Oggi è venerdì 4 dicembre 2020, 10:13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 883 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 ... 59  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 0:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12526
Località: SINAI
A me il 512M, la SWB e la 333 non dispiacciono affatto...
De gustibus!
Che poi non siano totalmente inedite...ci sta, d'altro canto "Ferrari" non è un tema inedito, mi pare...e poi la 512M si è vista solo in Francia, o sbaglio?

Io ed i miei amici abbiamo in mente nuove collezioni, però alla luce di quanto leggo, mi pare di capire che non sarebbero totalmente gradite, in quanto non "inedite".
E' morta la collezione da edicola?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 12:17 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 26009
Località: Ai confini della realtà
Si resta come color che son sospesi...
Fofò, siamo in tanti ad aspettare gli inediti, nel campo dei pressofusi, sono ancora tanti i soggetti da immortalare.
Spesso, quando vedo dei soggetti male interpretati, mi chiedo l'origine dello sbaglio.
Un budget risicato?
Una mancanza di documentazione?
Una fretta di produzione?
Un dover far tornare i conti?
Bah, visto che tu ne sai più di noi, perché non ci dici qualcosa in più, sempre che tu possa farlo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 12:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12526
Località: SINAI
Non sono autorizzato a rilasciare informazioni, né sono coinvolto in prima persona, sono un semplice spettatore interessato, che conosce abbastanza bene quello che si agita dietro le quinte.
Sarà questo mio coinvolgimento emotivo a rendermi poco obiettivo, ma non vedo (rispetto ad altre collezioni) tutte le pecche che voi evidenziate, a maggior ragione considerato il target del prodotto.
C'è chi fa cose ben peggiori, anzi no, mi rimangio quanto ho appena scrittto, scrivere "ben peggiori" sarebbe come ammettere eventuali colpe o difetti che in questa collezione (collocata nel suo contesto) non vedo.
Rivedo il concetto, c'è chi si fregia ed onora di fare modellini per collezionisti e poi canna totalmente il colore della vettura ed i particolari, qui stiamo invece a guardare il tipo di ancoraggio adottato (industrialmente) per un particolare, su un prodotto che comunque deve risultare robusto.
Però il problema è e rimane quello che ho evidenziato alcuni interventi fa, si pretende troppo e così facendo si fanno morire queste iniziative che, invece, andrebbero incoraggiate.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 13:08 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 26009
Località: Ai confini della realtà
Con Paolo Marcolin si rifletteva di recente su questo.
Quanto venderebbe in Italia una collezione dedicata ai rally nostrani?
Non servirebbero stampi nuovi, solo sfruttando quelli esistenti, salterebbe fuori almeno una cinquantina di proposte inedite.
Sulla Ferrari Collection, sarebbe interessante conoscere i dati di vendita.
Credo che sarebbe illuminante sotto molti aspetti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 14:36 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:05
Messaggi: 2914
Località: Un po' qua, un po' là
Umberto ha scritto:
...
Quanto venderebbe in Italia una collezione dedicata ai rally nostrani?
...
Un esemplare almeno di ogni uscita al sottoscritto..... :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 16:07 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3854
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Rispondo a fofò

Nessuno di noi credo, per quanto riguarda la Ferrari Racing Collection, vuole fare un processo alle intenzioni.
Se è pur vero che bisogna ammirare ed essere grati a tali iniziative, credo si possa e si debba avere un diritto sia di critica e anche quando è il caso, un doveroso e giusto apprezzamento.
E’ innegabile che nel caso della F.R.C. ci si debba leccare i baffi, visti gli attuali momenti di mercato abbastanza bui che comprendono anche il modellismo, inclusi i die cast da negozio (Minichamps e altri insegnano).
Comunque, ritornando alla F.R.C. qualcuno come me, ha fatto semplicemente notare che, su una presunta lista iniziale, sebbene non ufficiale, che elencava i primi venti modelli (poi ne è seguita un’altra con cinquanta) si evidenziassero ben nove modelli completamente inediti sui venti; per ora su dieci usciti e quattro già annunciati, dei nove, si è visto solo uno.

Finisco ricordando che comunque resta valida la solita equazione:
Molte critiche e pochissimi apprezzamenti ma con molte vendite: tutto OK si va avanti.
Tanti apprezzamenti ma poche vendite: va tutto male e ci si potrebbe fermare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 16:18 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3854
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
... dimenticavo la terza e meno auspicabile:

molte critiche e poche vendite.... e lascio a voi la risposta.....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: giovedì 10 novembre 2011, 16:50 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1572
Nella analisi della collezione ho dato un giudizio positivo, in attesa che le promesse vengano mantenute, se io per avere tutti i numeri devo impegnarmi con il mio edicolante che prendo tutte le uscite per avere la "probabile" sicurezza che il distributore non interrompe la consegna dei fascicoli, devo prendere anche quelle uscite che non mi convincono, a fronte di questo mio impegno "economico", pretendo che dall'editore ci sia altrettanta corrispondenza degli impegni presi, se vengono fatte circolare delle liste ufficiose in cui sono elencati modelli inediti, e dopo 14 numeri la lista viene smentita, io do' fiducia ad un editore serio cercando di interpretare le difficolta nel mettere in produzione degli stampi nuovi, ma se dopo 20/25 numeri dovessi appurare che l'elenco viene sistematicamente smentito con continui ricicli ( e questo è gia' avvenuto in passato) e che quindi la fedelta' verso l'edicolante/ editore, non è ricambiata con il rispetto del programma, permettetemi di giudicare tale operazione un "minestrone", ripeto adesso è presto per dare giudizi, e le uscite fin'ora sono soddisfacenti anzi di piu', non per niente di alcuni numeri ho preso 2/3 fascicoli, da utilizzare come base per future versioni, i nemeri da 15 a 25 ci diranno che direzione prendera' questa iniziativa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: venerdì 11 novembre 2011, 9:36 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2854
Località: Roma
Mi permetto di intervenire da appassionato (vecchio) e da non esperto. Io trovo che, anche se perfettibili, i modellini in vendita dal giornalaio sono comunque appetitosi, specie se di collezioni interessanti come l'Abarth (non se ne trova una usata!) e, ora, con la Ferrari R.C.
Permettono, a chi non ha soldi o non vuole spendere, di avere comunque un certo numero di modelli modesti, ma guardabili.
Certo la stessa argomentazione si trova nei diversi filetti dei treni: se il modello è completamente sbagliato, indipendentemente dal costo, è inutile acquistarlo. Non sono sempre del tutto d'accordo, atteso - anche - che le somme in gioco sono diverse rispetto ai treni. Qui, in ogni caso, per pochi euro si acquistano, nel peggiore dei casi, parti di ricambio (ruote, gomme, interni) che se acquistati a parte costerebbero ben di più. Piuttosto mentre la Abarth aveva un supporto cartaceo veramente interessante, nel caso della Ferrari, io che ho il difetto di leggere con cura il fascicolo, trovo il tutto piuttosto superficiale. Insomma: mentre nell'Abarth modello e fascicolo si equivalevano, qui addirittura mi sembra che il modello sia migliore...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: venerdì 11 novembre 2011, 14:01 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 14:48
Messaggi: 1271
Località: ROMA
ecco la 512 M , il modello è identico a quello uscito in Francia, fatto salvo il tetto dell'abitacolo e ovviamente le decals, se si sostituisce il tergi mi sembra un bel modello.

Prossima uscita la 250GTO


Allegati:
512M.jpg
512M.jpg [ 211.8 KiB | Osservato 3667 volte ]
512Ma.jpg
512Ma.jpg [ 176.62 KiB | Osservato 3667 volte ]
512Mb.jpg
512Mb.jpg [ 178.35 KiB | Osservato 3667 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: venerdì 11 novembre 2011, 22:47 
Non connesso

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 9:37
Messaggi: 315
Località: Rovigo
Bella! Mi sembra davvero ben fatta...Domani la prendo... 8) !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: sabato 12 novembre 2011, 20:27 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 14:48
Messaggi: 1271
Località: ROMA
guardate quì e poi discutiamo sul modello da12,9 euro

http://www.monstermarketplace.com/diecast-scale-models/ferrari-512m-9-hrs-kyalami-1970-4-ickx-giunti-winner-in-1-43-scale-by-mg-models-plus


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: sabato 12 novembre 2011, 20:58 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1572
Un modello che non vale tutte quei soldi....neanche la meta, uno stampo di altri tempi non è stato migliorato, se paragonato ad uno Spark ne esce a pezzi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: sabato 12 novembre 2011, 21:16 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 26009
Località: Ai confini della realtà
Presa un paio d'ore fa.
Credo che prossimamente aprirò un argomento titolandolo "officina". La 512M andrà sotto i ferri ma solo per un' artroscopia, lo scheletro è buono e la salute forte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: sabato 12 novembre 2011, 23:12 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 26009
Località: Ai confini della realtà
Primi riscontri.

Non vi pare che in coda ci sia il bollo ma senza il numero?
Lato destro, qui si patisce l'origine Le Mans del modello. A Kyalami non c'erano i faretti che illuminano il numero.
Sempre su questo lato, si nota appena dietro al finestrino una presa d'aria scatolata.
Sui flap di coda mancano due decal Shell.
Manca la fascia parasole sul parabrezza.
I fari anteriori sono da rifare, parabola e copertura.
Tergi da rimpiazzare.
Cinture, idem come sopra.
Aprire finestrella sul tetto.
Aggiungere due terminali di scarico.
E devo ancora aprire il modello....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 883 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 ... 59  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice