Oggi è venerdì 4 dicembre 2020, 6:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: mercoledì 6 maggio 2020, 15:31 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 1:04
Messaggi: 3
Buongiorno sono un abbonato a TT.
Ho appena ricevuto il numero di Maggio, numerato 350, quindi successivo a quello di Marzo, il n.349.
Quindi il numero di Aprile non è uscito, e quello di Maggio è doppio, come da voi preannunciato causa situazione covid.

Nella terza pagina di Maggio è scritto un avviso agli abbonati che non capisco: "Per gli abbonati, questo tT n350 (prezzo in edicola 12,90 €), vale due numeri, la scadenza dell'abbonamento verrà quindi anticipata di una copia (Abbonamento 2020: 10 numeri, di cui uno doppio; la scadenza rimane nello stesso mese").

L'abbonamento annuale vale 11 numeri (e' scritto anche a pagina 4 sul numero appena uscito), di cui tradizionalmente uno doppio, quello estivo di Luglio/Agosto, ma sempre 11 numeri fisici. E' successo anche nel 2019 quando sono usciti due numeri collezione a prezzo doppio, ma sempre 11 in totale nell'anno.
Se adesso il numero di Aprile è stato assorbito da quello di Maggio, mi aspetto che anche a Luglio ci sia un numero doppio, oppure un numero singolo a Luglio ed uno ad Agosto. NEl primo caso avremmo nel 2020 10 numeri in assoluto, di cui due doppi, nel secondo caso 11 numeri di cui uno doppio anticipato a Maggio rspetto al tradizionale Luglio.
In ogni caso è una cosa diversa da quella scritta nell'avviso, e cioè 10 numeri di cui uno doppio.

Sarebbe gradita una precisazione, anche perchè , oltre alla percezione che l'abbonamento sia limitato a 10 numeri invece di 11 (cosa contrattualmente non possibile) purtroppo in nessuna parte del sito è possibile per gli abbonati leggere quale è l'ultimo numero compreso nell'abbonamento, ed in questo caso si rischia anche di perdere un numero al momento del rinnovo, perchè non è possibile mantenere la stessa scadenza dell'abbonamento con una copia consegata in meno. Il mio abbonamento scade a Settembre, compreso, quindi il mio 11° ed ultimo numero arriva quel mese e mi aspetto di rinnovare l'abbonamento durante il mese di Settembre , con decorrenza Ottobre. Se mi riducete l'abbonamento a 10 numeri fisici (cosa, ripeto, non corretta contrattualmente), il mio ultimo numero consegnato sarà quello di Luglio, e quello di Settembre lo perderò.


Grazie

Saverio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: sabato 9 maggio 2020, 13:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 8:29
Messaggi: 602
Ritenevo di essere stato abbastanza chiaro nell’editoriale del numero 350, e invece mi sbagliavo. Ritorno perciò sull’argomento.

Probabilmente non sono riuscito, e me ne scuso, a far capire bene le difficoltà – gravissime – che stiamo attraversando.
Non solo noi, naturalmente, ma tutti. In special modo, le piccole attività come la nostra.

Molti di noi, per mancanza di commesse, per mancanza di liquidità, per mancanza di lavoro, saranno costretti a chiudere, a gettare la spugna, a tralasciare il lavoro che li ha sostenuti negli anni recenti.

E avevo detto di essere estremamente felice per il gran numero di amici, perché di amici si tratta, che mi avevano sostenuto nei primi giorni di chiusura, dandoci la forza di continuare nella nostra professione.

Nello scorso mese ho dovuto prendere una decisione molto difficile, la prima di questo genere, dopo 32 anni, non uscire con due numeri, nel mese di Aprile (tutto TRENO e Tutto TRENO e STORIA) con chiari danni economici, dato che i costi fissi aziendali restano.

Avrei potuto far uscire le riviste regolarmente, ma nel mese di Aprile avevamo un totale “lockdown”  con ben 4500 edicole chiuse nel territorio. (L’edicola copre l’80% delle nostre vendite), rischiando così di lasciare moltissimi lettori senza i nostri prodotti.

Oppure, facendo un maggiore sforzo economico, far uscire un numero doppio, realizzato come sempre il lettore e l’abbonato si aspettano dalla Duegi Editrice, con contenuti di estremo interesse, ricco di pagine al pari di due numeri.

Ho scelto la seconda soluzione, mettendo in mano del lettore, dell’appassionato, dell’amico, una rivista “di peso”, che – speravo – sarebbe rimasta, anche per il suo numero significativo di una tappa importante, il “350”, tra quelle che più gelosamente si conservano.

Riguardandola e soppesandola ero stato soddisfatto del risultato, non solo come editore, ma anche “in primis” da appassionato di ferrovie. Rilevo invece, costernato, che ho lasciato qualcuno insoddisfatto. Per fortuna soltanto qualcuno. Ne sono sinceramente dispiaciuto.

Per quanto riguarda l’aspetto contrattuale di cui parla, ma che entrambi non abbiamo mai firmato (mi riferisco all’abbonamento annuale), sarà sempre un rapporto di sostegno dei nostri amici “lettori” che ci danno la loro totale fiducia per continuare. Se questa viene meno, dato che non si tratta di un contratto, si procede al rimborso con un bonifico dei numeri che restano dell’abbonamento.

Le mie scelte sono queste, che piacciano o no. In tempi eccezionali ci vogliono scelte eccezionali.

Gianfranco Berto


PS
Il numero di Maggio 2019 come per Luglio non sono di 120 pagine, anche il prezzo non mi sembra raddoppiato!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: sabato 9 maggio 2020, 15:17 
Non connesso

Iscritto il: sabato 18 aprile 2020, 17:28
Messaggi: 18
Salve, mi intrometto nel post.
Risp al sig. Saverio se accetta.
Credo che se usufruisce dell'abbonamento da ottobre 2019 non perdera' settembre 2020.
Infatti, ott, nov, dic 2019, gen, feb, mar, apr e Mag, giù, lug e ago, sett 2020. Totale n. 10 numeri di cui due doppi: apr-mag 2020 e lug-ago 2020.

Ad ogni modo, separare apr e Mag 2020 in due numeri come solito, non cambiava granché, rilevato, in effetti, il difficilissimo, assurdo ed imprevisto periodo. Praticamente, con apr-mag 2020 accorpati ci sono 120 pagine a fronte di 139 pagine (?) Se separati...personalmente non credo sia un problema.
Ad ogni modo teniamoci stretti tutti la rivista tutto treno in Italia, anzi incoraggiamo la sempre, xchè se un giorno cesserà di uscire (nessuno se lo augura) in moltissimi resteremo davvero malissimo.
Buona ripresa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: sabato 9 maggio 2020, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: domenica 19 marzo 2006, 21:42
Messaggi: 650
"Ad ogni modo teniamoci stretti tutti la rivista tutto Treno in Italia, anzi incoraggiamola sempre, xchè se un giorno cesserà di uscire (nessuno se lo augura) in moltissimi resteremo davvero malissimo.
Buona ripresa.
"
Da sottoscrivere, tanto più che ora che lo sto leggendo questo corposo 350° numero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: sabato 9 maggio 2020, 18:19 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 1:04
Messaggi: 3
Premetto che sono perfettamente conscio della situazione attuale Covid19, e di tutto quanto questo comporta , a partire della situazione delle edicole.
Sono abbastanza sicuro che il Vs problema risieda proprio nelle edicole, poichè la distribuzione postale bene o male ha funzionato anche nelle settimane più difficili. Ho ricevuto il numero di Marzo e quello di MAggio senza problemi. I corrieri ed il postino sono sempre passati tutti i giorni nella mia zona (Lombardia). Prendo spunto da ciò per un consiglio spassionato: puntate sugli abbonati.
Pur abitando in una zona (hinterland di Milano) teoricamente ben servita, ho visto negli anni grossi problemi di distribuzione , tra edicole legate a distributori che non trattano tT ed edicole cui arrivano poche copie. Tre anni fa mi sono stancato di rincorrere la rivista per tutta la provincia (anzi, le riviste, perchè sono abbonato anche a tTM) ed ho deciso di passare agli abbonamenti. Magari lo avessi fatto prima; adesso attendo la rivista in tutto relax a casa, ed anche quando qualche numero si è perso (è successo, purtroppo) il vs servizio clienti è stato molto efficiente. Quindi OK per gli abbonamenti (di 11 numeri, però , e non di 10). Faccio presente che se al limite aveste la vostra base clienti al 100% in abbonamento, teoricamente il covid non vi avrebbe impattato, almeno per quello che riguarda gli incassi, che in fin dei conti sono la cosa più importante.

Cordiali saluti e buon lavoro.

Saverio

(non ci sono problemi, rinnoverò gli abbonamenti a settembre)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: domenica 10 maggio 2020, 12:02 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7178
Località: Fabriano
Se il mondo fosse al 100% di persone buone non avremmo guerre e staremo bene tutti....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: martedì 12 maggio 2020, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 11:42
Messaggi: 150
Ritengo di non dovermi lamentare di nulla, sono state fatte delle scelte che in questo periodo mirano più alla sopravvivenza che al guadagno. Se faccio un abbonamento di 11 uscite e ce ne rimetto una perchè l'alternativa è non ricevere più nulla sarò cinico e preferisco perderne una.
Ma non è questo l'aspetto che prendo in considerazione. Ci sono famiglie che "campano" grazie a questa rivista e se per una volta ci rimetto 5 Euro (12.9-7.9), bhe...pazienza, ritengo sia un contributo a fondo perduto in favore della cultura.
Personalmente ho rinnovato l'abbonamento il 7 marzo 2020 (un minuto prima del lockdown) e ad aprile ho scoperto che il mio primo numero del rinnovo abb.to non sarebbe arrivato, ma me ne sono fatto una ragione e se questa mia (perdita) è servita alla Duegi ad andare avanti ben venga!
Sul discorso degli abbonamenti, delle edicole, delle cartolerie non entrerei nel merito, la redazione ha ben chiaro il problema e sono sicuro che abbia operato tirando un colpo al cerchio e uno alla botte salvando il salvabile e limitando i danni.
Rinnovo la fiducia in toto alla redazione, non avendo risentito economicamente da questa crisi mi sento in dovere di contribuire alla sopravvivenza di un qualcosa che amo, di essere solidale e di dimostrarmi Italiano con la I maiuscola, con valori che tutto il mondo ci riconosce.
Forza ragazzi, avanti tutta!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: mercoledì 13 maggio 2020, 15:56 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 8:37
Messaggi: 2854
Località: Roma
Capisco che se una rivista che ci piace tantissimo se ritarda o non esce è una delusione.
Lo dice uno che da ragazzino andava tre volte al giorno dal giornalaio per vedere se l'ultimo numero di Michel Vaillant fosse uscito (sì, allora i giornali erano distribuiti tre volte al giorno!).
Ma dobbiamo comprendere anche le difficoltà che sta passando non soltanto la nostra casa editrice preferita, ma l'Italia tutta. E non solo.
E quando l'editore in persona, mettendoci in mano un numero eccezionale, pieno di foto, di notizie, di dati, ci dice che non poteva fare di meglio, a mio modesto parere, dobbiamo essere felici delle scelte.
Che sono sempre a favore dei lettori, non dimentichiamolo.
I lettori affezionati (e che possono sempre collaborare!) sono quanto di più prezioso ha una casa editrice.
L'editore lo sa bene.
Statene certi!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: venerdì 15 maggio 2020, 20:24 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 22:56
Messaggi: 129
Località: Chambéry Francia
Amici
Facciamo in modo che TUTTO TRENO continua SEMPRE e no lamentarsi se per colpo del covid manca un numero per gli abbonati !!!!
Sapete che in Francia abbiamo perso lo stesso anno la rivista VOIES FERREES e la rivista OBJECTIF RAIL !!!! Eranno le due più stupende con fotografie di ottima qualità
Adesso la stampa ferroviaria francesa è nulla e piango queste due scomparse

Penso che Gianfranco ha fatto la buona scelta per la sopravvivenza della nostra rivista

Speriamo BENE per la Duegi

Ciao Michel che no ha ancora ricevuto a casa la sua coppia di maggio

PS Scusa per il mio brutto italiano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero 350 ed abbonamento.
MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 11:07 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 13:56
Messaggi: 2691
Località: Legnano (MI)
Mi unisco anch'io alle voci di solidarietà verso la Duegi dopo 22 anni di acquisti di TuttoTreno (e da quest'anno ho aggiunto anche TTS, TTM lo acquistavo già), spero di poter acquistare i vostri prodotti per altri 22 anni almeno!
5€ non impattano incredibilmente sul mio bilancio familiare e mi ritengo per questo fortunato, e approvo in toto la scelta dell'editore che ha deciso di far uscire un super numero di TT.
Aggiungo anche che spero di vedervi a Novegro (perchè significherebbe che stiamo tutti bene!) e finalmente vi stringerò la mano, battendo la mia atavica timidezza che in questi anni mi ha impedito di farlo, ritenendovi mostri sacri del modellismo e del sapere ferroviario.

Tutto questo per dirvi, continuate così!!

Mattia


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice