connesso

Iscritto il: sabato 23 settembre 2006, 13:40
Messaggi: 152
Al minuto 0:23
https://youtu.be/cy8kqVmFGUc

Al minuto 0:42
https://youtu.be/dv6C40s8eWE

Come e quando c'è finita lì?

Saluti


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice