Oggi è venerdì 25 settembre 2020, 21:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 163 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: giovedì 23 giugno 2011, 19:57 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 luglio 2009, 10:31
Messaggi: 766
mah, c'è da dire che nascono in set entrambe motorizzate per una doppia trazione bloccata, però credo che a mettere le luci nella testata mancante, per chi pensa di dividere il set sia possibile.
belle ste tigri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 8:05 
Non connesso

Iscritto il: martedì 6 novembre 2007, 14:21
Messaggi: 68
Località: Borgo tre case, frazione di borgo sei case
Ciao a tutti,
all'interno di ogni locomotiva ci sono dei jumper metallici per poter settare le luci, un po' come nella Gr.740...
Quindi le locomotive possono essere utilizzate anche singolarmente.
Per il resto, che ve ne pare ?
Saluti
PL


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 8:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 28 marzo 2010, 13:00
Messaggi: 712
Località: Treviso
ALDUn220 ha scritto:
Ciao a tutti,
all'interno di ogni locomotiva ci sono dei jumper metallici per poter settare le luci, un po' come nella Gr.740...
Quindi le locomotive possono essere utilizzate anche singolarmente.
Per il resto, che ve ne pare ?
Saluti
PL



Bene!!! mi sembrava strano che non avessero messo le luci da un lato, anche perchè, figuriamoci quante ne hanno fatte di queste macchine, e secondo voi andavo a levare le luci solo nei modelli venduti in coppia?
Mhnnnnn difficile... troppe spese....

Ma alla fine ste luci son ancora allo xeno?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 8:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 16:15
Messaggi: 494
Località: Genova
Dentro alle loco ci sono degli switch da cui si possono modificare le luci ,come del resto ci sono anche sulla 740 -144 che ho recentemente acquistato e devo dire che e' bellissima .
Per cui nessun problema di luci anche in digitale :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 8:22 
Non connesso

Iscritto il: martedì 6 novembre 2007, 14:21
Messaggi: 68
Località: Borgo tre case, frazione di borgo sei case
gianmodel ha scritto:
Dentro alle loco ci sono degli switch da cui si possono modificare le luci ,come del resto ci sono anche sulla 740 -144 che ho recentemente acquistato e devo dire che e' bellissima .
Per cui nessun problema di luci anche in digitale :mrgreen:


Ma tu le hai già provate? come vanno? Io lle ho viste in negozio ieri e mi sono piaciute, oggi le vado a ritirare....

Saluti PL


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 9:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 25 aprile 2008, 12:15
Messaggi: 1902
Qualcuno che li ha visti e, soprattutto, provati sa fornire qualche indicazione sui seguenti aspetti meccanici?
1) Gancio di traino, dispositivo di alloggiamento dello stesso, eventuale timone;
2) Velocità in analogico; corre ancora come una F1 o finalmente viaggia a velocità giustà?

Grazie a chi risponderà; le manigliette, i corrimani e tutti gli altri orpelli li prenderò in considerazione dopo aver chiarito questi due aspetti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 11:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 dicembre 2009, 23:30
Messaggi: 463
Località: Trieste
ho visto che necessitano di decoder 21 poli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 13:11 
Non connesso

Iscritto il: domenica 28 marzo 2010, 13:00
Messaggi: 712
Località: Treviso
fermodellista ha scritto:
ho visto che necessitano di decoder 21 poli

:shock: :shock:
ma perche vanno a complicarsi la vita con i 21 poli mhaaaa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 13:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 15:04
Messaggi: 1236
Località: Genova
Gigrobodacciaio ha scritto:
ma perche vanno a complicarsi la vita con i 21 poli
guarda che è molto meglio il 21 poli: hai più funzioni, non hai l'ingombro dei fili ed è più facile da inserire.
fermodellista ha scritto:
ho visto che necessitano di decoder 21 poli
:? ...boh... :? i negozi on line parlano chiaramente di predisposizione al decoder 8 poli... :?

perplessi saluti :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 13:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 22:05
Messaggi: 2103
foto della doppia su uno dei due siti toscani.non mi sembrano malvagi come modelli:coloritura e scritta molto accurate,panto cambiato(finalmente,ecchecaxxo!!!)mentre qualcosa da segnalare cè l'ho sull'unità di preserie dove le ghiere dei fanali(di testa) e i fanali di coda non mi convingono piu di tanto,sembrano proprio posticci :? :shock: cmq guardando cosi,sembrerebbe un ottimo modello da prendere..mannaggia ai soldi :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 16:09 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 19:35
Messaggi: 4494
cosi a braccia sembrano molto ben fatti e il prezzo e' buono perche' infondo e' poco piu d 100 euro a macchina


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 16:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 dicembre 2009, 23:30
Messaggi: 463
Località: Trieste
Carlo Ciaccheri ha scritto:
Gigrobodacciaio ha scritto:
ma perche vanno a complicarsi la vita con i 21 poli
guarda che è molto meglio il 21 poli: hai più funzioni, non hai l'ingombro dei fili ed è più facile da inserire.
fermodellista ha scritto:
ho visto che necessitano di decoder 21 poli
:? ...boh... :? i negozi on line parlano chiaramente di predisposizione al decoder 8 poli... :?

perplessi saluti :)


ecco carlo, risolvi le tue perplessità http://www.hornby.it/oggi-in-evidenza/hr2235.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 17:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 15:04
Messaggi: 1236
Località: Genova
Grazie per avermi illuminato: a questo punto, ritengo che gli spacciatori on line debbano aggiornarsi... :twisted:

21 poli di saluti :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 22:19
Messaggi: 307
Scusate ma non potevano fare la 003 classica e la 058 in XMPR ? Ora tiratemi pure le borsettate !

Saluti Scania


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nuovi tigroni Hornby
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 18:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 17:16
Messaggi: 2236
Località: Treviso
058 in XMPR...?? quando, dove..?? :mrgreen: :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 163 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Cristian, Emilio T., estevan0000, GIOVANNONE e 57 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice