Oggi è sabato 31 luglio 2021, 14:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 839 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: sabato 9 maggio 2020, 14:03 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 novembre 2017, 11:09
Messaggi: 54
Ciao Luca, al vero la distanza tra un segnale di avviso ed il principale corrisponde allo spazio necessario per arrestare un treno in tutta sicurezza prima del segnale principale: quindi per le RhB anni ‘80 un treno lungo al massimo 150 metri che viaggia ad una velocità massima di 60/70 km/h. Si tratta su per giù del doppio della lunghezza del treno.
In scala 1:87 300 metri sono circa 3 metri e mezzo.
Io direi di togliere il segnale di avviso che hai già montato ed installare l’avviso+principale in prossimità del primo picchetto rosso che si vede nella tua foto: intendo quello più vicino al bivio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: mercoledì 29 luglio 2020, 11:50 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
Come l'anno scorso anche quest'anno mi sto prendendo una lunga pausa estiva dai lavori sui due plastici.
Nei pochi giorni passati a casa per quanto riguarda "Solis" ho solamente aggiunto l'ultimo semaforo che mancava.

Ho seguito i consigli e scelto l'articolo Bemo 4171800 (principale a due luci più avviso a quattro luci).

Auguro a tutti buone vacanze...
:wink:


Allegati:
Ultimo semaforo-1.jpg
Ultimo semaforo-1.jpg [ 244.52 KiB | Osservato 3996 volte ]
Ultimo semaforo-2.jpg
Ultimo semaforo-2.jpg [ 271.88 KiB | Osservato 3996 volte ]
Ultimo semaforo-3.jpg
Ultimo semaforo-3.jpg [ 289.93 KiB | Osservato 3996 volte ]
Ultimo semaforo-4.jpg
Ultimo semaforo-4.jpg [ 281.15 KiB | Osservato 3996 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 9:04 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 800
Località: Verona
Ciao Luca
se sei al mare dove penso io non si può fare.... se invece c'è la sabbia procurati un secchiello ed una paletta che ti sottopongo un progetto....
In ogni caso afferra saldamente per il collo la tua paperetta e buttati ammare..fin dove si tocca mi raccomando!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Buona paranza a te e ai tuoi cari :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 9:34 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
Ciao Luca
se sei al mare dove penso io non si può fare.... se invece c'è la sabbia procurati un secchiello ed una paletta che ti sottopongo un progetto....
In ogni caso afferra saldamente per il collo la tua paperetta e buttati ammare..fin dove si tocca mi raccomando!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Buona paranza a te e ai tuoi cari :D
Ciao Paolo, grazie!
Sono in partenza proprio in queste ore :D :D
Io vado a Bordighera, spiagge di ciottoli...
Comunque la sabbia me la posso procurare, se serve :mrgreen:
Alla ripresa però la priorità sarà "Bierdorf": avrò solo un paio di mesi abbondanti prima che il freddo mi costringa a smontare tutto.
In inverno invece tornerò a lavorare nella stanza di "Solis" e ho un paio di idee...
Ti terrò aggiornato!
:wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: giovedì 13 agosto 2020, 0:21 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 205
Un paio di giorni fa ho ricevuto alcune foto da parte di parenti che si aggiravano in questa località:

Immagine

Immagine

Chissà come mai mi è subito venuto in mente questo plastico (oltre che Paolone :mrgreen: )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: giovedì 13 agosto 2020, 13:12 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 800
Località: Verona
...Diego te l'ho già detto cosa penso degli autori delle foto.... ma adesso tu vuoi che il mio vecchio cuore si spezzi come un cocomero che cade a terra...... non ti credevo così insensibile col caldo che fa qua.....e loro che sono là..... :( :( :( :( :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: giovedì 13 agosto 2020, 16:36 
Non connesso

Iscritto il: martedì 1 ottobre 2019, 8:03
Messaggi: 205
paolone ha scritto:
non ti credevo così insensibile col caldo che fa qua.....e loro che sono là..... :( :( :( :( :(


Eh ma pure io come te sono "qua" al caldo... quindi vorrai mica farmi soffrire da solo? Bisogna anche condividere un po' e supportarsi a vicenda :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: lunedì 17 agosto 2020, 12:05 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 800
Località: Verona
Ciao
ed ora basta scherzare... inserite il traduttore e beatevi questo lavoro... https://www.rhb-modellbahn.de/ dove c'è il meglio...e studiate :twisted: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: lunedì 31 agosto 2020, 15:12 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
paolone ha scritto:
Ciao
ed ora basta scherzare... inserite il traduttore e beatevi questo lavoro... https://www.rhb-modellbahn.de/ dove c'è il meglio...e studiate :twisted: :lol:

Grazie Paolo per il link.
Veramente un gran bel plastico!
Peccato non sia in inglese, con il traduttore è un pò macchinoso ma comunque utilissimo....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 8:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
Buona domenica a tutti!

Dopo parecchie settimane in cui non ho fatto girare i treni su "Solis", ieri avrei voluto fare una bella sessione di gioco ma ho trovato un'amara sorpresa: tutte le mie Ge 4/4 procedono a singhiozzo.

Escluderei problemi di tensione sui binari: il coccodrillo va che è una meraviglia e non manifesta incertezze in nessun punto del percorso anche a bassissima velocità.

Escluderei anche problemi di sporcizia sulle ruote di contatto: le avevo pulite qualche tempo fa e appaiono ancora belle lucide.

Ho tre Ge 4/4:

La Ge 4/4 I 608 rossa (comprata su eBay a poco, mai usata dal proprietario precedente ma con almeno trent'anni sul groppone), aveva già manifestato problemi.
Inoltre le avevo trapiantato i carrelli danneggiati dell'altra locomotiva e quindi l'avevo accantonata da tempo: fra qualche giorno pubblicherò le foto di due piccoli diorami fatti appositamente...

La Ge 4/4 I 609 verde dopo lo scambio di carrelli con la 608 è stata usata senza problemi fino a poco tempo fa.
Anche questa, comunque, fu comprata su eBay a poco, non era mai stata usata dal proprietario precedente ma ha almeno trent'anni.

La Ge 4/4 II 621 fa parte dello start set acquistato nuovo in negozio nel 1998. Fino ad ora non mi aveva mai dato problemi...

Come suggerireste di procedere?


Allegati:
convogli RhB-2.jpg
convogli RhB-2.jpg [ 229.58 KiB | Osservato 1642 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 8:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 12:25
Messaggi: 309
Buongiorno, io comincerei con il verificare gli ingranaggi sugli assali che non si siano spezzati (prendi una bella lente di ingrandimento perché non sempre é facile da individuare le fratture) e poi la cascata di ingranaggi. Facci sapere.
Maurizio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 8:58 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 6330
Località: Regione FVG
Se ha davvero tanti anni, non è l'ingranaggio dell'asse: erano una fusione di ottone unica fra ingranaggio e asse. Potrebbe essere qualcosa dentro, forse non arriva bene corrente al motore o le laminette sui carrelli non toccano bene i cerchioni. Inoltre uno dei poli va a massa sul telaio e la corrente arriva al PCB tramite le viti di fissaggio di questo.
Ne ho ricostruita (freelance) una questa primavera... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 10:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2009, 21:09
Messaggi: 800
Località: Verona
WELLCOME :D .. sei tornato a casa finalmente :lol: :lol:
Io metterei sottosopra la loco, staccherei gli assi dal carrello e pulirei l'interno-cerchione con cottonfioc e trielina poi sempre con trielina pulirei delicatamente l'estremità delle lamelle di contatto e l'interno cerchione e la parte di contatto cerchione-rotaia. Nel rimontare gli assi controllare se le lamelle toccano correttamente il cerchione un niente di grasso nelle sedi di serraggio asse. Prova la macchina e se il problema persiste non ti resta che togliere la carrozzeria e controllare a movimento lento gli assi-snodi della trasmissione motore. Per fare questo prenderei 2 curve e un flessibile li piazzerei sul tavolo della cucina per avere visibilità massima per la gioia della tua gentile signora :mrgreen: :mrgreen: sù e giù per vedere se il problema persiste o cos'altro (motore). Inutile dire che la trielina brucia la plastica ma sgrassa totalmente il metallo. Quindi attenzione ai cerchi aderenza e alle mani nel maneggiare la carrozzeria.... una Ge II porta stampata su una fiancata l'impronta del mio pollice :twisted: :twisted: :twisted:
Faccesapè...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 17:37 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1067
Località: Borgosesia (VC)
Buon pomeriggio.
Ringrazio tutti coloro che sono intervenuti in mio soccorso :wink:

Ho risolto!

Per fortuna non si trattava di rotture di ingranaggi o altri guai che comportassero di smontare le locomotive.
Più banalmente era un problema di pulizia :oops: :oops: :oops:

Il fatto che il coccodrillo andasse senza problemi mi aveva portato fuori strada...
...ma mi hanno fatto notare che quel locomotore ha molti più punti di contatto rispetto alle Ge 4/4 e inoltre, essendo un acquisto recente, ha un motore a cinque poli.

Sia le rotaie che le ruote delle tre Ge 4/4 sembravano pulite ma, passando benzina avio, ho rimosso una leggera patina nera che evidentemente costituiva il problema.

Mi devo abituare a fare una manutenzione più frequente :oops: :oops: :oops:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: Solis
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 19:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4892
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Per riconoscere lo sporco bisogna allenarsi: pulire casa! :wink: (Una volta c'era il servizio militare con il caporale di giornata o il sergente di servizio :lol: :lol: :lol: )


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 839 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice