Oggi è domenica 20 ottobre 2019, 2:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: giovedì 19 agosto 2010, 20:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 9862
Località: Firenze
Segnalo che sulla Fiat 128 di Quattroruote Collection sono apparse alcune bolle di vernice sul cofano, più numerose sbollature lungo la linea di apertura del cofano e del bagagliaio. Ora, nessuna apprensione perché si tratta di modelli che tengo addirittura su uno scaffale a mò di soprammobile, ma era solo per rimarcare questo fenomeno che potrebbe coinvolgere altri modelli. Io ho solo la Bmw Serie 3, la Simca 1000 e appunto la Fiat 128, delle quali solo l'ultima presente una simile reazione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: giovedì 19 agosto 2010, 21:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 11:55
Messaggi: 4853
Località: Oderzo
Di già? Più biodegradabili dei sacchetti biodegradabili della coop... mazza....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: giovedì 19 agosto 2010, 21:46 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 20:52
Messaggi: 1568
Località: il paese del sole
Sciocchini, si tratta delle ultime frontiere dell'iperrealismo modellistico, la riproposizione nel modellino di tutte le caratteristiche della vettura reale. Nel modellino dell'Alfasud ad esempio, i sottoporta dopo sei mesi si forano da parte a parte, anche tenendolo sempre chiuso in bacheca.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: giovedì 19 agosto 2010, 23:50 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 ottobre 2009, 16:21
Messaggi: 23
Località: Bionda Sardegna
Io ho riscontrato lo stesso problema nella collezione ALFA SPORT COLLECTION, su 80 modellini almeno 10 presentavano bolle . Forse è solo un caso???…


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 9:05 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2009, 15:48
Messaggi: 236
Località: Lodi
...beh, sono fatti in Cina.
Là anche il latte in polvere fa crescere le tette alle neonate..
Ma loro smentiscono.. :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 9:24 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 9862
Località: Firenze
Ecco l'evidenza fotografica:


Allegati:
P8200090.JPG
P8200090.JPG [ 223.65 KiB | Osservato 5453 volte ]
P8200088.JPG
P8200088.JPG [ 234.93 KiB | Osservato 5453 volte ]
P8200089.JPG
P8200089.JPG [ 230.13 KiB | Osservato 5453 volte ]
P8200086.JPG
P8200086.JPG [ 232.08 KiB | Osservato 5453 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 9:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 9862
Località: Firenze
...osservandola bene, anche la Simca 1000 presenta questi deterioramenti:


Allegati:
P8200092.JPG
P8200092.JPG [ 238.75 KiB | Osservato 5450 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 10:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2009, 15:48
Messaggi: 236
Località: Lodi
Orrore! La Simca ce l'ho anch'io....Stasera guardo.
Azzardo un'ipotesi: le bolle sono solo sugli spigoli; li la vernice è sempre più sottile per ovvi motivi ("scappa" via..) ed il giallo con il bianco è uno dei colori più difficili per coprire uno spigolo. Può essere che in quei punti lo strato fosse tanto sottile fa far passare abbastanza aria per ossidare la lega sottostante e creare una reazione del genere?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 10:55 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 9862
Località: Firenze
Può darsi. Comunque le bolle di vernice (non fotografate) sono riscontrabili anche in modelli dai colori scuri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 12:56 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 agosto 2006, 19:43
Messaggi: 1704
Località: sulla cassia
david, che pretendi da quelle porcate cinesi? quando io ho detto che sbagliamo a comprare roba cinese (su cui speculano affaristi europei...) hai visto che levata di scudi?
personalmente ne sono contento, per due motivi.
1) chi ha foraggiato le proprie vetrine di robaccia cinese ha imparato che non si buttano i soldi dalla finestra per quella roba
2) prima di parlare delle produzioni di chi paga l'iva al 20 % bisognerà usare di più la testa...
3) alcuni artigiani che hanno gettato la spugna potranno riproporsi, magari cercando di migliorare le proprie produzioni. perché se c'è ancora qualcuno che legna le schifosissime produzioni da edicola, questo qualcuno bastonerà sulle ginocchia chi fa minchiate sugli automodelli degni di questo nome.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 15:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 9862
Località: Firenze
Guarda, alla fine sono contento anch'io ma mi dispiace per chi su modelli come questi ha investito centinaia di euro con l'illusione di risparmiare. Questa è roba che andava comprata come si compra un giocattolo e invece è stata fatta oggetto di attenzioni degne di modelli d'autore. Il risultati non stanno tardando a venire fuori. A me, sai, importa fino a un certo punto se ci sono le sbollature o no, perché se mi gira prendo questi tre modelli e li butto nella spazzatura. Ma chi ne ha a decine, a volte centinaia?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 18:25 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 gennaio 2006, 1:08
Messaggi: 1496
Io non mi ritengo contento, quando si sono comprati i modelli in edicola non c'era scritto oggetto soggetto a rapido detioramento, chi ha comprato ha fatto una scelta personale in base a propie valutazioni, io affianco nella mia collezione speciali e edicololosi, ben conscio della differenza tra gli uni e gli altri, ho comprato i modelli di edicola nel momento in cui i soggetti proposti non suscitavano il mio interesse da indurmi a spendere piu' dei 10euro richiesti.
Ma se entriamo nel merito dell'argomento IVA e della speculazione fatta da grandi gruppi indistriali allora il discorso cambia, si toccano argomenti ed interessi che esulano dal modellismo, ma chi acquista in edicola non è responsabile di leggi commerciali che permettono queste storture.
Vorrei pero rilanciare una mia piccola battaglia fatta con altri collezionisti (quando ci si ritrova nel negozio di Emilio Re) io selgo liberamente con il mio gusto personale i modelli, se porto ad esempio la FIAT 128 in 1/43 trovo il modello proposto in edicola piu' soddisfacente di quanto proposto negli anni dai produttori Italiani, ma se il modello di edicola non è esente da critiche, si puo' affermare il contrario di quelli proposti in diecast?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 19:28 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 agosto 2006, 19:43
Messaggi: 1704
Località: sulla cassia
quale 128 trovi più soddisfacente? il norev-hachette? il verde è errato, l'assetto è da dragster, la mascherina e la fanaleria posteriore storicamente errate...
ti riferisci forse alla versione rally, con un giallo che vorrebbe imitare il "giallo positano" che peraltro non faceva parte della gamma colori?
il Dea? con i gocciolatoi cromati e la scritta posteriore errata? e gli interni completamente inventati?
il rio non è certo una bellezza, ma almeno è storicamente corretto (interni a parte, fatti ad minchiam). finora però non ha dato manifestazioni di deterioramento...
a parte ogni giudizio sulla moralità di certe speculazioni editoriali, son d'accordo che certa immondizia da edicola sia addirittura superiore qualitativamente ad alcuni oggetti spacciati per automodelli. quello però che mi preme è vedere che mentre certi bravi artigiani (non molti sono bravi, ma ci sono) rinunciano a riprodurre certi soggetti perché "tanto escono in edicola", alcuni consumatori (dizione orribile, ma così son definiti) si esaltano davanti a orride cineserie, al punto da provocare chi invece di pagare l'iva al 2% preferisce istituire una vera e propria iniziativa imprenditoriale finalizzata al soddisfacimento delle richieste di quelli che di auto se ne intendono davvero.
allo stesso modo storco la bocca letteralmente stomacato quando si tessono le lodi per i modelli spark. ma è possibile che l'alfa junior zagato 1600 mi viene proposta con i tergicristalli a battute parallele, quanto tutte le alfa della serie 105 li hanno a battuta simmetrica?
ebbene, se dico che spark ha commesso un errore (normale, sono cinesi...) nessuno si scandalizza. quando si parla degli evidenti strafalcioni (oltre che della pessima finitura) dei modelli da edicola c'è una levata di scudi da parte dei.... consumatori (compreso quel tale che su un altro forum mi andava a scansionare banconote da dieci euro per farmi capire che tanto quelle purghette costano solo dieci euro...)
fortunatamente su questo forum c'è un certo equilibrio. ma se vedete altri forum c'è da restare quanto meno scandalizzati! e poiché sono per le cose giuste, per me chi è soggetto a iva al 2% con la scusa del gadget è da criticare senza appello (gli artigiani, i negozi di modellismo, i produttori e i distributori hanno l'iva al 20!)! non posso tollerare che nel fascicolo mi si scrive "ecco il vostro modello da collezione". alla faccia del modello da collezione.
certo, pretendere come dice baldotl di riportare anche le caratteristiche di deteriorabilità mi sembra un tantino eccessivo. però perché si parla di "consumatore cosciente" sollo per l'energia elettrica e per la frutta?
bisogna smetterla di elogiare la cineseria da edicola. prima di tutto perché nella maggior parte dei casi questa è un insulto alla storia dell'auto (colori inventati, commistione tra versioni diverse, etc.). poi perché la bontà della finitura è solo apparente, e il modello di ddt che soffre di problemi alla verniciatura è una delle tante evidenze. i discorsi sulla opportunità di certe operazioni editoriali fanno il resto (almeno per me)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 20:48 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 20:52
Messaggi: 1568
Località: il paese del sole
Con tutta questa carne al fuoco c'è da sfamare un plotone d'artiglieria per una mesata, non sarebbe meglio sciorinare un tema alla volta con più calma e approfondimento?

P.S. L'IVA per i prodotti editoriali è al 4% e le macchinine non sono "gadget" ma "allegati".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Deterioramento vernice sugli 1:24 Quattroruote
MessaggioInviato: venerdì 20 agosto 2010, 20:52 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 9862
Località: Firenze
E del resto sono diatribe vecchie di anni sulle quali ognuno ha le proprie idee. Mi pareva oppurtuno, tornando allo spirito del thread, segnalare questi deterioramenti perché ognuno tragga le proprie conclusioni. Insomma, si spende poco ma si ha anche poco.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice