Oggi è sabato 18 maggio 2024, 4:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 12:58 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 23:10
Messaggi: 816
Dammi quache info in più che tipo di servo nel mio caso? E dove reperirli?

Mario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 13:25 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 1167
I servo sono quelli denominati 9G e si trovano sul web (da Amazon o altri)
Qui un esempio.
Allegato:
2024-05-15_142054.jpg
2024-05-15_142054.jpg [ 38.72 KiB | Osservato 304 volte ]

Poi ti serve un decoder per servo e lo puoi trovare, ad esempio, qui:
https://www.oscilloscopio.it/home-page/ ... i/dac-a210

Ciao
Roberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 13:48 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 23:10
Messaggi: 816
Interessante devo vedere come applicarli agli scambi.
Grazie
Mario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 15:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:23
Messaggi: 1399
Località: Firenze
costa ha scritto:
Interessante devo vedere come applicarli agli scambi.
Grazie
Mario


Secondo me è piuttosto semplice, in quanto assieme ai servo vengono forniti un leveraggio a braccio singolo ed uno a braccio doppio, cioè 2 bracci a 180°. Questi hanno 4-5 forellini che permettono di variare la corsa utile del servo.
Per il collegamento allo scambio io uso dei fili di acciaio armonico di 0,5 mm., sagomati in modo tale che ad uno degli estremi ci sia una piegatura che funge da effetto molla che fa premere l'ago mobile sulla rotaia fissa. Con questa tecnica posso installare il servo anche lontano dallo scambio, utilizzando un tubetto metallico di diametro interno 1 mm., che, se necessario può fungere anche da guida filo (ci ho fatto curve di 15 cm. di raggio senza problemi!).
Come decoder uso quelli di Paco, autocostruiti: hanno la possibilità di polarizzare il cuore dello scambio ed hanno un pulsante a bordo per il comando manuale.

Saluti

Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 16:37 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 23:10
Messaggi: 816
Cerco di capire come hai fatto Max. Mi viene in mente però così velocemente che si potrebbe fare una linea con trasformatore e relè azionati da decoder Dcc non so se è fattibile e se eventualmente ne vale la pena come tempo e denaro.
Mario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 16:47 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 1167
costa ha scritto:
Interessante devo vedere come applicarli agli scambi.
Grazie
Mario



guarda qui sotto ed il link dove vedi il movimento: si può controllare sia la velocità sia i due punti d'arresto: https://drive.google.com/file/d/1_s2Jks ... drive_link


Allegati:
2024-05-15_174111.jpg
2024-05-15_174111.jpg [ 104.39 KiB | Osservato 251 volte ]
2024-05-15_174158.jpg
2024-05-15_174158.jpg [ 172.74 KiB | Osservato 251 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 17:01 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 23:10
Messaggi: 816
Letto, vedere il deviatoio muoversi come quello vero è stupendo. Appena recupero il 2# braccio (ho il tutore) mi fiondo a provare. Intanto vediamo cosa ho in casa e cosa riesco a fare.+
Grazie
Mario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 17:09 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:23
Messaggi: 1399
Località: Firenze
costa ha scritto:
Cerco di capire come hai fatto Max. Mi viene in mente però così velocemente che si potrebbe fare una linea con trasformatore e relè azionati da decoder Dcc non so se è fattibile e se eventualmente ne vale la pena come tempo e denaro.
Mario


Mario, i decoder che ho usato hanno a bordo il relè di polarizzazione ed un fotoaccoppiatore, sono quindi idonei ad essere alimentati da un alimentatore stabilizzato separato: io non ho realizzato la versione alimentata da DCC per l'elevato numero di scambi da pilotare.
C'è da rilevare che i servo che ho usato io sono tipo SC-90, con corsa di 90°, più che sufficienti per spostare gli aghi degli scambi: questi servo effettuano un auto-reset della posizione quando vengono alimentati, quindi all'accensione l'assorbimento potrebbe essere troppo alto per alimentarli dall'uscita DCC della centralina: sapendo questo, mi son buttato subito nella soluzione con alimentatore separato. Ho sfruttato tutti i 90° della corsa del servo aggiustando le corse lato scambio nel sistema meccanico di movimento.
Per il resto, ciò che ha scritto Roberto è oro colato....

Saluti

Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 17:10 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 1167
Ti ho fatto uno schema più comprensibile.
Da qui si può intuire che bastano meno di 10 gradi di rotazione per muovere gli aghi di un deviatoio in H0.


Allegati:
2024_aaa.jpg
2024_aaa.jpg [ 145.2 KiB | Osservato 240 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 17:19 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 1167
Per la polarizzazione del cuore io uso un microswitch applicato direttamente al supporto del servo


Allegati:
2024-05-15_182136.jpg
2024-05-15_182136.jpg [ 46.48 KiB | Osservato 232 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 17:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:23
Messaggi: 1399
Località: Firenze
Etsero17 ha scritto:
Ti ho fatto uno schema più comprensibile.
Da qui si può intuire che bastano meno di 10 gradi di rotazione per muovere gli aghi di un deviatoio in H0.


Per esperienza diretta personale, nel caso che il cavo di comando sia sotto il piano del plastico, si può provare ad utilizzare uno dei fori più vicini al perno di rotazione del servo lasciando che il tratto verticale che entra nel foro della traversina faccia da ammortizzatore, eliminando quindi lo zig-zag (il tratto verticale del filo di acciaio deve essere non meno di 2 cm.).
Il punto di riferimento posto vicino al foro che porta il filo alla traversina è molto importante per avere un corretto funzionamento.
Infine, per poter regolar bene il sistema, ho montato i servi con una staffa avvitata sul legno, senza utilizzare i fori previsti: una volta stretta non si muove nulla!

Saluti

Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: mercoledì 15 maggio 2024, 18:41 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 23:10
Messaggi: 816
Grazie delle info adesso me le studio e vediamo cosa riesco a fare. Cosi evitiamo che qualche bobina alla lunga possa rovinare una centralina.
Saluti
Mario


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: giovedì 16 maggio 2024, 6:16 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 1167
max5726 ha scritto:

Il punto di riferimento posto vicino al foro che porta il filo alla traversina è molto importante per avere un corretto funzionamento.

Saluti
Max


Scusa Max, cos'è il punto di riferimento posto vicino al foro che porta il filo alla traversina ?
Grazie

Roberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: giovedì 16 maggio 2024, 9:17 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:23
Messaggi: 1399
Località: Firenze
Etsero17 ha scritto:

Scusa Max, cos'è il punto di riferimento posto vicino al foro che porta il filo alla traversina ?
Grazie

Roberto


Buongiorno Roberto, è il punto che tu hai rappresentato nel tuo disegno come 'Angolare per mantenere l'allineamento': dev'essere posizionato con cura, più vicino possibile al foro dove passa il filo di acciaio, senza interferire con la corsa di questo...

Saluti

Max


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IB2/TWINCENTER
MessaggioInviato: giovedì 16 maggio 2024, 9:33 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 23:10
Messaggi: 816
Appena tolgo il tutore vedo cosa trovo nelle mie cose, penso di avere un sevo non so dove. Mi munisco di decoder e inizio le prove.
Mi è piaciuto vedere il movimento lento degli aghi dello scambio, sapevo di questi servo ma non mi sono mai interessato perché pensavo di incasinarmi in meccanismi complicati ma vedo che ne vale la pena. Bravi. Grazie per le dritte.
Mario


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl