Oggi è domenica 27 settembre 2020, 4:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 12:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 725
Località: Verona
ooh scusa fratello :( ma io ragiono con la testa di chi ha solo una troncatrice radiale :( :evil:
Ma se tu hai la possibilità di fare incastri mortasa-tenone e quando li stacchi?
Dai cosa aspetti' ACCENDI LA MACCHINA! :mrgreen: :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 13:06 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
aspetto di rifare l'impianto elettrico della bestia.. che ha un condensatore bruciato e il selettore utensile pure... :cry:

poi devo fargli i piedini regolabili che il garage non è proprio una tavola da biliardo e la macchina è arriva neanche 2 settimane fa ;-)

niente di grave intanto devo progettare ma per fine mese dovrebbe essere di nuovo funzionante..

ora torno in cucina ma carico il disegno rifatto completamente con guide e ruote


Allegati:
struttura base.jpg
struttura base.jpg [ 72.18 KiB | Osservato 2645 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 13:12 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 725
Località: Verona
BELLO.. se hai voglia mi dici che macchina hai così me la vado a vedere... :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 13:17 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
tecnica C350 super... ma io la chiamo Debbborah :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 14:04 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 13:12
Messaggi: 257
Località: Martignacco UD
Mazzy prepara quella macchina che vengo su da te. Ho anche io un sacco di legno da preparare per il plastico!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 14:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
mi sa tanto che appena la accendo non si ferma più per qualche anno... tra plastici vari e arredamento di casa.. non avrà pace! :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 14:53 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 13:12
Messaggi: 257
Località: Martignacco UD
Mi raccomando, occhio alla sicurezza. Devi mantenere efficienti tutte e 10 le dita delle mani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 16:14 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 725
Località: Verona
Un anedoto.
Molti anni fa suonavo in un gruppo della bassa veronese Cerea terra di mobili in stile. Il mio batterista, molto bravo, era un mobiliere ed io gli chiedevo spesso: "ma mi vuoi dire come c...zo fai a tenere le bacchette con quelle mani?" :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 16:40 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 725
Località: Verona
.....ho visto la tua debbborha..metterci le mani sopra è come metterle su una bella donna..ti parte l'ormone :mrgreen: :mrgreen: Complimenti, è bellissima. Con quella ci fai quello che vuoi...in tutti i sensi :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: lunedì 14 ottobre 2019, 17:24 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
marco1016 ha scritto:
Mi raccomando, occhio alla sicurezza. Devi mantenere efficienti tutte e 10 le dita delle mani


tranquillo intendo continuare a scambiare il 5 con una mano sola non con due anche se non sono interessato a prendere in mano altre bacchette :lol: :lol:

paolone ha scritto:
.....ho visto la tua debbborha..metterci le mani sopra è come metterle su una bella donna..ti parte l'ormone :mrgreen: :mrgreen: Complimenti, è bellissima. Con quella ci fai quello che vuoi...in tutti i sensi :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


spero di riuscire a farci tutto quello che voglio altrimenti tra 20 anni sarò ancora senza mobili in casa e senza trenini che girano :? :? :?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: martedì 15 ottobre 2019, 15:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 agosto 2015, 1:15
Messaggi: 648
Praticamente la tua idea è quella di realizzare un telaio reticolare ma non capisco perché intestardirsi con l'utilizzo del truciolato quando con l'abete otterresti i medesimi risultati prestazionali ma con un netto decremento del peso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: martedì 15 ottobre 2019, 21:07 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
Ciao, i disegni che ho fatto sono con legno normale non con truciolare ;-)

Inviato dal mio ATU-L11 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 20 ottobre 2019, 12:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
allora eccomi qua di nuovo, i lavori nella stanza della stazione vanno avanti, oggi ho finito di posare l'ultima striscia di pavimento che mi mancava e nel pomeriggio fisso i davanzali delle finestre

la domanda che adesso vi pongo è: rispetto al piano in legno su cui saranno posati i binari, quale deve essere l'altezza della parte sottostante (in pratica l'altezza dei blocchetti grigio chiaro) per contenere servo per gli scambi, impianto elettrico, booster, sensori ecc? possono bastare 7 cm? tenendo conto che ci sarà anche l'ulteriore spazio vuoto tra le travi orizzontali della struttura.


Allegati:
struttura base.jpg
struttura base.jpg [ 65.59 KiB | Osservato 2310 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 20 ottobre 2019, 14:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4313
Località: Sorbolo (PR)
Meglio 10 se non 12.
Ma direi che fai prima a verificare le misure ai motori che intendi montare, considrando anche eventuali spessori aggiuntivi necessari.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 20 ottobre 2019, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 876
Località: Arnoldstein - Austria
Sui 12 direi che ci siamo... 7 + 5 di trave orizzontale...

Inviato dal mio ATU-L11 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice