Duegieditrice.it
http://forum.duegieditrice.it/

Ferrari Racing Collection
http://forum.duegieditrice.it/viewtopic.php?f=9&t=57282
Pagina 58 di 59

Autore:  AndreaB [ giovedì 16 gennaio 2014, 16:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Drago62 ha scritto:
raccolta con alcuni modelli interessanti, ma molti doppioni, inoltre non ci sono molti inediti che furono previsti:
VOTO 5
Concordo... anche per me non ha raggiunto la sufficienza, nonostante qualche modello interessante............

Adesso mi aspetto che arrivi una "Ferrari Sport Collection"..... :lol:

Autore:  Fofò [ giovedì 16 gennaio 2014, 16:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

C'è qualcuno tra voi che segue the Simpsons?
Se, come me, è un assiduo spettatore, avrà sicuramente visto la puntata in cui Homer ritrova il fratello sconosciuto, pezzo grosso di una grande casa automobilistica americana.
Il fratello ritrovato affida ad Homer il compito di realizzare una vettura per l'utente medio, lasciandogli piena libertà, alla fine la mossa si rivela suicida, l'auto un vero bidone, cara da produrre che fa sprofondare l'azienda nel baratro.
Il fratello viene licenziato...vabbé vedetevela per i fatti vostri.
In poche parole, tutto sembra semplice visto da fuori :mrgreen:

Autore:  zapatero [ giovedì 16 gennaio 2014, 16:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Fofò ha scritto:
C'è qualcuno tra voi che segue the Simpsons?
Se, come me, è un assiduo spettatore, avrà sicuramente visto la puntata in cui Homer ritrova il fratello sconosciuto, pezzo grosso di una grande casa automobilistica americana.
Il fratello ritrovato affida ad Homer il compito di realizzare una vettura per l'utente medio, lasciandogli piena libertà, alla fine la mossa si rivela suicida, l'auto un vero bidone, cara da produrre che fa sprofondare l'azienda nel baratro.
Il fratello viene licenziato...vabbé vedetevela per i fatti vostri.
In poche parole, tutto sembra semplice visto da fuori :mrgreen:


Hai perfettamente ragione, noi che siamo solo appassionati non ci rendiamo conto delle difficoltà che ci possono essere nella produzione di nuovi automodelli o qualsiasi altro prodotto.
Le idee ed i buoni propositi spesso cozzano con la difficoltà (o la voglia) della ricerca della giusta documentazione, la realizzazione dei prototipi, i preventivi, le problematiche di produzione, costi, ricavi, guadagni, poi se di mezzo c'è un committente, un intermediario e un produttore che a sua volta distribuisce /subappalta i lavori, non vi è dubbio che ci possano essere molte difficoltà a volte insormontabili nel mettere tutti d'accordo. Tutto questo per noi che siamo gli utenti finali che vorremmo essere sempre soddisfatti, spesso però senza riuscire a valutare e a capire. Ma, se come dici tu, vista da fuori tutto sembra semplice, considerando tutto quanto sopra, mi permetto d'aggiungere una frase fatta: "mai promettere la pelle dell'orso prima d'averlo ammazzato"...

Autore:  baldotl [ venerdì 17 gennaio 2014, 0:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Ma! Non mi trovo daccordo, se seguo il tuo discorso Fofo, deduco che rispecchiando il tuo esempio la collezione sia stata affidata a degli "improvvisati" che non sapevano bene cosa facevano, oppure se mi baso da quanto detto da Zapatero, il fatto che la distanza tra chi programma i modelli e chi poi li realizza porta a questi errori, alla fine capibili e di conseguenza accettabili.
Peccato pero che i soldi chiesti siano esenti da errori, e i guadagni siano regolarmente intascati.
Se trovo accettabile visto il costo del prodotto finito che alcune parti siano semplificate,vedi i particolari riportati, che per alcuni altri particolari si adottano tecniche/materiali piu' economici, che la qualita della resa della verniciatura sia inferiore ai medesimi modelli proposti in negozio, mi viene invece difficile capire perche' siano stati proposti modelli con colori sbagliati o addirittura l'esempio recente, una vettura con carrozzeria diversa dalla vettura reale, se non hai la scocca giusta proponimi una versione adeguata alla scocca, forse che da quanto partorito in Italia a quanto prodotto in Cina i passaggi hanno modificato la scocca?
Queste cose denotano una poca professionalita o riguardo per l'aquirente, non si puo' giustificare sempre tutto, come cause di forza maggiore, perchè allora chi fa' bene il propio lavoro cosè un Padreterno che riesce a superare le difficolta divine?
Se si da merito a chi lavora bene, si deve dare i demeriti a chi non lo fa, altrimenti tutto è valido e tutto si appiattisce in una diffusa mediocrita' .

Autore:  AndreaB [ venerdì 17 gennaio 2014, 13:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Fofò ha scritto:
In poche parole, tutto sembra semplice visto da fuori :mrgreen:
Sicuramente.... ma visto che io svolgo il ruolo di "utente finale", mi prendo la libertà di dare il giudizio dal mio punto di vista: lascio ad altri, magari ben più "inseriti", giudicare tutto ciò che "sta a monte" del prodotto che si trova in edicola.
Una cosa è sicura: con questa Ferrari Racing Collection ho risparmiato un bel po' di soldi.... non spendendoli.

Autore:  Fofò [ venerdì 17 gennaio 2014, 14:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Completamente vero, ognuno giudica e compra se lo ritiene opportuno, alla fine sono le vendite a darti torto o ragione.

Autore:  bluc [ venerdì 17 gennaio 2014, 15:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

È difficile dare voti.
Diciamo che:
- sono contento che sia uscita questa serie
- ne ho comprati pochi, ma neanche poi tanto pochi...
- non sono pentito di averli presi tranne, forse, un paio
- se i 13 euro erano per le scatole, ne avrei fatto volentieri a meno
- se i 13 euro erano per altri motivi... non ho capito quali fossero questi motivi
- la cosa che più mi ha dato fastidio è stato il modo di non-riproduzione della meccanica posteriore, nei modelli in cui quetsa era in vista. Quella specie di pannello-sfondo da teatrino della parrocchia, che funziona solo se la si guarda precisi da dietro, era molto deludente.

E, per finire, torno a dire che è stata una raccolta che mi ha fatto piacere.

Autore:  Fofò [ venerdì 17 gennaio 2014, 15:38 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Pour parler
Io non sono contento di questa raccolta, così come non sono contento di tante altre uscite in precedenza, perché la ritengo "dispersiva", si passa dalle sport alle gt, da una gara all'altra, così senza una logica.
E' un problema che ho discusso con chi di dovere e pare che la cosa dipenda dai "vertici", in questo caso Fabbri e Ferrari, io non sono nessuno e mi metto il cuore in pace...
Dal mio personale punto di vista, vedrei una collezione tipo "50 anni di 911" o, per rimanere in tema Ferrari, "tutte le gt da competizione" o "le sport del cavallino".
Ma, ripeto, non sono nessuno.
Costi? In parte imputabili alla vetrinetta, in parte ad aumentati costi della manodopera.
In termini di realismo, precisione e particolari, è sempre una questione di soldi, c'è una lunga catena di passaggi, spesso farraginosi.
Quando uscì la swb sbagliata, ricordo che qualcuno scrisse "considerato che avevano questa base, non potevano fare questa versione?" per poi aggiungere "qualcuno ha foto del posteriore?", ecco appunto...
In negozio ho visto cose ben peggiori, con pretese e prezzi ben più alti.
Si poteva fare di meglio, c'è chi ha fatto di peggio, ma non è una buona giustificazione, come ho scritto tempo fa' ritengo che le aspettative siano troppo alte per un prodotto che, per fascia di prezzo, è fin troppo popolare.
Se qualcuno legge ed ha bisogno di una consulenza modellistica e/o di marketing per una futura collezione mi contatti, valuterò l'offerta.

Autore:  bluc [ venerdì 17 gennaio 2014, 16:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

Ah si. Hai ragione.
Nel mio ragionamento non avevo condiderato la questione "soggetti" che, nel mio caso, è stata la ragione della maggior parte dei non-acquisti.

Purtroppo, credo che, nella scelta dei soggetti, sia difficile trovare una logica che sia condivisa da tutti. Nel senso che è improbabile riuscire a definire una lista di modelli che, se ti interessa il primo, ti interessano tutti dal primo all'ultimo, senza far impazzire l'edicolante con "questo si, questo no".

Il punto è che, per qualcuno, il filo logico può essere "tutte le GT Ferrari", per un altro, "tutte le Ferrari di una certa epoca", per altri "tutte le Ferrari ai Le Mans" o "tutte le sport Ferrari" o "tutte le Ferrari che hanno vinto qualcosa" ma per altri, il filo logico è trasversale a questi "gruppi".

È difficile... difficile.

Autore:  zapatero [ sabato 18 gennaio 2014, 17:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

E' vero, molto difficile e si può continuare a discutere all’infinito, sono tante le opinioni, le idee, le critiche ed perché no, anche gli apprezzamenti.

La fedeltà e qualità dei modelli di questa raccolta è stata a fasi alterne, con alcuni modelli buoni, alcuni decenti ed altri decisamente meno; la delusione più grande però è dovuta al fatto che appena iniziata questa raccolta, su questo e un altro forum circolava un elenco relativo alle 50 uscite previste in un primo tempo che è stato per buona parte disatteso man mano che andavano avanti le uscite, qualcuno ha detto a causa di grossi problemi sorti tra il committente (editore) e il fabbricante (cinesi). Per questo ho scritto della pelle dell’orso. Ma è inutile recriminare ancora, non serve a nulla.

Qualcuno si è lamentato del prezzo di 13 euro, è verosimile l’ipotesi che abbia inciso l’aumento del costo per la nuova vetrinetta in plastica, comunque il prezzo rimane lo stesso appetibile sopratutto come già detto, se confrontato con altri die cast che hanno prezzi decisamente superiori ma con qualità che spesso non rispecchiano le aspettative.

Sono convinto che se in un futuro venisse proposta una nuova raccolta con una delle tematiche da voi menzionate, chiaramente con buona parte di modelli inediti, con fedeltà e qualità superiori, a queste condizioni forse saremmo disposti a pagare anche qualche euro in più e comunque sono sicuro, si venderebbero come il pane.

Autore:  Scott [ lunedì 20 gennaio 2014, 23:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

A me sembra che durante lo svolgimento dell'opera ci sia stato un abbassamento del livello qualitativo, dovuto sia all'inserimento di numerosi ricicli a discapito di modelli più interessanti annunciati inizialmente, sia a una peggiore finitura e controllo dei modelli, che sempre più frequentemente arrivavano in edicola con difetti di vario genere.
E tutto questo, a mio parere, rendeva più indigesti i 13€ richiesti

Autore:  adm2000 [ giovedì 23 gennaio 2014, 0:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

personalmente, ho comprato diversi modelli di questa raccolta ma ho notato grazie anche alla competenza degli appassionati sui forum mancanze e lacune, molto spesso derivanti più da leggerezze in fase documentale che da economie al risparmio per tenere bassi i costi...

E' stata l'occasione comunque di trovare modelli rari in diecast a prezzi accessibili, come la breadvan o la 212 della Trento Bondone o ancora la 212 panamericana o le varie versioni della 458 gt2... considero quindi queste raccolte un ottimo modo per avvicinare quante più persone al modellismo, sicuro che per la cifra da edicola sia impossibile trovare un modello perfetto e ineccepibile (a livello tecnico) ma che con qualche modifica di sicuro non sfigura di fianco a modelli del triplo del costo.

ps. a proposito di vetrine, ne sto cercando almeno una ventina perché purtroppo alcune mi sono arrivate rotte e altre le vorrei usare per integrare alcuni modelli che ne sono sprovvisti, se qualcuno se ne vuole disfare logicamente a pagamento o se potreste consigliarmi dove trovarle...

Autore:  el panza [ giovedì 23 gennaio 2014, 0:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

http://www.carmodel.com/it/vetrinette/

Autore:  zapatero [ giovedì 23 gennaio 2014, 10:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

e intanto l'ultima uscita (n.70), relativa alla 250 GTO 64 Reims 64 non si è ancora vista nelle edicole.

Autore:  adm2000 [ giovedì 23 gennaio 2014, 10:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Ferrari Racing Collection

el panza ha scritto:
http://www.carmodel.com/it/vetrinette/


grazie, ma io cerco le vetrinette della Ferrari Racing Collection perché ho bisogno anche della base "diorama" :wink:

Pagina 58 di 59 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicol (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice