Oggi è sabato 5 dicembre 2020, 14:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 10:33 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 19:06
Messaggi: 1487
Località: Pistoia
Ciao a tutti, ho iniziato a cimentarmi in qualche tentativo di invecchiamento e visto che sono alle prime armi ho iniziato con dei carri di poco valore, tanto per non rischiare di far danni seri. Oltretutto un carro si presta assai bene perchè anche nella realtà è difficile vederne di puliti in giro. Sapreste indicarmi qualche metodo (se esiste) per schiarire le scritte di servizio tampografate sulle casse? Nonostante cerchi di mascherarle il più possibile con terre e gessetti mi rimangono sempre troppo evidenti e "stonano" con il resto dell'invecchiamento, per così dire. Ho visto su dei carri Roco, acquistati già invercchiati dalla casa, che anche le tampografie sono scolorite e in certi punti si leggono a fatica. Vorrei arrivare ad un risultato tipo quello ma non ho idea di come fare.

Grazie in anticipo per i consigli.

Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 10:36 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4373
Località: Pistoia
Prova qui:

http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=7&t=27002&start=0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 11:18 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 aprile 2007, 10:51
Messaggi: 909
Eh ma le foto è da un pò che sono saltate.....
Non ho capito bene il problema. Io di solito ho noie opposte: scritte troppo coperte ed illeggibili.
Ricordo che in realtà accadeva che qualche anima pia (verificatore, formatore) con cascame bagnato andava a "lavare" la zona delle scritte dei carri se troppo sporca ed illeggibile.
Poi nelle squadre rialzo era solito provvedere a riquadro in vernice fresca e scritte rifatte sopra. Sono entrambi effetti carini da ottenere modellisticamente.
Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 14:27 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 0:23
Messaggi: 1493
Località: Senigallia
Gli ivecchiamenti di fabbrica consistono in robuste spruzzate di vernice color ruggine, quindi è normale che loghi e scritte vengano parzialmente coperte e velate, mentre l'invecchiamento casalingo con le terre a volte non da i risultati sperati perché le tampografie sono fatte con vernice lucida che non trattiene le polveri come invece avviene sulle superfici verniciate che sono opache.
Che fare?
Dipende anche da che tipo di rotabile vuoi lavorare e da quanto tempo vuoi spenderci.
Tempo fa realizzai degli invecchiamenti su carri interfrigo carteggiando finemente i loghi e le scritte, poi una passata di terre o aerografo, qualche ritocco a pennello e il gioco è fatto.
Se la superfice da trattare è piana la carteggiatura è giá un buon sistema, purché sia leggerissima e controllata.
Altro sistema per scolorire è quello di passare leggere mani ad aerografo con vernice bianca opaca mooolto diluita, diciamo 1 a 10 come rapporto.
Questo velo di biancume dará un effetto di scoloritura molto interessante soprattutto per le cisterne, spesso calcinate dal sole, altrimenti c'é sempre il metodo dei lavaggi, ma forse piú lungo e meno immediato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 16:04 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4373
Località: Pistoia
Per attenuare le tampografie un sistema molto semplice è la pomice. Si smonta la cassa del modello e con un pennello molto duro, bene quelli con setole grosse in plastica, si strofina la pomice premendo il giusto, con pazienza si riesce ad asportare anche strati molto sottili di vernice fino al risultato voluto. Non lascia graffi come la tela smeriglio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 16:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 0:23
Messaggi: 1493
Località: Senigallia
Naturalmente se si usa carta abrasiva deve essere di misura finissima e bagnata nell'uso, oppure ci sono anche delle specie di pagliette (non in metallo) reperibili sempre nei negozi di vernici.
Potrebbe venire un lavoro del genere:
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: venerdì 25 maggio 2012, 18:35 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2008, 18:40
Messaggi: 2129
Località: piemonte
Io ho fatto degli esperimenti con il VIM e spugnette e devo dire che mi piace l'effetto opacizzante che si riesce ad ottenere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Schiarire le tampografie
MessaggioInviato: domenica 27 maggio 2012, 8:12 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 19:06
Messaggi: 1487
Località: Pistoia
Ringrazio tutti per i preziosi consigli, proverò a sperimentare le varie tecniche e poi valuterò i risultati ottenuti.

Ciao, Alessandro


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: BRENNERLOK, Google [Bot] e 53 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice