Oggi è domenica 20 settembre 2020, 8:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: lunedì 23 dicembre 2019, 19:28 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Un Treno per Durango

https://www.youtube.com/watch?v=m4hp_95VTWE

Location: Estación de Doña María - Ocaña

http://www.western-locations-spain.com/ ... /index.htm


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: lunedì 23 dicembre 2019, 23:28 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Quel maledetto treno blindato


https://www.youtube.com/watch?v=Q5VW278kJIA

LE DUE STAZIONI FERROVIARIE DEL FILM:

La Stazione di Caprarola, che nel film si chiama Pont Mossons, è quella più importante nella trama, è il luogo in cui all'arrivo del treno blindato si scatena la battaglia fra tedeschi e partigiani francesi.

La Stazione di Ronciglione, la prima presente nel film, viene denominata Bouillet.
è il luogo in cui i protagonisti, travestiti da tedeschi, salgono sul treno blindato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: mercoledì 1 gennaio 2020, 19:23 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
HORROR EXPRESS - TERRORE SULLA TRANSIBERIANA (1972)

https://www.youtube.com/watch?v=CjTvoQB2yL0

Un antropologo inglese scopre una mostruosa creatura del passato intrappolata nei ghiacci della Manciuria.
Convinto che si tratti dell'anello mancante dell'evoluzione umana, lo fa prelevare e caricare su un vagone della transiberiana diretto in Europa.

Durante il trasporto però la creatura si risveglia dal suo sonno millenario ed inizia a compiere una strage uccidendo uno ad uno i passeggeri del treno.

Realtà e modellismo.

Il film venne girato nel dicembre 1971 in Spagna;
le scene di montagne innevate vennero realizzate presso il Navacerrada Port (Madrid);
le riprese interne furono girate presso gli Estudios Madrid 70 a Dazango (Madrid).

Gli interni del treno, ed il modello utilizzato per le riprese esterne erano gli stessi set usati per I tre del mazzo selvaggio (1971)

La scena della partenza è stata girata nella stazione ferroviaria di Delicias a Madrid.

La locomotiva che traina il treno è una RENFE 141F, ma poi nel film sembra essere un'altra RENFE non identificata, il cui rodiggio non è ben chiaro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: giovedì 2 gennaio 2020, 16:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
10 film di ambiente ferroviario

Il treno ha accompagnato il cinema in un viaggio lungo oltre un secolo. Le locomotive, con il loro sbuffo, hanno spaventato gli spettatori; sulle carrozze sono nati amori, le cuccette ed i ristoranti hanno visto consumarsi delitti; le stazioni sono state luogo di incontri e separazioni.

-1 L’arrivo di un treno nella stazione di La Ciotat

"Il cinema è un’invenzione senza futuro", così dichiarò Louis Lumière nel 1895 durante la presentazione della proiezione di uno dei suoi primi film, L’arrivo di un treno nella stazione di La Ciotat.

Dopo pochi minuti tutti avevano capito che la sua previsione non si sarebbe mai avverata. Il realismo senza precedenti di uno schermo su cui veniva proiettata l’immagine di una locomotiva che faceva ingresso nella stazione colpì così tanto gli spettatori, che alcuni si nascosero sotto le sedie per paura di essere investiti.
Il cinema era salito sul treno per un viaggio di sola andata verso il successo.

https://www.youtube.com/watch?v=nOjchiEK3nQ

-2 Come vinsi la guerra

Scontri e riconciliazioni, fughe e nuovi incontri; il treno che si trasforma in attore di lamiera. Nel film del 1928 Come vinsi la guerra, Buster Keaton assegna il ruolo di coprotagonista alla locomotiva e alle carrozze.
Ogni scena descrive il controverso ed intimo rapporto fra uomo e macchina: nella duplice veste di ferroviere e soldato, l’attore usa il treno per innescare una serie di sketch che porteranno, nell’epilogo finale, a una corsa rocambolesca e all’esplosione di un ponte.

https://www.youtube.com/watch?v=ycU4PB7g2z0

-3 Il Treno

Un esercito di stuntmen pronti a lanciarsi dalle carrozze in corsa, il set trasformato nella scena di un disastro ferroviario.
Prima dell’avvento delle tecnologie digitali, John Frankenheimer nel suo capolavoro, Il treno, aveva fatto tremare i polsi alla produzione ricostruendo con vere locomotive la scena di un incidente ferroviario.
Il film parla del furto, messo in atto dai nazisti, di alcuni capolavori dell’arte mondiale. Spetterà a Burt Lancaster sabotare il treno con il prezioso bottino in una sequenza che rende questo film uno dei migliori action-movie della storia.

trailers
https://www.youtube.com/watch?v=opr-aSWv25g
https://www.youtube.com/watch?v=y5wsjMSXolU


-4 Assassinio sull’Orient Express

Uno dei treni più famosi del mondo, l’Orient Express, ha anche ispirato uno dei migliori romanzi di Agatha Christie, diventato nel 1974 un film grazie al regista Sidney Lumet. La penna della scrittrice e la cinepresa del regista trasformano le raffinate carrozze di prima classe in una scena del crimine; spetterà a Hercule Poirot risolvere il mistero interrogando i passeggeri.

Per aumentare il realismo, il treno non è stato ricostruito in studio, ma gli attori hanno recitato sull’originale Orient Express.

Murder on the Orient Express (1974) Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=kjSN6hmg2UY

-5 Prima dell’alba

Un aspirante scrittore americano ed una studentessa francese si incontrano su un treno mentre viaggiano alla scoperta dell’Europa. Le carrozze che attraversano luoghi sconosciuti accompagnano dolcemente le loro riflessioni sul presente e sul futuro.
Alla stazione di Vienna decidono di scendere: vivranno una notte che cambierà le loro esistenze.

Prima dell’alba, film di Richard Linklater del 1995, è una riflessione sul viaggio, sul caso, sull’amore, sulle partenze. In attesa del prossimo incontro ‘fra un anno, nella stessa stazione’.

trailer
https://www.youtube.com/watch?v=6MUcuqbGTxc

-6 Train de vie

Un treno può muovere lo 'scambio' della Storia per deviare il corso degli eventi. In Train de vie, opera del 1998, la locomotiva e le carrozze diventano lo strumento attraverso il quale un intero villaggio di ebrei rumeni progetta di fuggire dall’invasione nazista.

Il treno assume la veste di “arma pacifica”, di via di scampo contro le brutalità del secondo conflitto mondiale. Un sogno su rotaia per sconfiggere un incubo.

https://www.youtube.com/watch?v=hpijuKto0qc

-7 Harry Potter e la pietra filosofale

Non sempre è facile salire su un treno, soprattutto se il binario che si cerca, apparentemente, non esiste.
In Harry Potter e la pietra filosofale, il treno diretto alla scuola di magia di Hogwarts sul quale devono viaggiare i giovani apprendisti è fermo al binario 9 e ¾. Spetterà ai maghetti risolvere l’arcano correndo verso il muro che separa i binari 9 e 10.
Il convoglio a vapore utilizzato per realizzare queste scene è un originale del 1937: dopo essere stato abbandonato, la Warner Bros lo ha ristrutturato salvandolo dalla ruggine.

trailer
https://www.youtube.com/watch?v=aSMSUH9h3iw

-8 Il treno per il Darjeeling

Ho sempre voluto realizzare un film su un treno, perché mi piace l’idea di una location in movimento, che procede in parallelo con la storia. Wes Anderson racconta così la genesi de Il treno per il Darjeeling, film del 2008 sul viaggio di tre fratelli alla ricerca della spiritualità e della serenità familiare.
I treni che interessano ad Anderson non sono delle locomotive qualsiasi, ma quelli che attraversano l’India, la nazione al mondo che utilizza maggiormente questo mezzo di trasporto.
Le carrozze dai colori accesi diventano, però, lo scenario di vicissitudini paradossali causate da antidolorifici senza prescrizione, soluzioni mediche indiane e spray al peperoncino.

trailer
https://www.youtube.com/watch?v=rd_duGdxsMs

-9 La ragazza del treno

Uno sguardo che si perde dal finestrino di un treno ad osservare la vita che scorre lontano dai binari: è questo il fulcro narrativo de La ragazza del treno, un giallo psicologico del 2016 ispirato al bestseller di Paula Hawkins.
Il viaggio sulle rotaie diventa metafora del percorso interiore della protagonista, delle sue aspettative e dei suoi sogni: vivere l’esistenza di una giovane coppia felice osservata attraverso il vetro.

trailer
https://www.youtube.com/watch?v=E6e2bL-zDwo

-10 Smetto quando voglio - Masterclass

Un sidecar nazista, guidato da un chimico italiano, si lancia all’inseguimento di un treno che trasporta pillole anticoncezionali. È questa la paradossale scena madre di Smetto quando voglio – Masterclass, un film del 2017 diretto da Sidney Sibilia.

Il treno diventa esilarante terreno di scontro in movimento fra una scapestrata banda di ricercatori universitari e una crudele gang di malfattori.

Il film rievoca i classici dell’azione anni 60 e 70, come la lotta sul tetto di una carrozza, riadattandoli agli standard della commedia italiana.

Trailer
https://www.youtube.com/watch?v=RR6d72K ... rt_radio=1


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: mercoledì 12 febbraio 2020, 19:58 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 20:29
Messaggi: 110
https://www.youtube.com/watch?v=hC09bf9f9Wk&t=131s

La battaile du rail, film in francese sulla resitenza ai nazisti durante la seconda guerra.

Tante immagini di binari, vaporiere carri e partigiani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: mercoledì 12 febbraio 2020, 20:08 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 20:29
Messaggi: 110
https://www.youtube.com/watch?v=eOMNZEDpnmA

Polar express con la famosa locomotiva: https://en.wikipedia.org/wiki/Pere_Marquette_1225

Peccato che è visibile solo a pagamento, ai tempi lo vidi grats


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: domenica 16 febbraio 2020, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
- La signora scompare 1938 (The Lady Vanishes)

Gioiello hitchcockiano a sfondo spionistico rifatto nel '79 col tiolo:
Il mistero della signora scomparsa.

Il film narra di un complotto spionistico internazionale sventato su un treno che attraversa i Balcani, in un fittizio paese ai confini della Germania del Terzo Reich.
Una giovane inglese conosce un'anziana lady in treno, poi la signora scompare e nessuno sembra averla mai vista.

l’immagine del piazzale della stazione è prettamente modellistica; considerando che il film è del 1938 quando il fermodellismo era agli albori, l’effetto scenografico mi sembra notevole.

Immagine

Alfred Hitchcock amava i treni o perlomeno amava farne attori dei suoi film, egli preferiva tuttavia creare i suoi treni e le sue stazioni nel chiuso degli studios.
Però la sua "mano" era talmente abile che, anche in presenza di contesti scenografici poco convincenti, lo spettatore non può fare a meno di accettare con simpatia anche la palese imperfezione.

Gli esterni furono girati sulla Longmoor Military Railway nell'Hampshire, e su un treno della British Southern Railway.
Longmoor era una ferrovia militare, costruita nel 1903 per addestrare i soldati alle operazioni ferroviarie. Correva solo per circa cinque miglia, da Bordon (circa 10 miglia a sud-est di Salisbury) a sud fino a Liss, e fu chiusa nel 1969.
E' stata il set di innumerevoli produzioni cinematografiche, tra cui ricordo:The Inn of the Sixth Happiness, The Great St Trinian's Train Robbery e Chitty Chitty Bang Bang.


- Il mistero della signora scomparsa

film del 1979 diretto dal regista Anthony Page. Rifacimento de La signora scompare ( di Alfred Hitchcock (1938), è una commedia gialla ambientata nel 1939, alla vigilia del Seconda guerra mondiale.
Una dolce bambinaia inglese, Miss Froy in viaggio su un treno diretto a Basilea, sparisce misteriosamente; della cosa nessuno sembra accorgersi, sennonché una sua compagna di viaggio, che si è per caso trovata nel sedile accanto al suo, inizia ad indagare sull'accaduto con un giornalista, americano

trailers di The Lady Vanishes

https://www.youtube.com/watch?v=pTKfhyj2neg

https://www.youtube.com/watch?v=i6noV4Z ... -EAg9M2Bs6

https://www.youtube.com/watch?v=B0oBEOc5VqU

Trailer de Il mistero della signora scomparsa

https://www.youtube.com/watch?v=y6PfDHw ... s6&index=4


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: lunedì 17 febbraio 2020, 6:45 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 7:15
Messaggi: 295
Cross grazie, perchè con vari thread ci "propini" cultura ferroviaria in generale.

Curiosamente, Longmoor è anche il nome di una loco inglese presente nel museo ferroviario di Utrecht (Olanda).
Porta una targa con stemma e motto del corpo degli ingegneri inglesi e cita (più o meno, vado a memoria):
The Longmoor, 1000th UK locomotive ferried to Europe during WWII
(millesima locomotiva di costruzione inglese traghettata in Europa durante la seconda guerra mondiale)
Coincidenze ?
Interessante anche la storia del motto degli ingegneri...

Lamps


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 16:20 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Ciao Lamps

Robert Arthur Riddles, Vicepresidente della LMS nel 1939, all'inizio della seconda guerra mondiale si trasferì al Ministry of Supply in qualità Director of Transportation Equipment e progettò le locomotive WD Austerity 2-8-0 e le WD Austerity 2-10-0 cui ti riferisci; entrambe le serie furono tutte allestite dalla North British Locomotive Company

Le 150 WD Austerity 2-10-0 furono costruite in due lotti, al primo ne appartengono 100 prodotte nel 1943/1944 ed al secondo 50 nel 1945.

La numerazione attribuita dal WD (War Department) era 650–3749 (in seguito 73650–73749) e 73750–73799.

La War Department (WD) Austerity 2-10-0 No. 73755 Longmoor non fu impiegata in attività belliche, anzi rimase al deposito di Calais finchè fu venduta alla Nederlandse Spoorwegen (NS; Ferrovie olandesi).
Fu incorporata nella Classe 5000II NS , e ricevette la matricola NS 5085. Fu dismessa nel 1952 ed è tuttora conservata nel Nederlands Spoorwegmuseum (Museo delle ferrovie olandesi) a Utrecht .

https://www.youtube.com/watch?v=WiWQFq-02sI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 17:04 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 18:26
Messaggi: 1369
Località: Friuli Venezia Giulia
No frequento Youtube, ma se trovate "la vita è un miracolo" di Kusturica guardatelo, è ambientato su una linea ferroviaria a scartamento ridotto dell'ex Jugoslavia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 17:07 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Breve incontro (Brief Encounter)

è un film del 1945 diretto da David Lean, vincitore del Grand Prix du Festival International du Film al Festival di Cannes 1946 ed interpretato da Celia Johnson e Trevor Howard

La storia d’amore clandestina tra due persone sposate, il dottor Harvey (Trevor Howard) e la casalinga Laura (Cecilia Johnson) non è soltanto il banale ritratto di una breve infedeltà extraconiugale, ma è nobilitata dalla recitazione dei protagonisti, dalla tecnica del regista, dagli scenari prettamente ferroviari e, soprattutto, dalla colonna sonora che si avvale della musica di Sergej Vasil'evič Rachmaninov, come il “Piano Concerto No 2” il brano preferito da me e dalla mia amatissima gatta “Leeloo”.

La pellicola è stata restaurata dal BFI National Archive e dalla Granada International, società supportata anche dai fondi della David Lean Foundation.
 
- Brief Encounter in inglese, colonna sonora originale di Rachmaninov
https://www.youtube.com/watch?v=PGQ6xBMLfeQ


- Brief Encounter in italiano, l'originale colonna sonora basata sulla musica di Rachmaninov è stata modificata da “LC”
https://www.youtube.com/watch?v=Z2O9IfK848g


- Brief Encounter in inglese, è stato rifatto nel 1974 con Sophia Loren e Richard Burton.
https://www.youtube.com/watch?v=YNaOiLoAM6g

Locations ferroviarie: Brockenhurst Station, Brockenhurst, Hampshire, England, UK


Ultima modifica di crosshead il martedì 18 febbraio 2020, 22:06, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 17:14 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Dm ha scritto:
No frequento Youtube, ma se trovate "la vita è un miracolo" di Kusturica guardatelo, è ambientato su una linea ferroviaria a scartamento ridotto dell'ex Jugoslavia



https://www.youtube.com/watch?v=oNId6MMLqRM

Trama da Wikipedia

"Jugoslavia 1992.
L'ingegnere serbo Luka, stabilitosi in uno sperduto paesino tra i monti della Bosnia, di suo figlio Miloš, giovane talentuoso calciatore che sogna di giocare nel Partizan, e della moglie Jadranka, lunatica cantante lirica.

Luka ha in mente un progetto di una ferrovia turistica interstatale Serbia-Bosnia, ma gli viene impedito di ultimarlo dallo scoppio della guerra.
In poco tempo viene chiamato alle armi il figlio Miloš, che viene fatto subito prigioniero.
Contemporaneamente Jadranka, in preda ad una sempre più visibile follia, scappa con uno xilofonista ungherese e Luka trova un grande amore nella persona di Sabaha, una giovane infermiera bosniaca-musulmana, ricevuta come ostaggio per scambiarla con il figlio Miloš.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: mercoledì 19 febbraio 2020, 0:13 
Non connesso

Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 17:03
Messaggi: 14562
Località: Dove i treni sono a vapore e gli scambi a mano
Visto, ma non ricordo se al cinema o in tv.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: giovedì 20 febbraio 2020, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Destinazione Piovarolo (1965)

Regia:Domenico Paolella
cast:
Totò, Marisa Merlini, Tina Pica, Irene Cefaro, Ernesto Almirante, Zoe Incrocci, Enrico Varisio, Giacomo Furia, Paolo Stoppa, Nino Besozzi, Mario Carotenuto, Nando Bruno, Luigi Garetto, Leopoldo Trieste

Bel film di un'Italia che non esiste più da secoli, sia come persone che come mentalità, in cui troviamo una pesante critica a tutto il sistema politico ed a chi lo ha gestito dal Ventennio fino ai giorni della Repubblica. Cambia la musica, ma gli orchestrali sono sempre gli stessi.

Grande Totò (e grande Tina Pica) in un film godibile ed amaro che attraversa 30 anni di storia d'Italia e dei partiti che vi si sono succeduti, con guizzi felici di comicità e perfino di satira, spesso divertente ed amara nel contempo, sul trasformismo politico e sul disinteresse della politica per la vita reale.

Vi troviamo un Totò meno comico del solito: nel 1922 il ferroviere Antonio La Quaglia, dopo tre anni di attesa, si aggiudica il concorso per l'ultimo posto disponibile di capostazione in un paesino sperduto e dimenticato, ivi sogna il trasferimento ad una stazione più grande, ed aspira ad un avanzamento di carriera.

Locations:
L'’immaginario paesino di Piovarolo è in realtà Mazzano Romano (RM)

La stazione ferroviaria è quella di Salone a Roma, sulla linea ferroviaria Roma-Pescara.

La sede delle ferrovie dove Antonio La Quaglia (Totò) scopre di aver vinto il concorso di capostazione a Piovarolo è, oggi come allora, il Palazzo delle Ferrovie dello Stato in Piazza della Croce Rossa 1 a Roma.


https://www.youtube.com/watch?v=_J0UAMSz3MI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Film di Treni Youtube
MessaggioInviato: lunedì 24 febbraio 2020, 22:18 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3667
Località: Brescia
Emperor of the North

L'imperatore del Nord è un film di Robert Aldrich del 1973 con Lee Marvin, Keith Carradine ed Ernest Borgnine, liberamente tratto dal romanzo: The Road di Jack London.

E' la storia di un duello all'ultimo sangue tra un feroce capotreno ed un astuto clandestino e, al tempo stesso, del contrasto tra quest'ultimo, violento ma con sentimento, ed un suo emulo spaccone ma vigliacco.

Il film vorrebbe comporre un quadro dei travagli sociali dell'America in crisi. Il bieco difensore degli interessi dei padroni, il romantico assertore del diritto a "viaggiare" cioè a vivere anche dei nullatenenti, il baldanzoso e giovane rivoluzionario, simbolo della violenza pura, disumana, camuffata da ideali proletari.

Siamo nel 1933, durante la grande depressione l'America è dilaniata dalla crisi economica; il paese è pieno di disoccupati e di vagabondi (Hobos) in cerca di lavoro. Specialmente sui treni si consuma l'emarginazione di questa povera gente che cerca di viaggiare sui vagoni merci in modo clandestino.

Nell'Oregon, sulla linea, a fare la guardia ai convogli c'è Shack (Ernest Borgnine), un capotreno violento, spietato e senza scrupoli, capace di uccidere a martellate i vagabondi che sorprende a bordo dei suoi treni.

Numero Uno detto "l'imperatore del Nord" (Lee Marvin), è il vagabondo più famoso per la sua incredibile capacità di scroccare passaggi senza farsi notare. Egli lo sfida affermando che riuscirà a nascondersi ai suoi occhi per l'intero percorso.

Ma tra i due si infila Cigaret (Keith Carradine), un neofita che vorrebbe diventare il nuovo Numero 1. La sfida tra Shack e l'imperatore arriverà all'acme nel finale: tra i due s'ingaggia una lotta che ha un epilogo tragico fatto di colpi di catene, bastoni ed accetta e che non risparmierà il sangue.

Se il fiero Lee Marvin è un asso, il bieco Ernest Borgnine è un portento!

Massimo Bertarelli, su "Il giornale", ha scritto che alle nostre disastrate ferrovie, per risanare il bilancio, farebbe veramente comodo un controllore così.

Emperor of the North theatrical trailer

https://www.youtube.com/watch?v=5jn-ZS7g8xs

https://www.youtube.com/watch?v=U97mx8bvpyo

https://www.youtube.com/watch?v=GuUFDwQ_dik

https://www.youtube.com/watch?v=_OFAzVCyokc


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice