Oggi è mercoledì 17 luglio 2019, 6:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 262 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 ... 18  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 9:35 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 7979
Località: Milano
Dopo un soggiorno parigino, carica di allure e charme, eccola su una Nash Healey con William Holden imbiondito:
Allegato:
010ca.jpg
010ca.jpg [ 153.66 KiB | Osservato 777 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 9:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 7979
Località: Milano
Qui, una dozzina di anni dopo, a Parigi sul set di "Come rubare un milione di dollari e vivere felici" (B. Wyler, 1966). Adequate style for a minicar, I may say..

Allegato:
maxresdefault.jpg
maxresdefault.jpg [ 87.59 KiB | Osservato 775 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 11:30 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
casper ha scritto:
Dimentico sempre che il nonno non è di origini liguri ma bassopiemontesi...

Leggete questa roba e poi ditemi, oh voi, a chi slittano le cellule neurotoniche come una frizione con 200.000 Km. (solo duecentomila?) :D
A parte il fatto che io scherzavo sulla differenza fra alto e basso piemonte (non sono un leghista e non erigo muri), rispondo al giannizzero aka
Charlie Caspani elencando le mie NOBILISSIME origini (se l'avessi già detto, chissenefrega):

mio padre: Mario Tron
mia madre: Maria Rol

il primo che ride se la vedrà con me alla prima occasione ...

1)
Famiglia Tron? Basta andare su wikipedia per saperne ... famiglia veneziana famosissima (con Nicolò Tron doge e altri parenti là intorno ... insomma sangue blu), il tizio
creò la prima Lira italiana, chiamata Lira Tron --a un certo punto, la parte sfigata della famiglia Tron si sposta nell'alto Piemonte ... ed è da quel ramo che io discendo ...
Nel vedere quanto era brutto Nicolò Tron sono assolutamente lieto nel non discendere da quei tizi ...

2)
Famiglia Rol? Ne so poco ... pochissimo ... seppi che era famiglia con origini occitane e che Franco Rol pilotava Maserati ed Adolfo Rol (cugino di Franco)
era un famosissimo sensitivo ... (entrambi di Torino) ...

Fine.

ps
ti voglio bene, Charlie ...
pps
Audrey era una donna di una bellezza e femminilità incredibili ... caratteristica che, con le siliconate di oggi, si è totalmente persa ...
ppps
chiedo scusa per l'ennesimo off-topa ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 17:25 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 14:57
Messaggi: 7979
Località: Milano
Anch'io, vecchio Poltron! e chi non ci conosce pensa magari che siamo due vecchiacci litigiosi... :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 18:29 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
casper ha scritto:
Anch'io, vecchio Poltron! e chi non ci conosce pensa magari che siamo due vecchiacci litigiosi... :lol:

E invece siamo come Stanlio ed Ollio ... ovviamente io Stan e tu Oliver ... :D ... e visto che siamo in tema di "Miti" e in tema di "Auto",
mi permetto l'ardire di pubblicare queste:

Immagine

... l'auto c'è ... il mito di certo NO ... mi spiace che non si veda il mio compagno di avventura del momento, il compianto Danilo Ghetti.
Imola ... l'anno proprio non me lo ricordo ... la vettura non mia ... ed ero talmente impaurito che andava davvero piano ... lo
dimostra la foto in cui "faccio da tappo" e nella quale il fotografo mi "aspettava più avanti" ... :oops: :oops: :lol:
Ferrari 365GT "BB" ... è stata una bella domenica portarla da Milano ad Imola ... in alcuni giri del circuito insieme ad altri tizi (tutti
fuori di testa) e riportarla sana e salva a Milano ... se ciò non fosse accaduto, non sarei qui a scrivere ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 21:03 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 3033
arlecchino ha scritto:
Ma, secondo me il più bello, (tra quelli Toscani, intendo) è , ci...senza la "c" centrale e la "a" di ala strascicata. :lol:

Una quindicina d'anni fa, nonostante l'età sovrabbondante, bazzicavo il Fan Club di Elio e le Storie Tese (che, per cominciare, si chiamava Fave Club). La sezione romana di detto club era organizzata da una ragazza che si era data il soprannome di "Cicalona" (credo ignara di tutto!). Il massimo fu quando si presentò al pianista Stefano Bolllani, (già bravo, ma non ancora proposto al pubblico generalista tramite le trasmssioni alla RAI, per dire). Costui è nato a Milano , ma vive da tempo immemore a Firenze e quando la ragazza gli si presentò: "Ciao! Io sono la Cicalona.", questi scoppiò in una risata interminabile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 23:12 
Non connesso

Iscritto il: domenica 31 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 5174
Località: pistoia
.....e ti credo. Pensa fosse stata brutta, questa ragazza e lui le avesse risposto: "non credo proprio".
alberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 10:04 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
Vedo che non vi si stacca dallo ... argomento ... a questo punto propongo di cambiare il titolo del 3D da "Le auto dei miti" a "Le auto delle ... scegliete voi!" :D
Sono tornato a riguardarmi la "mappa" ... pensavo non ci fosse una delle espressioni più comuni: bernarda ... invece è presente ed è lombarda.
Questo non lo sapevo; pensavo fosse emiliana.
Sempre godibili i tuoi racconti dei trascorsi con gli "Elio" ... ne devi aver viste e sentite di notevoli le sere che andavi a "Cordialmente".
Un gruppo di persone veramente fantastiche ... dotate della più pura intelligenza del sarcasmo e dell'auto-ironia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 10:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 11 novembre 2009, 14:30
Messaggi: 240
Località: Torin-ello
paolotron ha scritto:
casper ha scritto:
Anch'io, vecchio Poltron! e chi non ci conosce pensa magari che siamo due vecchiacci litigiosi... :lol:

E invece siamo come Stanlio ed Ollio ... ovviamente io Stan e tu Oliver ... :D ... e visto che siamo in tema di "Miti" e in tema di "Auto",
mi permetto l'ardire di pubblicare queste:

Immagine

Nonno Paolo...mi hai aperto una finestra nella quale non posso non infilarmici!
A proposito di miti, foto di "bella Signora su 365 BB al Mugello nel 91".
Fortunatamente non si vede il trucido alla guida! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Allegati:
MUGELLO 91.JPG
MUGELLO 91.JPG [ 254.99 KiB | Osservato 693 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 10:26 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
Paki57 ha scritto:
Nonno Paolo...mi hai aperto una finestra nella quale non posso non infilarmici!
A proposito di miti, foto di "bella Signora su 365 BB al Mugello nel 91".
Fortunatamente non si vede il trucido alla guida! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ah ... che ricordi !!
Non sapevo che qualcuno avesse congelato quel preciso momento.
Non posso dimenticare che alcuni centinaia di metri prima di questa "istantanea", uno svizzero in tuta bianca su
Testarossa, non mettendo il freno a mano, colpì violentemente una identica vettura che aveva davanti a se nella
discesa (che in TV non si percepisce) del curvone che torna sul traguardo ... noi spettatori dispiaciuti per i danni
causati per la disattenzione (non immaginati quanti) ... ma altrettanto divertiti per la reazione del colpente e
del colpito ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 12:45 
Non connesso

Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 1:23
Messaggi: 3033
paolotron ha scritto:
2)
Famiglia Rol? Ne so poco ... pochissimo ... seppi che era famiglia con origini occitane e che Franco Rol pilotava Maserati ed Adolfo Rol (cugino di Franco)
era un famosissimo sensitivo ... (entrambi di Torino) ...


La ROL-OIL ha legami con questa famiglia?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 14:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
armchair ha scritto:
paolotron ha scritto:
2)
Famiglia Rol? Ne so poco ... pochissimo ... seppi che era famiglia con origini occitane e che Franco Rol pilotava Maserati ed Adolfo Rol (cugino di Franco)
era un famosissimo sensitivo ... (entrambi di Torino) ...


La ROL-OIL ha legami con questa famiglia?

... non ne ho idea, Marco ... non so a chi appartenga la Rol-Oil ... forse "Rol" è un acronimo ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 15:48 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 febbraio 2018, 14:41
Messaggi: 834
Va bene il mito, ma questa 1750 con guida a destra a Cuba cosa ci faceva?

Mi vien da pensare a un regalino dell'IRI, naturalmente con fine "no profit"


Allegati:
zzzas.jpg
zzzas.jpg [ 48.62 KiB | Osservato 654 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 18:03 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 16:21
Messaggi: 8445
Ago Citti ha scritto:
Va bene il mito, ma questa 1750 con guida a destra a Cuba cosa ci faceva?
Mi vien da pensare a un regalino dell'IRI, naturalmente con fine "no profit"


https://www.lautomobile.aci.it/articoli ... altre.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le auto dei miti
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 2 febbraio 2018, 14:41
Messaggi: 834
Grazie Paolo.
Quindi se ne potrebbero trovare ancora
in circolazione o in qualche nascosto garage di campagna........
Di recente un collezionista italiano ha terminato il restauro di un 300sl
che aveva gareggiato sull'isola negli anni 50.
Su Ruoteclassiche un bell'articolo parla di questo ritrovamento


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 262 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 ... 18  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice