Duegieditrice.it
http://forum.duegieditrice.it/

Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
http://forum.duegieditrice.it/viewtopic.php?f=9&t=47836
Pagina 6 di 7

Autore:  vin [ domenica 29 agosto 2010, 21:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Sospensioni?
C'è gente che non sa nemmeno se la propria auto va a benzina o gasolio.... :D :D :D

Autore:  TopSpeed [ domenica 29 agosto 2010, 21:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Diciamo pure che c'è gente che non sa neanche IL PERCHE' la propria auto si muove (90% delle donne in primis).

Autore:  el panza [ domenica 29 agosto 2010, 22:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Recentemente, in un telequiz, una elegante e raffinata signora trentacinquenne, ha indicato l'immagine di Garibaldi come "addestratore di renne", oppure altri concorrenti che azzeccano alla perfezione il 35° classificato all'ultima edizione di X FACTOR ma non sanno chi è Louis Armstrong... :(

Autore:  LAPO [ domenica 29 agosto 2010, 23:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

ahhhh...Louis Armstrong....
come dimenticare il grande scenografo anglogay di "Amici"...!

Autore:  lollex [ lunedì 30 agosto 2010, 6:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Immagine

Autore:  Fofò [ lunedì 30 agosto 2010, 15:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Boh, non ci sto capendo più nulla...
C'è una quinta colonna di editori in questo forum, qualcuno con interessi privati?
Caro Luca, se ne sei convinto, e posto che questo possa essere in qualche modo scandaloso (difendere i propri interessi), perché non fai il o i nomi?
"In altri forum dicono...", perfetto, sarà anche come dici tu, ma non è quello che abbiamo risposto noi qui?
Spero di avere il tempo e la pazienza in questa mia risposta di spiegare come vedo personalmente le cose, vediamo.
Gli "allegati" non sono altro che l'ultimo anello di una catena di prodotti cinesi, non sono brutti o sbagliati perché allegati e neanche perché prodotti in Cina, possono essere singolarmente brutti, possono risultare singolarmente non riusciti, posso singolarmente screpolarsi, nella stessa identica percentuale in cui possono essere brutti, fragili e non riusciti tutti gli altri die-cast, prodotti in Cina o in Europa, senza eccezioni.
Solido prodotti in Francia, Idea3 prodotti in Italia e così via.
Luca, Ti "scandalizza" il fatto che venga aggirata una norma con la scusa dell'allegato?
La stessa cosa avviene in altri paesi...laddove verrà individuata l'anomalia, verrà corretta.
Però, il vero punto dello scandalo per me è un altro, il fatto cioé che le collezioni estere costino di più ma diano molto di più in fatto di qualità e finiture, questa è per me l'unica cosa scandalosa.
Poi, da 20 anni a questa parte, ne ho visti di modelli brutti, poco somiglianti al vero e poco rifiniti e che costavano molto più di un "allegato"...quindi?
Come altri qui, anch'io ho una collezione che comprende pezzi di diversa provenienza, alcuni comprati proprio perché di scarso valore, altri magari ricercati con più attenzione, ma acquistati sempre al prezzo di copertina o meno, per elaborazioni sicuramente più economiche di quanto mi viene offerto dal mondo degli speciali.
Il fatto che c'è gente che ha speso tanti soldi ed ora si trova con un pugno di mosche mi addolora, perchè in parte riguarda anche me e non è circoscritto ai soli edicolosi, ma si estende e fascie e modelli ben più costosi.
E' un "dramma" per tutto il collezionismo, ma non spinge certo verso i modelli speciali e per una questione di costo e perché, anche lì, ho avuto delle sorprese amrissime.
Forse è meglio collezionare lattine di birra, dopo averle bevute con un amico parlando di vecchie collezioni di automobiline piene di bolle...

Autore:  Umberto [ lunedì 30 agosto 2010, 15:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Fofò ha scritto:
Forse è meglio collezionare lattine di birra, dopo averle bevute con un amico parlando di vecchie collezioni di automobiline piene di bolle...


Dalle bolle alle bollicine, il passo è davvero breve.
Si nota che intervengo solo per sparare imbecillità?
Spero proprio di sì...

Autore:  Umberto [ lunedì 30 agosto 2010, 16:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Dall'imbecillità alla serietà, il passo è altrettanto breve.
Occhio che ora scatenerò certi rauti mica da ridere...
Attendo- sempre fiducioso - l'arrivo da parte di un amico francese di cinque edicolelli, robetta da poco su cui non vedo l'ora di mettere le mani. Mi pare di tornare un po' bambino, "eran grandi ed eran belli della Solido i modelli."
Non mi aspetto la perfezione, tutt'altro, ma mi diverto un mondo a sbavarli, pulirli e lucidarli, raddrizzando le decals ed aggiungendo quello che, a mio avviso, è necessario. Questa "spazzatura" mi regala la soddisfazione di metterci un po'di mio, senza spendere follie. L'occhio del critico si riposa, complice il fatto del prezzo. E sapete una cosa? Spesso mi accorgo che alcuni sembrano ai miei occhi quasi belli.
Devo trovare uno bravo, ma parecchio, che sia in grado di visitarmi ben benino, magari potrebbe darmi la cura risolutiva per i miei malanni cinesi.

Autore:  el panza [ lunedì 30 agosto 2010, 16:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Cominciamo dal dentista?

Allegati:
dentista-di-strada.jpg
dentista-di-strada.jpg [ 65.91 KiB | Osservato 2814 volte ]

Autore:  Umberto [ lunedì 30 agosto 2010, 16:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Usare una fresa collegata al Dremel, no eh?.....

Autore:  el panza [ lunedì 30 agosto 2010, 16:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Vuoi mettere la manualità?

Autore:  Umberto [ lunedì 30 agosto 2010, 17:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Hai visto che in basso c'è la bottiglietta con il vinavil?
Caso mai gli scappasse la lima...

Autore:  alek [ lunedì 30 agosto 2010, 23:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Fofò ha scritto:
Boh, non ci sto capendo più nulla...
C'è una quinta colonna di editori in questo forum, qualcuno con interessi privati?
Caro Luca, se ne sei convinto, e posto che questo possa essere in qualche modo scandaloso (difendere i propri interessi), perché non fai il o i nomi?
"In altri forum dicono...", perfetto, sarà anche come dici tu, ma non è quello che abbiamo risposto noi qui?
Spero di avere il tempo e la pazienza in questa mia risposta di spiegare come vedo personalmente le cose, vediamo.
Gli "allegati" non sono altro che l'ultimo anello di una catena di prodotti cinesi, non sono brutti o sbagliati perché allegati e neanche perché prodotti in Cina, possono essere singolarmente brutti, possono risultare singolarmente non riusciti, posso singolarmente screpolarsi, nella stessa identica percentuale in cui possono essere brutti, fragili e non riusciti tutti gli altri die-cast, prodotti in Cina o in Europa, senza eccezioni.
Solido prodotti in Francia, Idea3 prodotti in Italia e così via.
Luca, Ti "scandalizza" il fatto che venga aggirata una norma con la scusa dell'allegato?
La stessa cosa avviene in altri paesi...laddove verrà individuata l'anomalia, verrà corretta.
Però, il vero punto dello scandalo per me è un altro, il fatto cioé che le collezioni estere costino di più ma diano molto di più in fatto di qualità e finiture, questa è per me l'unica cosa scandalosa.
Poi, da 20 anni a questa parte, ne ho visti di modelli brutti, poco somiglianti al vero e poco rifiniti e che costavano molto più di un "allegato"...quindi?
Come altri qui, anch'io ho una collezione che comprende pezzi di diversa provenienza, alcuni comprati proprio perché di scarso valore, altri magari ricercati con più attenzione, ma acquistati sempre al prezzo di copertina o meno, per elaborazioni sicuramente più economiche di quanto mi viene offerto dal mondo degli speciali.
Il fatto che c'è gente che ha speso tanti soldi ed ora si trova con un pugno di mosche mi addolora, perchè in parte riguarda anche me e non è circoscritto ai soli edicolosi, ma si estende e fascie e modelli ben più costosi.
E' un "dramma" per tutto il collezionismo, ma non spinge certo verso i modelli speciali e per una questione di costo e perché, anche lì, ho avuto delle sorprese amrissime.
Forse è meglio collezionare lattine di birra, dopo averle bevute con un amico parlando di vecchie collezioni di automobiline piene di bolle...

Sono d’accordo con te , aggiungerei che oltre alla qualità, sottoscrivendo alle raccolte (quelle pubblicate all’estero) si ha la possibilità di avere dei modelli extra , ma ad ogni modo credo che le edicole propongano molti inediti e questo li renderà sempre appetibili anche a chi si dimostra scettico ;
per rimanere in tema le bolle le ho trovate anche sulle mie Giulia 1a18 della Minichamps …

Autore:  baldotl [ martedì 31 agosto 2010, 0:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Se non ho male interpretato quello scritto da Luca, il riferimento alle "quinte colonne" era su fatti accaduti in altre sedi non qui.
Per la Minichamps, non dico nulla di nuovo affermando che il 95% della produzione di Diecast siano essi da edicola che da BOX e cartone vengano dal lontano oriente, molto tempo fa' fu propio ddt che descriveva dei guai sulla verniciatura di alcune minichamps in suo possesso, e negli anni questi guai vengono fatti notare da collezionisti che si accorgono della decadenza di alcune loro miniature, che ha colpito in orizzontale diversi produttori che affidano la loro produzione in oriente.
Aggiungo una mia considerazione, negli ultimi anni si erano aperti topic sugli edicolosi, ma è la prima volta vedo che la discussione non è degenerata in arroccamenti sulle propie posizioni, ma portando argomentazioni alle propie idee e se si legge tra le righe sembra che quasi tutti qui dentro alla fine hanno comprato qualche modello in edicola, con maggiore o minore soddisfazione, e differenti motivazioni, ma l'arrivo dei modelli da edicola non ha coinciso con il crollo dei diecast e nemmeno tanto degli speciali, ma bensi dei kit, qusi tutti i produttori di kit sono spariti oppure hanno ridotto la loro produzione, forse perche' chi piace "pistolettare" sui modellini ha valutato che è molto piu' economico sacrificare un edicoloso piuttosto che comprere un kit, non sarebbe questo un mercato dove i nostri artigiani potrebbero vedre un piccolo bussines?
Mettendo sul mercato decal, ruote accessori che possono miglirare questi "allegati"?

Autore:  lollex [ martedì 31 agosto 2010, 6:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote

Dubito che i conti tornerebbero, se non affiancando ai tk altri prodotti, come fa Arena.
Certo è che i prezzi dei pochi kit ancora in produzione non invogliano all'acquisto. :(

Pagina 6 di 7 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice