Oggi è lunedì 22 luglio 2019, 3:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 883 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57 ... 59  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: lunedì 25 novembre 2013, 20:46 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 3038
zapatero ha scritto:
sul sito della Gazzetta hanno inserito i riciclaggi relativi alle anteprime delle uscite 67 e 68, ne manca come è già successo una intermedia, la 66 (250 SWB Goodwood Tourist Tropy 1961) chissà poi il perchè ...
Immagine

Una bella notizia e una brutta notizia:Immagine
Diciamo che al modellino mancano i fari supplementari o che manca un'ammaccatura sul fianco sinistro? E circa la scarsità di modifiche proprio la 250 GTO sembrava l'eccezione che conferma la regola: La Sebring blu, con lo spoiler più stretto, e la 19 di LM62, con gli sfoghi posteriori carenati.

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: lunedì 25 novembre 2013, 20:52 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2011, 22:47
Messaggi: 3642
Località: chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
Marco, per i fari supplementari ringrazieremo il solito Tron (Loano) per l'ammaccatura invece ... ci penso io.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: lunedì 25 novembre 2013, 21:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 settembre 2007, 20:26
Messaggi: 171
Ritornando un momento alla 250 SWB, vorrei aggiungere che, qui non si tratta di alcuni errori fatti sul modellino...
Qui hanno proprio sbagliato macchina! :evil:
L'auto di Parkes era la SWB II serie, con differenze molto significative rispetto alla I serie, come ricordava zapatero.

Per certi versi è come se avessero messo il numero 20 (su bolli bianchi! :wink: ) su una GTO 62 rossa per riprodurre la vettura che vinse al 12 ore di Reims del 64 (che in realtà era una GTO 64).
... in fondo il telaio era sempre il #4399...

Invece, per soddisfare la curiosità di andrea a proposito dei bolli sul lato destro posto una foto in vendita sul web:

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 10:24 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 25995
Località: Ai confini della realtà
Se siete legati alla raccolta e le avete tutte, bene.
In caso contrario, diversi modelli potrebbero restare a dormire sonni tranquilli in edicola, tra Mani di fata e Politici in miniatura.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 10:25 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 25995
Località: Ai confini della realtà
Ricordo che Ruf aveva visto giusto per le decalcomanie del suo kit.
Dopo i primi bolli gialli, si fece fare il correttivo.
Si parla del 1978.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 11:10 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 3038
Umberto ha scritto:
Se siete legati alla raccolta e le avete tutte, bene.
In caso contrario, diversi modelli potrebbero restare a dormire sonni tranquilli in edicola, tra Mani di fata e Politici in miniatura.


Questo per me è pacifico.

Questa uscite edicolose sono comunque un buono spunto per fare informazione "storica" sul Forum, nel mio caso imparando molto e, se capita, mettendoci un contributo anch'io.

Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12341
Località: SINAI
Non senza polemica, e me ne scuso, l'errore qui c'è ed è evidente, ma io che sono un assiduo lettore del forum non ho mai letto, ad esempio, critiche nei confronti della M4, e si che la GTA Angelini, in alcune varianti da loro proposte, non presenta i classici parafanghi posteriori bombati.
Mi spiace aver tirato fuori la M4, in realtà questo vale per molti altri produttori, se poi scendiamo nel merito delle versioni Targa Florio, sempre per fare un esempio, apriti cielo!
Quindi, da parte mia, ritengo giusto evidenziare l'errore, senza però buttare croci addosso a nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 13:20 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 25995
Località: Ai confini della realtà
Fofò, Giuseppe non sopporta alcuna croce, credimi, e lo sai bene.
Non è colpa sua se i vertici operano certe scelte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 13:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12341
Località: SINAI
Umberto, non lo scrivo per Giuseppe, lo vado scrivendo da anni...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 14:09 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 25995
Località: Ai confini della realtà
E non c'è persona, allora, che non porti su di sé una croce, leggera o pesante che sia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 14:14 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1486
Non so chi opera le scelte, chiunque sia non trovo alcuna giustificazione nello sbagliare il modello, qui non si tratta di tonalita di colore vettura o dei bolli porta numero, ma di una vettura diversa. Chi ha scelto la base per questa versione o, non ha la minima base culturale se non il limitarsi a leggere la didascalia di qualche foto su internet ( vedi 250 gt SWB) senza porsi alcuna domanda beandosi nella propia ignoranza, oppure volutamente ha scelto una versione non compatibile con la base, e qui rinuncio propio a comprenderne le ragioni.
Quando ne avro voglia eliminero' i bolli e mettero dei nuovi numeri compatibili con il modellino.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 14:28 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 settembre 2007, 20:26
Messaggi: 171
Condivido il fatto che degli errori li facciano in tanti (non conosco le alfa di M4), ma un conto è un errore (vedi per esempio la forma del parabrezza delle ultime riproduzioni delle Ferrari Dino di Art Model) un conto è prendere un modello a caso, mettergli delle decal e spacciarlo per un altro.

In altra occasione era stato commesso un grave errore di linea (la coda della 312P vincitrice a Monza... per altro addirittura modificata rispetto al modello precedentemente presentato!)

Ma in questo caso il problema è diverso: è stata sbagliato il modello!
Eppure lo studio della documentazione sembra essere stato approfondito: prova ne sia l'esatta scelta del colore dei bolli.

In fondo, a voler risparmiare usando sempre la 250 SWB I serie si potevano fare un sacco di versioni inedite (anche più blasonate) di colore blu, rosso, giallo e grigio metallizzato...

Poiché la scelta di una versione rispetto ad un'altra dipende da qualcuno che è appassionato quanto noi (che addirittura ne ha fatto una professione, parziale o totale che sia), ritengo che "le croci addosso" se le tira da solo...

...se poi ci fosse addirittura un atteggiamento furbesco nella scelta di propinare un modello per un altro, allora sarebbe veramente grave...!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 15:01 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:35
Messaggi: 12341
Località: SINAI
Scusatemi...
Forse sono duro di comprendonio, anzi, sicuramente lo sono.
Fabbri, o chi le fornisce il modellino, ha sicuramente sbagliato, forse (e scrivo forse) la cosa è stata fatta consapevolmente perché manca la base...
Quindi si è andato al risparmio.
Ebbene, vendere una versione stretta al posto di una larga (proprio perché manca lo stampo di quest'ultima) in cosa differisce rispetto a quanto fatto da Fabbri o chi per essa?
Oppure le case editrici hanno l'obbligo dell'infallibilità e dell'assoluta precisione, mentre tutti gli altri possono fare come vogliono?
Perché in tema di Targa Florio, ad esempio, è stato propinato di tutto, partendo proprio da basi inesatte o da vetture completamente diverse.
Beta Montecarlo giro d'Italia...
Pour parler :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 15:09 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:35
Messaggi: 25995
Località: Ai confini della realtà
Alf, nel caso della 250 GT (lasciamo perdere il resto...) si poteva o si doveva optare per un'altra versione.
Come sottolinea giustamente Renato, la scelta era davvero ampia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ferrari Racing Collection
MessaggioInviato: martedì 26 novembre 2013, 17:12 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 settembre 2007, 20:26
Messaggi: 171
Io vorrei realizzare la versione che che arrivò 4ass e prima di classe al Nurburgring nel 1961 (per la mia collezione d tutte le Ferrari vittoriose nelle grandi classiche).
Però non sono sicuro che il colore sia rosso.
Qualche modello speciale è stato fatto rosso ma io ho solo documentazione in b/n.
Suo sito Ferrari_barchetta non è riportato il colore originale.

C'è qualcuno che può darmi conferma?
Grazie

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 883 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57 ... 59  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice