Oggi è martedì 15 ottobre 2019, 13:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: giovedì 4 marzo 2010, 14:51 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:55
Messaggi: 4853
Località: Oderzo
Un pajo di banalità del Veneto.


Allegati:
Commento file: Feltre (BL)
100_9730a.JPG
100_9730a.JPG [ 42.28 KiB | Osservato 4668 volte ]
Commento file: Motta di Livenza (TV)
100_2175a.JPG
100_2175a.JPG [ 30.4 KiB | Osservato 4669 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: giovedì 4 marzo 2010, 15:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1071
Località: trento
Grazie!!...ben vengano! tante cose banali e comuni, nel passato ferroviario non furono considerate degne di nota da noi appassionati...col risultato di non trovarne, oggi, alcuna traccia fotografica.....Nessuna o poche tracce della normalità del passato a fronte di diecimila immagini dello straordinario o fuori del comune.......Non rifacciamo oggi l'errore di ieri!!
pietro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: giovedì 4 marzo 2010, 16:03 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5602
Località: Trieste
Anche se serve per modellismo, sempre riferimenti al vero sono...
In una stazione di testa di una ferrovia secondaria (o concessa), una stazioncina dotata di due binari principali, uno o due di magazzino merci, piattaforma girevole ma non rimessa (si suppone che nessuna locomotiva pernotti), che tipo di serbatoio sarebbe plausibile nell'ipotetica realtà?
Prima che rischio di fare cose esagerate se non proprio caricaturali.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: giovedì 4 marzo 2010, 18:56 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 23:42
Messaggi: 1117
Località: In cattedra
Sto trasecolando... MA se ti hanno postato decine e decine di fotografie di colonne e serbatoi in rappresentanza di centinaia di situazioni diverse, dalle secondarie alle principali... possibile che ancora hai dei dubbi su quale serbatoio realizzare? :( :( :(
A questo punto, viste le tue totali insicurezze esistenziali ti consiglio di sub-appaltare la costruzione del tuo plastico a qualcuno, così avrai il plastico perfetto, fedele, preciso, coerente e tu dovrai preoccuparti solo di dare corrente :?
UP 8)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 5 marzo 2010, 16:25 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5602
Località: Trieste
Appunto, ce ne sono un'infinità di tipi diversi! :mrgreen:
Io opterei o per la seconda di quelle postate da carletto (facile perchè liscia) oppure su qualcosa di questo tipo (facile perchè... a linee rette):
imarco ha scritto:
Immagine Stazione di Urbisaglia-Sforzacosta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 8 marzo 2010, 17:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 10:40
Messaggi: 2512
Località: Vigonovo
carletto ha scritto:
Un pajo di banalità del Veneto.


La colonna nella prima immagine in allegato è per nulla 'banale' e 'fuori ordinanza'. E' a Feltre, restauro curato volontariamente dal gestore del bar (se non erro) in livrea "compartimento di Venezia". Bellissima. Purtroppo le foto che erano presenti sul sito
di AVTS sono sparite, ma.... Io ho ancora i vecchi dati :) Erano disponibili sul Web, penso che all'autore delle foto non dispiaccia se le ripropongo...


Allegati:
DSC_6595.gif
DSC_6595.gif [ 128.41 KiB | Osservato 4575 volte ]
DSC_6583.gif
DSC_6583.gif [ 117.45 KiB | Osservato 4575 volte ]
DSC_6574.gif
DSC_6574.gif [ 95.55 KiB | Osservato 4575 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 8 marzo 2010, 18:00 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:55
Messaggi: 4853
Località: Oderzo
Motta è a 9 km da casa mia, volendo posso procacciare altre foto.
Per Feltre ho anche la torre idraulica vista di fianco in posizione di riposo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 8 marzo 2010, 19:17 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 febbraio 2008, 11:22
Messaggi: 1071
Località: trento
ho visto a Verona che parecchi(da Hornby-Lima a tanti artigiani, parecchi anche in scala N) propongono serbatoi tipo FS...direi che c'è solo l'imbarazzo della scelta!
pietro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: martedì 9 marzo 2010, 15:59 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2009, 15:57
Messaggi: 784
merlotrento ha scritto:
...

ed uno moderno: Verona PN
Immagine
...
pietro


A Verona ci sono 3 di queste torri: questa in foto è prima della stazione, nella stazione di Porta Nuova ce ne è un'altra di forma uguale ma più grande (con tubolare blu e scritta FS rossa) e nella stazione di Porta Vescovo ce ne è un'altra più variopinta. Peccato che nessun produttore le abbia realizzate in scala.
In che anni sono state costruite queste torri?
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: martedì 9 marzo 2010, 19:16 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 9:46
Messaggi: 5602
Località: Trieste
Quelle torri a cono rovesciato sono usate spesso anche come torri piezometriche per acquedotti.

Tornando a quelle ferroviarie, c'è una zona particolare d'Italia dove erano in uso quelle con serbatoi rettangolari in lamiera a vista?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: mercoledì 10 marzo 2010, 9:10 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2009, 15:57
Messaggi: 784
Di serbatori rettangolari in lamiera mi sembra di averne visto uno in pessimo stato in Umbria tra Acquasparta e Giano (purtroppo non ricordo bene la via perchè sono passati molti anni). Invece è ben visibile dalla SS1 Aurelia un serbatoio cilindrico in lamiera (tipo quello che produsse la Lima anni fa) intorno al Km 200 (andando verso Nord in quel punto la ferrovia è sulla sinistra della strada) vicino alla ferrovia.
Tornando alle torri a cono rovesciato quelle di Verona servono un acquedotto, sono di supporto al Canale Industriale Camuzzoni o sono delle FS?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: venerdì 12 marzo 2010, 9:37 
Non connesso

Iscritto il: sabato 6 maggio 2006, 15:55
Messaggi: 1845
Località: bologna
Umbria,bassa Toscana,alto Lazio ci sono un po' di sopravvissuti,sono passati molti anni da dopo la guerra ma
subito dopo fu' custruito molto e in fretta senza badare a regole e capitolati,vedi montare su basi rialzate
una cisterna di un carro M.
Una linea con vari esempi è la branca chiusa dopo Siena,si possono vedere bene nei giorni festivi
quando effettuano i treni speciali.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 15 marzo 2010, 9:57 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2009, 15:57
Messaggi: 784
Ecco le foto di Verona (foto in basso - torre nuova vicino a quella vecchia) e della Maremma nei pressi di Giuncarico (foto in alto - in cui si vede la torre di cui parlavo nel precedente messaggio).


Allegati:
maremma.JPG
maremma.JPG [ 20.9 KiB | Osservato 4417 volte ]
vr.JPG
vr.JPG [ 43.6 KiB | Osservato 4417 volte ]


Ultima modifica di vr80 il mercoledì 21 dicembre 2011, 15:07, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: lunedì 29 marzo 2010, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 18:40
Messaggi: 1999
Località: piemonte
CARLO PEZZINI ha scritto:
Una colonna idraulica simile c'e alla stazione di Iselle Trasquera sulla lineal del SempiOne con l'aggiunta di un piccola "stufa" per il riscaldameto della colonna onde evitare il congelamento dell'acqua nella stessa. Il riscaldamento avveniva tranite i fumi della stufa che correvano all'interno della colonna idraulica in un apposita intecapedine e sfogavano in alto vicino al capitello a forma di vaso che la sormonta.
Carlo Pezzini

Carlo si ricorda bene, e la colonna, per il momento, c'é ancora.

http://img514.imageshack.us/img514/3029/dscn0688n.jpg

http://img709.imageshack.us/img709/2848/dscn0689k.jpg


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Colonne e torri idrauliche "fuori ordinanza"
MessaggioInviato: domenica 4 aprile 2010, 20:40 
Non connesso

Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 17:03
Messaggi: 13048
Località: Dove i treni sono a vapore e gli scambi a mano
Chioggia. Immagine Omnibus


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 87 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice