Oggi è martedì 13 aprile 2021, 17:14

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 830 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42 ... 56  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 10:26 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 3:48
Messaggi: 1096
Località: 'Lisondria...
Ciao Luca! Ti seguo si dall'inizio. Subito ho apprezzato i tuoi disegni a mano, chiari, precisi, dove si denota chiaramente esperienza nel disegno tecnico o cmq materie di rappresentazione grafica.
Da ex-geometra e mancato architetto, ho sempre ammirato i disegni tecnici a mano, quelli fatti bene, quasi come se avessero "un'anima", e non i tristissimi e freddi file CAD.... :wink:
Poi ho apprezzato la costruzione, la pulizia, e l'ordine. Infine l'atmosfera ferroviaria montana "svizzera", resa molto molto bene.

A parte alcune osservazioni precedenti, giuste, ma a mio parere esagerate (quasi come a voler perforza spaccare un capello in 4...) la mia, umilissima, riguarda il fabbricato stazione.
Bisognerebbe renderlo meno plasticoso, e più legnoso. Magari scurendolo...o mettendo in risalto le venature con un "dry/brush", scurendo cornicioni o persiane...
Ok che in Svizzera anche la realtà sembra "finta", come uscita da una nuova confezione, ma a mio parere quella stazione, così come gli altri fabbricati intorno andrebbero un pochino migliorati.

cosa ne pensi? :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 11:40 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
leomonti ha scritto:
Posso chiederti di che marca sono i pali/portali della linea aerea?
Ciao.
Uso materiale Sommerfeldt.
I pali sono gli articoli 380, 381 e 382.
Per i portali sono partito dall'articolo 387: ne ho acquistato 4 pezzi e per creare gli 8 portali che mi necessitavano ho aggiunto ad alcuni l'articolo 301 e ad altri l'articolo 306 aggiungendo ovviamente 8 pali nudi art. 300.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 12:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 409
Grazie mille!
L'unico - fra quelli da te citati - che sul sito Sommerfeldt non riesco a trovare, è l'art. # 380


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 12:43 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
Giacomo ha scritto:
Ciao Luca! Ti seguo si dall'inizio. Subito ho apprezzato...
Grazie!

Giacomo ha scritto:
... il fabbricato stazione. Bisognerebbe renderlo meno plasticoso, e più legnoso...
Il FV è stato assemblato nel lontano 2005. Ero scarso allora e sono solo leggermente migliorato nell'ultimo anno... :oops:
Ovviamente non sei il primo a sollevare questo punto.
In particolare l'amico Paolone ha subito suggerito profonde modifiche: l'ideale per lui sarebbe la sostituzione del kit Kibri con un edificio laser cut in vero legno...
Se hai voglia di tornare a pagina 12 di questo thread, puoi vedere in particolare il post del 12 Novembre di Paolone con alcune foto di bellissimi edifici in vero legno.
In subordine lui suggerisce una profonda rivisitazione del mio kit Kibri.
Io ho verificato pochi mesi fa con il kit Kibri Davos-Monstein (da cui ho ricavato una delle casette a fianco della stazione) che l'incisione delle venature del legno nella plastica non è sufficiente a ottenere un effetto legno realistico (ripeto di non essere un mago con il pennello...).
Una cosa però la voglio aggiungere: voi giustamente potete solo commentare le mie foto, in alcuni casi realizzate con lo zoom.
Dal vivo gli edifici sono parecchio in alto (150 cm da terra) e a 60/70 centimetri dal bordo del plastico.
Dal punto di osservazione normale certe finezze non si notano un granché...


Ultima modifica di Luca-62 il martedì 17 marzo 2020, 12:55, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 12:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
leomonti ha scritto:
Grazie mille!
L'unico - fra quelli da te citati - che sul sito Sommerfeldt non riesco a trovare, è l'art. # 380
Strano, è il palo base per i rettilinei e per l'esterno delle curve...
Allego la foto.
Ti suggerisco anche di guardare la pagina 19 di questo thread: stavo per iniziare il lavoro sulla linea aerea e ho ricevuto preziosi consigli dagli esperti...


Allegati:
Sommerfeldt 380.jpg
Sommerfeldt 380.jpg [ 52.93 KiB | Osservato 1222 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 13:23 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 21:37
Messaggi: 1671
Località: Faenza
Luca-62 ha scritto:
...domani si riparte con la linea aerea.
Intanto vi mostro un'immagine ravvicinata dei semafori (la terra vicino al basamento è ancora da aspirare perché non del tutto asciutta...)

Nell' immagine coi due segnali, mi pare che siano scambiati.
Dovrebbe essere :
- Verde, Rosso : V per partenza in corretto tracciato, R per via impedita
- Verde, Rosso, Giallo : V/G per partenza in deviata, R per via impedita
Quindi, il binario che esce dritto, dovrebbe avere il segnale più semplice.


Stefano Minghetti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 13:55 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
Luca-62 ha scritto:
leomonti ha scritto:
Grazie mille!
L'unico - fra quelli da te citati - che sul sito Sommerfeldt non riesco a trovare, è l'art. # 380
Strano, è il palo base per i rettilinei e per l'esterno delle curve...

Una precisazione: il mio plastico è ambientato negli anni '80 e i pali tipici erano appunto il 380 (rettilineo e esterno curve) e 381 (interno curve).
Se la tua fosse un'ambientazione più recente dovresti invece prendere in considerazione i pali 389 di cui ti allego foto.
Sono più alti e in genere in cima al palo ci sono dei cavi elettrici.
In tal caso per i portali 387 non dovresti tagliare il palo lungo come ho fatto io.
:wink:


Allegati:
389.jpg
389.jpg [ 34.22 KiB | Osservato 1196 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 14:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 409
Che non l'abbiano messo fuori produzione? Sui siti di alcuni negozi tedeschi, appare disponibile. Sul sito Sommerfeldt, sembra sparito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 14:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
leomonti ha scritto:
Che non l'abbiano messo fuori produzione? Sui siti di alcuni negozi tedeschi, appare disponibile. Sul sito Sommerfeldt, sembra sparito.

Io ne ho acquistati alcuni pochi giorni fa.
Sul catalogo pdf scaricabile dal sito Sommerfeldt c'è (pagina 24).
Sul sito da cui acquisto io quando un articolo non è momentaneamente disponibile alle volte scompare del tutto :evil: : che anche Sommerfeldt faccia così?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 14:24 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
ste.klausen21 ha scritto:
Nell' immagine coi due segnali, mi pare che siano scambiati
Hai ragione!
Nel 1998 prima di terminare la progettazione del plastico feci un sopralluogo a Surava (soggetto originario del mio lavoro) dove fotografai i vari dettagli.
In quella stazione il binario vicino al FV ha il semaforo a tre luci e quello più lontano a due.
E così decisi di fare anche sul plastico, ignorando il concetto di binario di corretto tracciato :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:
Il problema è che nel mio plastico il binario più vicino al FV è quello di corretto tracciato mentre nella realtà succede l'inverso sia a Surava (vecchio soggetto del plastico) che a Solis.
I semafori a due luci sono posati da tantissimo tempo mentre quelli a tre mi sono arrivati solo settimana scorsa.
E' un errore molto grave? Suggerite un'inversione? Avrei molta paura di romperli nello smontaggio... :?: :?: :?:


Allegati:
1966 - Piano binari Solis.jpg
1966 - Piano binari Solis.jpg [ 145.7 KiB | Osservato 1189 volte ]
1966 - Piano binari Surava.jpg
1966 - Piano binari Surava.jpg [ 136.53 KiB | Osservato 1189 volte ]
Progetto Plastico RhB-1.jpg
Progetto Plastico RhB-1.jpg [ 232.44 KiB | Osservato 1189 volte ]
4-9-2019 - Surava-1.jpg
4-9-2019 - Surava-1.jpg [ 296.03 KiB | Osservato 1189 volte ]
2018 06 22 - Galleria Solis.jpg
2018 06 22 - Galleria Solis.jpg [ 286.65 KiB | Osservato 1189 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 14:37 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 798
Località: Verona
Ho visto...forse perchè è il vecchio modello che non richiedono più - è rimasto 381 poco usato. E se anche Lippe è sprovvisto ... :(
Qui ce ne sono un sacco e forse trovi la soluzione... :D https://www.ebay.de/itm/Sommerfeldt-SO6 ... SwLIZeAaXQ
Luca quel filo di cui si parlava stamani credo che porti corrente alla linea. Premesso che il palo è moderno e il tutto è stato recentemente rimodernato, in una foto fatta dalla galleria si vede il filo agganciato alla fune di sostegno del portale vicino al muro che scende accanto al pendino e quindi si vedono 2 pendini.
Credo perchè c'è un blocco della linea di contatto.
E' vero è verde - mi era sfuggito - ma che brutto.... :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 15:09 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 18:26
Messaggi: 409
Sembra che ne abbia: https://www.modellbahnshop-lippe.com/Ac ... 76716.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 16:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 798
Località: Verona
Leo ho controllato oggi alle 14 e non c'erano. C'era solo il 381.....Boh..... :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 19:05 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
ste.klausen21 ha scritto:
Nell' immagine coi due segnali, mi pare che siano scambiati...
Sono stati richiamati gli operai al lavoro sulla linea aerea che hanno provveduto a smontare i quattro semafori.
A questo punto li hanno verniciati (come suggeriva di fare Paolone) e hanno aggiunto un piccolo cartello con il numero.
Domani verranno posati nella maniera corretta :mrgreen:

P.S.
ringrazio molto Stefano per il suggerimento!
:wink:


Allegati:
semafori Solis prima.jpg
semafori Solis prima.jpg [ 275.97 KiB | Osservato 1126 volte ]
semafori Solis dopo.jpg
semafori Solis dopo.jpg [ 250.13 KiB | Osservato 1126 volte ]


Ultima modifica di Luca-62 il martedì 17 marzo 2020, 19:20, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: SOLIS
MessaggioInviato: martedì 17 marzo 2020, 19:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1010
Località: Borgosesia (VC)
Come detto verranno ri-posati in modo da avere il semaforo a due luci sul binario 1 (corretto tracciato) e quello a tre luci sul 2.
Nella realtà a Solis il binario 2 è quello di corretto tracciato solo guardando lato galleria, perché invece lato Tiefencastel il ramo deviato è quello che porta al binario 2... :?: :?:


Allegati:
semafori Solis (lato Tiefencastel)-1.jpg
semafori Solis (lato Tiefencastel)-1.jpg [ 245.67 KiB | Osservato 1124 volte ]
2018 06 22 - Galleria Solis.jpg
2018 06 22 - Galleria Solis.jpg [ 286.65 KiB | Osservato 1124 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 830 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42 ... 56  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice