Oggi è martedì 15 ottobre 2019, 13:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: giovedì 29 ottobre 2015, 20:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Ciao a tutti,innanzi tutto l apertura di un nuovo thraed non sognifica che abbia rinunciato al progetto della costruzione della E 625, i lavori sul quel modello continuano.....
Allegato:
SDC14539.JPG
SDC14539.JPG [ 199.1 KiB | Osservato 9341 volte ]

presto penso di postare gli sviluppi, come avrò fatto qualche passo in più sulla cassa.....
Fare più di un lavoro contemporaneamente sia ferroviario/ferroviario che ferroviario/militare mi aiuta a mantenere la mente stimolata e più di una volta mi è capitato che magari mi ero arenato su un problema con un modello e spostandomi con l attenzione sull altro lavoro la mente si è " sgrippata" improvvisamente trovando poi la soluzione facilmente ad un passo di distanza...
Volovo ioniziare un lavoretto militare, però l altra sera rovistando nello scatolone dei mezzi in "deposito" mi è capitata tra le mani una 444 che avevo iniziato ad elaborare qualche annetto fa, ma mai terminata;fa parte di un gruppo di 3 444 che posseggo dall infanzia e lasciarla incompiuta nella scatola non mi è sembrato proprio giusto...così ho deciso di riprendere in mano l elaborazione cambiando un bel pò di cose che non mi piaciono e cercare di portare a termin e il lavoro alternandolo in tandem con la E 625 :)
Questo è lo stato attuale del modello:
Allegato:
SDC14510.JPG
SDC14510.JPG [ 149.95 KiB | Osservato 9341 volte ]

Allegato:
SDC14522.JPG
SDC14522.JPG [ 130.08 KiB | Osservato 9341 volte ]

Il tentativo è di riprodurre la macchina come era nel 1976; non foto dei lavorifatti perchè come detto al tempo, dell elaborazione non conoscevo il forum così li descrivo brevemente a parole:
il lavoro principale è stato arotondare maggiormente il muso che nel modello originale è un pò spigoloso, prendendo spunto dalle spiegazioni del Sig Voltan nell articolo pubblicato su TTM 2
Ho accorciato il pancone arretrandolo, portandolo a filo con l estremità del muso, tale pancone va rifatto in quanto arretrandolo ne serve uno leggermente più lungo dell originale dal quale vanno asportati i resingenti ( che rifarò)
Dopo l arrotondamento del muso che inevitabilmente cancella la sottile modanatura di alluminio, occorre rifarla dato che nel 76 la macchinqa ancora la aveva,
L ho rifatta usando una setola di mazzocca (grosso pennello da pittore per chi non la conoscesse :mrgreen: )leggermente battuta con un martelletto per schiacciarla un pò, era la cosa più simile allo spessore della modanatura presente sul modello..
I fari del modello sono un pò sovradimensionati,ridurli è stato facile , infatti grazie alla lavorazione dei musi nell arrotondarli le " camice" dei prismi ottici vengono eliminate così quando vengono rimontati senza tale camicia risulteranno più stretti e basterà verniciare la parte laterale in blu e le ghiere in alluminio ( le ghiere le rivernicerò prima in grigio chiaro e poi in alluminio) e assumeranno un aspetto più accettabile.
Allegato:
SDC14529.JPG
SDC14529.JPG [ 174.71 KiB | Osservato 9341 volte ]

Allegato:
SDC14532.JPG
SDC14532.JPG [ 175.86 KiB | Osservato 9341 volte ]

Nella foto i due modelli prima e dopo.
Le cornici dei finestrini sono MdF belle anche se penso che ne modificherò gli sbrinatori .
La cassa è leggermente abbassata sul telaio ovviamente quel tanto compatibile con la libertà di rotazione dei carrelli, ottenibile questo fresando leggermente l interno del muso sotto i prismi ottici e il telaio nella parte centrale dove poggia la cassa (sopra le griglie per interderci).
Anche i carrelli andranno rivisti ma quando sarà ne riparleremo...insomma di lavoro ce ne è ,ho un dubbio sulla presenza o meno del praticabile sullo sfogatoio del tetto dato che in alcune foto della 001 è assente :roll: magari qualcuno di voi può aiutarmi e darmi una drittta,grazie in anticipo :D
Ciao Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: giovedì 29 ottobre 2015, 21:11 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2007, 15:58
Messaggi: 656
Appena consegnati i 4 prototipi non avevano il praticabile allo sfogatoio.

Fu installato pochi anni dopo....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: venerdì 30 ottobre 2015, 12:40 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Grazie mille per l utile informazione Sig Voltan, l aggiungerò alla lista delle cose da fare :D

Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2015, 16:57 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2007, 15:58
Messaggi: 656
Non è la sola cosa da fare quella del praticabile.....per ambientare un prototipo dopo il 1970 partendo dalla cassa lima occorre modificare le tre griglie poste sotto ai portelloni laterali sotto alla modanatura; le alette, da verticali, divennero orizzontali come sulle unità di serie....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2015, 19:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Grazie per quest ulteriore informazione !
La lista si allunga.....meglio ,più lavoro ,più divertimento :D

Un saluto

Gianfranco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2015, 15:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Ciao a tutti,a fasi alterne i lavori sono andati lentamente un pò avanti;in pratica ho azzerato tutto il lavoro fatto fin ora smantellando completamente la loco.
Il programma di lavoro che mi sono prefisso è quello dopo due brevi interventi alla cassa di procedere con il completamento dell imperiale e poi scendere sulla cassa finoi al termine con i carrelli.
Uno degli interventi alla cassa che ho voluto fare per prima cosa è stato dettato dal fatto che come fattomi notare dal sig Voltan le tre griglie centrali sulla fiancata sono con alette orizzontali, quindi dovevo prima di mettermi in ballo vedere se fossi riuscito a sostituirle in un modo che potesse almeno sfiorare la decenza... :lol:
Tempo fa un mio amico mi chiese di vedere se riuscuvo a far funzionare un trenino elettrico che aveva trovato in soffitta per suo figlio;niente di che il motore G si era solamente " assopito" per il lungo letargo ed è bastata una normale revisione ed il muletto si è rimesso in moto subito generoso come sempre.. :D ; la loco in questione era la BB2700 delle SNCF e nei due giorni che l ho avuta per le mani non mi sono fatto sfuggire l occasione di farmi uno stampo dell enoirme griglia ,non si sa mai magari in futuro.... infatti mi è stata utile in questo caso per ottenere un griglia da cui ritagliare tante griglie più piccole per la mia E444
Allegato:
SDC14647.JPG
SDC14647.JPG [ 191.62 KiB | Osservato 8566 volte ]

Ritagliate le griglie che già di per se vengono abbastanza fine le ho ulteriormente assottigliate facendole strusciare su della carta vetro fine
Allegato:
SDC14623.JPG
SDC14623.JPG [ 118.51 KiB | Osservato 8566 volte ]

Allegato:
SDC14629.JPG
SDC14629.JPG [ 120.14 KiB | Osservato 8566 volte ]

Con della colla depositata con la punta di una siringa ho creato i rompitratta verticali delle alette
Allegato:
SDC14640.JPG
SDC14640.JPG [ 138.24 KiB | Osservato 8566 volte ]

A questo punto abbastanza soddisfatto del risultato sono passato alla fresatura dell griglie sulla cassa
Allegato:
SDC14676.JPG
SDC14676.JPG [ 106.48 KiB | Osservato 8566 volte ]

Altro piccolo intervento sulla cassa è stato quello con un taglierino di scavare l interno delle prese ad orecchia per creare il vuoto al loro interno
Allegato:
SDC14569.JPG
SDC14569.JPG [ 113.87 KiB | Osservato 8566 volte ]

Allegato:
SDC14582.JPG
SDC14582.JPG [ 110.82 KiB | Osservato 8566 volte ]

Come detto ho smantellato tutti gli orpelli precedentemente montati sul modello compresi i panconi
Allegato:
SDC14587.JPG
SDC14587.JPG [ 113.65 KiB | Osservato 8566 volte ]

Con un girapunte ho forato il faro di profondità stampato sul modello
Allegato:
SDC14613.JPG
SDC14613.JPG [ 94.78 KiB | Osservato 8566 volte ]

e ho realizzato la lente del faro usando una spure trasparente avanzo di un kit aeronautico rastremandola a misura con un taglierino
Allegato:
SDC14747.JPG
SDC14747.JPG [ 136.29 KiB | Osservato 8566 volte ]

Per adesso mi fermo stasera riduco le altre foto e proseguo con la descrizione dei lavori per il completamento dell imperiale.
Ciao
Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2015, 19:14 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4547
Località: Bruschi
Vero che la svernici tutta e la rivernici ad aerografo?
il lavoro che stai facendo è notevole, fai 31 e impari ad usare l'aerografo , ma non lasciarla così , sembra fatta di pongo e non lo merita!
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2015, 19:49 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Ciao Claudio, si si tranquillo verrà rivereniciata, perchè cosi è veramente improponibile :oops: ,quando la verniciai usai uno pseudo aerografo che più che nebulizzare sputava :P in verità non credo che svernicerò a vergine , ma levigherò la vernice esistente con carta vetro fine prima di riverniciarla, per cercare di salvare le decals che proteggerò con del Maskol ( non ne ho un altra serie completa era dell ormai esaurito assortimento MdF) perlomeno ci provo :roll:
Ciao e grazie per il tuo intervento :D

Gianfranco

P.S. più tardi posto il resto del lavoro :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2015, 20:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2007, 15:58
Messaggi: 656
Per la sverniciatura, prima di fare altri lavori, conviene un bel bagnetto in acqua e soda caustica. La tiri a plastica e la rivernici a fondo nuovo. Ne vale la pena.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2015, 20:30 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 4547
Località: Bruschi
Svernicia, ha ragione Luigi...per le decal in qualche maniera faremo , te lo prometto..
al limite mi mandi le foto o il foglietto di decal e te le ridisegno ...il lavoro che stai facendo merita una mano...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: lunedì 7 dicembre 2015, 22:11 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Ciao , mi sa che i vostri incoraggiamenti mi hanno convinto per la sverniciatura ....della cassa però perchè come vedrete l imperiale è gia finito e con una mano di fondo dato...Claudio ti ringrazio tantissimo per la tua disponibilità, ti terrò presente nel momento del bisogno :D ; in realtà per i numeri di pancone e il logo della tartaruga,rapporto trasm. e forse deposito( devo controllare) non cè problema li ho disponibili da altri foglietti la fregatura sono i pesi frenati e le altre scritte, anche se ben ricordo la confezzione di MdF aveva due foglietti ma non me la ritrovo più :evil: ( la casa nasconde ma non ruba) ma se dovesse vincere la casa ti contatterò sicuramente :D
Ma veniamo all imperiale:
come detto l ho raso al suolo completamente e nel farlo mi sono trovato davanti ad un dubbio:oltre alla cavetteria sull imperiala nella sua parte sinistra subito dietro le cabine cè una sorta di cilindro che avevo riprodotto inizialmente,m ma osservando tutte le foto in mio possesso ( anche se non ne ho una con un imperiale bello in evidenza) non sono riuscito a vedere tale cilindro su nessuna....che sia una fantasia della Lima?
Ho così deciso ,forse sbagliando, di non farlo questa volta e ho iniziato a rfarmi tutta la cavetteria con del filo telefonico spellato
Allegato:
SDC14712.JPG
SDC14712.JPG [ 133.22 KiB | Osservato 8484 volte ]

Allegato:
SDC14716.JPG
SDC14716.JPG [ 111.78 KiB | Osservato 8484 volte ]

i ferma cavi sono fatti con delle fettine di profilati di plasticard a C da 2mm su cavi doppi e 1,5 su cavi singoli
Passiamo agli aereatori::
in pratica sono costituiti da un pezzo di profilato di plasticard a C da 3,2 che forma il corpo centrale un pezzo di profilato piatto da 1mm che simula la paretina centrale interna ,un pezzo di profilato piatto da 2mm il coperchio inferiore del corpo centrale e un pezzo di profilo a C 2mm per lo sfogo laterale...lo so che sembra un casino ma dalla foto forse si capisce meglio..
Allegato:
SDC14720.JPG
SDC14720.JPG [ 144.74 KiB | Osservato 8484 volte ]

Questa in realtà è stata una prova campione , in quanto non avendo le misure degli aereatori ne essendo riuscito dalle foto a ricavarmele sono andato un pò a naso, ed infatti una volta provato sul modello proprio non mi piaceva mi sembrava esageratamente sproporzionato;così ne ho fatto un altro più piccolo da comparare usando:C da 2mm per corpo, piatto da 0,5 per la paretina da 1,5 sfogo laterale e devo dire che mi ha soddisfatto di più
Allegato:
SDC14750.JPG
SDC14750.JPG [ 144.55 KiB | Osservato 8484 volte ]

per gli aereatori sul lato corridoio ho usato le stesse misure
Praticabile:
Per il praticabile ho usato una stisciolina di blister di medicinali e per i suoi due bordi scatolati un profilo di plasticard a C da 1,5
Allegato:
SDC14753.JPG
SDC14753.JPG [ 176.35 KiB | Osservato 8484 volte ]

Una volta assemblato l ho incollato al centro dello sfogatoio
Allegato:
SDC14757.JPG
SDC14757.JPG [ 183.57 KiB | Osservato 8484 volte ]

e iniziato a costruire la sruttura ai suoi lati, fatta con dei pezzi di profilo a C da 1,5 per i montanti con del filo di metallo da 0,4 gli anelli in cui ho infilati un altro filo di ottone da 0,5 che unisce i montanti contrapposti
Allegato:
SDC14762.JPG
SDC14762.JPG [ 127.56 KiB | Osservato 8484 volte ]

Allegato:
SDC14763.JPG
SDC14763.JPG [ 164.85 KiB | Osservato 8484 volte ]

A questo punto incollati i tientibene sulle cabine e l imperiale è completo( le trombe le costruirò in seguito)
Allegato:
SDC14765.JPG
SDC14765.JPG [ 166.19 KiB | Osservato 8484 volte ]

una passata di fondo e vedrò cosa si può fare con la cassa....
Allegato:
SDC14773.JPG
SDC14773.JPG [ 170.72 KiB | Osservato 8484 volte ]

Ringrazio ancora gli amici intervenuti per il loro supporto, e un saluto a tutti
Ciao
Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: martedì 8 dicembre 2015, 22:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Buona sera a tutti,posto una modifica fatta questa mattina ad un partocolare del lavoro svolto che proprio non mi quadrava...guardando l imperiale nel contesto generale del modello, la zona del praticabile sullo sfogatoio mi sembrava troppo tozzo rispetto a come appare nella realtà;ho così scollato la struttura tubolare con relativi montanti che ho sfinato di qualche decimo e abbassato
Allegato:
SDC14776.JPG
SDC14776.JPG [ 148.57 KiB | Osservato 8402 volte ]

Allegato:
SDC14778.JPG
SDC14778.JPG [ 114.33 KiB | Osservato 8402 volte ]

Onestamente adesso mi pare che vada leggermente meglio, scusate se sono intervenuto per postare solo due foto ma così come era proprio non mi garbava...... :mrgreen:

Ciao
Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: martedì 9 febbraio 2016, 20:14 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Un saluto a tutti, proseguono i lavori sul modello,passando alla cassa;
per completare la scaletta del PdM ho clonato la scaletta del manovratore (clone gia usato per la 424 002 e 645 018) e dopo una sgrossata con carta vetro e lametta di traforo per fare l asola dello scalino le ho incollate al loro posto dopo aver sverniciato la cassa,
Allegato:
SDC14618.JPG
SDC14618.JPG [ 139.42 KiB | Osservato 7663 volte ]

La sverniciatura non è stata totale come suggerito dal sig Voltan, in quanto mi sono ricordato che quando la verniciai la prima volta usai un fondo sintetico, perciò acqua e soda non sarebbe stato sufficente per toglierlo ma avrei dovuto usare qualcosa di più "aggressivo", così mi sono limitato a togliere solo il trasparente ( che tra l altro è il maggio artefice di quell effetto "buccia d arancia") e l ultima mano di colore.
In questo modo la sverniciatura non è venuta omogenea ma in alcuni punti maggiore di altri;questo non è un male, anzi mi sarà di aiuto nella fase di verniciatura successiva.
Sono sincero il fatto di riuscire a salvare le decals esistenti l ho presa come una sfida con me stesso ( confesso anche che ho già fatto operazioni del genere in precedenza):
Con l alcool le decals non hanno fatto una piega , e sono rimaste integre.
Con un taglierino ho inciso le porte d accesso e i portelli di ispezione
Allegato:
SDC14907.JPG
SDC14907.JPG [ 160.33 KiB | Osservato 7663 volte ]

Allegato:
SDC14938.JPG
SDC14938.JPG [ 166.36 KiB | Osservato 7663 volte ]

Sempre con un taglierino ma a scalpello ho asportato le maniglie delle porte facendo attenzione a non togliere anche la piastra delle stesse presente sulle porte; le maniglie verranno poi rifatte con del filo da 0,3
Allegato:
SDC14912.JPG
SDC14912.JPG [ 153.22 KiB | Osservato 7663 volte ]

Prima di montare le griglie le ho preverniciate fuori opera( così come ho verniciato la parte di scaletta aggiunta) perchè altrimenti per poter ottenere una omogeneità di colore tra le griglie bianche ed il blu della cassa ci sarebbero volute una infinità di mani...in questo modi invece si parte da un accostamento di tonalità accettabile...
Allegato:
SDC14923.JPG
SDC14923.JPG [ 177.11 KiB | Osservato 7663 volte ]

A questo punto ho fatto un preshading aa olio su tutte le parti in negativo del modello ( griglie, fessure porte ecc.)
Allegato:
SDC14943.JPG
SDC14943.JPG [ 168.27 KiB | Osservato 7663 volte ]

Allegato:
SDC14944.JPG
SDC14944.JPG [ 158.73 KiB | Osservato 7663 volte ]

Allegato:
SDC14946.JPG
SDC14946.JPG [ 214.92 KiB | Osservato 7663 volte ]

Allegato:
SDC14948.JPG
SDC14948.JPG [ 213.65 KiB | Osservato 7663 volte ]

Fatto ciò dopo aver fatto asciugare bene i colori ad olio, ho iniziato la verniciatura ad aerografo cominciando dall imperiale e poi la fascia blu superiore.
Prima di fare la fascia grigia centrale ho mascherato con del Maskol il logo della tartaruga i pesi frenati i fregi ed i fari
Allegato:
SDC14960.JPG
SDC14960.JPG [ 146.95 KiB | Osservato 7663 volte ]

Dopo la verniciatura ,tolto il Maskol le decals sono al loro posto senza danni,Nonostante la rifilatura del nastro per evitare le sbavature esse sono sempre in agguato specie nelle zone non piane (come si vede nelle foto sopra la porta di accesso per via dei tubi) ma capita a volteb che si facciano anche in zone lisce ;in tal caso niente panico basta passare delicatamente un cotton fioc inumidito di alcool per cancellarle ( considerate che proprio sopra il logo della tartaruga c era una bella chiazza di blu... :evil: ) ovviamente il colore sottostante la sbavatura deve essere ben asciutto per non portarsi via anche lui... :mrgreen:
Allegato:
SDC15043.JPG
SDC15043.JPG [ 215.04 KiB | Osservato 7663 volte ]

Stesso procedimento per la protezione delle decals della fascia inferiore
Allegato:
SDC15055.JPG
SDC15055.JPG [ 167.81 KiB | Osservato 7663 volte ]

Adesso devo chiudere ,domani spero di aver il tempo per postare le altre fasi della verniciatura....

Ciao a tutti

Gianfranco :D





.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: martedì 9 febbraio 2016, 20:53 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 agosto 2012, 17:52
Messaggi: 794
Un saluto a tutti i lavori sul modello continuano passando alla cassa;
per completare la scaletta del PdM ho clonato la scaletta del manovratore ( clone già usato per il 424 002 ed il 645 018) e dopo una sgrossata con carta vetrata e lametta di traforo per fare l asola dello scalino le ho incollate al loro posto dopo aver sverniciato la cassa.
Allegato:
SDC14618.JPG
SDC14618.JPG [ 139.42 KiB | Osservato 7653 volte ]

La sverniciatura non è stata totale come suggeritomi dal sig Voltan in quanto mi sono ricordato che quando verniciai il modello la prima volta usai un fondo sintetico, perciò acqua e soda non sarebbero stati sufficenti per toglierlo ma avrei dovuto usare qualcosa di più "aggressivo";così ho tolto solo il trasparente ( che tra l altro è il maggior artefice di quell effetto " buccia d arancia") e l ultima mano di colore:
In questo modo la sverniciatura non è venuta omogenea ma in alcune parti maggiore di altre; questo non è un male ,anzi sarà favorevole nella verniciatura successiva.
Con l alcool usato per togliere le due mani vernice acrilica le decals non hanno fatto una piega....
Sono sincero il fatto di salvare le decals presenti l ho prese come una sfida con me stesso (ammetto anche tale operazione l ho già fatta altre volte)
Con un taglierino ho inciso le porte di accesso ed i portelli di ispezione
Allegato:
SDC14907.JPG
SDC14907.JPG [ 160.33 KiB | Osservato 7653 volte ]

Allegato:
SDC14938.JPG
SDC14938.JPG [ 166.36 KiB | Osservato 7653 volte ]

Sempre con un taglierini ma a scalpello ,ho asportato le maniglie delle porte facendo attenzione a non togliere anche la piastra delle stesse che si trova sulla porta ; le maniglie verranno poi rifatte con del filo metallico da 0,3
Allegato:
SDC14912.JPG
SDC14912.JPG [ 153.22 KiB | Osservato 7653 volte ]

Prime di montare le griglie le ho preverniciate fuori opera ( così come la parte di scaletta aggiunta) perchè altrimenti per ottenere una omogeneità di colore tra le griglie bianche e la cassa blu sarebbero state necessarie una infinità di mani...in questo modo invece si parte da un accostamento di tonalità accettabile...
Allegato:
SDC14923.JPG
SDC14923.JPG [ 177.11 KiB | Osservato 7653 volte ]

A questo punto ho fatto un preshading ad olio su tutte le parti in negativo del modello ( griglie fessure porte ecc.)
Allegato:
SDC14943.JPG
SDC14943.JPG [ 168.27 KiB | Osservato 7653 volte ]

Allegato:
SDC14944.JPG
SDC14944.JPG [ 158.73 KiB | Osservato 7653 volte ]

Allegato:
SDC14946.JPG
SDC14946.JPG [ 214.92 KiB | Osservato 7653 volte ]

Allegato:
SDC14948.JPG
SDC14948.JPG [ 213.65 KiB | Osservato 7653 volte ]

Fatto ciò dopo aver fatto asciugare bene i colori ad olio ho iniziato la verniciatura ad aerografo cominciando dall imperiale e poi con la fascia blu superiore.
Prima di fare la fascia grigia centrale ho mascherato con del Maskol il logo della tartaruga, i pesi frenati i fregi ed i fari
Allegato:
SDC14960.JPG
SDC14960.JPG [ 146.95 KiB | Osservato 7653 volte ]

Dopo la verniciatura ,tolto il Maskol le decals sono al loro posto in ottima forma :mrgreen:
Nonostante la rifilatura del nastro per evitare le sbavature ,esse sono sempre in agguato specie nelle zone non piane ( in foto sopra la porta di accesso per via dei tubi) ma a volte capitano anche in zone lisce; in tal caso niente panico, basta passare delicatamente un cotton fioc inumidito di alcool per cancellarle ( calcolate che proprio sopra il logo della tartaruga c era una bella chiazza di blu :evil: ) ovviamente il colore sottostante la sbavatura deve essere ben asciutto per non portarsi via anche lui... :mrgreen:
Allegato:
SDC15043.JPG
SDC15043.JPG [ 215.04 KiB | Osservato 7653 volte ]

Per la protezione delle decals della fascia inferiore stesso procedimento
Allegato:
SDC15055.JPG
SDC15055.JPG [ 167.81 KiB | Osservato 7653 volte ]

Adesso devo chiudere ,domani spero di avere il tempo per postare le altre fasi della verniciatura

Ciao a tutti
Gianfranco :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ELABORAZIONE : E 444 002
MessaggioInviato: mercoledì 10 febbraio 2016, 9:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2007, 15:58
Messaggi: 656
littorina 67 ha scritto:
......
La sverniciatura non è stata totale come suggeritomi dal sig Voltan in quanto mi sono ricordato che quando verniciai il modello la prima volta ......
Ciao a tutti
Gianfranco :D


Io mi chiamo Luigi, e se mi appelli ancora "sig. Voltan" inizio a darti suggerimenti sbagliati (tipo farla verde vagone e Isabella, montare carrelli a 3 assi..... :lol: ).

Però, che lavoraccio! Dài che il peggio è andato...... :D


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: locovel e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice