Oggi è venerdì 19 aprile 2024, 12:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: favolosa linea del Renon
MessaggioInviato: domenica 19 marzo 2006, 15:38 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 15 marzo 2006, 21:15
Messaggi: 33
Località: Provenza
Buongiorno,

ho scoperto in settembre 2005 questa linea, e mi sono innamorato quando ho visto per la prima volta il fabbricato di Soprabolzano con davanti la "Alioth".

Il tempo sembra essere fermo nel Renon...

Ho solo una voglia : ritornare presto in questo paradiso !

Immagine
la "Esslingen" tra Soprabolzano e Maria-Assunta con un treno scolastico. Sett. 2005

Immagine
un treno cantiere brucia la stazione di Costalovara in una stupenda giornata d'autumno. Sett 2005

Immagine
la "Alioth" in linea. Sett. 2005

Immagine
ecco la "Alioth" in foresta Sett. 2005


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 19 marzo 2006, 21:10 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 21:41
Messaggi: 368
.........


Ultima modifica di il vero giangi il mercoledì 14 febbraio 2007, 23:09, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 19 marzo 2006, 23:53 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 16:54
Messaggi: 310
Località: Verona
Mi pare che la funivia sia chiusa per manutenzione fino a metà aprile. Ci sarà il bus sostitutivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 13:44 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 22:08
Messaggi: 4549
Località: Ovunque, in sella alla vespa...
E pensare che in ogni regione italiana c'era una linea paragonabile per bellezza e utilità.
Teniamoci stretta questa...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 14:02 
Non connesso

Iscritto il: martedì 24 gennaio 2006, 13:31
Messaggi: 363
Io ci sono stato ai primi di gennaio. Un paesaggio innevato, un sole splendente ... e per due volte mi sono fatto il giro sul treno del Renon da Soprabolzano a Collalbo.

Davvero incantevole ... le foto un po' meno :twisted: :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 14:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 18:15
Messaggi: 2018
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
ehhh.. bellissima.. ci sono stato da piccolo.. ma una domanda.. la alioth in una di quelle (bellissime) foto postate sopra ha i "calzini" rossi??? è un effetto ottico (possibile), o il mio monitor scassato (lo è davvero), oppure sono veramente dipinti di rosso?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 14:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 22:08
Messaggi: 4549
Località: Ovunque, in sella alla vespa...
...la seconda che hai detto. Mi piacerebbe un giro a Bolzano, ma è veramente fuori mano. Piuttosto, sto vagliando l'idea di un giretto su a Genova a vedere la linea di Casella, magari per le vacanze di Pasqua.
Che dite, magari ci si incontra su?
(stavolta lo faccio davvero, non come tre anni e mezzo fa...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 19:22 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 15 marzo 2006, 21:15
Messaggi: 33
Località: Provenza
Ciao a tutti,

la prossima linea che vorrei percorrere e la Genova-Casella come te G-Master.

Immagine
ecco la funivia che raggiunge Bolzano al paradiso in 12 minuti e 1000 metri di dislivello.

Immagine
la "Esslingen" a superato la fermata del colle di Renon, in direzione di Soprabolzano. Sett. 2005

Immagine
in fondo del deposito di Soprabolzano una piccola meraviglia in restauro, una motrice con dentiera ce circolava sul tratto abbandonato nel 1966 tra Bolzano e Maria-Assunta.

Non dimenticate che in 2007, la ferrovia del Renon festegiera i suoi 100 anni !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 22:08 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 marzo 2006, 18:39
Messaggi: 7
Il Basso di Genova ha scritto:
la alioth in una di quelle (bellissime) foto postate sopra ha i "calzini" rossi??? è un effetto ottico (possibile), o il mio monitor scassato (lo è davvero), oppure sono veramente dipinti di rosso?



Sono realmente dipinti di rosso!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2006, 22:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 22:08
Messaggi: 4549
Località: Ovunque, in sella alla vespa...
Certo, se si pensa alle traversie prima che le due Düwag tedesche (tra l'altro le uniche in territorio italiano!) fossero rimesse in cammino...
Questa linea merita di essere conservata come un gioiello, anche tenendo conto del fatto che di simile non c'è rimasto praticamente nulla.
Dunque:
a) ultima linea italiana con motrici a due assi in servizio regolare;

b) ultima linea italiana con vetture a cassa a doghe di legno;

c) ultima tranvia interurbana in italia, se escludiamo le tormentate; vicende milanesi;

d) è vero, c'è anche la Trieste-Villa Opicina, che aveva la similitudine del tratto a cremagliera poi sostituito con il carro a fune;

e) finite le MRS romane, è l'ultima linea con motrici con presa ad archetto ancora in servizio regolare;

f) che dio ce la conservi così com'è;

g) dio ci conservi anche la Trieste-Villa Opicina, la Trento-Marilleva, la Domodossola-Locarno, la Genova-Casella, la Roma-Pantano, la Circumvesuviana e tutte le non elettrificate.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 marzo 2006, 9:07 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 9:34
Messaggi: 183
Località: roma
Amen :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 21 gennaio 2007, 2:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2006, 0:06
Messaggi: 1567
ciao se volete vedere ancora qualche bella immagine, guardate questo link

http://www.clubtrenibrianza.com/Sad_Renon_Index.htm

ciao ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 21 gennaio 2007, 11:46 
Non connesso

Iscritto il: domenica 12 febbraio 2006, 12:53
Messaggi: 307
Località: Padova
Le ex Esslingen non sono Düwag, sono state costruite dalla Esslingen (la fabbrica). Appena il mio computer tornerà al 100% funzionante, vi posterò una foto di una delle due elettromotrici rimaste in Germania.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 22 gennaio 2007, 0:27 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2006, 0:06
Messaggi: 1567
grazie !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: favolosa linea del Renon
MessaggioInviato: domenica 7 gennaio 2024, 17:06 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 14:34
Messaggi: 149
Località: Milano
Scusate il "necroposting" ma avrei bisogno di un informazione.

Ho 3 libri dedicati a questa linea e nessuno riporta l'altezza della linea di contatto rispetto al piano del binario.
Vi è mai capitato di trovare questo dato?

Grazie.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl