Oggi è martedì 19 novembre 2019, 2:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: lunedì 18 febbraio 2013, 19:12 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1551
Buona sera.
Faccio seguito alla discussione sul nuovo postale Acme e all'articolo su Itreni di settembre 1990 per aggiornare l'argomento: in tema di treni completi postali, qualcuno sa quali fossero le principali relazioni, che frequenza avessero e se eseguissero manovre nel percorso, al pari dei celeroni per le piccole merci?
A titolo di contributo segnalo una coppia bari-milano o lecce-milano e una bari-roma, credo con frequenza quotidiana.
La roma-bari sopravvisse circa fino al 2000, l'ultima composizione era 444 con due postali UM 1976 Xmpr (gli stessi dell'Acme).
Chi ha maggiori notizie?
Grazie a tutti
Francesco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: lunedì 18 febbraio 2013, 21:52 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 16:57
Messaggi: 1120
Località: Casteo
Per rispondere compiutamente alla tua domanda occorrerebbe molto tempo
A titolo d'esempio ti cito l'orario 1996/97 che contiene tutti gli orari delle relazioni postali e merci celeri d'Italia.
I treni interamente postali sono 10 ossia

29501 - Torino-Venezia soppr festivi manovre di AGGANCIO e SGANCIO veicoli a:
- Milano Cle
- Brescia
- Verona pta Nuova
- Padova
- Mestre

29551 - Milano-Napoli soppr festivi. Nessuna manovra intermedia

29552 - Milano-Sondrio soppr festivi. Nessuna manovra intermedia

29553 - Milano-Napoli soppr festivi. Manovre di AGGANCIO e SGANCIO veicoli a:
- Bologna cle
- Firenze SMN

29555 - Sondrio-Milano soppr festivi. Nessuna manovra intermedia

29557 Milano-Mantova soppr festivi. Manovra di sgancio a CREMONA

29560 Mantova-Milano soppr festivi. Manovra di aggancio a CREMONA

29590 Venezia-Torino soppr festivi. Manovra di AGGANCIO e SGANCIO veicoli a:
- Mestre
- Padova
- Verona pta nuova

29800 Napoli-Milano soppr festivi. Nessuna manovra intermedia

29802 soppr festivi. Manovra di AGGANCIO e SGANCIO veicoli a:
- Firenze SMN
- Bologna C.le

Nel 97/98 rilevo l'istituzione di una seconda coppia Torino-Venezia impostata a 200 km/h che ho avuto occasione di vedere spesso con E 444R+ da 4 a 6 veicoli postali, ma negli ultimi due anni d'effettuazione lo vedevo spesso con DUE postali (in genere del tipo X livrea Gran Confort ma l'ho visto anche con il tipo X 1976).

L'altro Torino-Venezia era invece effettuato con E 636/656 e veicoli postali di vario tipo (anteguerra, tipo 1946, 1953 e seguenti, ma mai con i tipo X)

Altro non saprei aggiungere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: lunedì 18 febbraio 2013, 22:10 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1551
Veramente interessante, grazie del contributo! Il secondo Milano-Venezia a 200 km/h è l'equivalente dell' ultimo Roma-Bari, che aveva la stessa composizione: lecito pensare che ve ne fossero altri simili.
Per gli orari domani ne cercherò uno mio relativo ci merci, ricordo che comprendeva gli omnia express, forse contempla anche i postali.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: lunedì 18 febbraio 2013, 22:42 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 16:57
Messaggi: 1120
Località: Casteo
ammiraglio ha scritto:
Veramente interessante, grazie del contributo! Il secondo Milano-Venezia a 200 km/h è l'equivalente dell' ultimo Roma-Bari, che aveva la stessa composizione: lecito pensare che ve ne fossero altri simili.
Per gli orari domani ne cercherò uno mio relativo ci merci, ricordo che comprendeva gli omnia express, forse contempla anche i postali.


Si certo! Nel 97/98 venne istituito anche un Milano-Napoli a 200 km/h con sgancio veicoli a roma Termini e che percorreva la DD. Tuttavia non mi risulta nessun tuttopostale roma-bari (in quegli anni) per cui non escludo O che vi fosse qualche straordinario O che fosse agganciato qualche postale ad un merci CELERONE.

Comunque è un argomento che mi ha sempre affascinato ma che non può dirsi esaustivo se almeno non appare qualche aneddoto o raccontino di vi lavorava :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 19:33 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1551
Noboibend ha ragione, almeno secondo queste foto del 1999 che ho ripescato, dove i postali sono misti a bagagliai.
Ma mi gioco la mia testa per confermare di avere visto transitare dal PL di Bari Lamasinata la composizione a due pezzi, e di averla vista almeno una volta in stazione (purtropo senza macchinetta!).
Intanto guardatevi questa manovra, peccato che non si veda il locomotore.
Il libro dei merci forse è rimasto nella casa paterna, devo andare a scavare...


Allegati:
img108.jpg
img108.jpg [ 95.77 KiB | Osservato 11514 volte ]
img107.jpg
img107.jpg [ 121.74 KiB | Osservato 11514 volte ]
img106.jpg
img106.jpg [ 93.03 KiB | Osservato 11514 volte ]
img105.jpg
img105.jpg [ 116.39 KiB | Osservato 11514 volte ]
img104.jpg
img104.jpg [ 116.69 KiB | Osservato 11514 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 22:05
Messaggi: 2100
arogomento questo dei treni postali interessantissimo!!!purtroppo cè poco materiale reperibile in giro che parla di questi servizi...servirebbe un bell'articolo da parte della redazione....gliela buttiamo cosi??? :lol:
cmq ringrazio le foto che ammiraglio ha postato qui:davvero documenti importantissimi!!
grazie per averli condivisi qui.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 21:23 
Non connesso

Iscritto il: domenica 29 gennaio 2006, 19:26
Messaggi: 2414
Località: Roma Tiburtina linea merci
grazie di cuore per le foto di postali! chiunque ne abbia ne metta!

l'articolo de "ITreni" su che numero era?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 22:19 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1551
Era il 107 di settembre 1990.
Non trovo più quel libro con gli orari, non vorrei averlo perso nel trasloco, sigh!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 22:34 
Non connesso

Iscritto il: domenica 19 marzo 2006, 21:42
Messaggi: 623
E il Tema sulle composizioni degli anni novanta di chi ci ospita?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2013, 22:47 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 16:57
Messaggi: 1120
Località: Casteo
Ammiraglio! Ti ringrazio per le foto molto molto interessanti!!! Anzitutto credo tu abbia fotografato uno degli ultimi postali/celeroni (i postali, come sappiamo, sono stati aboliti nel gennaio 2000 :x ) e seconda cosa vedo un rarissimo postale già ridipinto in XMPR (credevo fossero tutti arrivati alla fine con le precedenti livree).
Molto interessante anche l'affollamento di uomini e carrettini per il servizio postale. Se hai/avete ancora foto simili, vi prego, non esitate a postarle. Anche in ricordo dei bellissimi tempi andati, quando la ferrovia ERA una cosa seria :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2013, 8:15 
Non connesso

Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 7:00
Messaggi: 1691
Avevamo in turno i postali con cambio volante a Bologna,
Le locomotive che usavano per questi treni erano del gruppo E.656-E.444 seconda serie in seguito le tartarugheR,eccezionalmente locomotive E.652.tranne per il postale per Sondrio che era titolare una E.636
Sia il postale proveniente da Napoli,sia il postale proveniente da Lecce,a Bologa.S.Donato dopo avere effettuto il cambio volante con i macchinisti in arrivo si procedeva alla manovra per il sezionamento del treno,un pezzo andava verso Venezia-Trieste ,e l'altro pezzo con destinazione Milano Farini.La manovra era operata dai macchinisti in partenza per Milano.
Le composizioni in partenza per Milano erano composte da ( di solito 11 ) bagagliai e postali.
Poi in seguito il servizio era stato dato in appalto alla OMNIAEXSPRESS e sucessivamente il servizio postale su ferrovia è stato abolito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2013, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 16:57
Messaggi: 1120
Località: Casteo
Scusa Walter ma stai creando confusione in un settore che merita invece un po' di chiarezza. In pratica hai mischiato servizio postale con servizio merci celere e vicerversa. Chiariamo.
1) Milano FARINI era SOLO per il servizio celeroni (bagagliai e carri merci negli ultimi tempi)
2) I treni completi postali, a Milano andavano SOLO in Centrale.
3) A Bologna San Donato non entrava/usciva alcun postale: ti confondi, di nuovo, coi Merci Celeri che invece venivano manovrati proprio a San Donato con sezioni per Prato (prima ancora Firenze Castello), Roma, Napoli Scalo Merci. I postali, a Bologna, entravano SOLO a Bologna Centrale.
4) Omniaexpress non ha rilevato alcun servizio postale. Di nuovo: si occupavano solo di merci celeri (piccole partite, collettame, cose di questo tipo). Il servizio Postale era gestito da Poste Italiane Spa (subentrate all'Ente Poste Italiane)
5) Il servizio postale è cessato il 1° gennaio 2000 con il mancato rinnovo del contratto Poste/FS per decisione di Poste (dopo aver però constatato una serie di fattori, tra cui un contratto oneroso imposto da FS, che le avrebbero fatto propendere per il trasporto gommato e aereo).
6) L'Omniaexpress ha effettuato gli ultimi treni completi a fine 2003. Poi è passato al gommato anche quello (come quasi tutto, del resto. Ma questo è un altro discorso).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2013, 20:35 
Non connesso

Iscritto il: martedì 14 marzo 2006, 7:00
Messaggi: 1691
Non per contraddirti,e scusami se insisto
Quello che posso dirti,avendolo avuto in turno questi treni,arrivavano da Napoli o da Lecce con gli impiegati postali in servizio sui bagagagliai.Questi treni il personale di Milano li portavano e sono sicuro al cento per cento che andavano a Farini.( ho le foto)
Personalmente e scusami se insisto Quando il servizio è passato a OMNIAEXSPRES,gli impiegati postali avevano cessato di essere presenti sui bagagliai sempre con destinazione Mi Farini.E qui' con questi treni cera proprio come dici tu' un miscuglio tra carri a carelli che bagagliai e postali.
Puo' darsi che mi sbaglio.Ma avendo lavorato per ragioni di turno con le permanenti a Milano Centrale, spostamenti di treni postali non ne avevo mai fatti,capitava che arrivavano in coda ai treni espressi una o due postali,e da li' si manovravano per metterli in disimpegno.
Si erano classificati come Merci Celeri pero' erano presenziati da addetti alle poste. Ne sono sicuro anche perchè ci sono degli annedotti che magari in futuro raccontero'.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2013, 22:00 
Non connesso

Iscritto il: domenica 29 gennaio 2006, 19:26
Messaggi: 2414
Località: Roma Tiburtina linea merci
E.636.082 ha scritto:
( ho le foto).


riusciresti cortesemente a condividerle? grazie anticipatamente


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TRENI POSTALI
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2013, 23:04 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 febbraio 2008, 22:31
Messaggi: 1551
Ricordo la differenza fra celerone e postale (sui primi c'è l' articolo di TT di circa 5anni fa), peraltro le foto dimostrano la possibilità di commistione, a meno che i bagagliai ivi presenti non fossero usati come postali, il che non mi sembra impossibile.
Gli omnia express li ricordo in Veneto, erano appariscenti per lo striscione sulle fiancate, se ho ben capito erano l' ultima versione dei celeroni, prima che ambo i tipi di trasporto sparissero.
Piccola parentesi internazionale: salvo errori il trasporto postale con le carrozze tipo U non esiste inpiù in tutta altra Europa,e dove sopravvive è interessante eseguito con contenitori: è esatto?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice